PETIZIONE STOP MICROCHIP: LINK


[...] S’inizierà avendo solo una carta di credito; successivamente sarà impiantato un ID sotto pelle, nella mano destra o sulla fronte. Ci è stato detto di non preoccuparsi di ciò che la Bibbia dice su questo, perché questo era proprio il posto più logico per l’impianto. Sarà richiesto un ID identificativo a tutti. Essi impianteranno l’ID all’interno della pelle in modo che nessuno potesse dire di averlo perso. Gli impianti saranno utilizzati anche per la sorveglianza. Ogni cittadino potrà essere identificato attraverso il proprio segnale...

LEGGI TUTTO + VIDEO

AL SERVIZIO DEL DRAGONE: IL FUTURO E FALSI SCENARI IN ATTO

Il Diabolico Microchip... Evitarlo Assolutamente!

Apocalisse di Giovanni - Cap. 13, vv. 16 - 18

«E faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte; che nessuno potesse comprare o vendere, se non chi avesse il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome.  Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: è infatti un numero d'uomo, e il suo numero è seicentosessantasei». 


La frase apocalittica sopra esposta verrà pure giustamente menzionata dall'articolo che segue perché descrive in modo strabiliante i tempi che stiamo vivendo, sebbene sia stata profetizzata 2000 anni fa.

Consiglio di leggere con molta attenzione il testo da me tradotto per voi, gentili Lettori, affinché possiate avere maggiormente contezza e prepararvi a respingere con forza il desolante e cinico piano architettato da lungo tempo dai Poteri Oscuri che governano satanicamente il nostro mondo.

Microchip per l'Umanità: 
"Prodotto del Futuro" dell'Élite del Potere Mondiale.

Nel corso degli ultimi anni abbiamo visto aumentare il numero delle nanotecnologie fanta-scientifiche integrate nell'incredibilmente piccolo RFID (Radio Frequency Identification Devices) – o microchip. Questi piccolissimi aggeggi, che possono essere incorporati nel corpo di una persona per servire come Global Power Master o meccanismo di controllo, come sempre invadono le libertà civili, quella politica e la sovranità dei popoli in tutto il mondo. Molte persone collegano questo alle predizioni storicamente ricorrenti della «Fine dei Tempi», come la drammatica profezia nel Libro Cristiano dell'Apocalisse.

Altri più pragmaticamente puntano il dito contro il controllo politico ed economico totale che l'Élite intende imporre su tutti gli uomini. Facciamo un po' di Aikido mentale e adottiamo un approccio più Zen verso questo problema. Sì, è vero che gli sviluppi in questi e molti altri tipi di tecnologie si muovono ad un ritmo molto dinamico, persino frenetico, rendendo più difficile da comprendere ed affrontare i cambiamenti che determinano e, soprattutto, individuare i pericoli che comportano in modo corretto e tempestivo. Ogni giorno veniamo a conoscenza di qualche nuovo sistema micro-elettronico inimmaginabile fino ad ieri.

Alcuni "RFID" sono così piccoli che possano essere impiantati nel corpo umano a nostra insaputa; quindi, guardatevi dalla paura di una eventuale pandemia, provocata per rendere obbligatorie le vaccinazioni di massa che potrebbero servire per farne scivolare uno dentro di voi! Esistono anche scanner della retina ed altri congegni di identificazione, droni telecomandati piccoli come uccelli e insetti, e una miriade di apparecchiature di ogni forma e genere per lo spionaggio.

Per fortuna, i gravi pericoli di tutto ciò sono sempre più compresi da un numero maggiore di persone le quali giustamente recepiscono che tali dispositivi non sono solo meraviglie tecnologiche, ma strumenti per il controllo totale utilizzati dai Signori del Potere Mondiale. E proprio costoro hanno bisogno che noi li accettiamo "volontariamente", anche se a diversi gradi di paura e di dubbio. In altre parole, le popolazioni o devono essere convinte o costrette ad accettarli. La persuasione, naturalmente, è la via preferita, ma se questa non dovesse funzionare, beh ... dovremmo porre tutti più attenzione!

La loro propaganda massiva – attraverso filmati, pubblicità, TV – inculca nel cervello di milioni di individui l'accettazione deliberata dei microchip. Essi utilizzano una miriade di argomenti diversi, tutti progettati per convincerci che la "pulce" renderà a noi la vita più sicura, più semplice e maggiormente garantita. Ci dicono pure che: "Non avremo la necessità di portare con noi del denaro "rubabile"; che se improvvisamente dovessimo cadere ammalati per strada o durante un viaggio, le nostre cartelle cliniche complete sarebbero proprio lì, su di noi, affinché i medici d'emergenza intervengano. E – pensate! – Se il vostro bambino dovesse essere in ritardo tornando a casa da scuola, niente panico: il suo contrassegno elettronico individuerebbe la sua posizione per voi...

In una società giusta, davvero matura, moralmente e intellettualmente solida ed equilibrata, l'applicazione di massa di tali avanzati congegni tecnologici potrebbe rappresentare una vera e propria benedizione!"  Ma nel mondo attuale, questo pensiero è nella migliore delle ipotesi ingenuo ed utopico. Sappiamo tutti che il problema non è la tecnologia in sé, ma piuttosto lo sviluppo inevitabile e l'uso che ne fa l'Oligarchia al potere per soddisfare i suoi obbiettivi demenziali. Per fortuna, le persone in tutti i paesi si stanno lentamente rendendo conto del fatto che al di là dei governi nazionali – se "democraticamente eletti" o no – regna un'Élite globale per lo più invisibile ed immensamente potente.

Essa distorce sempre più le forze che modellano la società, beffeggia ovunque i desideri genuini e le aspettative delle persone perbene, ed è determinata ad imporre la propria volontà su noi tutti. Sta infatti edificando un vero Governo Mondiale sotto i nostri occhi in cui esso ed unicamente esso, è chiamato ad esercitare la propria autorità. Chiamatelo "Nuovo Ordine Mondiale", "Global Power Masters", "Mega-Cartello bancario", "Illuminati o Cabala", o in qualsiasi altro termine cospirativo preferiate. Possiamo captare e intravedere la sua Ombra scura incombere sugli eventi chiave del mondo intero. Se prestiamo orecchio molto da vicino, possiamo anche sentirlo sussurrare idee e comandi qua e là e far tremare capi d'azienda, presidenti nazionali, primi ministri, membri del governo e parlamento, magnati dei media, dirigenti pubblici e privati in un'immensa varietà di organizzazioni e istituzioni.

In questo momento ci sono due azioni di base che possiamo compiere:

(A) Resistere all'implementazione da parte dell'Élite dominante di asservirci.

(B) Pianificare dei sistemi di sensibilizzazione socialmente costruttivi che generino consapevolezza su queste tecnologie.

Sappiamo che agli Illuminati piacerebbe "marchiare" tutti noi qui ed ora. Di recente, un gruppo repubblicano, una Task Force High Tech del Senato statunitense, ha elogiato le applicazioni dei microchip, descrivendole come "nuove entusiasmanti tecnologie... molto promettenti per la nostra economia". Così, i senatori si sono impegnati a "proteggere" gli RFID dalla regolamentazione legislativa. Di fronte a queste sfide, dobbiamo prima di tutto comprendere correttamente qual è davvero il problema di fondo in modo che non si combatta nuovamente in modo sbagliato e si perdano delle opportunità nascoste. La storia mostra che quando appaiono invenzioni rivoluzionarie, i primi effetti sui popoli sono spesso di "paura e tremore".

Come tutti sappiamo, ci abituiamo presto alle nuove tecnologie, così come abbiamo familiarizzato con un milione di differenti nuove cose nella vita: alcune migliori, altre meno... Proviamo a capire come possiamo utilizzare queste tecnologie per combatterle. In che modo ingannare il sistema, eludere i loro controlli, i posti di blocco, le scansioni, i radar e le video-camere di sorveglianza. Come fare a comprendere la "Matrix" facendo un passo indietro per osservarla dall'esterno allo scopo di focalizzare cosa la fa muovere.

Molto di più è in cammino...

La "nuova generazione" tecnologica è in arrivo, e come sempre è guidata dalla logica strategica di applicazione militare. La Voce della Russia con base a Londra ha citato il ministro sovietico della difesa, Anatoli Serdjukov, quando nel marzo 2012 ha affermato:

"Lo sviluppo degli armamenti è fondato ormai su nuovi principi di fisica – armi ad energia diretta, armi geofisiche, armi con l'energia delle onde, un paio di armi genetiche, armi psicotroniche e così via. Tutto questo è parte del programma di approvvigionamento bellico di Stato per il periodo 2011-2020".


Il quotidiano britannico Daily Mail spiega che la ricerca in materia di armi elettromagnetiche è stata segretamente effettuata negli Stati Uniti e in Russia dal 1950:

"Precedenti ricerche dimostrano quanto le onde radio a bassa frequenza o determinati impulsi possano influenzare le cellule cerebrali, alterare gli stati psicologici, rendere possibile trasmettere suggerimenti e comandi direttamente nel cervello delle persone. Tutto questo, anche se i processi con alte dosi di microonde possono danneggiare la funzione degli organi interni preposti al controllo comportamentale e indurre le vittime al suicidio".


Il loro obiettivo è chiaro: i nostri cervelli fisici e le nostre menti. Qual è l'antidoto? Di sicuro, quando ci si rapporta a manipolazioni mentali sempre più pericolose, l'unico vero antidoto è la lucidità e la consapevolezza spirituale. Gli
Illuminati al comando sanno fin troppo bene che sarà difficile convincere la gente ad accettare il microchip ed altre simili tecnologie di controllo. Questo è il motivo per cui stanno lavorando attivamente alla creazione di una vera e propria "porta" attraverso cui sperano che miliardi di persone passeranno, anche contro la loro volontà e l'assenso. Ciò, purtroppo, è molto pericoloso perché un varco del genere si trova proprio là dove il potere dell'Élite mondiale è più forte e dove esercita il massimo controllo: FINANZA e DENARO.

La soglia della "Porta" Denaro

Il Libro dell'Apocalisse dice che alla "Fine dei tempi" la forza satanica regnerà... 

"E faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte; che nessuno potesse comprare o vendere, se non chi avesse il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome, 666". 


Questa potrebbe essere, a tutti gli effetti, una profezia auto-annunciatasi, ma che nondimeno sta già letteralmente accadendo. Ci stiamo allontanando dall'uso del denaro reale – cioè, dai soldi contanti – e veniamo spinti, blanditi, imprigionati ed irretiti ad utilizzare la moneta elettronica. Sta succedendo rapidamente e questo cambiamento richiede che tutti noi disponiamo del "Marchio della Bestia"... La Svezia, ad esempio, è sul punto di rendere illegale la moneta liquida per possedere soltanto la tessera di plastica e il bizzarro denaro elettronico come unico metodo per comprare e vendere. Lo Svenska Dagbladet – il principale quotidiano conservatore svedese – ha recentemente riferito che la Swedbank ha informato le sue filiali, nel quartiere alla moda di Östermalm a Stoccolma, che non potranno più operare con denaro cash per i pagamenti o la revoca dei fondi.

Solo moneta elettronica. La cassa è stata abolita in quella sede centrale, con molte altre agenzie di credito al suo seguito. È stato anche segnalato che la Germania ha cominciato ad abolire le transazioni in contanti, passo dopo passo, a partire dall'agosto 2012. E sta accadendo in tutto il mondo, ma soprattutto nei paesi occidentali dominati dall'Élite al potere. Le istituzioni finanziarie stanno vendendo l'idea di transazioni senza contanti dicendo che rende la vita molto più facile alla "clientela" e al "bacino di utenza" in genere. Il mercato funziona più o meno così: i trasferimenti di fondi elettronici e mediante scheda di plastica sono forme di "denaro intelligente", mentre quelle che mantengono le vecchie banconote in tasca rientrano nel "denaro stupido".

La moneta elettronica "intelligente" consente al sistema bancario di esercitare il pieno controllo su tutto il denaro, qualcosa che non può fare quando si presenta con la forma di liquidità "stupida". Lo scopo è evidente: sostituiscono e annullano l'uso del contante, il che significa che le operazioni anonime non sono più possibili. Ogni transazione elettronica lascia una traccia: se qualcuno è sotto la mira dei "Poteri forti" per un qualsiasi motivo, essi sapranno che cosa avete comprato, quando, da chi e per quanto, e dedurranno per che cosa l'avete acquistato. Se siete algoritmicamente o in altro modo segnalati come "ribelli" o – Dio non voglia! – come "terroristi", allora il vostro microchip sarà annullato e voi sarete morti! Almeno in termini economici e finanziari. La vita diventerà quindi una sfida molto, ma molto difficile...

L'Unione europea sta spingendo sull'idea che il pieno controllo sulle operazioni private sia un dovere. La scusa: il riciclaggio di denaro. Anche se i più grandi riciclatori in tutto il globo da molti decenni risultano essere le mega-banche come HSBC, Citicorp e Goldman Sachs. E non solo nei paesi corrotti come l'Argentina, il Messico o la Colombia, ma negli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Unione Europea in cui la corruzione è dilagante tra i funzionari governativi e gli operatori bancari più capaci, sebbene attuata con una migliore immagine di marketing.

Il controllo di tutti gli attivi pubblici e privati assicura alle banche, veramente in difficoltà, di essere "salvate" non solo ricorrendo ai governi che utilizzano i soldi dei contribuenti, ma permettendo loro pure la confisca dei conti bancari "sicuri" dei clienti, come abbiamo recentemente visto accadere ai ciprioti con la Banca Laiki e la Banca di Cipro. Il "Microchip sull'Umanità" è il "Prodotto Futuro" degli Illuminati con il quale si aspettano di imporre il controllo economico e finanziario totale sulle popolazioni.

(Vi segnalo, a questo proposito, cosa avrebbe detto Nicholas Rockefeller in un interessantissimo articolo QUI; ndt).

Viene fornito con un corposo modulo di PsyOps (Psychological Operations) che spiega come per molti decenni ci sia stato detto e insegnato ciò che è o non è il denaro; tutto in linea, naturalmente, alla loro convenienza. Tuttavia, quando vi documentate sull'Élite al potere più a fondo e leggete tra le righe, vi rendete conto che essa ha identificato una serie di "nemici pubblici".Il primo è lo Stato-Nazionale Sovrano, un vero muro che è il loro "Nemico Pubblico N°1", per così dire. Una Nazione veramente sovrana ha necessariamente due funzioni e obiettivi inalienabili:

(A) Promuovere il bene comune della maggioranza della popolazione all'interno dei confini del paese.

(B) Difendere l'interesse nazionale quando sfide enormi e rischiose devono confrontarsi con l'assetto tremendamente pericoloso del mondo d'oggi.


Segue molto da vicino il "Nemico Pubblico N° 2" che è rappresentato dalle Valute Sovrane Nazionali. Proprio come gli Stati Nazionali Sovrani, paesi dopo paesi sono stati volontariamente resi "enti amministrativi coloniali" dove il concetto di moneta sovrana è stato svuotato del suo valore diventando stravagante "denaro privato" controllato dai mega-banchieri stessi.Diamo uno sguardo più da vicino a questo, perché comprendere la vera natura del denaro e della valuta può fare la differenza su ciò che l'Élite ha in serbo per noi.

Denaro Pubblico = Denaro Reale / Denaro Privato = Frode

Ci sono essenzialmente due tipi di denaro, qualcosa che i responsabili dei "The Financial Times e Wall Street Journal" certamente non vi diranno mai: la differenza tra Denaro Pubblico e
Denaro Privato. Il Denaro Pubblico riguarda il dollaro, l'euro, il peso e la sterlina, che avete in banconote nelle vostre tasche e che circolano nei diversi paesi e regioni del mondo. Viene emesso dalle autorità bancarie statali ed è normalmente una banca centrale nazionale che detiene i diritti di emissione e di monopolio. Ogni privato cittadino impegnato nel tentativo di stampare tale denaro, se scoperto, finisce in prigione. E giustamente, perché la contraffazione aggiunge denaro al sistema finanziario nazionale e regionale, ma non apporta lavoro per l'economia reale.

Mentre le persone oneste lavorano per guadagnarsi il denaro (significa cioè che danno un quid necessario all'economia reale in cambio del loro stipendio: costruiscono automobili, edificano strade, cuociono il pane, rendono dei servizi), chiunque falsifica la valuta è un individuo antisociale che beneficia di ciò che il denaro può comprare senza contribuire a dare qualcosa di valore in cambio. Il Denaro Privato, invece è creato da banche a gestione propria che lavorano unite come un "sistema", che grazie al Prestito a Riserva Frazionaria (il Fractional Lending) permette loro giuridicamente di creare prestiti per importi di 10, 20 o 50 volte superiore alla dimensione dei depositi in valuta reale nelle loro casseforti.

Per aggiungere la beffa al danno, tra l'altro, dopo aver creato la moneta dal nulla, l'Élite di banchieri ha poi prestato a privati, aziende, e persino a governi, caricando gli interessi sugli stessi prestiti! I soldi di una banca privata, però, sono solo una figura sul vostro estratto conto o un blip sul display del vostro ATM (Automated Teller Machine, ossia il Bancomat; ndt). Come tutti gli schermi, essi possono mandarvi in bianco "in un momento, in un batter d'occhio…" Perché il denaro di una banca così, è frutto della vostra immaginazione.

Ci si potrebbe chiedere: "Perché viene permesso alle banche di fare questo, nazione dopo nazione?

Perché esse sono diventate immensamente ricche e potenti. Operano come un cartello che finanzia e mette politici e funzionari governativi al potere, allineati ai loro interessi, e che reiteratamente eseguono i loro ordini, approvando leggi, norme e regolamenti di cui necessitano. L'eliminazione delle transazioni in contanti tra la gente e le organizzazioni significa abolire lo «stupido» denaro pubblico e rimpiazzarlo con l'«intelligente» denaro privato per mezzo dell'elettronica e della tessera di plastica. Musica per le orecchie dei banchieri!Allorché il sistema diventa globale – internazionale o, dovremmo dire, sovranazionale – allora non c'è limite a quanto ogni banca può creare da zero.

E quando i mega-banchieri, con i loro trucchi alla "Ponzi" (significato QUI; ndt), periodicamente e prevedibilmente crollano come un castello di carte, allora, senza alcuno sforzo, o manovrano affinché il governo li salvi con i soldi dei contribuenti (perché "le mega-banche sono troppo grandi per fallire" ricordate?), oppure impongono una "cauzione-furto" rubando dai depositi dei titolari di conti. Non è auspicabile essere un banchiere oggi, basato sull'usura, su un sistema finanziario parassita che controlla l'economia, che a sua volta controlla il governo attraverso i politici opportunamente scelti e i relativi partiti che, a loro volta, spingono per la sostituzione del denaro pubblico con quello privato, che, di conseguenza, indebita e lega irreparabilmente i governi ai mega-banchieri i quali, a loro turno, ordinano agli stessi di promuovere e imporre il microchip alle rispettive popolazioni...

Da decenni, contemporaneamente, l'istituzione planetaria delle mega-banche ha compiuto un lavoro molto duro attraverso i media, le università e i loro stessi operatori-chiave per farci dimenticare un fattore nevralgico di cui nessuno parla mai:

l'enorme differenza esistente tra Denaro Pubblico (valuta sovrana emessa dallo Stato in grado di generare prestiti senza interessi) e Denaro Privato (creato dal nulla da banche personali che può aumentare in modo esponenziale grazie all'interesse composto) – Suo significato QUI; ndt.

La Trappola mortale del Debito Sovrano

Per garantire che tutti i paesi siano ordinatamente sotto la stretta e svolgano questi piani insidiosi, le nazioni devono esse stesse diventare artificialmente indebitate con i mega-banchieri attraverso le trappole mortali del Debito Sovrano. Al fine di raggiungere l'obiettivo di controllare ogni singolo individuo mediante il microchip imposto dallo stato, prima di tutto è necessario sorvegliare i governi. Ecco come funziona:

La Cabala dei mega-banchieri privati utilizza la sua influente supervisione su governi e politici per assicurarsi che la legislazione passi facendo attenzione che la banca centrale locale non fornisca mai l'ammontare corretto ed appropriato di denaro pubblico per la reale economia di beni, servizi e necessità di investimento. Questo inevitabilmente porta sempre ad una contrazione del credito o dell'inflazione (oppure di entrambi). Dopo di ciò, i banchieri privati vanno dai governi e chiedono:

"Avete necessità di denaro per costruire strade, per la difesa della finanza, l'istruzione e la salute? Nessun problema: vi presteremo tutto quello che volete!"

I governi iniziano e continuano a contrarre prestiti su prestiti ben oltre i loro mezzi, dopo di che, l'indisciplina fiscale e il collasso sono inevitabili. Altri banchieri e politici successivi rifinanziano di nuovo il "debito sovrano" ancora e ancora fino a quando si gonfia al di là di tutte le possibilità di rimborso delle nazioni-vittime. I politici si limiteranno a scaricarlo nel "debito pubblico" e lo lasceranno da pagare alle generazioni future, mentre i banchieri incassano i pagamenti dei profitti. Ah, le meraviglie dell'interesse composto! E così intere nazioni cadono sotto la morsa dei mega-banchieri...

Manager Candidati Manchuriani

Perché un tale fatto avviene di continuo in molti paesi e regioni? Sfortuna? Gestione inetta? Pura stupidità? Corruzione? Sì, senza dubbio. Tutti questi elementi sono veri, assolutamente corretti e noi, ogni giorno, leggiamo sui giornali qualcosa di essi. Ma ci può essere anche un altro "fattore mancante" molto utile da ricordare.Stiamo forse assistendo ad una nuova generazione sempre più "plagiata" di presidenti, primi ministri, segretari di gabinetto, senatori, deputati, rappresentanti, ambasciatori, giudici, che consapevolmente o no fanno il loro lavoro come "manager e dirigenti pubblici" per i mega-banchieri?

Ci sono le onde elettromagnetiche, altre tecnologie e sistemi dietro le decisioni politiche e gli errori dei nostri leader?

Può darsi che uno studio approfondito di tutto questo, identificando e comprendendo più da vicino, possa aiutare a scoprirne la portata globale e il potere enorme. Si potrebbero anche individuare i famigerati "Candidati Manciuriani" che – come un esercito di pazzi scatenati dalla frenesia omicida – sono occasionalmente indotti a compiere attentati sparando improvvisamente e bombardando scuole, campus, strutture militari, centri commerciali, case cinematografiche, maratone, angoli di strada... senza apparente motivo, come abbiamo visto accadere negli Stati Uniti e altrove...

O forse ci sono ragioni molto chiare... E noi non stiamo semplicemente guardando nei posti giusti. È ora di cominciare a guardare meglio tutti questi fatti e sviluppi ed iniziare a pensare sempre più con le nostre menti e cervelli.


Traduzione: Sebirblu.blogspot.it

VERSO IL "NUOVO ORDINE MONDIALE"

IL MARCHIO DELLA BESTIA e IL NUOVO ORDINE MONDIALE

PDF: L'interpretazione dei passi dell'Apocalisse e i dettagli del Piano Segreto per controllare l'Umanità

PDF > IL MARCHIO DELLA BESTIA e IL NUOVO ORDINE MONDIALE

Paolo Dorigo in sciopero della fame per riuscire a rimuovere il microchip



Ho già accennato in questo blog all'orrore del microchip, alla sua crudele sperimentazione sugli
animali domestici e sugli uomini. Il progetto delle criminali élite che ci governano sembra sia quello di impiantarlo a breve termine su tutti gli esseri umani, in modo che funga da carta d'identità elettronica e da "bancomat"; si realizzerebbe così il sogno perverso dell'abolizione della moneta cartacea (già senza valore reale a causa della pratica del signoraggio e della riserva frazionaria). 

