Voglio raccontarvi la storia su un video che ho visto e mi ha colpito...

Questo video stato ritrovato in una macchina, a Sintra - Portogallo, dopo un incidente mortale. Due ragazzi, David e Tiago, e una ragazza, Tania, stanno percorrendo la strada che va verso la montagna, dopo un p perdono la strada e decidono di tornare indietro.. verso Sintra, ad un tratto sul lato della strada vedono una ragazza sola (dir poi di chiamarsi Teresa) e dato che sta piovendo decidono di darle un passaggio...

(riporto di seguito la traduzione degli ultimi dialoghi prima dell'incidente)

David: Ciao 
Teresa: Posso avere un passaggio? 
David: Per dove? 
Teresa: L, avanti. 
David: Ok. sali. Tiago la tua macchina...a te sta bene? 
Tiago: Stai andando a Sintra? 
Teresa: Sto andando l, avanti. 
David: Ok. cosa stai facendo qui cos tardi? 
Tiago: La telecamera puo darle noia david, spengnila.. 
David: meglio spegnerla questa merda. 
Tiago: MA successo qualcosa, come ti chiami? Noi non conosciamo il tuo nome 
Teresa: Teresa. 
Tiago: accaduto qualcosa laggi?....David, hai quella merda ancora accesa?!? Spegnila 
Tnia hei, David!.... (poi, rivolgendosi a Teresa) Sei sicura di stare bene? Vuoi qualcosa da bere? Noi abbiamo dell'acqua...vuoi bere qualcosa? 
Tiago: ... 
Tnia sto cercando di capire cosa successo! 
David: dicci cosa accaduto....... 
Teresa: puoi vedere quel punto l? 
David: si. 
Teresa: Guardi quel punto la? La dove ho avuto un incidente ... ... ...  e sono morta

Queste sono le ultime parole pronunciate nella macchina... l'auto si schianta e nell'incidente,

... perdono la vita Tiago e Tania. David sopravvive ma non raccont mai a nessuno quello che accadde quella sera. Teresa sparisce nel nulla (cosa strana dopo un incidente di quelle dimensioni), nessuno sa che fine abbia fatto.

La polizia scopri che nel 1983 nello stesso punto perse la vita una ragazza in un incidente.... Teresa Fidalgo.

Per vedere il video basta cliccare la tomba qui sotto: 



La traduzione in inglese di tutti i dialoghi e anche il filmato le trovi
qui.

                                 

 

                                                                                                                                                          

                                           

                                                                    

          

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A:

" Storia trovata in rete, non si attesta l'autenticit "