Uno dei fini più reconditi sembra essere quello di utilizzare questo terminale impiantato in ogni essere umano perchè funga come spia elettronica onnipresente, come strumento di manipolazione mentale e come mezzo per indurre sofferenze a distanza (una efficentissima "arma di dissuasione di massa"). 

Per qualcuno questo incubo è in realtà già da tempo reale, si tratta delle cavie involontarie della sperimentazione di questi congegni diabolici. Paolo Dorigo è una di queste vittime che con grande coraggio e determinazione da anni si batte contro i suoi carnefici e che adesso ha iniziato uno sciopero della fame per vedersi riconosciuto il diritto a rimuovere i corpi estranei che gli hanno fraudolentemente impiantato. Il fatto che non si trovi un medico disposto ad aiutarlo la dice lunga su certe connivenze fra la struttura sanitaria ed i poteri occulti.

La preghiera a tutti i lettori del blog è ovviamente quella di
firmare la petizione.

Dopo il sit-in del 28 novembre 2006 a Rome di fronte a Montecitorio del Coordinamento di Lotta contro le Torture Tecnologiche e Carcerarie, un grave silenzio e disinteresse nella sinistra e nei movimenti è sceso sulla battaglia delle Vittime di armi elettroniche e mentali, di trattamenti di controllo ed interferenza mentale e neurofisiologica, si tratta di decine e decine, certamente oltre cento persone che in Italia si sono messe in moto per reagire ad infami ed inumane torture permanenti quanto “invisibili” (ma non sempre, visto che si sono denunciate ecchimosi, scoppio di unghie di alluce, ferite, tentati suicidi di alcuni, imposizione di trattamenti sanitari per alcuni altri, e la morte dell’editore Paolo Sacchetto in seguito a tumore al pancreas conseguente alla sua acquisita incapacità di assorbire alimenti). Il Garante della privacy nel 2005 ha sancito illegittimi ed inutilizzabili queste tecnologie sul corpo umano.

Paolo Dorigo ha avuto una refertazione radiologica che conferma alcune delle denunce da lui lanciate sin dal 2002, ed ha avuto numerosi ostacoli alla sua ricerca di un medico chirurgo disponibile ad operare di asportazione di 6 corpi estranei che sono stati rilevati come non anatomici né patologici nel condotto timpanico sinistro e nelle tube di Eustachio, di misura da 1 a 4 mm. Ma non solo: le balle “psichiatriche” su di lui sono già state smentite da almeno tre psichiatri già nel 2003-2004. Almeno un’altra dozzina di Vittime di questi trattamenti in Italia ha prove radiologiche.

Il 1 febbraio 2009, Paolo Dorigo ha iniziato allo scopo di reperire questo medico chirurgo e chiamando in causa le associazioni mediche democratiche italiane sinora latitanti al problema, un 7° sciopero della fame lungo (ne ha già condotti 22 di cui 6 oltre i 15 giorni e 5 oltre i 50 giorni sin dal 1999, i primi 19 di questi li ha fatti in carcere mentre scontava una condanna giudicata irregolare dalla CEDU e per il quale processo lo Stato italiano nonostante ripetute sentenze della Cassazione e della Corte di Appello di Bologna, che chiedono una revisione processuale sinora non effettuabile senza un intervento legislativo).

Gli ostacoli che sono stati posti al reperimento di un medico chirurgo disponibile ad operare alla presenza di testimoni e legali, a causa della latitanza indegna della Costituzione, di cui sono colpevoli diretti i magistrati che hanno continuato ad archiviare le denunce di Paolo Dorigo e di molte altre Vittime di questi trattamenti inumani e degradanti (in almeno una decina di città italiane), hanno riguardato secondo Paolo, ben 10 situazioni: ORL di Mirano (VE), sede nazionale di Emergency a Roma, una clinica privata a Villach (Austria), Medicina democratica in varie riprese inutilmente contattata, Consolato milanese, Ambasciata, ed Autorità nazionali di Cuba, ANPI nazionale, una clinica in Asia, un chirurgo maxilofacciale di Padova, nonché la latitanza al problema di alcuni avvocati.

Ora Paolo ha alcuni avvocati che stanno costituendo un collegio di difesa con medici legali, ma che non dispongono ancora di un medico chirurgo disponibile, nonostante la prescrizione del proprio medico curante. Il collegio opererà sul fronte del risarcimento per il carcere scontato senza un titolo di detenzione e dei trattamenti che vi ha subito per oltre 11 anni e 5 mesi ed un anno di arresti domiciliari, nonché per questo specifico trattamento tutt’altro che “fantastico” ed “avveniristico”, visto che sono cose su cui esistono anche documentazioni video ammissive del Presidente americano Clinton nel 1995 e di un neuroscienziato russo, Smirnov, che tortura un prigioniero ceceno con questi sistemi.

Si è resa necessaria una nuova iniziativa di sciopero della fame, che, per quanto praticato individualmente, riflette una continuità estremamente vissuta e collettiva, che tutt’oggi si esprime nella rete di solidarietà, che riguarda circa 120 persone solo in Italia, che si è creata attorno al lavoro ed alle (rare) iniziative del Coordinamento di lotta contro le torture tecnologiche e carcerarie, e dell’Associazione Vittime armi elettroniche-mentali.

Oggi ha inizio una nuova tappa di questa lotta, che si focalizza nel reperimento di Medici Chirurghi disponibili ad asportare di fronte a testimoni quelle “protesi” elettroniche che altri loro colleghi (mafiosi) italiani hanno fraudolentemente innestato nei nostri corpi e apparati respiratori ed uditivi, sinora infruttuoso, ed anche di altri Medici Radiologi e di Medici di altre discipline, che in questi anni invece in qualche caso si sono reperiti. Di conseguenza è nata una nuova Associazione, la ACOFOINMENEF, Associazione contro ogni forma di controllo ed interferenza mentale e neurofisiologica, allo scopo di ottenere:

1) Reperimento di medici chirurghi, radiologi, orl, e di ogni altra disciplina necessaria, disponibili senza lucro alcuno, data la latitanza istituzionale in materia di microchips sottocutanei su esseri umani, a repertare compiutamente e ad operare con asportazione di corpi estranei posti fraudolentemente e comunque senza adesione della persona Vittima, generalmente nelle parti uditive, setto nasale, pareti dentali, e parti della testa. 

2) Reperimento e attuazione di class-action insieme ad avvocati penalisti e civilisti disponibili a seguire le rivendicazioni e denunce delle Vittime, dietro compenso non superiore al 10% del riconoscimento giuridico a fine causa e senza particolari compensi o forme di rimborso di generiche o non concordate spese. 

3) Promozione strumenti di difesa della persona umana da attacchi radioelettronici a distanza 

4) Promozione iniziative di sostegno ed informazione delle ragioni e battaglie della Associazione 

5) Promozione di una casa-albergo per le Vittime di attacchi con armi elettroniche-mentali 

6) Promozione di attività culturali, musicali, teatrali, per finanziare la attività della Associazione. 

7) Tenuta dei siti e pubblicizzazione delle denunce ed informazioni portate avanti dalla Associazione. 

FONTE - Per firmare la firmare la petizione seguire questo link

Associazione contro ogni forma di controllo ed interferenza mentale e neurofisiologica

Ulteriori informazioni reperibili presso il
sito dell'associazione e quello di Paolo Dorigo 

LIBRO:

George Orwell
1984

1984

IL PAPA E IL MICROCHIP

Francesco rende pubblico il suo consenso agli impianti RFID

Con una mossa controversa da parte della chiesa cattolica, Papa Francesco ha dichiarato il suo consenso alla tecnologia microchip RFID ed allo "straordinario aiuto" che può fornire all'umanità. Lo sdegno nasce dalla convinzione di molti evangelici, fondamentalisti e cattolici, che il microchip RFID sia il "marchio della bestia" di cui parla la Bibbia nei capitoli riguardanti la fine dei tempi. Durante l'omelia settimanale, il Pontefice ha esposto alla folla dei fedeli il suo punto di vista sulla tecnologia RFID, ed ha assicurato che ricevere un impianto di questo tipo non può causare nessun danno spirituale.

"Abbiamo esaminato attentamente le Scritture, e posso concludere che niente indica che i microchip RFID siano satanici in alcun modo. Semmai, questi dispositivi sono una benedizione di Dio Stesso, elargita all'umanità per risolvere molti dei mali del mondo".

Vedi: Il falso profeta

Ha poi sollecitato i fedeli ad avere una mentalità aperta, in questa epoca in cui il progresso tecnologico avanza ogni giorno. Il Vescovo di Roma ha manifestato ai presenti la sua eccitazione nel voler rendere gli impianti di microchip sottocutanei obbligatori per tutti i dipendenti ed i residenti del Vaticano.

Il mese scorso, la NBC aveva predetto che entro il 2017, ogni americano avrebbe avuto un microchip RFID sottocutaneo. Non sorprende, considerando il crescente affidamento che l'umanità sta facendo sulla tecnologia. Con l'avvento di prodotti come i "Google glass", la fusione tra uomo e macchina avanza lentamente giorno dopo giorno. L'impianto di microchip sottocutanei su larga scala potrebbe rappresentare un enorme e storico passo verso questo glorioso, utopico futuro.

Vedi: Transumanesimo e culto di Lucifero

Verso la fine dell'anno scorso, i cittadini di Hanna, Wyoming, hanno aiutato a collaudare l'impianto di microchip RFID sottocutanei. Tutti i residenti della cittadina ne hanno uno sotto la pelle tra il pollice e l'indice, utilizzandolo sia come documento di identità che come metodo di pagamento per beni e servizi. L'opinione di questi cittadini sul microchip è oltremodo positiva, ed hanno affermato di essere orgogliosi di essere stati i primi americani ad aver ricevuto questa tecnologia.

L'implementazione della teconologia RFID può migliorare molti aspetti della vita moderna. Crimini come rapimenti e furti di identità smetterebbero di esistere. In caso di emergenza medica, se il paziente è fisicamente inabile, i dottori potrebbero reperire informazioni vitali scansionando il suo chip individuale, e chi ama lo shopping, non sarebbe più costretto a portarsi dietro soldi che potrebbero essere rubati o carte di credito che potrebbero essere smarrite; Adesso, tutti i tuoi dati bancari possono stare letteralmente nel palmo della tua mano.

Con l'approvazione e la benedizione del Papa, gli impianti RFID riceveranno sicuramente larghi consensi dai membri della chiesa. Potrebbe, se tutto va bene, essere la spinta di cui questo progetto aveva bisogno per ricevere notorietà.

FONTE

> L'IMPIANTO DI MICROCHIP IN OGNI NEONATO IN USA E IN EUROPA E' IN ATTO, SECONDO L'EX CAPO UFFICIALE MEDICO FINLANDESE 

Lunedì 02 Aprile

Esiste la tecnologia per creare un Nuovo Ordine Mondiale totalitario e vi sono piani sinistri per farne uso su soggetti pubblici ignari con la copertura degli uomini politici USA

Siete preparati all'eliminazione totale della privacy e alla robotizzazione dell'umanità, nonché all'esame di ogni pensiero che vi passi per la testa?

Siete pronti a vivere in un mondo in cui ogni neonato viene micro-chippato? E, infine, siete pronti ad avere ogni vostro movimento, tracciato registrato e posto nel data base del Grande Fratello?

Per quanto sembri impossibile, ci sono piani bene avviati per controllare ogni mossa e ogni pensiero della popolazione americana non appena il Nuovo Ordine Mondiale ponga fine al periodo di prolungata violenza, una fase di assunzione del controllo che il paese sta ora sperimentando.

E poiché nei compiacenti media USA si trova pochissimo, è stata una storia apparsa nel giornale Spekula, Finlandese, a raccontare agli americani quanto prossimi siamo ad entrare nel totalitario Nuovo Ordine Mondiale.

Secondo l'articolo Finlandese, distribuito a medici e studenti in medicina, si sta esaurendo il tempo a disposizione per poter cambiare la direzione della medicina militare e della tecnologia di controllo mentale, e assicurare il futuro della libertà umana.

"La tecnologia per creare un Nuovo Ordine Mondiale esiste di già", dice il dott. Rauni-Leena Luukanen-Kilde, già capo officiale medico finlandese. "Sistemi di comunicazione neurologica nascosti sono in funzione per annullare il pensiero indipendente e controllare l'attività sociale e politica a vantaggio degli egoistici interessi militari e privati."

"Quando le nostre funzioni cerebrali saranno già state connesse ai supercomputers tramite impianti radio e microchips, sarà troppo tardi per protestare. Questa minaccia può essere sconfitta solo educando il pubblico, utilizzando la letteratura disponibile sulla biotelemetria e gli scambi d'informazione nei congressi internazionali."

Nel suo articolo, intitolato Microchip Implants, Mind Control, and Cybernetics, il dott. Kilde afferma che gli USA sono il principale responsabile dell'uso segreto di strumentazione e armamenti elettronici, dicendo che "una ragione per cui questa tecnologia è rimasta un segreto di stato risiede nel diffuso prestigio del Manuale di Statistica Diagnostica IV psichiatrico stilato dalla statunitense. American Psychiatric Association (APA) e stampato in 18 lingue."

"Senza dubbio gli psichiatri assoldati dalle agenzie di intelligence USA hanno contribuito alla stesura e alla revisione di questo manuale. Vera "bibbia" psichiatrica, essa occulta lo sviluppo segreto delle tecnologie di Controllo Mentale (MC) etichettandone alcuni loro effetti come sintomi di schizofrenia paranoide."

Il dott. Kilde aggiunge che i media hanno mantenuto il riserbo sui veri intenti e propositi che stanno dietro il micro-chipping, affermando che il perfetto cyber-soldato può essere creato con gli stessi equipaggiamenti e armamenti sofisticati che sono stati usati in certe nazioni della NATO fin dagli anni '80.

Ascoltiamo come il dott. Kilde spiega la sinistra natura che si trova dietro l'uso governativo degli armamenti elettronici come mezzi di controllo politico:

Questa tecnologia segreta è stata usata dalle forze militari in alcuni paesi della NATO sin dagli anni '80 senza che le popolazioni civili e accademiche ne avessero mai sentito parlare. Pertanto, pochissima informazione su questi invasivi sistemi di controllo mentale è disponibile nelle riviste accademiche e professionali. Il gruppo Signals Intelligence della NSA riesce a monitorare l'informazione dei cervelli umani decodificando i potenziali evocati (3.50HZ, 5 milliwatt) emessi dal cervello.

Sui detenuti usati come cavie, tanto a Gotheborg, Svezia che a Vienna, Austria, sono state trovate evidenti lesioni cerebrali e si è constatata una ridotta circolazione sanguigna e una mancanza di ossigeno nei lobi temporali frontali destri dove gli impianti cerebrali sono usualmente operativi. Una “cavia” Finlandese è stato soggetta ad atrofia cerebrale e intermittenti attacchi di incoscienza causati da mancanza d'ossigeno.

Le tecniche di controllo mentale possono essere impiegate per fini politici. Oggi l'obbiettivo dei controllori mentali è di indurre persone o gruppi bersaglio ad agire contro le proprie convinzioni e interessi. Gli individui zombificati possono perfino essere programmati ad uccidere e dopo non ricordare nulla del loro crimine. Allarmanti esempi di questo fenomeno possono essere trovati negli USA.

Questa guerra silenziosa viene condotta contro civili e soldati ignari da parte di agenzie militari e di intelligence. Dal 1980, la stimolazione elettronica del cervello (ESB) è stata usata in segreto per controllare persone bersagliate senza esserne informate e senza consenso. Tutti i trattati internazionali sui diritti umani proibiscono la manipolazione non consensuale degli esseri umani anche se prigionieri, per non parlare delle popolazioni civili.

Il bersagliamento delle funzioni cerebrali con campi e raggi elettromagnetici (da elicotteri e aeroplani, satelliti, camion parcheggiati, case di vicini, centri telefonici, dispositivi elettrici, telefoni cellulari, TV, radio, ecc.) fa parte del grande problema della radiazione che dovrebbe essere dibattuto nei contesti governativi democraticamente eletti.

Oltre al Controllo Mentale elettronico, sono stati sviluppati anche metodi chimici. Farmaci psicotropi e diversi gas da inalare che influenzano negativamente la funzione cerebrale possono essere introdotti nei condotti d'aria o negli acquedotti. Anche alcuni batteri e virus sono stati utilizzati in questa maniera in diverse nazioni.

A proposito dei piani per microchippare i neonati, il dott. Kilde ha detto che gli USA si stanno muovendo in questa direzione "in segretezza." Ha aggiunto che in Svezia, il primo ministro Olof Palme nel 1973 diede il permesso per mettere gli impianti sui detenuti, e l'ex direttore generale di Data Inspection, Jan Freese, rivelò che malati curati a casa furono oggetto di impianto a metà degli anni '80. La tecnologia è descritta nel documento 1972:47, Statens Officiella Utradninger (SOU).

"Gli esseri umani con l'impianto possono essere seguiti dappertutto. Le loro funzioni cerebrali possono essere controllate remotamente dai supercomputers e anche alterate mediante la variazione delle frequenze," ha affermato il dott. Kilde.

"Come cavie per gli esperimenti segreti sono stati usati detenuti, soldati, pazienti psichiatrici, bambini handicappati, persone sordomute, omosessuali, donne single, anziani, scolari, e ogni gruppo di persone considerato "marginale" dagli sperimentatori dell'elite. I report pubblicati sulle esperienze dei detenuti nel penitenziario dello Utah State Prison, per esempio, scuotono la coscienza.

"Gli odierni microchips si attivano tramite onde radio a bassa frequenza che li bersagliano. Con l'aiuto dei satelliti, l'individuo impiantato può essere seguito ovunque sul globo. Questa tecnica è una di quelle che sono state testate nella guerra in Iraq, dice il dott. Carl Sanders, colui che inventò l'intelligence-manned interface (IMI) biotico, che viene iniettato nelle persone. (A suo tempo, nella guerra del Vietnam, ai soldati veniva iniettato il Rambo chip, progettato per aumentare il flusso di adrenalina nel sangue.) I supercomputers da 20-miliardi-bit/secondo presso la NSA (National Security Agency) possono ora "vedere e udire" quello che sperimentano i soldati sul campo di battaglia con un sistema di monitoring remoto (RMS).

"Quando un microchip di 5-micromillimetri (il diametro di un capello è di 50 micromillimetri) viene posto sul nervo ottico dell'occhio, riesce a tracciare i neuro-impulsi del cervello che rappresenta le esperienze, gli odori, la vista, e la voce della persona impiantata. Appena trasferiti e memorizzati in un computer, questi neuro-impulsi possono essere inviati indietro al cervello della persona tramite il microchip per essere rivissuti. Usando un RMS, un operatore di computer sul campo può inviare messaggi elettromagnetici (codificati in segnali) al sistema nervoso, influenzando il comportamento del bersaglio. Con l'RMS, si possono indurre allucinazioni visive e sonore in persone del tutto sane.

"Ogni pensiero, reazione, suono, e osservazione visiva determina un certo potenziale neurologico (spike) e configurazioni nel cervello e i suoi campi elettromagnetici, che possono ora essere decodificati in pensieri, visioni e voci. La stimolazione elettromagnetica può pertanto alterare le onde cerebrali di una persona e influenzarne l'attività muscolare, generando crampi muscolari dolorosi vissuti come tortura."

Fonte

Sappiamo che è in arrivo un governo Globale, il cui fine ultimo è il controllo sull’umanità intera e delle principali azioni di ogni singola persona.

18 febbraio 2009

Questo sarebbe tecnicamente impossibile, gran parte dell’umanità dovrebbe lavorare in questo governo globale per controllare ogni comunicazione di ogni altro essere umano. Implicherebbe turni a rotazione di troppe persone, no, impossibile. Ma se questo lavoro lo facesse un computer… allora la cosa cambierebbe, e non poco. Con una buona programmazione ed una unica infrastruttura globale a cui partecipino, in un modo o nell’altro, tutte le persone, sarebbe possibile.

L’infrastruttura c’è: si chiama Internet.

Come sappiamo, Internet nacque qualche decennio fa per collegare insieme i computer delle basi militari americane. Poi l’esperimento si spostò ad un certo numero di college universitari americani. Dopo i primi risultati, si è arrivati a quello che vediamo oggi.

Internet è un’ossatura, ormai globale, a cui sono connessi moltissimi computer. Ogni computer rappresenta, diciamo, una persona o poche persone.

Chi lo usa per cercare informazione, chi per giocare, chi per comunicare con altre persone, chi per lavoro… appare chiaro che su Internet viaggiano contenuti. Tanti contenuti, di tutti i tipi. Questi contenuti, raccolti assieme ed opportunamente analizzati, col tempo possono costruire quello che è il modo di pensare di una persona, le sue abitudini, quello che fa, quello che dice, quello che comunica, insomma quello che è, il suo intero essere.

Questo è possibile con programmi sufficientemente complessi ed un database di informazioni ben costruito. Chi controlla una infrastruttura del genere, nel momento in cui le persone non possono fare a meno di essa per la propria vita ed il proprio lavoro, controlla tutto.

Il problema? Che, giorno dopo giorno, ci avviciniamo a questa prospettiva allucinante.

Il paradosso? Che ce lo stiamo costruendo da soli, prendendolo per una cosa positiva.

Da qui consideriamo alcuni elementi che, se fossero legati, indicano una forte vicinanza con questa situazione.

Il
Cloud Computing: i nostri computer sono collegati in Internet. Sono composti da un monitor, un mouse ed una tastiera, ed un corpo centrale con memoria RAM [quella dove stanno i programmi che state utilizzando a computer acceso] ed un disco fisso [dove vengono conservati tutti i dati, programmi, film, insomma tutto quello che ci mettete dentro]. Bene, quello che usate e volete usare ancora sta nel disco fisso [indicato come C:], che sta dentro al vostro Pc. Immaginate che il vostro Pc non abbia più un disco fisso. Che qualcuno vi proponga di lasciare i vostri dati su un disco fisso ‘virtuale’ di capacita illimitata e con nessuna responsabilità di gestione da parte vostra come costi, messa in ordine, antivirus eccetera. Questo vuol dire che i Pc, per funzionare, avrebbero bisogno di essere connessi SEMPRE ad internet, perché i programmi che usate sono tutti in Rete. Questo comporta che siano sul computer di qualcun altro, tutti i vostri programmi e tutti i vostri dati. Vi diranno che ci tengono alla vostra privacy. Ma tutte le vostre cose sono sul Pc di altre persone, tutti i dati di lavoro, tutti i codici, tutti i dati affettivi, film e fotografie.

Se anche fossero ligi alle regole, i gestori, esiste sempre la possibilità che qualcuno possa andare a controllare quello che ne ha voglia, senza farvelo sapere.

Non è certo fantascienza, andate a dare un’occhiata a
Google Gdrive, il disco fisso on-line. Lo faranno arrivare.

Google Latitude:
questo c’è già. Si tratta di un’applicazione per i telefoni cellulari, basata su Google Maps, quella che ti fornisce le mappe geografiche e stradali di tutto il globo.

Ebbene, con questa applicazione, è possibile vedere sul proprio cellulare, in tempo reale, le posizioni, ovunque siano, dei propri amici [previo che anche loro abbiano Google Latitude sul telefonino], con le loro icone o facce sulla mappa. Insomma, è possibile sapere in ogni momento dove siano.

Questo a casa mia si chiama tracciare le persone. E la cosa divertente è che non c’è nessuna invasione della privacy da parte di Google. Siamo noi stessi che le diamo il consenso di tracciarci e monitorarci, tramite il sistema di localizzazione dei cellulari. Un giorno, quando succederà un’infrazione, di qualunque genere essa sia, ogni persona sarà rintracciabile. Alla faccia del Big Brother di Orwelliana memoria. E ce la costruiremo da noi.

Il microchip RFID: parliamo di quello impiantabile nell’essere umano. Parliamo di quello con il codice identificativo per ogni essere umano, paragonabile al tatuaggio imposto agli ebrei nei campi di sterminio nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Parliamo di quello che sarebbe pubblicizzato come necessario, come risoluzione ad un problema di caos, guerra o terrorismo.

In una società
senza il denaro contante il microchip avrebbe le stesse funzioni che oggi ha un Bancomat, solo che funzionerebbe passando semplicemente la mano su un apposito lettore, essendo univoco per ogni persona. Tutto veramente facilitato! Ci sono anche pubblicità che ne illustrano tutti i vantaggi. Veramente favolosa! Praticamente un Telepass per la spesa, sempre a portata di mano. Uno Spesapass.

Peccato solo per una cosa. Se il denaro è solo elettronico, se la spesa fosse possibile solo con lo Spesapass… bè, lo Spesapass è controllato da un computer. E qualcuno, da quel computer, alla pressione di un tasto può decidere che qualcuno non possa più mangiare [ovvero fare spesa] a meno di comportarsi in un certo modo. E la fame… è il migliore modo per arrivare al cervello della gente. E dal cervello si passa all’anima. Il microchip si rivela uno strumento efficace per il controllo dell’anima di chi non ha una volontà sufficientemente forte per opporsi o per chi non volesse proprio opporsi.

Il microchip è prodotto dalla
Verichip. Tra i suoi scopi, il microchip, ha il controllo dei parametri sanitari della persona [parametri del sangue, colesterolo ecc…].

La Verichip, negli ultimi anni, andava male finanziariamente, molto male [ora si chiama Xmark], quindi cercava un partner ‘forte’ per essere sostenuta.

Ebbene, l’ha trovato.

Si tratta di Microsoft, che ha
comprato parte della Verichip per il suo programma Microsoft Healthvault. Si tratta di un gigantesco archivio informatico dei dati sanitari di tutti gli americani [ passerà presto ad esserlo per tutto il mondo]. La motivazione è che quest’archivio sia immediatamente utilizzabile dai medici per risalire alla documentazione sanitaria degli americani. Che c’entra il chip? Se tutti gli americani fossero chippati, non ci sarebbe nessun problema di riconoscimento del paziente se questo arrivasse in coma o in stato di incoscienza in ospedale e senza documenti. Sono partite le sperimentazioni di microchip negli ospedali americani, sui pazienti diabetici. Presto si passerà al poter entrare in certi posti di lavoro, come banche, laboratori od importanti uffici, solo se in possesso del chip. un giorno non troppo lontano sarà possibile ottenere un lavoro solo se chippati.

Tutto questo con le scuse della ‘sicurezza’ delle persone “perbene” e dei loro bambini.

Tutto questo per il controllo capillare, tramite mezzi informatici, della vita della gente.

L’amministrazione di Barack Obama. Obama stesso ha affermato di
essere favorevole alla mappatura dei dati sanitari degli americani ed all’inserimento in un unico archivio informatico entro 5 anni. Da notare, nello stesso articolo, quanto voglia premere per la diffusione capillare di Internet sul suolo americano.

Joe Biden è il vice-presidente di Obama. Ha promesso un decreto alla Corte Suprema USA riguardante l’innesto obbligatorio del chip alla popolazione americana. Non c’è molto da aggiungere.

Se volete conoscere altri motivi per cui non c’è da aspettarsi nulla di buono dall’amministrazione Obama,
qui ne trovate altri. Che ciascuno pensi quello che vuole.

Il
brevetto di Microsoft sul corpo umano è una realtà: si tratta dello studio sulla conducibilità elettrica del corpo umano, utilizzato come antenna ricevente e trasmittente per onde elettromagnetiche. In sostanza, gli esseri umani funzionerebbero come antenne. In pratica, come per il circuito elettronico all’interno delle chiavi dell’auto o come gli RFID installati già nei prodotti per i magazzini, con il microchip od un opportuno dispositivo portato sempre addosso, si è in grado di spedire, in automatico ed in base alla conducibilità del corpo umano, un segnale di risposta a quello inviatoci da lettori posti per strada, per segnalare a tali lettori la nostra posizione e il nostro stato di salute. Il nostro stesso corpo fornirebbe, di rimbalzo, la trasmissione necessaria per la nostra localizzazione.

E questi non sono che pochi esempi. I segni del passaggio, lento ma continuo, verso una società del monitoraggio completo degli esseri umani, ci sono. I computer ne sono i mezzi, facendo il lavoro di controllo di molti uomini e senza mai stancarsi. Internet è l’infrastruttura necessaria per tutto questo. Provate a immaginarvi l’impero romano con un sistema comunicativo tipo Internet… chissà cosa avrebbero pagato per averlo!

Facciamo caso anche ad alcune cose. Nessuna tecnologia, davvero nessuna, ha conosciuto uno sviluppo veloce e globale come Internet. E la stanno portando ovunque. Persino in quei luoghi d’Africa che avrebbero bisogno più di cibo che di Internet. Troppo veloce, troppo globale come sviluppo. Tutto solo per il bisogno di comunicazione? Insomma… il bisogno di comunicazione c’è, ma lo si soddisfa anche con gli amici del paese. Tutti bisogni indotti da chi sta al potere, che ci fa credere di non poterne fare a meno. La cosa più ironica, ripeto, è che questo sistema lo costruiamo prevalentemente noi, accettando, e di buon grado, tutto quello che ci viene proposto. Al punto di non ritorno… allora ci sarà da ridere.

Qui vengono indicate due realtà collegate al sistema del numero 666, cioè nei codici a barre e nella stessa parola ‘computer’.

Si sa che è in arrivo un "Digital Tsunami" che è il flusso enorme di dati digitali che si può raccogliere analizzando ogni transazione o ogni oggetto elettronico usato dalle persone: la Ue sta studiando questa Internet 3.0 ovvero l'Internet delle Cose ( Internet of Things) e si prospetta un'allarmante impennata della Surveillance Society, la società del controllo in pieno stile
Grande Fratello preconizzato da George Orwell. 

Internet, nella sua definizione, World Wide Web [Rete Estesa Globale], è abbreviato notoriamente in WWW. La lettera W sia nell'alfabeto greco che in quello ebraico ha valore di 6. WWW – 666.



Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, computi il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei. (Apocalisse 13:18)

... ORRORE ORRORE ORRORE ... ... ... che ne faranno di noi? 

Mar 30 Gen 2007

* Chip sottopelle *

ADN Kronos - Lun 29 Gen Roma, 30 gen . (Ign) - E' il momento dell'uomo bionico o il chip sottopelle è soltanto la moda del momento che svela una nuova tecnologia che con le mode ha poco a che fare? Negli stati Uniti - racconta la Rete - tra i giovani è trendy farsi installare piccolissimi microcircuiti che permettono ai sensori posti dietro la porta di casa di riconoscerti e farti entrare. Niente chiavi dunque ma solo una mano che si avvicina all'uscio. Un giovane canadese addirittura nel suo blog racconta di due impianti e della sua ragazza che ha fatto lo stesso, risparmiandosi la fatica di inserire password sui personal computer. Oppure, è il caso di una discoteca spagnola: lì i clienti entrano senza passare dalla cassa. A riconoscerli è sempre un chip indossato sotto la pelle. 

In Gran Bretagna poi, Kevin Warwick, uno dei pionieri di queste ricerche, sta cercando di far dialogare sistema nervoso e silicio in modo tale da trasmettere direttamente i suoi comandi cerebrali in maniera digitale. Impazza insomma la Radio Frequency IDentification (RFId) la tecnologia hi-tech da impiantare: che permette il riconoscimento automatico di persone, ma anche oggetti e animali. In sintesi un microchip che contiene dati (tra cui un numero univoco universale scritto nel silicio) e una antenna che permette di ricevere e di trasmettere con radiofrequenze i dati. Una carta di identità sempre a vista, indistruttibile e a prova di truffe. E che domani secondo i profeti del cyborg potrebbe fare chissà cosa grazie a tecnologie come l'RFId. Interrogativi a cui Giovanni Miragliotta, l'ingegnere a capo dell'Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano, che si occupa del monitoraggio del mondo italiano dell'RFId, preferisce però rispondere con grande cautela: ''Perché sono cose che colpiscono, ma è roba da fantascienza. Mentre noi siamo ingegneri. 

E ci sembra già un grande passo in avanti quello di potersi liberare dalla necessità dell'identificazione ripetitiva che contraddistingue il nostro quotidiano''. L'ingegnere del Politecnico spiega a Ign, testata on line del Gruppo Adnkronos, gli obiettivi attuali della RFId: ''Piuttosto che l'applicazione del chip sottopelle, su cui personalmente ho delle riserve, credo che l'RFId possa invece permettere di migliorare la qualità della vita''. Cioé, facendo un esempio: ''Quando mi reco in Comune per avere dei certificati, se ho un chip in una carta che tengo nel taschino potrei riuscire a non avere più bisogno della compilazione di tanti moduli, che mi chiedono sempre le stesse informazioni, per esempio anagrafiche, e rivolgermi direttamente allo sportello per ottenere ciò che mi serve''. Questo, aggiunge l'ingegnere del Politecnico, ''è quello che intendo per liberarsi dalla 'ripetitività della identificazione'''. ''E questo vale in Comune, ma anche in tantissimi altri posti: dall'ospedale ai mezzi del trasporto pubblico. 

In Italia l'RFId è sviluppato, e ci sono, restando al sistema dei trasporti, a Brescia e a Milano, solo per citare due casi, già abbonanamenti che permettono il riconoscimento del titolare che viaggia tramite chip basati sulla tecnologia RFId''. Tornando al discorso del chip sottopelle, che la stessa Authority per la privacy ha giudicato inammissibile, Miragliotta ricorda come ''in Italia c'era stato un progetto ospedaliero che prevedeva, in accordo con il Garante per la protezione dei dati personali, l'inserimento di chip nei tessuti per una categoria di malati, quelli in stato di incoscienza''. Ma anche in questo caso ''il progetto è rimasto sulla carta''. Al di là delle realtà più di frontiera, più legate a cibernetica e uomo bionico, più da film che da laboratorio (attuale), Miragliotta punta l'attenzione sugli usi che già vengono fatti in Italia delle RFId. 

L'Osservatorio del Politecnico infatti fa un monitoraggio continuo delle applicazioni. Presenti nel settore manufatturiero, dove permettono di 'taggare' i prodotti in lavorazione, e in quello agricolo, dove invece i chip permettono di identificare e raccontare la storia dei capi d'allevamento. Oppure ancora alcune stazioni sciistiche che danno ai loro clienti card con chip che permettono risalite e discese''. Oltre al monitoraggio l'Osservatorio analizza con le aziende interessate i casi d'uso di questa tecnologia, aiutando i manager a scegliere le strategie. ''Come nel caso della Dafne, consorzio farmaceutico che sta valutando con noi RFId per controllare i carichi di farmaci in lavorazione''. 

Una tecnologia che è di buon livello, in alcuni casi già utilizzata a regime, ma non ancora all'altezza degli Stati Uniti e del Giappone, dove le tecniche di identificazione col chip sono già più diffuse e soprattutto vengono associate alla possibilità di micropagamenti. ''Negli Usa e in Giappone chi dispone del chip può fare anche dei micropagamenti che utilizzano il conto corrente di chi è già stato identificato correttamente dalla tecnologia a radiofrequenze. Ma si tratta -aggiunge- di realtà ancora sperimentali che avranno bisogno di tempo per essere messe a punto e diventare veramente utili''. 

(Adnkronos) 

LINK CONSIGLIATO

Una interessante e sconvolgente inchiesta sul Marchio della Bestia.

NOVITÀ

Dal 1°Gennaio 2005, in Italia è obbligatorio, inserire negli animali che debbono essere registrati, un micro chip per il loro riconoscimento. L'inserimento dovrà essere sotto cutanea. 

Ovviamente questo servirà come test e collaudo per poterlo inserire nelle persone. Sarà un test tecnico, sanitario e psicologico, ma sarà anche una preparazione mentale per questo metodo infallibile di riconoscimento.

Un'altra novità è la certa e immediata immissione (in Italia) della Carta Nazionale dei Servizi, una Smart Card personale dove vengono inseriti tutti i dati personali del portatore: Codice Fiscale, dati del gruppo sanguigno, dati anagrafici, dati dei redditi, dati ISEE, numeri di conti bancari e dati vari, cioè tutto quello che serve per il riconoscimento di una persona. In primo tempo NON sarà obbligatoria, ma la funzione della carta stessa sarà buona pubblicità per essere, in breve tempo, usata dalla maggior parte delle persone. Questa carta, è gia in uso in diversi stati della Comunità Europea.

Possiamo immaginare che il passaggio dalle Smart Card al Bio Chip sarà facile e senza contrasti, vedendo anche i chiari vantaggi di quest'ultimo nei confronti delle Card: non si potrà rubare, manomettere, contraffare, danneggiare, copiare, ect..

Prefazione dalla redazione

Dove è menzionato il Marchio della Bestia? Che cos'è?

Il Marchio della Bestia viene menzionato nella Bibbia e precisamente in Apocalisse 13:16-17, 16:2 e 19:20, ed è in correlazione con l'Anticristo.
Esso è un marchio, un segno e una identificazione che cataloga e conferma, ognuno che lo possiede, l'appartenenza al sistema, all'ideologia e alla persona dell'Anticristo.

Quando Gesù ha rivelato queste cose all'Apostolo Giovanni, secondo le conoscenze tecnologiche di quel tempo, era impensabile che si potesse fabbricare uno strumento o un oggetto in grado di controllare e identificare un vasto numero di persone di tutto il mondo.

Nel recente passato si è pensato a qualcosa di esteriore e visibile a tutti, applicato alle persone come un segno di riconoscimento e basta.

Oggi con le attuali tecnologie a disposizioni dell'uomo, è possibile (come vedremo di seguito), applicare nel corpo umano, uno strumento in grado di identificare, tramite un codice (un numero), la persona che lo possiede, e svolgere delle determinate funzioni, a secondo della programmazione e dello scopo prefissato, come per esempio operazioni finanziarie e commerciali, con interscambio di dati e informazioni della persona, in un sistema politico-economico locale e mondiale controllato.

Con la comparsa del Codice a Barre, alcuni avevano intravisto, in esso, il Marchio della Bestia.



Il Codice a Barre è un segno grafico formato da varie linee verticali di diversa larghezza separati da spazi, che viene tutt'ora stampato in quasi tutti i prodotti commercializzati, e vi sono codificati tutti i dati che servono per il riconoscimento del prodotto stesso.

Ma, come è giusto immaginare, esso è poco pratico e poco affidabile per un controllo capillare a livello mondiale, e tanto meno non potrebbe garantire un efficace controllo sulle capacità di compravendita dell'individuo.

Vi è da segnalare anche che, il Marchio della Bestia, oltre ad essere uno strumento o un segno rilevatore, è un segno di riconoscimento morale, cioè dimostra e conferma, l'individuo che lo possiede, l'appartenenza alla persona o al sistema ideologico, politico, religioso e commerciale dell'Anticristo, un personaggio, questi, carismatico e capace di manipolare e sedurre le menti di milioni di semplici persone, di religiosi, di uomini di cultura e di capi di governo.

Forse potrà essere azzardato affermare di aver identificato, al 100%, lo strumento e metodo di riconoscimento di coloro che si schiereranno apertamente a favore dell'avversario di Cristo, ma una cosa evidente, che possiamo oggi costatare, è il proliferare di varie ideologie che favoriscono e propongono un governo unico mondiale, o per lo meno europeo, che sono approvate e sostenute dai maggiori esponenti religiosi, politici e culturali. Se è così, si renderà necessario, per il funzionamento di un tale governo mondiale, oltre che di sostegni ideologici e psicologici, di strumenti tecnologici, come nel nostro caso, di chips, satelliti e cose del genere.

Siamo consapevoli che ormai ci troviamo in un sistema cui viene facile poter controllare le persone, sia come contribuenti, che come utenti e consumatori; la Legge sulla Privacy è una medaglia a due facce: da un lato dovrebbe garantire l'anonimato, e dall'altro lato da il diritto sui dati altrui. Può essere che il principale proposito di questa legge non è quello di tutelare i dati personali, ma di poter avere un mezzo per poter meglio controllare le persone.



Per molti governi, ritenuti sino a poco tempo fa i baluardi del cristianesimo, oggi, non sembra strano legiferare applicando concetti e argomentazioni amorali e anticristiani, vedi il divorzio, l'aborto, l'eutanasia, le unioni omosessuali, la fecondazione assistita ed altro. Alle multinazionali, poi, non sembra neanche strano applicare i risultati di scoperte scientifiche e tecnologiche per i propri scopi egoistici e speculativi, o manipolare i dati scientifici, a proprio tornaconto.

L'avversario di Cristo, in questo caso particolare, si manifesterà con l'approssimarsi del tempo della Seconda Venuta di Cristo in terra, è preparerà la maggior parte degli uomini di ogni ceto sociale, culturale, politico e religioso ad un antagonismo principalmente morale e ideologico, contro il sano cristianesimo, prima, e contro Cristo, alla fine; troverà terreno fertile, per piantare e fare crescere i suoi propositi "umanistici", in un ambiente in cui la moralità e l'etica cristiana è stata messa da parte, anzi verrà vista come un ostacolo per la realizzazione di essi.

Per questo, l'avversario di Dio ha avuto due mila anni di tempo di preparazione, come ci dice l'Apostolo Giovanni: "...lo spirito dell'Anticristo è già all'opera." (1° Giovanni 2:18).

G.Polizzi

Potrebbe essere lo strumento e mezzo di identificazione riportato in Apocalisse 13:16! 

Ha la dimensione di un chicco di riso. 

Una nuova invenzione che elimina la necessità di usare la carta moneta o la carta di credito! 

Viene già usato dai ricchi come strumento per evitare i sequestri.

Voi lo potrete usare per i suoi vantaggi e per impedire il furto d’identità e la frode…

Fuggite da tutto ciò!!!

Scoprite il perché…

Motorola, che produce i microchips per la MONDEX SMARTCARD, ha sviluppato diversi bio-chips innestabili nel corpo umano. 

Il chip BT952000 fu progettato dal dott.carl Sanders, che è stato anche presidente in diciassette conferenze del NEW WORLD ORDER per sviluppare un sistema mondiale per l’economia e l’identificazione degli esseri umani. 

Il Bio-chip misura 7 mm di lunghezza e 0,075 mm di larghezza, le dimensioni circa di un chicco di riso.

Contiene un “trasponder” e una batteria al litio ricaricabile. 

Questa batteria è caricata da un circuito “thermo” che produce tensione elettrica sfruttando la fluttuazione della temperatura corporea. 

Trasponder è un sistema di immagazzinamento e lettura di informazioni in microcircuiti integrati.

La lettura si realizza tramite onde, come in un controllo a distanza.

RICORDATEVI QUESTO NOME E QUESTI LOGO…

Più di 250 società in 20 nazioni fanno parte di MONDEX e molti nazioni sono già in procinto di usarlo: Gran Bretagna, Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Israele, Hong Kong, Cina, Indonesia, Macao, Malaysia, Filippine, Singapore, Thailandia, India, Taiwan, Sri Lanka, Costa Rica, Guatemala, Nicaragua, Panama, Honduras, El Salvador e Brasile.

I paesi dell’Unione Europea progettano di adottare il sistema MONDEX come semplificazione della unificazione monetaria.

Altri sistemi SMARTCARD verranno messi presto a disposizione di MONDEX. 

Si tenga conto che MASTERCARD ha acquistato il 51% del pacchetto azionario di quella società. 

A questo punto vi chiederete, ma che cosa ha a che fare con me???? 

Hanno speso più di 1,5 milioni di dollari nella ricerca solo per scoprire qual è il posto migliore, nel corpo umano, per inserire il “bio-chip”. Ed hanno trovato la FRONTE: sotto lo scalpo e sotto la parte posteriore della MANO, specificatamente…LA MANO DESTRA. 

“In oltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla MANO DESTRA o sulla FRONTE. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.” APOCALISSE 13:16-17 

Un miliardo di Bio-chip vengono prodotti ogni anno (al momento) da MONDEX. Il valore del denaro potrebbe essere manipolato, rubato o cancellato dai terminali delle banche.

Le carte di credito debbono essere rinnovate continuamente e il denaro reale potrebbe diventare poco sicuro nell’ambito del mercato generale.

C’è solo una soluzione a questo problema, proposta da MOTOROLA:

Fissare il Bio-chip nella mano destra o nella fronte, da dove non potrà essere rimosso, perché se venisse asportato chirurgicamente, la piccola capsula scoppierebbe e l’individuo sarebbe contaminato dalle sostanze chimiche contenute.

Il sistema di posizionamento globale, GPS, poi, rivelerebbe la sua rimozione e avvertirebbe le autorità competenti.

Notate che MONDEX vuole dire "il denaro sulla vostra mano“. MON-DEX è una parola composta da MONETARY e DEXTER.

Il Dizionario e l’Enciclopedia Webster definiscono così queste parole: MONETARY, appartenente al denaro; DEXTER, appartenente alla o posizionato sulla mano destra.

Notate anche che il logo MONDEX contiene 3 anelli concatenati, un simbolo che si trova solo nel mondo dell’occultismo massonico.

Generalmente il suo significato ha a che fare con tre dei o la trinità pagana egizia, particolarmente nel Tempio Magico Edochiano, nei rituali dell’Ordine Hermetico dei Golden Dawn, e cioè con Isis, Osiris e Horus, che originariamente nella Bibbia vengono chiamati Ashtoret, Nimrod, Tammuz/Baal. La trinità pagana consiste in tre dei manifestati in un solo modo; mentre la Trinità cristiana è un Dio manifestato in tre Persone.

Questo simbolo dei 3 anelli concatenati era anche usato da Grand Lodge of England e dall’Ordine dei Odd Fellows fondato dall’imperatore romano Nerone nel 55 a.C..

Un altro simbolo utilizzato da Mondex è la farfalla. 

Questo simbolo ha numerosi significati mistici, ma il più importante è quello della "cattura dell’anima”. 

La parola greca sia per farfalla che per anima è “psiche”. 

Tu puoi, ricevendo il Marchio della Bestia, fare un patto con il diavolo e provocare la perdizione della tua anima.

“…chiunque adora la bestia e la sua immagine e ne prende il marchio sulla fronte o sulla mano, egli pure berrà il vino dell’ira di Dio versato puro nel calice della Sua ira; e sarà tormentato con fuoco e zolfo davanti ai santi angeli e davanti all’Agnello. Il fumo del loro tormento sale nei secoli dei secoli. Chiunque adora la Bestia e la sua immagine e prende il marchio del suo nome, non ha riposo né giorno né notte.” APOCALISSE 14:9-11 

Il dott.Sanders, che ha progettato il chip, era contrario all’uso della batteria al litio, poiché è risaputo che se si rompesse il contenitore, il litio provocherebbe la comparsa di una grave “vescica” accompagnata da un dolore insopportabile, con non poche complicazioni per il portatore del chip stesso.

“Il primo angelo andò e versò la sua coppa sulla terra; e un’ulcera maligna e dolorosa colpì gli uomini che avevano il marchio della bestia e che adoravano la sua immagine.” APOCALISSE 16:2

In seguito il dott.Sanders lasciò il progetto e si interessò alle profezie della Bibbia concernenti il marchio della Bestia. 

Si convertì alla fede cristiana e adesso conduce seminari su questo argomento. 

Sanders brevettò medicinali, apparecchiature di sorveglianza e di sicurezza per FBI, CIA, IRS, IBM, GE, Honeywell e Teledyne. Ha anche ricevuto il titolo di Presidente e Governatore per l’eccellenza del suo progetto. 

Questa è la prima famiglia americana, i Jacobs, che si è fatta inserire il chip nella mano destra. 

Nell’immagine vi sono alcuni dei gruppi e delle industrie con cui collabora la MONDEX..

VIDEO YOUTUBE

VIDEO YOUTUBE





Al momento, oltre che per funzioni finanziarie, il Verichip viene applicato anche per scopi sanitari e militari. 

FONTE, RINGRAZIAMENTI E APPROFONDIMENTI A QUESTO LINK

LETTURA CONSIGLIATA: PROFEZIA DI DANIELE

Questo vale anche per il vibrante messaggio di avvertimento che Dio rivolge a noi, ultima generazione della storia umana, e che è rappresentato dal

MESSAGIO DEI TRE ANGELI

... che troviamo nel 14 capitolo dell’Apocalisse di Giovanni. E’ l’ultimo invito che Dio indirizza a tutti gli uomini prima che Gesù Cristo ritorni da giudice e re. Questo appello esprime il monito più grave che la Bibbia contenga in merito ad un giudizio imminente: 

1. “Temete Dio e dategli gloria, perchè l’ora del suo giudizio è venuta; adorate colui che ha fatto il cielo, la terra, il mare e le fonti delle acque”.

2. “E’ caduta, è caduta Babilonia, la grande città che ha dato a bere a tutte le nazioni il vino dell’ira della sua fornicazione”.

“Se uno adora la bestia e la sua immagine e ne prende il marchio sulla sua fronte o sulla sua mano, ( il Microchip? ... che comanderà succesivamente le sua menti? ) berrà anch’egli il vino dell’ira di Dio, versato puro nel calice della sua ira e sarà tormentato con fuoco e zolfo davanti ai santi angeli e davanti all’Agnello. E il fumo del loro tormento salirà nei secoli dei secoli e non avranno requie nè giorno nè notte coloro che adorano la bestia e la sua immagine e chiunque prende il marchio del suo nome” - Ap 14:6-11.

LINK CONSIGLIATO: LINK 1 - LINK 2 - LINK 3 - LINK 4

Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei
(Apocalisse 13:16-18)

LINK CONSIGLIATO

PPS POWERPOINT NWO: DOWNLOAD

CHIP RFID NELLE BANCONOTE

"CHIP RFID" NELLE BANCONOTE

Il marchio 666 della Bibbia è rappresentato dal Codice a Barre che è collegato con il Codice Fiscale aziendale. Se si notano le linee al centro e quelle laterali, si può notare che sono perfettamente identiche a quelle riferenti alla cifra del numero 6, al lato destro del codice numerico. Questo è probabilmente uno dei versetti più citati della Bibbia e forse uno dei meno capiti e attorno al quale circolano molte leggende. Esso descrive un'azione specifica che accadrà in un momento specifico. Almeno questo è chiaro.

LINK CONSIGLIATO

Codici a barre e numero della Bestia (666)



Nel numero scorso è stato scritto che un microchip sottocutaneo può consentire la classificazione ed il riconoscimento di ciascun individuo in modo univoco. Ad ogni persona impiantata dovrebbe essere assegnato un codice unico di riconoscimento in modo del tutto simile a come già adesso avviene per i prodotti immessi sul mercato, tramite quello che internazionalmente è diffuso e conosciuto come codice a barre. Ad ogni prodotto viene assegnata una sequenza di cifre che ne codifica le principali caratteristiche; ogni cifra corrisponde in modo biunivoco una sequenza binaria di "0" e "1", scelta in modo che ogni simbolo abbia due barre (gruppi contigui di "1") e due spazi (gruppi contigui di "0"). Ogni "1" viene poi graficamente rappresentato con una striscia nera verticale, lo "0" invece è rappresentato da una striscia bianca, ovvero da uno spazio vuoto. Le sequenze vengono lette da un laser che rileva le differenze di spessori vuoti e pieni che un computer traduce nuovamente in numeri. Di modalità di codifica ne esistono diverse, a seconda del campo di applicazione. Il tipo più diffuso è quello che abitualmente vediamo stampati sui prodotti esposti negli scaffali dei nostri supermercati. Questo codice è chiamato EAN13. Prendete un qualsiasi prodotto di consumo ed osservatene il codice a barre. Noterete che è sempre così strutturato (caratteri del codice da destra verso sinistra):



80 12345 67890 7


7 Check digit (carattere di controllo)


67890 Codice di prodotto (scelto dal produttore)


12345 Codice produttore (assegnato secondo criteri internazionali)


80 Codice nazione (l'Italia, in particolare, ha assegnati i codici da 80 a 83).



Graficamente, però, si possono notare ai due lati ed al centro della serie di barre tre caratteri di delimitazione (sono quelli leggermente più lunghi) i quali hanno la stessa conformazione del codice che rappresenta il carattere "6"; in poche parole questi caratteri di delimitazione formerebbero un triplo "6", o "666" che dir si voglia, il cosiddetto "Numero della Bestia"!

Ecco, quindi che tornano alla mente quelle parole dell'Apocalisse di San Giovanni già citate nel numero scorso e qui riportate nuovamente per richiamo [Rivelazione, Cap. 13, vv. 16-18]:

"Ed egli [la Bestia o l'Anticristo] faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte, e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero della bestia. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tale cifra è seicentosessantasei". Sorpresi?

Per chi volesse saperne di più, di seguito il link dai quali è stato tratto questo articolo:

Il manuale del codice a barre (sito più approfondito, con tutti i dettagli tecnici)

ARTICOLO CONSIGLIATO SUL CODICE A BARRE 666: LINK

 La carta di identità elettronica (CIE)



Detto questo ci si potrebbe chiedere: ma come faranno a convincerci tutti ad essere impiantati con un microchip sotto pelle, contro la nostra volontà? Niente di più semplice, ed il primo passo sta già per essere compiuto. Infatti è già partita la seconda fase di sperimentazione in Italia della carta di identità elettronica (CIE), che conterrà tutti i nostri dati memorizzati in un microchip e sostituirà a poco a poco le vecchie carte di identità "cartacee". Presto saremo chiamati tutti quanti presso i nostri uffici comunali a fare la richiesta del nuovo documento elettronico; all'inizio si potrà avere indifferentemente l'una o l'altra versione, poi la vecchia carta andrà in pensione e tutti avremo il nostro pezzo di plastica in tasca e la nostra identità sarà affidata alla memoria di un calcolatore... Se qualcuno vorrà nuocerci, gli basterà inserirsi nel database centrale e cambiare qualche dato... et voilà... potremmo diventare facilmente ricercati, latitanti, recidivi, e così via! Pensate stia esagerando? È vero!

Naturalmente sappiamo tutti che non sarà così, perché mai, infatti, dovrebbero volerci controllare tutti......? Riporto un passo del libro "...E la verità vi renderà liberi" di David Icke, a proposito della moneta unica globale, anche se il discorso può essere facilmente esteso anche all'identità elettronica:

«Per valuta globale non si intende vero e proprio denaro. Si tratterà esclusivamente di credito, di cifre sullo schermo di un computer. L'idea è quella di sostituire tutto il denaro cartaceo e le monete, e anche le carte di credito, con un codice a barre inserito sotto la cute di ogni essere umano. L'inserimento di questo codice a barre verrebbe programmato tenendo conto di tutti i dettagli che ci riguardano, compresi i nostri patrimoni finanziari. [...] Ciò offre un enorme potenziale di controllo. Oggi se andate in un negozio ed il computer rifiuta la vostra carta di credito, potete pagare in contanti. Ma cosa accadrà quando i contanti non esisteranno più e il computer dirà no al vostro codice a barre? Non avrete i mezzi per acquistare niente.»1

Un bel modo per togliere di mezzo, senza ricorrere a mezzi più spiacevoli, le persone non gradite, non vi pare?

Il VeriChip™

Il chip - Molti dei nostri lettori ne avranno già sentito parlare. Il VeriChip è l'ultimo ritrovato della tecnologia per il controllo totale delle persone. Si tratta di un piccolo microchip inserito in una capsula lunga 11,1 mm, avente un diametro di 2,1 mm e che trasmette alla frequenza di 125 kHz (v. immagine a sinistra), che può essere impiantato sotto pelle su ciascun essere umano. Il chip potrebbe contenere tutte le informazioni relative all'individuo, che in questo modo non avrebbe più bisogno di documenti d'identificazione, ed in più potrebbe essere molto utile qualora capitasse di smarrirsi in un deserto o in mezzo alla foresta amazzonica, oppure si sia sequestrati dai rapitori di turno! Il chip era stato prodotto dalla Applied Digital Solutions da almeno un anno, ma le reazioni di coloro che vedevano in questa scoperta una minaccia alla privacy, alla libertà ed ai diritti fondamentali del cittadino ne avevano bloccato il varo.

L'11 Settembre terroristico, invece, ha cambiato radicalmente la situazione. Le pressanti misure di sicurezza che sono state introdotte dopo quel tragico avvenimento hanno reso plausibili anche quelle innovazioni tecnologiche fino a poco tempo prima regno della fantascienza. La società della Florida, nel richiedere l’OK governativo, ha specificato che l’uso del microchip avverrà esclusivamente su base volontaria: «Questo è il limite oltre il quale non intendiamo andare - ha spiegato Keith Bolton, vicepresidente della Applied Digital - non arriveremo mai a rifornire un'azienda che intende sfruttare il VeriChip in modo coercitivo». Ma intanto c'è già chi ha associato la diffusione del chip (anche se per ora su base volontaria) alle parole che San Giovanni riporta nel libro dell'Apocalisse, cap. 13, vv. 16-18: "Ed egli [la Bestia o l'Anticristo] faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte, e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero della bestia. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tale cifra è seicentosessantasei". Sul Numero della Bestia (666) e sui codici a barre (i marchi senza i quali nessuno può comprare o vendere) torneremo a parlare, per motivi di spazio, nel prossimo numero.



La "Food & Drug Administration" - La società ADS ha richiesto l'approvazione del microchip alla "Food & Drug Administration", l'ente americano per il controllo dei medicinali e degli alimenti. Non vi sono dubbi sull'esito di questa richiesta... Nel corso degli anni la FDA è stata accusata dai teorici dei complotti di numerosi scandali, come ad esempio della diffusione mirata dell'AIDS come strumento di controllo demografico (una versione moderna dei principi eugenetici nazisti), oppure della diffusione a livello nazionale di un dolcificante "sicuro" a base di aspartame che poi invece si è rivelato più pericoloso di quanto si potesse pensare, e così via... Non è il caso di soffermarsi qui ed ora su questi argomenti, e tra l'altro la Rete ne è un abbondante serbatoio. In fine articolo elencheremo soltanto alcuni dei collegamenti per chi volesse approfondire il discorso sul VeriChip, o sulla FDA; chissà, poi che non torneremo sull'argomento più avanti...

Applied Digital Solutions - Verichip Corporation (Sito ufficiale dell'ADS), in inglese

Verichip: il microchip che vi salverà la vita (dal sito Disinformazione.it), in italiano

Hi-Tech (interessanti ipotesi di complotto tecnologiche), in italiano

 

Scarica il file PDF George-Orwell-1984: download

Il Papa Nero

Il clero Romano, l'anno 1609 (della Liturgia) 

Al capo dell'anno fara' l'elezione 
D'un grigio e nero della(dalla) Compagnia(venuto)
Che non ve ne fu uno cosi' maligno.

- Nostradamus Centuria X, Quartina 91

Quando viene nominato il Papa, ci si riferisce sempre all'attuale Papa residente in Città del Vaticano, ma molti non sanno che il nome completo della carica papale non è "Papa" e basta, ma "
Papa Bianco", perchè c'è un altra carica denominata "Papa Nero", ed il Papa Nero è il Generale dei Gesuiti, ad oggi il suo nome è Peter Hans Kolvenbach, il personaggio qui sotto.

Il Papa Bianco rappresenta il Sole, mentre quello nero rappresenta Saturno.

Sull'ordine dei Gesuiti girano parecchie voci, si dice che nelle alte sfere di tale ordine vi siano gli stessi membri d' élite della Fratellanza Saturniana, i quali nomi compaiono nell'albero genealogico delle famiglie che governano il mondo, i cosiddetti
ILLUMINATI. l'8 Gennaio del 2008, come indica repubblica, l'attuale Papa Nero darà le dimissioni alla veneranda età di ottanta anni per far subentrare il suo successore.

Peter Hans Kolvenbach

l'RFID come non è stato mai spiegato

La buona conoscenza dell'inglese non è importante solo perchè tale lingua è la seconda parlata al mondo, ma lo è anche perchè essere in grado di apprendere informazioni da 508 milioni di persone che parlano l'inglese piuttosto che da 61 milioni di persone che parlano l'italiano costituisce una seria opportunità di maturazione, di aumento della propria consapevolezza e se vogliamo di ascensione. Sapete come funziona il Seti@home? Seti raccoglie onde radio dallo spazio e le lascia analizzare a tanti computer casalinghi così da poter decriptare più facilmente i messaggi radio, ne viene fuori che tanti computer insieme ragionano meglio di pochi computer assieme, o di cun computer solo. Allo stesso modo quindi, i dati elaborati da un piccolo gruppo di persone (gli italofoni), verranno elaborati 9 volte più lentamente di quelli elaborati dagli anglofoni che sono 9 volte tanti, non c'è quindi da meravigliarsi se l'Italia è indietro rispetto ad altre nazioni anglofone: ha un sistema di calcolo molto più lento delle altre, o meglio, un cervello più piccolo, che ovviamente porta anche all'ineluttabile emigrazione dei nostri geni universitari. Facciamo un pò di esempi, io tempo fa ho nominato il Papa nero, che non è il "Papa Negro" come hanno concluso alcuni Italiani, ma che è al moento il Superiore Generale dell'Ordine Militare del Gesuiti.. ovvero, Peter Hans Kolvenbach, vediamo cosa c'è scritto nelle pagine Italiane di tale personaggio: link.

- ora vediamo cosa c'è scritto nelle pagine Inglesi.. link 

Mi pare abbastanza ovvio che nel secondo link ci sia tanta informazione rispetto al primo,. come mi pare abbastanza ovvio che se all'estero hanno personaggi come David Icke, Michael Tsarion, Jordan Maxwell, Michael Moore, mentre qui al limite abbiamo Grillo..

Il seguente documentario in lingua inglese, parla dell'RFID, sigla che sta per Radio Frequency Identity Dispositive: fino ad oggi si è parlato di questa cosa come del "microchip", ma l'rfid non sarà un semplice sostituto delle carte di credito e dei documenti d'itentità, il documentario in questione si chiama "The World Wide Mind" e spiega la vera natura dell'RFID che agirà da agente telepatico per creare una sola grande mente e collegare i cervelli in una rete globale dove sensazioni, esperienze, ricordi, pensieri e percezioni vengono immagazzinati e scambiati come nei network p2p.. dove l'informazione non viene prima ricevuta e poi assimilata, ma viene istantaneamente messa nel cervello e dove per viaggiare al polo nord sarà sufficente "scaricare" l'esperienza relativa a tale viaggio. Ma è anche una tecnologia che solleva innumerevoli dubbi e critiche, naturalmente questo tipo di chip aprirà le porte ad un controllo totale di ogni persona che ne farà uso. 

FONTE:
LINK - LETTURA CONSIGLIATA: LINK

LIBRI CONSIGLIATI: Marcello Pamio - David Icke

“Ogni pensiero umano, ogni emozione, ogni percezione ed ogni bisogno potrebbero essere soggiogati, attraverso stimolazioni elettriche e frequenziali del cervello”.

> L’affermazione del Direttore di ricerca della C.I.A.

“Abbiamo bisogno di un programma di psicochirurgia per il controllo politico della nostra società. Il fine è il controllo fisico della mente. Chiunque devia dalla norma stabilita può essere chirurgicamente mutilato. Un individuo può pensare che la realtà più importante sia la sua stessa esistenza, ma questo è solo il suo punto di vista personale. Non ha una prospettiva storica. L’uomo non ha il diritto di sviluppare la sua stessa mente. Questo genere di orientamento liberale ha una grande attrattiva. Dobbiamo controllare il cervello elettronicamente. Un giorno eserciti e generali saranno controllati mediante la stimolazione elettrica del cervello”.

> Dr José Delgado. Direttore di Neuropsichiatria. Congressional Record, Scuola di Medicina della Yale University, N. 26, Vol. 118, 24 febbraio 1974. -

Microchips, controllo mentale... Psichiatria e DSM

di: Rauni-Leena Luukanen-Kilde

Nel 1948, Norbert Weiner pubblicò un libro, “Cybernetics” sulla comunicazione neurologica e teorie di controllo, già in uso, all'epoca, in piccoli circoli. Yoneji Masuda “Padre della Società dell'Informazione”, nel 1980 espresse la preoccupazione che la nostra libertà fosse minacciata in modo Orwelliano dalla tecnologia cibernetica, completamente sconosciuta alla maggior parte della gente. Questa tecnologia collega il cervello delle persone ai satelliti mediante microchips impiantati, controllati tramite supercomputers situati in basi sotterranee.

I primi impianti cerebrali furono inseriti chirurgicamente nel 1974, nello stato dell'Ohio, Stati Uniti, e anche a Stoccolma, in Svezia. Elettrodi cerebrali furono inseriti nei crani di bambini, nel 1946, senza che i genitori ne fossero a conoscenza. Negli anni ’50 e ’60, impianti elettrici furono inseriti nel cervello di animali e umani, soprattutto negli Stati Uniti, durante le ricerche sulla modificazione del comportamento, e sul funzionamento del cervello e del corpo. Metodi di controllo mentale furono usati nel tentativo di cambiare il comportamento umano e i suoi atteggiamenti. Influenzare il funzionamento del cervello divenne un obiettivo importante dei sevizi segreti e militari.

Trent'anni fa impianti cerebrali risultarono, ai R-X, misurare 1 cm. Impianti successivi si rimpicciolirono fino ad essere grandi come un chicco di riso. Erano fatti di silicio, e quelli successivi persino di arsenioferrite. Oggi sono abbastanza piccoli da poter essere inseriti nel collo o nella schiena, e anche per via indovenosa in diverse parti del corpo, durante operazioni chirurgiche, con o senza il consenso del soggetto. È ormai quasi impossibile rintracciarli o rimuoverli.

È tecnicamente possibile inserire ad ogni neonato un microchip che potrebbe dunque servire per identificare la persona per il resto della sua vita. Simili piani sono stati discussi segretamente negli Stati Uniti, senza nessuna esposizione delle questioni relative alla privacy.

In Svezia, il Primo Ministro Olof Palme, diede il permesso, nel 1973, di inserire impianti nei detenuti, e l'accertamento dei dati dell'ex direttore generale Jan Freese, rivelò che a pazienti di case di riposo erano stati messi degli impianti alla metà degli anni ’80. La tecnologia fu rivelata nel rapporto statale svedese del 1972/74 “Statens Officiella Utradninger” (SOU).

Gli esseri umani con impianti possono essere seguiti ovunque: Le funzioni cerebrali possono essere monitorate a distanza dai supercomputers e persino alterate mediante il cambiamento delle frequenze. Cavie di esperimenti segreti sono state detenuti, soldati, malati di mente, bambini portatori di handicap, audiolesi e ciechi, omosessuali, donne single, anziani, scolari e qualsiasi gruppo di persone considerato “marginale” dalle élites di sperimentatori. Le esperienze pubblicate, dei detenuti della prigione statale dello Utah, ad esempio, sono shockanti.

Gli attuali microchips agiscono mediante onde radio a bassa frequenza che li rendono rintracciabili. Con l'aiuto dei satelliti, le persone con gli impianti possono essere rintracciate ovunque nel globo. Questa tecnica fu tra quelle testate nella guerra in Iraq, secondo il Dr. Carl Sanders, che ha inventato l'interfaccia biotico (IMI- Intelligence-manned interface), che viene iniettato alle persone. (Già durante la Guerra in Vietnam, ai soldati veniva iniettato il Rambo Chip, ideato per aumentare il flusso di adrenalina nel sangue.)

I supercomputers da 20 bilioni di bit al secondo, alla US National Security Agency (NSA), possono adesso “vedere e sentire” qualsiasi esperienza dei soldati nel campo di battaglia, con un sistema di monitoraggio a distanza (RMS). Quando un microchip di 5 micromillimetri (il diametro di un capello è di 50 micromillimetri) è piazzato nel nervo ottico, manda neuroimpulsi dal cervello che inducono le esperienze, gli odori, le visioni e voci della persona con l'impianto. Una volta trasferiti e depositati in un computer, questi neuroimpulsi possono essere rispediti al cervello della persona tramite il microchip perché li riviva. Usando un RMS, un operatore di computers a terra può mandare messaggi elettromagnetici (codificati in forma di segnali) al sistema nervoso, simulando una determinata prestazione. Con l'RMS si può indurre persone sane ad avere allucinazioni o a sentire voci nella propria testa.

Ogni pensiero, reazione, cosa udita o osservata causa una certa potenzialità, e percorsi neurologici nel cervello e il suo campo elettromagnetico, che adesso possono essere decodificati in pensieri, immagini e voci. Stimolazioni elettromagnetiche possono, d’altra parte, cambiare le onde cerebrali di una persona e simulare attività muscolare, causando dolorosi crampi vissuti come una tortura.

Il sistema elettronico di sorveglianza della NSA può simultaneamente seguire e gestire milioni di persone. Ognuno di noi ha una unica frequenza di risonanza bioelettrica nel cervello, proprio come abbiamo impronte digitali uniche. Con stimoli cerebrali completamente decodificati dalle frequenze elettromagnetiche (EMF), segnali elettromagnetici pulsanti possono essere inviati al cervello creando la voce desiderata ed effetti visivi, perché vengano percepito dal soggetto prescelto. È una forma di guerra elettronica. Ad astronauti statunitensi vennero inseriti degli impianti prima di essere mandati nello spazio, in modo che i loro pensieri potessero essere seguiti e tutte le loro emozioni registrate 24 ore al giorno.

Nel maggio 1996 il Washington Post ha riportato che al principe William di Gran Bretagna venne inserito un impianto all'età di 12 anni. In questo modo, se fosse stato rapito, un'onda radio con determinate frequenze avrebbe potuto essere puntata verso il microchip. Il segnale del microchip sarebbe stato rintracciato tramite un satellite collegato allo schermo del computer del quartier generali della polizia, dove gli spostamenti del principe avrebbero potuto essere seguiti. Avrebbe potuto trovarsi ovunque nel globo.

I mass media non si sono occupati del fatto che la privacy di una persona con un impianto scompare per il resto della sua vita. La persona può essere manipolata in molti modi. Usando frequenze diverse, il controllore segreto di questa attrezzature può addirittura modificare la vita emotiva di una persona. La si può rendere aggressiva o letargica. La sessualità può venire influenzata artificialmente. I segnali del pensiero e le riflessioni del subconscio possono essere letti, i sogni influenzati e persino indotti, tutto senza che la persona con l'impianto lo sappia o acconsenta.

In questo modo potrebbe essere creato un perfetto cyber soldato. Questa tecnologia segreta è stata usata dai militari in certi paesi NATO sin dagli anni ’80, senza che la popolazione accademica o civile ne avesse mai sentito parlare. Di conseguenza, poche informazioni riguardo sistemi così invasivi di controllo mentale sono reperibili in riviste professionali o accademiche.

Il gruppo Signals Intelligence dell'NSA, può monitorare a distanza informazioni del cervello umano decodificando i potenziali provocati (3,50HZ, 5 milliwatt), emessi dal cervello. Detenuti sottoposti ad esperimenti sia a Gotheburg, Svezia e Vienna, Austria, hanno scoperto di avere evidenti lesioni cerebrali. Ridotta circolazione sanguigna e mancanza di ossigeno nel lobo temporale destro risultano là dove impianti cerebrali erano di solito attivi. Un soggetto di nazionalità finlandese, sottoposto ad esperimenti, ebbe atrofia cerebrale e saltuaria perdita dei sensi, dovuti alla mancanza di ossigeno. Tecniche di controllo mentale possono essere usate per scopi politici. L'obiettivo dei manipolatori della mente, oggi, è indurre le persone o i gruppi presi di mira, ad agire contro le loro convinzioni e i loro interessi. Individui zombificati possono persino venire programmati ad uccidere e in seguito non ricordare niente del loro crimine. Esempi allarmanti di questo fenomeno si possono trovare negli Stati Uniti.

Si sta conducendo questa “guerra silenziosa” contro civili inconsapevoli e soldati, da parte di organismi militari e dei servizi segreti. Sin dal 1980, stimolazioni elettroniche del cervello (ESB) sono state segretamente usate per controllare le persone scelte senza il loro consenso o che ne fossero a conoscenza. Tutti gli accordi internazionali sui diritti umani proibiscono la manipolazione non consensuale degli esseri umani – persino in prigione, per non parlare della popolazione civile.

Dietro iniziativa del senatore degli Stati Uniti, John Glenn, nel gennaio 1997, cominciarono discussioni riguardanti i pericoli di irradiare la popolazione civile. Puntare le funzioni cerebrali della gente con campi elettromagnetici e raggi (da elicotteri e aeroplani, satelliti, furgoni parcheggiati, case vicine, pali del telefono, apparecchi elettrici, telefoni mobili, TV, radio, ecc…) fa parte del problema irradiamento, di cui si dovrebbero occupare apparati governativi democraticamente eletti. In aggiunta al controllo mentale elettronico, sono stati sviluppati anche metodi chimici. Droghe che alterano la mente e diversi gas da inalazione, che agiscono negativamente sul funzionamento del cervello, possono essere diffusi nei condotti dell'aria o nei tubi dell' acqua. In questo modo sono stati testati anche batteri e virus in numerosi paesi. L'attuale supertecnologia, che connette le funzioni del nostro cervello attraverso microchips (o addirittura senza di essi, secondo le ultime tecnologie) a computers satellitari negli Stati Uniti o in Israele, rappresentano la più grave minaccia per l'umanità.

Gli ultimi supercomputers sono sufficientemente potenti da monitorare la popolazione di tutto il mondo. Cosa succederà quando la gente sarà tentata da falsi presupposti, a lasciarsi impiantare microchips nel corpo ? Un'esca sarà quella della carta d'identità microchip. Negli Stati Uniti è persino stata proposta segretamente una legislazione obbligatoria che criminalizza la rimozione della carta d'identità impiantata. Siamo pronti per la robotizzazione dell'umanità e la totale eliminazione della privacy, inclusa la libertà di pensiero ? Quanti di noi vorrebbero cedere la propria intera vita, inclusi i nostri pensieri più segreti, al Grande Fratello ? Già esiste una tecnologia per creare un totalitario Nuovo Ordine Mondiale. Nascosti sistemi neurologici di comunicazione sono posizionati in modo da annullare il pensiero indipendente e controllare l'attività sociale e politica negli egoistici interessi privati e militari.

Quando le nostre funzioni cerebrali saranno ormai connesse ai supercomputers, tramite impianti radio e microchips, sarà troppo tardi per protestare. Questa minaccia può essere sconfitta solo istruendo il pubblico usando la letteratura disponibile di biotelemetria e le informazioni scambiate ai congressi internazionali.

Uno dei motivi per i quali questa tecnologia è rimasta un segreto statale è l'esteso prestigio del “Diagnostic Statistical Manual IV”, prodotto dalla American Psychiatric Assoiation (AA) statunitense, e stampato in otto lingue. Psichiatri al servizio dei servizi segreti degli Stati Uniti hanno contribuito senza dubbio alla stesura e correzione di questo manuale. Questa “Bibbia” della psichiatria nasconde lo sviluppo segreto delle tecnologie di controllo mentale, etichettando alcuni dei loro effetti come sintomi di schizzofrenia paranoica.

Le vittime di controllo mentale sono così definite, automaticamente, come mentalmente malate dai medici che hanno appreso la lista dei “sintomi” DSM nella scuola medica. I medici non sono stati istruiti sul fatto che i pazienti potrebbero dire la verità quando raccontano di essere stati presi contro la loro volontà e usati come cavie per forme elettroniche, chimiche e batteriologiche di guerra psicologica.

Il tempo finirà per cambiare la direzione della medicina militare e assicurare il futuro della libertà umana.

Data articolo: agosto 2008 Fonte: Spekula, pubblicazione di studenti di medicina della Finlandia del nord e medici dell’Università Olk di Oulu

LIBRO CONSIGLIATO A TEMA: LINK

SIMBOLOGIA MASSONICA NELL'EURO

L'Euro come il dollaro? Parrebbe proprio di sì. Così come alla fondazione degli Stati Uniti (quando lo stato originario comprendeva 13 colonie) il programma massonico venne messo sulla banconota da un dollaro, nella quale ricorrevano tutti i numeri cari alla tradizione massonica (il 3, il 7, l'11 ed il 13, e tutti i loro multipli o combinazioni di essi, primo fra tutti il 33 = 3 x 11), così è stato fatto all'atto dell'introduzione della moneta unica europea, l'Euro. Osserviamo infatti la facciata comune a tutti gli stati della moneta da 1 euro:



Innanzitutto quanti sono i Paesi che hanno adottato la moneta unica? 13, proprio come le prime colonie americane. Non importa che negli anni a venire saranno di più: l'importante è che all'atto dell'introduzione dell'euro fossero proprio esattamente 13! Poi, cosa abbiamo sulla destra? 6 stelle, al di sotto delle quali ci sono 6 strisce, che terminano con altre 6 stelle: 666, altro numero che ricorre frequentemente nella simbologia massonica! Ma... in che anno è stato introdotto l'euro? Nel 2002... Ah, già, non poteva essere altrimenti:
2002 = 2 x (7 x 11 x 13)!

... Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome ...

(Apocalisse 13:16-18)

Siamo sull'orlo di una trasformazione globale. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è la "giusta" crisi globale e le nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale.

- David Rockefeller -

 

Sezione redatta con il contributo di elementi tratti dal libro ”Second Warning” (1985) di Barry Smith. 

Nel 1980 un pastore cristiano siede su un aereo Miami-Los Angeles. 
Seduto accanto ad un uomo Israeliano di mezz’età, inizia a parlare con lui durante la fase di decollo. Ecco parte della conversazione; 

Il Pastore domanda qual è la professione del suo vicino. 
Risposta: Sono presidente di un gruppo che si occupa attualmente della stabilizzazione del Sistema monetario mondiale. 
Domanda: Cosa sa del “mercato comune”? 
Risposta: Abbiamo finanziato il “mercato comune”. 
Domanda: Qual è lo scopo del vostro gruppo? 
Risposta: Lavoriamo per creare uno stato mondiale ed un unico sistema religioso. 
Domanda: Sa qualcosa del sistema cifrato personale? 
Risposta: Si, certo. Questo sistema è già pronto, l’unica incognita è quando, quando permetteremo che questo vecchio sistema cadrà, allora verrà adottato il sistema cifrato personale per permettere ad ognuno di comprare e vendere. 
Domanda: Come posso sapere che lei è veramente chi dice di essere? 
Il passeggero apre la sua borsa e mostra delle sue fotografie con alcuni leader di governo famosi. 
Domanda: Se è veramente chi dice, perché non viaggia in prima classe? 
Risposta: Perché non voglio che qualcuno sappia che sono qui. 
Domanda: Lo sa che quello che sta dicendo è scritto nella Bibbia? 
Risposta: Crede in quel libro? 
Quando il pastore gli mostra quello che è scritto in Apocalisse, l’uomo dice: 
‘E’ molto interessante, in futuro devo fare più attenzione a quel libro’. 

Ecco cosa hanno letto: 

“Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra e sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d’uomo; e il suo numero e seicentosessantasei”. (Apocalisse 13:16-18) 

Adesso mettiamo tutto in ordine. 

In poco tempo si avrà un collasso monetario mondiale. 

Forse ti stai chiedendo: “I leaders politici mondiali sanno tutto ciò?” 
La risposta è SI. 
Perché non ci avvisano? 
Perché il sistema bancario si basa su una parola: FIDUCIA. 
In realtà dicono tante bugie per cercare di mantenere questa FIDUCIA. 

Chi lavora nella finanza sa che la maggior parte dei paesi occidentali chiede soldi in prestito, allo scopo di mantenere in equilibrio l’economia. 
Tanti paesi chiedono in prestito soldi solo per pagare gli interessi al creditore originario. 
I mass media dissero tempo fa che se uno stato non avrebbe pagato i creditori le conseguenze sarebbero state le stesse che possiamo osservare nel gioco del domino, il sistema monetario mondiale inizierebbe a crollare. 

Ora fate attenzione, tanti stati non hanno pagato il dovuto come ad esempio: Polonia, Danimarca, Messico e tanti stati del Sud America, ma il crack previsto non è avvenuto. Perché? 

Perché i banchieri internazionali non hanno ancora risolto tutti i problemi per instaurare il Nuovo Sistema monetario Mondiale. 
Questo nuovo sistema deve essere pronto prima che avvenga il crollo del vecchio sistema monetario. 

Cosa hanno fatto i banchieri internazionali? 
Hanno subito aiutato i debitori nel pagamento con tanti capitali e hanno stilato una nuovo lista di debiti. 

Tanti chiedono; in che modo i creditori pensano che i debitori salderanno i propri debiti? 
Non sanno come. Ogni volta i paesi debitori accettano di limitare la propria sovranità per creare dipendenza economica. Il meccanismo dunque non ha fine. 

Questo gruppo creditore è la “Federal Riserve” degli USA, controllata da un gruppo privato che concentra grandi capitali, così solidi che riescono a risollevare da situazioni difficili anche gli stessi Stati Uniti, ed esercitano pieno controllo sulla politica estera USA. 

Notate un punto importante: la Federal Riserve non permette che nessuno controlli i suoi bilanci. 

MOLTO IMPORTANTE: Nel 1982 sono state inserite 19 parole, in silenzio, nei documenti della Federal Reserve nell’Atto al capitolo 14 (B e C), “.. and obligations of, or fully guaranteed as to the principal interest by a foreign governement or agency thereof”. 
Che tradotto dice: “…e obbligandoli, o avendo piene garanzie sui principali interessi dei governi stranieri o loro agenzie”. 

Domanda: Quando sarà il momento migliore per far crollare il sistema monetario mondiale? 
Risposta: In qualsiasi momento. La domenica con le banche chiuse, oppure prima dell’apertura o in qualsiasi giorno. 

Nel 1948, in Germania, il Marco ha avuto una alta svalutazione e quando Bonn ha analizzato questo problema, decisero di tirare una riga e annullare il vecchio sistema. 
Non hanno avvisato nessuno. La domenica il giornale ha dato notizia: “Marco tedesco annullato”. 
Milioni di persone hanno perso in una notte i loro risparmi. 

Il vecchio sistema non fu collegato al nuovo sistema. 

Questo vuol dire che i soldi che qualcuno aveva nel vecchio sistema, non furono riportati nel nuovo. 
I ricchi e i poveri persero i loro soldi in una notte. Ogni persona ricevette solo 40 dei nuovi Marchi. 
Qualche ricco comprò con questi 40 Marchi una pistola per suicidarsi. 

“Suicidio”, stai gridando. La situazione era così grave? 

Nel 1948 un’organo ufficiale dell’esercito Americano pubblicò una statistica dei suicidi e mostrò un disegno del fiume Reno pieno di corpi morti, tanti di loro fecero i capelli bianchi in una notte, il fondamento della loro vita erano i soldi. 

Nel 1929 ci fu il crack della borsa di New York. Tante persone si suicidarono saltando dai grattacieli. 

Ora molti penseranno: come è possibile introdurre cambiamenti così drastici e drammatici senza aspettarsi una reazione da parte della popolazione? 
Quello che conta è esercitare l’adeguata ‘pressione’ che permetterà l’introduzione di qualsiasi legge o cambiamento di sistema. 

Prova 1: Dopo gli attentati dell’11 settembre alle torri gemelle l’amministrazione Bush vara una legge per controllare ogni movimento elettronico sul Web. E-mail, provider di servizi e server americani sono controllati da un software governativo. Conoscono quindi l’identità di chi pubblica informazioni sul web. 

Prova 2: Dopo l’attentato di Nassiriya il consulente militare di Palazzo Chigi, il Gen. Tricarico chiede leggi speciali per la sicurezza. 
Il Corriere della Sera del 4 dicembre 2003: 
Domanda: Facciamo esempi concreti. La prima norma da modificare? 
Risposta: Il diritto alla riservatezza
Domanda: Chi deve occuparsi di queste revisioni? 
Risposta: Io credo che il problema vada affrontato a livello internazionale, in sede di G8 o della NATO, ma posso dire che l’Italia ha già fatto la sua parte e potrebbe continuare a farla.” Fine citazione. 

Nella stessa pagina troviamo una foto che mostra cosa potrebbe succedere attuando queste leggi speciali, la foto ritrae alcuni detenuti nel campo di Guantanamo, inginocchiati con mani e piedi legate, indossando guanti, elmetto e maschera antigas senza alcun motivo. La didascalia recita: “Il centro di detenzione Camp Delta, all’interno della base americana di Guantanamo sull’isola di Cuba, è stato istituito con l’inizio della guerra in Afghanistan nell’autunno del 2001. Qui vengono rinchiusi i ‘
nemici non combattenti’: sono detenuti senza imputazione, sospetti talebani o membri di Al Qaeda” Fine citazione. 

Ma torniamo al sistema economico, abbiamo davanti agli occhi già i primi segni del crack che i banchieri stanno rimandando con i loro artifici, il crollo del sistema Argentino e di altri stati del sud America sono solo il preludio di qualcosa di più vasto. 

Bisogna solo che avvenga in modo sincronizzato. 

Le banconote nel tuo portafogli diventeranno inutili in un giorno. 

Quando comincerà il nuovo sistema? 

E’ già cominciato con l’arrivo delle carte di credito. 

Non ci credete? Provate a richiedere la vostra carta di credito, entro pochi giorni verrà recapitata a casa vostra con tanto di nominativo e relativo codice. Sono già pronte, solo in attesa che i clienti le prendano. 

Bisogna ribadire che non bisogna chiedersi ‘come’ ma solo ‘quando’ tutto inizierà. 

Citiamo un libro di un autorevole economista americano, Robert J. Shiller, dal titolo “Il Nuovo Ordine Finanziario”, in copertina leggiamo: 
“In un mondo pervaso da una grande insicurezza economica e da una crescente disuguaglianza dei redditi, si rende urgente un riassetto del sistema finanziario al fine di ridurre l’incertezza che offusca e deprime le scelte professionali e la creatività degli individui….“ 

“… Il Nuovo Ordine finanziario è in grado di condurre a un livello superiore di sicurezza economica, equità e crescita sociale, migliorando in modo determinante le condizioni economiche di tutta la collettività”. Fine citazione. 

Più volte richiameremo questo testo per verificare se le nostre tesi trovano riscontro nel nuovo sistema economico che oggi molti stanno pubblicizzando, senza però dire ufficialmente che è già pronto e non porterà i benefici decantati. 

Per confermare la competenza dell’economista americano citiamo alcuni pareri di esperti sul suo libro (già vincitore del premio Financial Times-getAbstract): 
Gorge Akerlof (premio nobel per l’economia); “Un altro successo di Shiller…..Ognuno troverà in questo libro brillante qualcosa per sé”. 
J. E. Stiglitz (premio nobel per l’economia); “E’ un libro importante su un tema di grande rilievo”. 

Vediamo cosa viene detto nel nostro paese a proposito del nuovo sistema, citando il sito web di un’associazione denominata Movisol (del candidato repubblicano USA Lyndon LaRouche che da anni gira il mondo promuovendo un nuovo sistema economico o nuova Bretton Wood); 

(1)
2 Luglio 2002: Il senatore Ricardo Pedrizzi, presidente della Commissione finanza del Senato e membro del partito di governo AN, rilascia una dichiarazione in cui propone la convocazione di una nuova conferenza di Bretton Woods. Di fronte alla ‘crisi globale’, sostiene Pedrizzi, c’è una sola alternativa: 
Organizzare a livello internazionale le forze necessarie per una riforma del sistema monetario e finanziario globale, una Nuova Bretto Woods, su iniziativa dei governi che, grazie ai grandi progetti di sviluppo economico continentale, possono rilanciare l’economia produttiva mondiale, rinnovando il dialogo, la cooperazione pacifica e promuovere l’occupazione”. Fine citazione. 

Sentite cosa dicono in un altro articolo denominato “Anche l’Economist ammonisce di nuovi choc finanziari. Che cosa aspettano ancora i governi a muoversi?” 
(2) “Sul numero del 17 Febbraio 2004 persino il settimanale Economist, parlando dell’andamento dei mercati finanziari, titola ‘
La tempesta è in arrivo’. ‘Non hanno imparato niente dall’autunno del 1998?’ si chiede il giornale, quando il mondo, dopo varie grosse crisi in Asia, Russia, Brasile, venne scosso dal crollo del fondo speculativo Long Term Capital Management (LTCM) che richiese un salvataggio da parte della Federal Reserve americana (come volevasi dimostrare, commento dell’autore)…. 

…..non sarebbe meglio prendere delle iniziative a livello internazionale per far fronte preventivamente alla crisi finanziaria e intraprendere le azioni necessarie per riorganizzare un sistema in bancarotta?” Fine citazione. 

Prendere delle iniziative per riorganizzare un sistema in bancarotta? 

In realtà il Nuovo sistema esiste già e lo stanno sperimentando da diversi anni. 

Una caratteristica importante del nuovo sistema finanziario sarà l’arrivo di una moneta unica per tutto il pianeta, vediamo perché e come la stanno testando: 

(3) “L’insuccesso della moneta come stabile unità di misura per le transizioni finanziarie ha causato dislochi di ricchezze. Le dislocazioni causate da inflazione e deflazione sono talmente note che il pubblico di praticamente tutti i Paesi del mondo ha una specie di fissazione per l’incertezza del valore della moneta… 

…La moneta può essere sostituita, per molti aspetti, con altre unità che chiamiamo unità di conto indicizzate… 

…Se i contratti fossero stilati in termini di queste unità, la maggior parte degli importanti problemi causati dall’inflazione sparirebbe… 

…L’unidad de fomento (unità di sviluppo, Uf) cilena è la prima unità di conto indicizzata del mondo.
Creata nel 1967, quando l’inflazione in quel paese era molto più alta di oggi, è rimasta in uso da allora… 

…Cinque Paesi (Brasile, Colombia, Ecuador, Messico e Uruguay) hanno seguito l’esempio del Cile istituendo unità di conto indicizzate… 

…La mia proposta è che le unità di conto indicizzate siano adottate largamente al di fuori dell’America Latina.” 
Fine citazione. 

Certo detto questo pare che il Cile abbia creato questa 'moneta indicizzata', e i benefici portati sono stati notati positivamente dagli economisti, però la realtà non è questa, vero caro professore? Il Cile ha seguito fedelmente il Piano del Nuovo Ordine Mondiale (vedi sezione 'Il Nuovo Ordine Mondiale'), come tutte le altre dittature militari del Sudamerica. Leggiamo di seguito parte della storia del Cile degli ultimi trent'anni:

(4) "Il 4 settembre 1970 Salvador Allende viene eletto presidente del Cile.
Il programma del partito di Allende prevede la nazionalizzazione delle grandi miniere di rame, delle banche, delle compagnie di assicurazione e, in generale, di tutte quelle attività che condizionano lo sviluppo economico e sociale del paese. Tra queste la produzione e la distribuzione di energia elettrica, i trasporti ferroviari, aerei e marittimi, le comunicazioni, la siderurgia, l’industria del cemento, della cellulosa e la carta. Si tratta di un programma di recupero, dunque, di quelle ricchezze fondamentali che sono in mano al capitale straniero…

…A fine 1971 però, le manovre sul piano internazionale degli USA cominciano a sortire i loro effetti. Così si riduce a livello mondiale il prezzo del rame, con le evidenti conseguenze nelle esportazioni del rame cileno. Banca Mondiale e Banco Interamericano di Sviluppo negano aiuti al Cile, rifiutando di finanziare qualsiasi progetto industriale di sviluppo e concedendo soltanto piccoli prestiti. La concessione di credito all’estero, che sotto la presidenza Frei era stata di 300 milioni di dollari, passa a 30 milioni nel 1972 sotto la presidenza Allende. La situazione internazionale porta inevitabilmente a una drastica crisi economica interna in cui la destra si tuffa a capofitto per sottolineare l’incapacità del governo Allende… 

…L’undici settembre 1973 accade quello che ormai era nell’aria. Le forze armate dichiarano illegittimo il governo Allende e decidono di prendere il potere. Il “compagno presidente” rifiuta la proposta di salvacondotto offerta dai militari e si rifugia con i suoi fedelissimi all’interno della Moneda, il palazzo presidenziale, che viene bombardata dagli aerei militari… 

…Il 25 dello stesso mese gli USA, che avevano contribuito in maniera determinante all'abbattimento di Allende, riconoscevano ufficialmente il governo della Giunta legittimando così a livello internazionale il colpo di stato dei militari… 

…Nel corso della dittatura Pinochet adottò un modello liberista molto spinto, mutuato da Milton Friedman e dalla scuola di Chicago, contando sul pieno appoggio dell'oligarchia e della classe media, ed
anche su quello delle multinazionali, cui andò il controllo delle imprese precedentemente nazionalizzate. Grazie alla libera importazione di prodotti, il mercato fu invaso di merci straniere, il che comportò licenziamenti, la perdita del potere d'acquisto e l'accentuarsi delle differenze sociali. 

La politica neoliberale portata avanti dalla Giunta golpista portò tra le altre cose ad un abbassamento dei tassi di importazione, dal 1977 al 1982, che raddoppiarono le importazioni Usa, e,
aggiunte alle privatizzazioni, portarono ad una diminuzione del 15% della produzione industriale. Il Cile subì un indebitamento vertiginoso con il FMI e le banche internazionali, e fu costretto a svalutare provocando il collasso del sistema creditizio privato nel gennaio 1983.." Fine citazione. 

Ora torniamo all'argomento principale. 



Il nuovo sistema finanziario sarà fondato sulla tecnologia informatica e avrà come base le reti di computers e il sistema cifrato personale. 

Citiamo ancora Barry Smith nel suo libro del 1985: 
“Il periodo che dobbiamo attraversare, sarà un tempo di grande confusione. Ci sarà una grande operazione, mai fatta su così vasta scala. 
Tra breve potremo vedere operai delle telecomunicazioni al lavoro nei posti più remoti, per collegare tutti gli esercizi commerciali alla rete di computer. 
Alcuni presumono che questo venga fatto per migliorare il collegamento delle telecomunicazioni, niente di più sbagliato. 
Viene fatto per informatizzare tutti questi posti e prepararli per il nuovo sistema monetario. 
Bisognerà collegare tramite computer tutti i negozi, centri commerciali, fabbriche, solo così potranno funzionare. 

Nel Settembre 1983 ho tenuto un discorso in Port Moresby presso Papua Nuova Guinea. 
Nell’ultima sera ho dichiarato: 
“Papua N.G. vuole installare computer e reti in tutte le fabbriche, nel commercio, per controllare il libero mercato, fiere, ovunque il prodotto si produce e si vende. 
Vi profetizzo che tra breve vedrete tanti uomini con grandi quantità di cavi per installare il sistema informatico”. 
(22 Sett. 1983) 
Immaginate la mia sorpresa quando ho preso in mano il giornale a Brisbane “Courier Mail” del 29 settembre 1983 e ho letto: 
Titolo: “Occasione lavoro e carriera” 
Offerta di lavoro nelle telecomunicazioni 
150 posti 
Papua Nuova Guinea 

Non ci sono errori, tutto questo serve per eliminare la valuta”. Fine citazione. 

Ora vediamo le notizie sull’Italia riguardanti la ristrutturazione delle telecomunicazioni: 

(5) Articolo comparso su ben 5 quotidiani nazionali il 28 giugno 2000: 
"Grapes Sicilia: nelle tlc servirà l'intero bacino del Mediterraneo - Una grande infrastruttura tecnologica nel settore delle telecomunicazioni in grado di servire, in un prossimo futuro, il bacino del Mediterraneo. Questo l'obbiettivo di Grapes Sicilia, la società costituita da Grapes Italia, multinazionale statunitense che opera da tempo sul territorio nazionale, in Spagna e in Grecia.
Nei programmi della corporate anche il cablaggio di Palermo e Catania e della rete autostradale siciliana..." Fine citazione. 

'Il Giornale di Sicilia' del 19 giugno 2000: "Fibre ottiche, un colosso arriva in Sicilia".
Dal 'Sole 24Ore' del 07 giugno 2000, "Grapes communications... impegnata nella realizzazione di una dorsale di 10mila chilometri in fibre ottiche per l'appunto fra la penisola iberica e la Grecia, ha scelto Genova come prima di 14 città italiane dove realizzare una rete metropolitana locale..." Fine citazione.

I lettori possono ricordare i lavori di posa dei cavi che hanno interessato tutta la nazione e in alcuni casi non si sono ancora conclusi, basta fare un giro in macchina e notare ancora i segni degli scavi tra la carreggiata ed il marciapiede. Ora il nostro paese è pronto per il nuovo sistema, ha la tecnologia necessaria e il governo ha avviato piani per incentivare economicamente l'accesso alla rete. 

Il sistema cifrato personale permetterà di gestire tutte le transazioni commerciali (comprare e vendere) e risponderà ai requisiti di sicurezza che i governi mondiali stanno richiedendo dopo l’11 settembre e dopo ogni nuovo attentato terroristico

Ogni persona potrà essere controllata a distanza in qualsiasi momento della giornata, ogni transazione commerciale sarà gestita tramite la rete di computers senza bisogno di moneta. 

(6)Citiamo ancora Shiller: 
“La società umana sta avvicinandosi a un momento storico in cui i computer saranno in grado di riconoscerci e di collegare questo riconoscimento a vasti database di informazione… 

…Recentemente, Larry Ellison, fondatore e amministratore delegato di Oracle Corporation, ha affermato che un sistema di identificazione nazionale è necessario per prevenire attacchi terroristici come quello dell’11 settembre 2001 e si è offerto di ‘
fornire il software necessario gratuitamente’. Fornire un sistema di identificazione sicuro e affidabile per centinaia di milioni di persone può essere stata una sfida tecnologica temibile, ma ora non lo è più… 

…L’identificazione elettronica di oggi, che implica un guazzabuglio di password e cookies,
deve essere sostituita con qualcosa di più completo e ordinato… 

…(l’autore cita un esempio) la smart card malese identifica la persona, funge da patente, passaporto e tessera sanitaria e, finalmente, consentirà l’accesso via network a una vasta varietà di servizi pubblici, bancari, di trasporto e sanitari… 

…Il nuovo mondo delle reti di informazione digitale può rendere sempre più difficile per gli individui nascondere, dissimulare, imbrogliare ed evadere…. 

…A mano a mano che le varie forme di moneta elettronica diventano più comuni, chiunque conduca un affare in contanti diventerà sempre più sospetto di evasione fiscale o di attività criminale.
In futuro, pagare in contanti potrà essere considerato un’attività equivoca e sospetta… 

…Con i computer, con la migliorata tecnologia di identificazione e con la tecnologia di crittazione possiamo integrare meglio le nostre vite e stipulare contratti più affidabili e complessi… 

…Essa ci fornisce la materia prima per le innovazioni che modelleranno il Nuovo Ordine Finanziario”. Fine citazione. 

La tecnologia per integrare il sistema cifrato personale in un dispositivo unico esiste ed è già in fase di test. 

Si chiama Verichip (anche Digital Angel per altre applicazioni) ed è un dispositivo basato sulla tecnologia del microchip, grande quanto un chicco di riso, emette un segnale radio che viene decodificato da uno scanner e inviato ad un computer in rete, nel computer è presente un batadase che può contenere qualsiasi tipo di informazione sul cliente, dati personali, bancari, sanitari, biometrici (impronte digitali, ecc.) 

VeriChip è ora testato in Messico e nell’amministrazione Food and Drugs negli USA. 



Il chip viene impiantato sotto pelle e ha svariate funzioni, ma leggiamo proprio dal sito del produttore: 

(7)“ Usando la tecnologia avanzata di VeriChip il rischio di furto, perdita, duplicazione o falsificazione di dati è ridotto sostanzialmente o eliminato. I prodotti VeriChip sono stati sviluppati per una varietà di servizi, sicurezza, difesa, sicurezza nazionale e richieste di accesso sicuro, come controllo di accesso autorizzato a installazioni governative e nel settore privato, laboratori di ricerca e aeroporti. In questi mercati, VeriChip funziona come standalone nella tecnologia di verifica personale o può operare in tandem con altre apparecchiature di sicurezza come distintivi di Id e biometrici avanzati. 
Nell'arena finanziaria, VeriChip ha un'enorme potenziale come tecnologia di verifica personale che potrebbe prevenire furto d’identità, accesso fraudolento a depositi di denaro e sul conto tramite carta di credito. VeriChip porta a termine il suo compito senza batterie o alcuna fonte interna di alimentazione. Giace inattivo sotto la sua pelle fino a quando viene attivato da uno scanner-lettore. VeriChip emette poi il suo numero di verifica personale in pochi millisecondi al lettore esterno”. Fine citazione. 

Gli organizzatori di questo nuovo sistema sono nascosti, il loro scopo è: 

Liberarsi di tutte le forme di democrazia. 
Liberarsi di tutte le religioni, giungendo ad instaurare un unico culto satanico. 
Fine di ogni proprietà privata. 
Controllo individuale con il sistema cifrato personale. 
Se vuoi avere più informazioni su questo Nuovo Ordine Mondiale leggi con attenzione
questa sezione

Ricordiamo la profezia Biblica in Apocalisse 13:16: 

“Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra e sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome”. 

Come possiamo proteggerci da questo nuovo sistema? 

In questo vecchio mondo non c’è alcuna protezione, solo una viva relazione con Dio tramite Gesù Cristo può avere una soluzione a tutto questo. Se vuoi incontrare Gesù Cristo e seguire l’unica via per la salvezza consulta
questa sezione

Leggi questo racconto e rifletti: 

Allora Gesù disse ai suoi discepoli: 

“Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a sé stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la sua vita per amor mio, la troverà. Che gioverà a un uomo se, dopo aver guadagnato tutto il mondo, perde poi l'anima sua? O che darà l'uomo in cambio dell'anima sua? Perché il Figlio dell'uomo verrà nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e allora renderà a ciascuno secondo l'opera sua”. 

(Matteo 16:24-27) 

Note al testo: 

(1) www.movisol.org/timeline.htm 
(2)
www.movisol.org/ulse039.htm 
(3) “Il nuovo ordine finanziario” di Robert J. Shiller cap. 15 
(4)
www.ecn.org, autore Maurizio Attanasi 
(5) Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Sole 24Ore e Italia Oggi del 28 giugno 2000 
(6) “Il nuovo ordine finanziario” di Robert J. Shiller cap. 5 
(7)
www.4verichip.com 

Reperito da

www.warningitalia.com/improvvisocrollo.htm 

Il «digitale terrestre» altera le frequenze cerebrali e i 10 modi di controllo mentale
pubblicata da Delmondo Salvatore il giorno venerdì 4 novembre 2011 alle ore 11.26

La
CIA, apparato paragovernativo (e paramilitare), è da sempre coinvolta in progetti finalizzati al "controllo mentale". In quest'ambito ha sviluppato già diverse tecnologie e ne è un esempio il famigerato MK Ultra impiegato durante la guerra fredda. Lo studio della mente e delle potenzialità extrasensoriali umane sono oggetto di numerose sperimentazioni fin dai primi anni '40, esperimenti da cui derivano anche le Psy-ops (operazioni psicologiche) tanto care agli strateghi militari e ormai abbondantemente applicate dai governi per influenzare l'opinione pubblica.

Dal blog vocidallastrada cito un passaggio significativo del discorso che
il ricercatore lituanoDaniel Estulin ha pronunciato di fronte ai membri del Parlamento Europeo, a Bruxelles, rivelando l’intenzione dell’élite finanziaria di far collassare l’economia globale e trasformare il mondo in una corporazione globale, della quale loro ne sono i beneficiari:

«Le operazioni psicologiche a cui siamo sottoposti quotidianamente, gli UFO, il Gruppo Bildeberg, sono argomenti che la maggioranza delle persone ignora o associa a storie di "fantascienza" grazie soprattutto alla sofisticata propaganda mediatica a cui sono costantemente sottoposte. Infatti, se da una parte numerosi film e serie televisive contenenti brandelli di verità vengono programmati con lo scopo di testare e pilotare culturalmente gli spettatori proiettandoli in realtà futuribili, dall'altra forniscono gli elementi per poter screditare facilmente eventuali fughe di notizie e proteggere le operazioni in corso. 

Ovviamente, in quanto strumenti fondamentali per la manipolazione, la "macchina" di Hollywood e tutti i media mainstream che diffondono informazioni sono sempre stati al servizio dell'Elite. Elite che, grazie alla conoscenza della cultura esoterica e al genio di numerosi scienziati (non sempre consenzienti), ha distrutto, cancellato, rimodellato, corrotto, ucciso, perseguitato, inquinato, ingannato, sfruttato e perpetrato ogni sorta di abominio.»

Ora grazie alla tecnologia detta "digitale terrestre", imposta su larga scala mondiale per il "bene" del telespettatore (in Italia è di imminente attuazione), questa politica di accentramento del potere basata sulla distorsione della verità continuerà più potentemente. Dice a tal proposito il ricercatore A. Bosman in un'interessante intervista comparsa sul numero 32 di Scienza & Conoscienza:

"Esistono numerosi studi sulla sensibilità della ghiandola pineale ai campi elettromagnetici e le misurazioni EEG (elettroencefalogramma) hanno mostrato chiaramente che le nostre onde cerebrali vengono alterate. Per la salute neurale generale, le nostre onde cerebrali si abbassano a una frequenza alfa di 8Hz una volta ogni 30 secondi. La televisione tradizionale inducendo una risonanza di 24Hz 0gni mezzo minuto fa in modo che l'abbassamento regolare a 8Hz sia sostituito da una frequenza più alta, portando il "soggetto telespettatore" ad una lieve forma di trance ipnotica. La tv digitale altera la frequenza addirittura a 30Hz ogni 30 secondi facendo sì che l'influenza delle microonde sia molto più complessa e preoccupante per la nostra salute psico-fisica, portando il "soggetto telespettatore" ad una forma di trance ipnotica più forte."

10 Metodi Moderni di Controllo Mentale

di Nicholas West

traduzione:
http://nwo-truthresearch.blogspot.com

Tra le maggiori ricerche sul controllo mentale, più di una arriva alla conclusione che c'è un copione coordinato che è stato messo in atto da lungo tempo, il quale ha l'obiettivo di trasformare la razza umana in un automa non-pensante. Da quando l'uomo ha esercitato il potere sulle masse, il controllo mentale è stato orchestrato da coloro che studiano il comportamento umano al fine di piegare grandi popolazioni al volere di un piccolo gruppo di "elite". Oggi siamo entrati in una fase pericolosa dove il controllo mentale ha assunto una dimensione fisica e scientifica che rischia di diventare uno stato permanente se noi non diventiamo coscienti degli strumenti a disposizione della dittatura tecnocratica dispiegati su scala mondiale.

Il moderno controllo mentale è sia tecnologico che psicologico. I test dimostrano che attraverso la semplice esposizione dei metodi del controllo mentale, gli effetti possono essere ridotti o eliminati, almeno per il controllo mentale della pubblicità e della propaganda. 

1. Educazione -- Questo è il più ovvio, ma rimane ancora il più insidioso. E' sempre stata la fantasia finale dell'aspirante dittatore quella di "educare" i bambini impressionabili per natura; così essa è stata un componente centrale delle tirannie Fasciste e Comuniste in tutta la storia. Nessuno è stato più utile nello svelamento del programma della moderna educazione di Charlotte Iserbyt - possiamo cominciare la ricerca in questo settore scaricando il PDF gratuito del suo libro The Deliberate Dumbing Down of America, che mette a nudo il ruolo delle fondazioni globaliste nel plasmare un futuro destinato a produrre droni servili dominati da una classe d'elite consapevole e istruita.

2. Pubblicità e Propaganda -- Edward Bernays è stato citato come l'inventore della cultura consumistica che era stata progettata per prendere di mira l'immagine di sé delle persone (o la sua mancanza) al fine di trasformare un desiderio in un bisogno. Ad esempio, questo fu inizialmente previsto per prodotti come le sigarette. Tuttavia, Bernays nel suo libro del 1928 Propaganda rivelò anche che "la propaganda è il braccio esecutivo del governo invisibile." Questo può essere osservato più chiaramente nel moderno stato di polizia e nell'aumento della cultura della spia dei cittadini, confezionata all'interno della pseudo-patriottica Guerra al Terrore. Il crescente consolidamento dei media ha consentito a tutta la struttura aziendale di fondersi con il governo, che ora utilizza il concetto di collocamento della propaganda. I Media - stampa, cinema, televisione e notizie via cavo - possono ora lavorare senza problemi per incorporare un generico messaggio che sembra avere l'alone di verità perché ci arriva contemporaneamente da parecchie fonti. Quando diventiamo attenti ad identificare il principale "messaggio", vedremo questo imprinting ovunque. E non abbiamo neppure accennato aimessaggi subliminali. 

3. Programmazione Predittiva -- Molti continuano a negare che laprogrammazione predittiva sia qualcosa di reale. Invito chiunque a esaminare il livello di documentazione messo insieme da Alan Watt e arrivare a una conclusione diversa. La Programmazione Predittiva ha le sue origini nella prevalentemente elitaria Hollywood, dove il grande schermo può offrire una grande visione di dove sia diretta la società. Basta guardare i libri e i film che si pensavano fossero inverosimili, o di "fantascienza" e dare un'occhiata in giro nella società odierna. Per una analisi di esempi specifici, Vigilant Citizen è una grande risorsa che probabilmente ti farà guardare il divertimento in una luce completamente diversa. 

4. Sport, Politica, Religione -- Qualcuno potrebbe offendersi nel vedere la religione, o anche la politica, messa insieme allo sport come metodo di controllo mentale. Il tema centrale è lo stesso per tutti: divide et impera. Le tecniche sono abbastanza semplici: corto circuita la naturale tendenza delle persone a collaborare per la propria sopravvivenza e insegna loro a formare squadre che puntano al dominio e alla vittoria. Lo sport ha sempre avuto un ruolo chiave come distrazione che concentra le tendenze tribali all'interno di un evento non importante, che, nell'America moderna ha raggiunto proporzioni ridicole in luoghi dove scoppianoproteste contro una celebrità dello sport che abbandona la propria città (squadra), mentre le questioni essenziali come la libertà vengono scioccamente allontanate come irrilevanti. Il discorso politico è stretto in un paradigma di antagonismo destra-sinistra facilmente controllato, mentre la religione è lo sfondo di quasi tutte le guerre nel corso della storia.

5. Cibo, Acqua e Aria -- Additivi, tossine e altri veleni alimentari alterano drasticamente la chimica del cervello al fine di creare docilità e apatia. E' stato dimostrato che il fluoruro nell'acqua abbassa il QI; l'aspartame e il glutammato monosodico sono eccitotossine che eccitano le cellule del cervello fino alla morte; e il facile accesso ai fast food che contengono questi veleni in generale ha creato una popolazione che manca di concentrazione e di motivazione verso un qualsiasi tipo di stile di vita attivo. La maggior parte del mondo moderno è perfettamente preparata per la ricettività passiva -- e l'accettazione -- dell'élite dittatoriale. E anche se si sceglie di controllare diligentemente la propria dieta, essi sono pienamente in grado di spruzzare la popolazione dall'alto. 

6. Farmaci -- Questa può essere qualsiasi sostanza che crea dipendenza, ma la missione dei manipolatori della mente è quella di essere sicuri che voi siate dipendenti da qualcosa. La psichiatria è uno dei bracci principali del programma di controllo mentale, la quale mira a definire tutte le persone attraverso i loro disturbi, invece che dal loro potenziale umano. Questo è stato prefigurato in libri come Il Mondo Nuovo. Oggi è stato portato a ulteriori estremi, mentre ha preso piede unatirannia medica in cui quasi tutti hanno un qualche tipo di disturbo -- in particolare quelli che mettono in dubbio l'autorità. L'uso di droghe nervose nei militari ha condotto a numeri record nei suicidi. Peggio di tutto, il moderno stato farmacologico adesso ha più del 25% dei bambini degliStati Uniti sotto medicazioni che intorpidiscono la mente.

7. Test Militari -- I militari hanno una storia lunga come banco di prova per il controllo mentale. La mente militare è forse la più malleabile, mentre quelli che perseguono la vita nelle forze armate generalmente sono in risonanza con le strutture della gerarchia, del controllo e la necessità dell'indiscussa obbedienza ad una missione. A causa del numero crescente di personale militare che mette in discussione il proprio indottrinamento, una storia recente ha evidenziato i piani del DARPA perelmetti transcranici di controllo mentale che li terranno polarizzati.

8. Spettro Elettromagnetico -- tutti noi siamo avvolti da una zuppa elettromagnetica, gravante su di noi attraverso i moderni aggeggi che rendono la vita comoda, che si è dimostrata avere un impatto diretto sulla funzione cerebrale. In una tacita ammissione di ciò che è possibile, un ricercatore sta lavorando con un "casco di dio" per indurre visioni alterando il campo magnetico del cervello. La nostra zuppa elettromagnetica ci ha passivamente coperto da onde che hanno il potenziale di alterare la mente, mentre una vasta gamma di possibilità, quali torri della telefonia cellulare, sono ora disponibili per l'aspirante controllore della mente al fine di una intervento più diretto. 

9. Televisione, Computer e "tasso di sfarfallio" -- E' già abbastanza brutto che ciò che è "programmato" alla televisione (accessibile tramite telecomando) sia tutto fabbricato; il tutto è reso più facile attraverso il suo cullarti letteralmente a dormire, facendo di essa un'arma psico-sociale. I test del tasso di sfarfallio dimostrano che le onde cerebrali alfa vengono alterate, che si produce un tipo di ipnosi -- il quale non lascia bene presagire a causa dell'ultima rivelazione che la luce puo trasmettere dati codificati da internet attraverso uno "sfarfallio più veloce di quello che può percepire il tuo occhio". Il tasso di sfarfallio del computer è basso, ma attraverso i videogiochi, i social network e una struttura di base che sovraccarica il cervello di informazioni, la rapidità della comunicazione moderna induce uno stato di ADHD (Sindrome da deficit di attenzione e iperattività). Uno studio dei videogiochi ha rivelato che il gioco prolungato può portare ad un basso flusso di sangue al cervello, indebolendo il controllo delle emozioni. Inoltre, i giochi di ruolo di scenari realistici di guerra e stato di polizia servono a desensibilizzare una connessione con la realtà. Per chiunque abbia visto giochi come Call of Duty uno sguardo al video Collateral Murder di WikiLeaks dovrebbe risultare qualcosa di familiare.

10. Nanorobot -- Dagli horror di fantascienza direttamente al cervello moderno, i nanorobot stanno arrivando. La modifica diretta del cervello è già stata confezionata come "neuroingegneria". Un articolo di Wireddell'inizio del 2009 evidenzia che la diretta manipolazione del cervello via fibra ottica è un po caotica, ma una volta installata "potrebbe rendere felice ognuno con la semplice pressione di un tasto". I nanorobot eseguono il lavoro ad un livello automatizzato, riscrivendo il cervello molecola per molecola. Peggio ancora, questi mini droidi possono auto-replicarsi, e ciò costringe a chiederci come questo genio, una volta scatenato, potrà mai tornare nella bottiglia. Data prevista di arrivo? Primi anni del 2020. E' in corso uno sforzo concentrato per prevedere e gestire il comportamento umano in modo che gli scienziati sociali e l'elite dittatoriale possano essere in grado di controllare le masse e proteggersi dalle ricadute di un'umanità libera completamente risvegliata. 

Solo risvegliandoci ai loro tentativi di metterci a dormire noi abbiamo una possibilità di preservare il nostro libero arbitrio

CROCIFISSI CAMUFFATI > LINK

MANIPOLAZIONE MEDIATICA & CAMPI ELETTROMAGNETICI > LINK

Il Marchio sulla Fronte e sulla Mano.

"Oggi è la festa della nascita della vostra Mamma Celeste, miei prediletti e figli consacrati al mio Cuore Immacolato. Vivetela nella gioia e nella pace, nel silenzio e nella preghiera, nella fiducia e nel filiale abbandono. Voi siete i piccoli bimbi della vostra Mamma Bambina. Voi siete parte della mia progenie e punto di forza del mio disegno vittorioso. Voi formate una corona preziosa di purezza, di amore e di umiltà attorno alla culla in cui Io sono deposta. Lasciatevi da Me segnare con il mio materno sigillo. Questi sono i tempi in cui i seguaci di colui che si oppone a Cristo vengono segnati con il suo marchio sulla fronte e sulla mano.

Il marchio sulla fronte e sulla mano è espressione di una totale dipendenza da chi viene significato da questo segno.

Il segno indica colui che è nemico di Cristo, cioè l’Anticristo, ed il suo marchio che viene impresso significa la completa appartenenza della persona segnata alla schiera di colui che si oppone a Cristo e lotta contro il suo divino e regale dominio.

Il marchio è impresso sulla fronte e sulla mano.

La fronte indica l’intelligenza, perché la mente è sede della ragione umana.

La mano esprime l’attività umana, perché è con le sue mani che l’uomo opera e lavora.

Pertanto è la persona che viene segnata con il marchio dell’Anticristo nella sua intelligenza e nella sua volontà.

Chi si lascia segnare dal marchio sulla fronte viene condotto ad accogliere la dottrina della negazione di Dio, del rifiuto della sua Legge, dell’ateismo che, in questi tempi, viene sempre più diffuso e propagandato.

È così sospinto a seguire le ideologie oggi di moda ed a farsi propagatore di tutti gli errori.

Chi si lascia segnare dal marchio sulla mano viene obbligato ad agire in maniera autonoma e indipendente da Dio, ordinando la propria attività alla ricerca di un bene solo materiale e terreno.

Così sottrae la sua azione al disegno del Padre, che vuole illuminarla e sostenerla con la sua divina Provvidenza ; all’amore del Figlio che rende la fatica umana un mezzo prezioso per la sua stessa redenzione e santificazione ; al potere dello Spirito che agisce ovunque per rinnovare interiormente ogni creatura.

Chi è segnato dal marchio sulla mano lavora solo per se stesso, per accumulare beni materiali, da del denaro il suo dio e diviene vittima del materialismo.

Chi è segnato dal marchio sulla mano opera solo per l’appagamento dei propri sensi, per cercare il benessere con il piacere, per dare piena soddisfazione a tutte le sue passioni, specialmente a quella dell’impurità, e diviene vittima dell’edonismo.

Chi è segnato dal marchio sulla mano fa del proprio io il centro di tutto il suo operare, guarda agli altri come oggetti da usare e da sfruttare per il proprio tornaconto e diventa vittima dell’edonismo sfrenato e della mancanza di amore.

Se il mio Avversario segna, con il suo marchio, tutti i suoi seguaci, è giunto il tempo in cui anch’io, vostra Celeste Condottiera, segno, con il mio materno sigillo, tutti coloro che si sono consacrati al mio Cuore Immacolato e fanno parte della mia schiera.

Imprimo sulla vostra fronte il mio sigillo con il segno santissimo della Croce di mio figlio Gesù.

Così apro l’intelligenza umana ad accogliere la Sua divina Parola, ad amarla, a viverla, vi conduco ad affidarvi completamente a Gesù che ve l’ ha rivelata, e vi rendo oggi coraggiosi testimoni di fede.

Ai segnati sulla fronte con il marchio blasfemo, Io contrappongo i mie figli segnati con la Croce di Gesù Cristo.

Poi ordino tutta la vostra attività alla perfetta glorificazione della Santissima Trinità.

Per questo imprimo sulla vostra mano il mio sigillo che è il segno del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Con il segno del Padre, la vostra umana attività viene ordinata ad una perfetta cooperazione al disegno della sua divina Provvidenza, che ancora oggi dispone ogni cosa per il vostro bene.

Con il segno del Figlio, ogni vostra azione viene profondamente inserita nel mistero della sua divina redenzione.

Con il segno dello Spirito Santo, tutto il vostro agire si apre alla sua potente forza di santificazione, che soffia ovunque come un fuoco potente, per rinnovare dalle fondamenta tutto il mondo.

Figli miei prediletti, lasciatevi tutti segnare sulla fronte e sulla mano dal mio materno sigillo, in questo giorno in cui, raccolti con amore attorno alla mia culla, celebrate la festa della nascita terrena della vostra Mamma Celeste".

Fatima (Portogallo), 15 settembre 1989

Festa della Madonna Addolorata

 (Apocalisse 19:20) - "Ma la bestia fu presa e con lei fu preso il falso profeta che aveva fatto prodigi davanti a lei, con i quali aveva sedotto quelli che avevano preso il marchio della bestia e quelli che adoravano la sua immagine. Tutti e due furono gettati vivi nello stagno ardente di fuoco e di zolfo"


(13, 4) «E SEDUCEVA QUELLI CHE ABITAVANO SULLA TERRA
COI SEGNI CHE LE ERA DATO DI FARE IN PRESENZA DELLA BESTIA, DICENDO AGLI ABITANTI DELLA TERRA DI FARE UN'IMMAGINE DELLA BESTIA CHE AVEVA RICEVUTO LA FERITA DELLA SPADA ED ERA TORNATA IN VITA». 

(13, 5) Poi ebbe il potere di animare in un certo modo l'immagine della bestia, in guisa che essa parlasse: 

«E LE FU CONCESSO DI DARE UNO SPIRITO ALL'IMMAGINE DELLA BESTIA, ONDE L'IMMAGINE DELLA BESTIA PARLASSE A FACESSE SI' CHE TUTTI QUELLI CHE NON ADORASSERO L'IMMAGINE DELLA BESTIA FOSSERO UCCISI»

SCARICA IL MINI VIDEO:

DOWNLOAD

 

Gesù sta ritornando per rapire la sua Sposa prima che i giudizi si abbattono sul mondo. 

.../...

I cristiani che rimarranno avranno la Parola di Dio. La Bibbia sarà sempre là e lo Spirito Santo parlera ancora. Lo Spirito Santo non ci sarà più come lo è attualmente. Sarà un pò come nel Vecchio Testamento dove lo Spirito Santo agiva di modo molto limitato, puntuale e occasionale. Ma la Parola di Dio mostrerà a questi cristiani che questi sette anni di tribolazioni sono là. Il libro dell'Apocalisse sarà là per guidarli, per mostrare loro che fuggiranno nelle caverne e le colline per evitare la persecuzione dell'Anticristo che dirà loro : "Adesso accetta il marchio della bestia. Se vuoi vendere o comperare, devi avere questo marchio, lo dico per amor tuo." L'Anticristo dirà : "Ve lo dico per amore vostro e per il vostro bene. Vedrete, sarà meglio per voi, tutto sarà regolato dal grande governo che si occupera di voi nei minimi dettagli, vi sarà dato del lavoro, vi sarà dato del denaro, avrete tutto in abbondanza e per facilitare le transazioni prendete questo piccolo marchio, è una cosa da nulla .

 Se rifiutate quello che vi dico, siete degli oppositori e dei nocivi e saremo obbligati a mettervi in disparte. Vedete questi milioni di persone che sono partiti, sono gli extra terrestri che li hanno rapiti perché erano i più nocivi, adesso siamo liberi di mettere in opera il nostro governo di pace e di prosperità." Sarà questo genere di argomenti che l'Anticristo darà. E quei milioni di persone rapite, che sono sparite dalla terra in un istante, saranno rapidamente dimenticati, perché sarà dato ogni tipo di spiegazioni, più o meno strampalate, ma questo sarà ben accettato, poiché i cristiani che resteranno saranno quelli che erano tiepidi o che erano sedotti. Ma il risveglio avverrà in quel momento ed il Signore mostrerà loro : " Se vuoi uscirne, se non vuoi andare in perdizione, devi rifiutare questo marchio." L'Apocalisse ci dice che tutti quelli che l'accetteranno sulla mano o sulla fronte saranno perduti. Ci sarà una grande seduzione. Credete che all'inizio del periodo arriveranno dicendo : " Prendi questo marchio o ti uccido" ? No, sarà una seduzione, saranno mostrati tutti i vantaggi del marchio. Quelli che non sono illuminati dalla Parola saranno sedotti e l'accetteranno dicendo : "Che male c'è, ma quale male ? " 

Certe grande famiglie reali hanno già incominciato a far impiantare delle piastrine elettroniche sotto la pelle dei loro figli per ragione di sicurezza. Se i figli vengono rapiti, si possono seguire le loro tracce. È semplice, si prende una siringa, si inietta una piccola piastrina, che è più piccola di un grano di riso, sotto la pelle. Questa piastrina contiene tutte le informazioni elettroniche ed un ricetrasmittente che può essere controllato a distanza. Questo esiste per gli animali. Lo si fa per ricuperare i cani persi o i figli delle corte reali che rischiano di essere rapiti. Tutte le persone che saranno sulla terra rientreranno, per amore o per forza, in questo sistema. I cristiani che sono rimasti e che si sono risvegliati, troppo tardi, dovranno rifiutare il marchio e saranno tutti uccisi, tutti senza eccezione. Non bisogna credere che l'Anticristo verrà dicendo : "Ti concedo grazia, rispetto la tua libertà di religione, puoi fare come vuoi." Ma niente affatto! Questo sarà presentato in modo cosi seducente. Quelli che resisteranno fino alla fine e che rifiuteranno il marchio della bestia, il libro dell'Apocalisse dice : "Saranno tutti uccisi." E noi siamo in questi tempi ! Bisogna che i cristiani si sveglino prima della fine e che possano dire : "Signore, se ritorni adesso, che sia in un secondo, questa notte, domani o fra un mese, sono pronto." 

Dobbiamo essere convinti dalla Parola che siamo negli ultimi tempi. Leggerò alcuni versetti nell'Evangelo di Matteo. In Matteo 24, al versetto 1, Gesù guarda il Tempio ed i suoi discepoli gli si accostano per fargli osservare gli edifici. Gesù dice loro al versetto 2 : 

"Non vedete voi tutte queste cose ? In verità vi dico che non resterà qui pietra su pietra che non sarà diroccata. Poi, mentre era seduto sul Monte degli Ulivi, i discepoli gli si accorstarono in disparte, dicendo : dicci, quando avverranno queste cose ? E quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell'età presente ?" E' molto chiara questa domanda. "E Gesù rispondendo, disse loro : guardate che nessuno vi seduca !". 

Il segno del prossimo ritorno di Gesù, il segno più grande, più forte, è la seduzione. La seduzione che riempirà tutta la terra, che riempe attualmente il mondo intero e la Chiesa del Signore Gesù. Ogni tipo di falsa dottrina si presenterà sotto una luce molto religiosa, molto emotiva, molto emozionale, ben circondata da pomata e merletto religioso affinché si creda alla menzogna. In tutte queste false dottrine, le chiese insistono su documenti o libri che non sono la Parola, o allora con ogni tipo di interpretazioni della Parola di Dio che è completamente fuori strada. Queste false dottrine sono delle seduzioni per ingannare i cristiani e fare in modo che non siano pronti. Ma se interroghiamo il Signore, Lui ci mostrerà quale è la buona interpretazione della Parola. 

FONTE

SCARICA IL POWERPOINT: MONDEX IL MARCHIO DELLA BESTIA E DIFFONDILO!

LINK CONSIGLIATI:

LINK 1 - LINK 2 - LINK 3 - LINK 4 - LINK 5 - LINK 6

E-MONEY - articolo di Iafet

Ancora solo un altro po’ di pazienza… alla società senza moneta contante ci stiamo arrivando, basta solo avere pazienza. Il miglior trucco sta nel lasciare che la gente accetti un certo sistema di cose, a piccoli passi, e presentandolo come vitale o peggio, positivo. Pochi giorni fa il Parlamento Europeo ha
votato una direttiva per l’adozione di moneta elettronica per le piccole spese. In sostanza, anche soggetti non bancari come assicurazioni, supermercati ed operatori di telefonia potranno emettere e far circolare moneta, in forma elettronica. Naturalmente ci saranno delle regole per evitare liquidità massiccia. Entro un anno e mezzo potremo vedere implementato questo sistema.

Si arriverà così ad avere carte di credito per poter effettuare piccoli pagamenti per piccoli acquisti. Già in questi giorni assistiamo ad un diffondersi, nelle nostrane pubblicità, delle carte di credito per effettuare i pagamenti di spese comuni, dalla spesa alimentare alla benzina (non posso nominarvi le tali pubblicità per ovvi motivi, ma le avrete senz’altro viste). Assisteremo anche al diffondersi dei pagamenti tramite telefono cellulare. Esistono già numerosi esempi.
Qui possiamo vedere vari esempi, affermati in Messico ed in Giappone. Pagamenti per il taxi, per il trasporto urbano, per i giornali, per i ristoranti, per piccole spese generali. Tutto pagato con il conto del cellulare. Vediamo come vi sia l’interesse di grandi gruppi bancari (compare il nome di Citigroup, non sarà nuovo a nessuno) che fiutano il business.

In
questa pagina parlano di una società che ha lanciato il servizio dapprima in Inghilterra, raccogliendo grandi consensi. La Svizzera ci sta pensando. Vengono nominati, notiamo, anche alberghi, cinema e stadi. Tutto più bello, più comodo, semplice e veloce. Qui altri esempi per l’utilizzo del cellulare come carta di credito. Sottolineata la sicurezza della transazione, essendo il cellulare univoco per una persona ed essendo necessario il codice conosciuto dalla stessa persona. Sicuro anche in caso di smarrimento o furto del telefonino.

Notiamo, nell’articolo postato all’inizio (
qui) come vengano nominate alcune delle principali società che gestiranno questo sistema nei vari Stati: Geldkarte, Proton, Moneo, Mondex.

Mondex, è un nome che già conosciamo. Non credo servano ulteriori dettagli.

Non bisognerà aspettare neppure molto tempo per vedere diffondersi l’utilizzo delle Sim Card dei cellulari come carte di credito. Card o carte, sempre di chip elettronici si parla, non ci si scappa. E dai uno, e dai due, e dai tre… a passi piccoli ma sempre più decisi verso l’
abolizione del denaro contante. Con che motivazione? Ovvio, con l’inutilità del denaro contante. Col fatto di non essere al passo con i tempi, di essere ‘vecchio’, della sua pesantezza. I pagamenti elettronici sono molto più veloci, niente più inutili code alla cassa del supermercato! Immagino già le pubblicità che mostreranno il ‘prima’ ed il ‘dopo’, cioè:

- nel ‘prima’ una signora stanca con bambini urlanti, il carrello pieno di merce, i soldi che cadono per terra, si affanna per raccoglierli, le altre persone dietro di lei che le urlano di sbrigarsi… una situazione dove si evidenziano lati ansiogeni (inesistenti).

- nel ‘dopo’, la stessa signora che passa affianco alla cassa premendo qualche tasto sul suo cellulare ed effettua il pagamento veloce, naturalmente i bimbi ora sono bravi, non le cade niente e lei è felice e sorridente!

Vecchi volponi pubblicitari… peccato che questo schema faccia sempre presa. E la farà anche in un prossimo futuro. Un vero business. Solo un business? Come nostra abitudine, cerchiamo di osservare le situazioni a 360°.

Già ora
diverse società stanno lavorando nella direzione di un mondo senza contanti. Non elenco più i possibili vantaggi, mi sono quasi stancato. Vediamo che la Visa ha in progetto di rendere Londra del 2012 una città che non avrà bisogno di contanti, in occasione delle olimpiadi. Mancano 3 anni. Se in 3 anni Londra non avrà bisogno di contanti… è facile intuire che la struttura sarà pronta prima, e non all’ultimo momento. Qui una previsione, al 2015, della società senza contanti. La spesa ‘spensierata’ negli Ikea svizzeri, con la carta di credito ‘interna’, senza contanti. E’ solo uno degli esempi di carte di credito ‘interne’. Ce ne sono altri.

Cosa comporta una società senza contanti? Beh, come ovvio, ogni transazione economica, ovvero ogni spesa, dalla più piccola alla più grande, è monitorata e registrata su un computer. Esistono gli innegabili vantaggi di cui ci stanno già parlando, ovvero semplificazione dei pagamenti, niente più file stancanti alle casse, più tempo per fare altre cose e probabilmente grandi sconti per chi pagherà solo in via elettronica.

Tutto questo sarebbe un bene. Ma ogni cosa è registrata.

Ciò che compriamo, dove lo compriamo, la quantità e la frequenza con cui lo facciamo… danno una dettagliata descrizione di chi siamo noi e di quali siano le nostre abitudini. Quindi, si riesce a ricostruire l’identità di un individuo. Si riescono a conoscere le sue abitudini alimentari, le sue preferenze in generale, le cose che gli piacciono e le sue possibilità. Questo contribuisce a stilare profili personali digitalizzati, e a saper distinguere quali persone la pensino in un determinato modo e quali in un altro.

Così si fa meno fatica a sapere tante cose o comunque chi tenere controllato.

Nella società senza contanti, tutti pagheranno con una carta con chip elettronico.

Insomma, in una società senza contanti è insita la possibilità, a chi ha in mano i computer e le carte, di decidere se determinati individui possano mangiare o meno. E’ un potere paragonabile al diritto di decidere della vita di una persona. Il vero problema nasce dalla natura della gente a cui sarà dato questo potere per un breve periodo di tempo. Se una società senza contanti fosse comandata da una dittatura degna di quelle della Seconda Guerra Mondiale, cosa succederebbe? Avremo un regime dittatoriale con il potere di decidere chi mangia e chi no, in base al rispetto delle ‘regole’ imposte dal regime. Sinceramente, un potere quasi assoluto.

Questa serie di ragionamenti vuole essere il frutto di quello che vediamo intorno, di quello che viene annunciato che sarà, unito allo studio dei fatti storici, e come sappiamo la storia ha la tendenza a ripetersi anche nei suoi lati peggiori. tanto più quando supportata da tecnologie esistenti, prima di oggi impensabili.

FONTE: LINK

 

Tutti i progetti di Manipolazione e CONTROLLO MENTALE

Il controllo mentale è un argomento che da sempre lascia stupite le persone che si imbattono in questa serie di informazioni, eppure la scienza si occupa di controllo e manipolazione mentale da anni ormai, riconoscendo a volte, il suo possibile utilizzo su esseri umani. Non entrando nel particolare dei progetti, sperando che lo facciate voi di vostra iniziativa, vi riporto una serie di progetti conosciuti, le potenzialità dei progetti stessi e le conseguenze che ne possono scaturire dall'utilizzo di queste "tecnologie".

Alla fine del documento vengono riportati i brevetti di alcune di queste tecnologie di controllo e manipolazione.

N.B. Al fine di ottimizzare la ricerca, è stata volutamente tralasciata quella che è da sempre la più grande manipolazione mentale: la propaganda.

Riguardo questa tecnica vi indico la nota di riferimento per approfondimenti:

Manipolazione dell'opinione pubblica in democrazia

PROGETTI:

Project Moonstruck, 1952, CIA:

Impianti elettronici nel cervello e nei denti

Targeting: a lungo raggio

Impiantati durante l'intervento chirurgico o di nascosto durante il rapimento

Gamma di frequenza: HF - impianti ricetrasmettitore ELF

Oggetto: monitoraggio, mente e il controllo del comportamento, condizionamento, programmazione

Funzionale Base: stimolazione elettronica del cervello, ESB

Project MK-ULTRA, 1953, CIA:

Droga, elettronica e elettroshock

Targeting: a corto raggio

Frequenze: HF VHF UHF modulata a ELF

Trasmissione e ricezione: produzione locale

Scopo: Programmazione comportamento, creazione di mentalità "cyborg" 

Effetti: trance narcolettici, programmazione dalla suggestione

Sottoprogetti: Molti.

Pseudonimo: Carciofo Project

Funzionale Base: Dissoluzione elettronica della Memoria, EDOM

Project Orion, 1958, U.S.A.F:

Droga, ipnosi e ESB

Targeting: a corto raggio, in persona

Frequenze: Modulazione ELF

microonde Radar, modulati a frequenze ELF: trasmissione e ricezione

Scopo: Top debriefing sicurezza personale, la programmazione, assicurare la sicurezza e la fedeltà popolare

Pseudonimo: "Dreamland"

MK-DELTA, 1960, CIA:

Messo a punto la programmazione elettromagnetica subliminale

Targeting: Long Range

Frequenze: HF VHF UHF modulata a ELF

Trasmissione e ricezione: antenne televisive, antenne radio, linee elettriche, bobine materasso a molle, la modulazione a 60 Hz cablaggio.

Oggetto: programmazione del comportamento e degli atteggiamenti della popolazione

Effetti: stanchezza, sbalzi di umore, disfunzioni del comportamento sociale ed innalzamento della criminalità

Pseudonimo: "Deep Sleep", RHIC

PHOENIX II, 1983, U.S.A.F, NSA:

Elettronico multi-direzionale di targeting dei gruppi di popolazione

Località: Montauk, Long Island

Targeting: campo medio

Frequenze: Radar, forno a microonde. EHF UHF modulata

Potenza: Gigawatt attraverso Terawatt

Oggetto: Caricamento della Terra a Griglie, sonombulescence planetario per scongiurare attività geologica, creazione di terremoti in uno specifico punto, programmazione di popolazione

Pseudonimo: "Rainbow", ZAP

TRIDENT, 1989, ONR, NSA:

Bersaglio elettronico singolo o massivo

Targeting: grandi gruppi di popolazione assemblato

Display: elicotteri neri che volano in formazione triade di tre

Alimentazione: 100.000 watt

Frequenza: UHF

Scopo: la gestione dei gruppi di grandi dimensioni e di controllo del comportamento, il controllo delle sommosse

Agenzie alleate: FEMA

Pseudonimo: "Black Triad" AEMC

RF MEDIA, 1990, CIA:

Elettronica, multi-direzionale suggerimento subliminale e di programmazione

Località: Boulder, Colorado (Posizione nodo principale telefono cellulare, televisione nazionale nodo di sincronizzazione)

popolazione nazionale degli Stati Uniti: Targeting

Frequenze: ULF VHF HF modulazione di fase

Potenza: Gigawatt

Attuazione: La televisione e le comunicazioni radio, il "Videodrome"

Finalità: Programmazione del desiderio comportamentale, sovversione di abilità psichiche della popolazione, elaborazione di preparazione per la messa di controllo elettromagnetico

Pseudonimo: "Buzz Saw" EEMC

TOWER, 1990, CIA, NSA:

Programmazione elettronica cross country subliminale e di suggestione

Targeting: Massa e singolo, intervalli di corto raggio, a lungo raggio cumulativo

Frequenze: Forno a microonde, SHF EHF

Metodologia: sistema di telefonia cellulare, ELF modulazione

Oggetto: programmazione attraverso la risonanza neurali e le informazioni codificate

Effetto: la degenerazione neurale, risonanza modificazione del DNA, la soppressione psichica

Pseudonimo: "Wedding Bells"

HAARP, 1995, CIA, NSA, ONR:

Induzione elettromagnetica risonante sulla popolazione per il controllo di massa

Località: Gakona, Alaska

Frequenze: Atmosferico ad aggancio di fase risonante UHF VHF

Potenziale: alterazione del DNA codice della popolazione e modificazione del comportamento di massa

Potenza: Giga-Watt di gamma Tera-watt

Step-down frequenze riflettente: Circa 1,1 GHz, frequenza di DNA dell'uomo di risonanza, cellulari fase di sistema-lock

PROJECT CLEAN SWEEP, 1997, 1998, CIA, NSA, ONR:

Induzione elettromagnetica risonante e controllo della popolazione

Location: Nationwide

Frequenze: dati di lunghezze d'onda emozionale, in grado di raccogliere tramite sonde elicottero a seguito di eventi di media - ritrasmesso al fine di restimolare livelli di popolazione emotivo per la ricreazione degli scenari di evento.

Rif: Marzo LE # 108, 1998

modifica del comportamento di massa: Potenziale

Potere: Sconosciuto. Forse ritrasmettere attraverso GWEN rete o delle frequenze torre cellulare, coordinata dalla NBS in Colorado.

Di seguito i BREVETTI di alcune di queste tecnologie di manipolazione e controllo mentale

Origini e Tecniche del Controllo MENTALE MONARCH

La programmazione Monarch è un metodo per il controllo mentale utilizzato da numerose organizzazioni per scopi segreti. Si tratta della prosecuzione del progetto MK-ULTRA, un programma di controllo mentale sviluppato dalla CIA, e testato su militari e civili. I metodi sono incredibilmente sadici (lo scopo principale è quello di traumatizzare la vittima), ed i risultati sono raccapriccianti: la creazione di una schiavo mentalmente controllato, che può essere attivato in qualsiasi momento per eseguire qualsiasi azione richiesta dal gestore (handler). Mentre i mass media ignorano il problema, oltre 2 milioni di americani hanno subito gli orrori di questa programmazione. Questo articolo esamina le origini della programmazione Monarch, alcuni dei suoi metodi e il simbolismo.



Attenzione questo articolo contiene elementi forti che potrebbero fungere da attiviatori per i sopravvissuti della programmazione Monarch

La programmazione Monarch è una tecnica di controllo mentale che comprende elementi del Satanic Ritual Abuse (SRA) e del disturbo di personalità multipla (MPD). Si utilizza una combinazione di psicologia, neuroscienze e rituali occulti per creare all’interno degli schiavi un alter ego che può essere attivato ​​e programmato dai gestori. Gli schiavi della programmazione Monarch vengono utilizzati da varie organizzazioni collegate con l’elite mondiale in settori come: l’esercito, la schiavitù sessuale e l’industria dell’intrattenimento. In questo articolo daremo un occhio alle origini della programmazione Monarch, alle sue tecniche e al suo simbolismo.

ORIGINI

Durante il corso della storia, sono stati registrati molteplici resoconti che descrivevano rituali e pratiche simili al controllo mentale. Uno dei primi scritti che si riferisce all’uso dell’occultismo per manipolare la mente, può essere trovato nel Libro dei Morti egiziano. Si tratta di una raccolta di rituali, molto studiato dalle società segrete di oggi, che descrive i metodi di tortura e di intimidazione (per creare un trauma), l’uso di pozioni (farmaci) e il “lancio” di incantesimi (ipnotismo), che si traduce nel totale asservimento dell’iniziato. Altri eventi attribuiti alla magia nera, alla stregoneria e alla possessione demoniaca (dove la vittima è animata da una forza esterna) sono anche essi antenati della programmazione Monarch.

Tuttavia è durante il 20 ° secolo che il controllo mentale diviene una scienza in senso moderno del termine, dove migliaia di soggetti sono stati sistematicamente osservati, documentati e sperimentati.

Uno dei primi studi sulla metodica del controllo mentale basato sul trauma sono state condotte da Josef Mengele, medico che lavorava in campi di concentramento nazisti. Inizialmente acquisì notorietà per essere stato uno dei medici delle SS che curò la selezione dei prigionieri in arrivo, determinando chi doveva essere ucciso e che sarebbe diventato un operaio per i lavori forzati. Tuttavia, egli è noto soprattutto per aver condotto degli esperimenti macabri sugli esseri umani all’interno dei campi di concentramento. Mengele conduceva esperimenti pure sui bambini, motivo per il quale venne chiamato “L’angelo della Morte”.

Joseph Mengele, 1935



Mengele non gode di stima per i suoi sordidi esperimenti sui prigionieri dei campi di concentramento, in particolare sui gemelli. Una parte del suo lavoro, menzionata raramente, è la ricerca sul controllo della mente. Gran parte di essa è stata confiscata dagli Alleati ed è ancora classificata ai nostri giorni.

”DR. GREEN (Dr. Joseph Mengele): Il miglior programmatore, si potrebbe forse conferire lui il titolo di padre della programmazione Monarch, un ex-medico del campo di concentramento nazista. Migliaia di schiavi Monarch controllati mentalmente negli Stati Uniti avevano il “Dr. Green” come loro programmatore capo “1

”Il Dr. Joseph Mengele, conosciuto ad Auschwitz, fu il principale promotore del Progetto Monarch, basato sul trauma, e dei programmi MkUltra della CIA. Mengele e circa 5, 000 altri nazisti di alto rango sono stati segretamente trasferiti negli Stati Uniti e nel Sud America all’indomani della seconda guerra mondiale in una Operazione progettata dalla Paperclip. I nazisti hanno continuato la loro opera nello sviluppo di tecnologie di controllo mentale e missilistica in segreto nelle basi sotterranee militari. L’unica cosa che c’è stata detta era che il lavoro di progettazione missilistica era portato avanti in collaborazione con l’ex celebrità nazista Warner Von Braun. Gli assassini, i torturatori, i mutilatori che hanno spezzato migliaia di vite sono stati discretamente tenuti da parte, occupando comunque le basi sotteranee militari degli Stati Uniti che a poco a poco sono diventate la dimora di migliaia e migliaia di bambini americani rapiti dalle strade (circa un milione l’anno) e messi in gabbie di ferro impilate dal pavimento al soffitto come parte della “rieducazione”. Questi bambini sarebbero stati utilizzati per affinare e perfezionare ulteriormente le tecnologie sul controllo mentale di Mengele. Alcuni bambini selezionati (almeno quelli che sopravvivevano alla ‘rieducazione’), sarebbero diventati gli schiavi controllati mentalmente del futuro che sarebbero poi stati utilizzati in migliaia di lavori diversi che vanno dalla schiavitù sessuale agli omicidi. Una parte consistente di questi bambini, che erano considerati materiali di consumo, sono stati abbattuti intenzionalmente di fronte (e da) altri bambini, al fine di traumatizzare il tirocinante selezionato in totale rispetto e sottomissione 2.

Le ricerche di Mengele servirono come base per l’illegale e segreto programma di ricerca CIA chiamato MK-ULTRA.

MK-ULTRA

Documento sull’Mk-Ultra declassificato



Il progetto MK-ULTRA è andato avanti dagli inizi degli anni 50 fino alla fine degli anni 60, utilizzando i cittadini americani e canadesi come soggetti di prova. Le prove pubblicate sul Progetto MK-ULTRA indicano l’utilizzo di metodologie che miravano a manipolare i singoli stati mentali e alterare le funzioni cerebrali, compresa la somministrazione di farmaci surrettizia e di altre sostanze chimiche, la deprivazione sensoriale, l’isolamento e abusi verbali e sessuali.

Gli esperimenti MK-ULTRA più pubblicizzati indicano la somministrazione di LSD su soggetti umani inconsapevoli, compresi i dipendenti della CIA, i militari, i medici, gli agenti governativi, le prostitute, i malati di mente, e i membri del pubblico in generale, al fine di studiare la loro reazioni.

Tuttavia, la portata dell’MK-ULTRA, non si ferma qui. Vennero sistematicamente utilizzate sedute di elettroshock, torture fisiche/mentali e abusi sessuali su molti soggetti, compresi i bambini.

Foto declassificata di una giovane vittima dell’MK-Ultra (1961). Bambina di 8 – 10 anni sottoposta a 6 mesi di LSD, elettroshock, privazione sensoriale. Circa ogni 60 minuti la memoria le veniva cancellata ed ora il suo cervello è come quello di un neonato.



Anche se gli obiettivi ammessi dei progetti erano quelli di sviluppare metodi di tortura e interrogatorio da usare contro i nemici del paese, alcuni storici hanno affermato che il progetto mirò a creare il “candidato della Manciuria”, programmato per compiere atti diversi, quali omicidi e altre missioni segrete.

L’MK-ULTRA venne portato davanti alla luce dei riflettori da varie commissioni nel 1970, compresa quella della Rockefeller del 1975. Anche se si sostiene che la CIA abbia interrotto tali esperimenti, dopo l’intervento di queste commissioni, alcuni whistle-blowers affermano che il progetto ha assunto un basso profilo e il programma Monarch sia diventato il suo successore “classificato”.

L’affermazione più incriminate finora fatta da un funzionario del governo per quanto riguarda la possibile esistenza di un progetto MONARCH venne estratta da Anton Chaitkin, uno scrittore per il Taurillon. Quando venne chiesto direttamente all’ex direttore della CIA William Colby: “Cosa ne pensa del progetto Monarch?”, rispose con rabbia e con ambiguità, “Ci siamo fermati tra la fine del 1960 e i primi anni del 1970.”3.

PROGRAMMAZIONE MONARCH

Anche se non c’è mai stata alcuna ammissione ufficiale dell’esistenza della programmazione Monarch, eminenti ricercatori hanno documentato l’uso sistematico del trauma in soggetti per scopi di controllo mentale. Alcuni sopravvissuti, con l’aiuto di terapisti dedicati, sono stati in grado di “deprogrammare” se stessi per andare poi a registrare e divulgare i dettagli raccapriccianti delle loro traversie.

Gli schiavi Monarch sono principalmente utilizzati dalle organizzazioni per effettuare operazioni mediante capri espiatori addestrati a svolgere compiti specifici, che non contestino gli ordini, che non ricordino le loro azioni e che, se scoperti, si suicidino automaticamente. Sono il capro espiatorio perfetto per gli omicidi di alto profilo (vedi Sirhan Sirhan), candidate ideali per la prostituzione, per la schiavitù sessuale e della pornografia snuff. Sono anche perfette marionette per l’industria dell’intrattenimento che fa di loro delle star.

”Quello che posso dire è che oggi la programmazione rituale basata sull’abuso è molto diffusa, è sistematica, si organizza attraverso le conoscenze esoteriche che non sono scritte, o pubblicate su qualsiasi libro o dette in un talk show, ma che vediamo costantemente aggirarsi in tutto il paese.

La gente dice: “A quale scopo?” La mia ipotesi migliore è quella che vogliono un esercito di candidati della Manciuria, decine di migliaia di robot mentali che si prostituiranno, agiranno nella pornografia infantile, nel contrabbando della droga, nel contrabbando internazionale di armi, faranno snuff-film, ogni sorta di cosa che porti un forte guadagno economico, ci tenteranno insomma, alla fine i megalomani al vertice della piramide penseranno di aver creato un ordine satanico che comanderà il mondo”. 4

I programmatori Monarch causano traumi intensi ai soggetti, attraverso l’uso di elettroshock, torture, abusi sessuali e giochi mentali, al fine di costringerli a dissociarsi dalla realtà – una risposta naturale in alcune persone, quando si trovano a sopportare un dolore insopportabile. La capacità del soggetto di dissociarsi è un requisito importante ed è, più facilmente riscontrabile nei bambini che provengono da famiglie che hanno subito abusi anche nelle generazioni precedenti. La dissociazione mentale permette ai gestori di creare diversi alter ego in compartimenti a tenuta stagna nella psiche del soggetto, che possono essere quindi programmati e attivati a piacimento.

“La programmazione basata sul trauma può essere definita come la tortura sistematica che blocca la capacità di elaborazione cosciente della vittima (attraverso il dolore, il terrore, la droga, l’illusione, la privazione sensoriale o l’eccesso di stimolazione sensoriale, la diminuzione dell’ossigeno, il freddo, il caldo, la stimolazione cerebrale e, spesso, con esperienze di pre-morte), e che impiega poi suggerimenti e / o condizionamenti classici e operanti (in coerenza con i principi consolidati della modificazione comportamentale) per impiantare i pensieri, le direttive e le percezioni nella mente inconscia, nelle nuove identità, che forzano la vittima a fare, sentire, pensare o percepire le cose, agli scopi del programmatore. L’obiettivo è che la vittima segua le direttive senza consapevolezza, compresi gli atti che sono in palese violazione con la morale o i principi del soggetto.

L’installazione della programmazione per il controllo mentale si basa sulla capacità della vittima di dissociarsi, che consente la creazione di nuovi personaggi indipendenti l’un l’altro che sono i veicoli con cui la programmazione si attua in maniera segreta. I bambini dissociati sono i primi “candidati” per questo genere di programmazione “. 5

Il controllo mentale Monarch è segretamente utilizzato da vari gruppi e organizzazioni per vari scopi. Secondo Fritz Springmeier, questi gruppi sono conosciuti come il “Network” e formano la struttura portante del Nuovo Ordine Mondiale.

ORIGINI DEL NOME

Il controllo mentale Monarch è chiamato in questo modo in riferimento alla farfalla Monarca – un insetto che comincia la sua vita come un verme (che rappresenta il potenziale non sviluppato) e, dopo un periodo nel bozzolo (programmazione) rinasce come splendida farfalla (lo schiavo Monarch). Alcune caratteristiche specifiche per la farfalla monarca, sono applicabili anche al controllo mentale.

”Uno dei motivi principali per cui la programmazione Monarch ha assunto questo nome fù la farfalla monarca. La farfalla monarca impara dove è nata (radici) e passa questa conoscenza genetica ai suoi discendenti (di generazione in generazione). Questo è stato uno degli animali che ha fatto tacere gli scienziati, rendendo scientifico il fatto che il sapere possa essere trasmesso geneticamente. Il programma Monarch si basa sugli obiettivi Nazisti/Illuminati di creare una razza superiore, in parte attraverso la genetica. Se la conoscenza può essere trasmessa geneticamente (ed è così), allora è importante che vengano trovati i corretti genitori che possano passare la corretta conoscenza a quelle vittime selezionate per il controllo mentale Monarch “6.

“Quando una persona sta subendo traumi indotti da elettroshock, è provato che essa subisce una sensazione di leggera vertigine, come se si sentisse sospeso o fluttuante come una farfalla. Vi è anche una rappresentazione simbolica relativa alla trasformazione o alla metamorfosi di questo bell’insetto: da un bruco in un bozzolo (dormienza, inattività), ad una farfalla (nuova creazione), che ritorna al suo punto di origine. Tale è il modello migratorio che rende questa specie unica.”7

METODO

La vittima viene chiamata “schiavo” da parte del programmatore / gestore, che a sua volta è percepito come un “maestro” o “Dio”. Circa il 75% è di sesso femminile, in quanto in possesso di una maggiore tolleranza al dolore e perchè tendono a dissociarsi più facilmente rispetto ai maschi. Gli Handler della programmazione Monarch cercano di dividere in comparti la psiche del soggetto, creando personalità multiple usando il condizionamento basato sul trauma.

Di seguito è riportato un elenco parziale di queste forme di tortura:

1. Abuso sessuale e tortura

2. Confinamento in box, gabbie, bare, ecc, o sepoltura (spesso con una piccola apertura o un tubo d’aria per l’ossigeno)

3. Contenzione con corde, catene, polsini, ecc

4. Provocando la sensazione di annegamento

5. Caldi o freddi estremi, immersione nell’acqua ghiacciata o in prodotti chimici corrosivi/acidi

6. Scarnificazione (alle vittime destinate a sopravvivere venivano staccati solo le parti superiori dello strato epidermico)

7. Girare su se stessi

8. Luce Accecante

9. Scosse elettriche

10. Ingestione forzata di fluidi corporei, come sangue, urina, feci, carne, ecc

11. Essere appesi in posizioni scomode e dolorose

12. La fame e la sete

13. La privazione del sonno

14 Compressione forzata con pesi e oggetti

15. Privazione sensoriale

16. Allucinogeni, per creare confusione e amnesia, somministrate per iniezione o per via endovenosa

17. Ingestione o iniezione di sostanze chimiche tossiche per creare dolore o malattia, compresi agenti chemioterapici

18. Stiramento degli arti o dislocamento degli stessi

19. Posizionamento di serpenti, ragni, vermi, ratti e altri animali per indurre paura e disgusto sul corpo

20. Esperienze vicine al pre morte, come l’asfissia da soffocamento o annegamento, con immediata rianimazione

22. Si è costretti ad essere esecutori o testimoni di abusi, della tortura e il sacrificio di persone e animali.

23. Partecipazione coatta nella pedopornografia e nella prostituzione

24. Stuprare una donna per metterla incinta, viene quindi fatta abortire e il feto viene utilizzato a scopo rituale, o se la gravidanza non viene interrotta, il bambino viene rapito per essere una vittima sacrificale o diventare uno schiavo.

25. Abusi che vanno a colpire anche la spiritualità delle vittime facendole sentire possedute, molestate, e completamente controllate da spiriti o demoni

26. Profanazione delle credenze giudaico-cristiana e delle forme di culto; dedizione a Satana o ad altre divinità

27. Abusi e illusioni vengono perpetrati in modo da convincere le vittime che Dio è il male, come ad esempio convincere una bambina che è stato Dio a violentarla.

28. La chirurgia usata come forma di tortura, di sperimentazione, o che causa una variata percezione delle cose.

29. Danni o minacce ai familiari, agli amici, alle persone care, agli animali domestici, e alle altre vittime, per forzare il rispetto

30. L’uso della illusione e della realtà virtuale per confondere e rendere l’intera vicenda unw cosa poco credibile 8.

”La base per il successo della programmazione Monarch è che possono essere create differenti personalità o parti di personalità, che non si conoscono tra loro, ma che possono prendere il controllo del corpo in momenti diversi. Le pareti di amnesia costruite grazie ai traumi, formano uno scudo protettivo di segretezza che protegge i colpevoli dall’essere scoperti, e impedisce alla personalità principale di sapere quando il sistema di cambio personalità è attivo. Lo scudo del segreto permette ai membri del culto di vivere e di lavorare assieme agli altri e di rimanere totalmente inosservati. La personalità dominante potrebbe essere un buonissimo cristiano, ma la personalità che si nasce sotto di essa potrebbe essere più satanica di quella di Mr. Hyde (Guardatevi BTK Bind Torture Kill). Si cerca di fare molto sotto il profilo del mantenimento della segretezza della agenzia di intelligence o del gruppo occulto che sta controllando lo schiavo. Il tasso di successo di questo tipo di programmazione è alto, ma quando fallisce, i fallimenti vengono eliminati attraverso la morte. Ogni trauma e tortura serve a uno scopo. Una grande quantità di sperimentazioni e ricerca furono condotti per sapere cosa poteva essere fatto e cosa no. Vennero elaborati grafici con i dati statistici su quanto si potesse torturare un corpo di un dato peso e di una data età senza che tale individuo morisse. “9

”A causa del grave trauma indotto dalla terapia elettroconvulsiva, dagli abusi sessuali e da altri metodi, la mente si divide in personaggi differenti dal principale. Precedentemente indicato come Disturbo di Personalità Multipla, è attualmente riconosciuto come Disturbo dissociativo di identità ed è la base per la programmazione Monarch. Il condizionamento della mente della vittima viene ulteriormente rafforzato attraverso l’ipnosi, la coercizione a doppio legame, inversioni tra piacere e dolore, privazioni di cibo, acqua, sonno e sensoriale, insieme a vari farmaci che modificano alcune funzioni cerebrali “. 10

La dissociazione viene quindi ottenuta traumatizzando il soggetto, utilizzando l’abuso sistematico e rituali occulti terrificanti. Una volta che la scissione della personalità di base si verifica, un “mondo interno” può essere creato e nuovi alterego possono essere programmati utilizzando strumenti quali la musica, i film (soprattutto le produzioni Disney) e le fiabe. Questi ausili visivi e audio rafforzano il processo di programmazione con immagini, simboli, significati e concetti. Gli alterego appena creati possono essere attivati con le parole di attivazione o con dei simboli con cui è stata programmata la psiche del soggetto dal gestore. Alcune delle immagini più comuni interne viste dagli schiavi del controllo mentale sono gli alberi, l’Albero Cabalistico della Vita, loop infiniti, antichi simboli e lettere, ragnatele, specchi, vetri rotti, maschere, castelli, labirinti, demoni, farfalle, clessidre, orologi e robot. Questi simboli sono comunemente inseriti nei film della cultura popolare e nei video per due motivi: per desensibilizzare la maggioranza della popolazione, utilizzando i messaggi subliminali e la programmazione neuro-linguistica e di costruire deliberatamente specifici trigger e chiavi per la programmazione di base per i bambini “monarch” altamente impressionabili. 11 Alcuni dei film utilizzati per la programmazione Monarch includono Il mago di Oz, Alice nel paese delle meraviglie, Pinocchio e la Bella Addormentata.

Il film Il mago di Oz è utilizzato dai gestori del programma Monarch per i loro schiavi. Simboli e significati nel film diventano attivatori nella mente della vittima che consentono un facile accesso alla mente dello schiavo da parte del gestore. Nella cultura popolare, velati riferimenti alla programmazione Monarch usano spesso analogie con Il mago di Oz e Alice nel paese delle meraviglie.



In ogni caso, allo schiavo viene fornita una particolare interpretazione della trama del film, al fine di migliorare la programmazione. Ad esempio, ad uno schiavo che guarda Il mago di Oz viene insegnato che “Somewhere Over The Rainbow”è il “luogo felice” dove le vittime del controllo Monarch devono andare per sfuggire al dolore insopportabile che gli affligge. Utilizzando il film, i programmatori incoraggiano gli schiavi ad andare “oltre all’arcobaleno” dissociandosi, separando in modo efficace le loro menti dai loro corpi.

“Come accennato prima, l’ipnotizzatore troverà più facile ipnotizzare i bambini se ci sa fare con loro. Un metodo che è efficace è quello di dire ai bambini piccoli, “Immagina di guardare il tuo programma tv preferito.” Questo è il motivo per cui i film della Disney e gli altri show per i piccoli sono così importanti per i programmatori. Essi sono lo strumento ipnotico ideale per ottenere la dissociazione mentale del bambino. I programmatori hanno utilizzato i film fin dall’inizio per far imparare ai piccoli gli script ipnotici. I bambini hanno bisogno di sentirsi parte del processo ipnotico. Se l’ipnotista permette al bambino di costruirsi il suo immaginario personale, le suggestioni ipnotiche saranno più forti. Piuttosto di dire il colore del cane, il programmatore può chiederlo direttamente al bambino. E’ proprio in questo aspetto che i libri e i film proiettati assistono il bambino nel focalizzare la giusta direzione da intraprendere con la sua psiche. Se l’ipnotista parla con il bambino, dovrà prendere delle precauzioni extra per non cambiare il tono della voce e avere transizioni morbide. La maggior parte dei film della Disney sono utilizzati ai fini della programmazione. Alcuni di essi sono progettati specificatamente per il controllo della mente “12.

LIVELLI DELLA PROGRAMMAZIONE MONARCH

I livelli di programmazione Monarch identificano le “funzioni” dello schiavo e prendono il nome dalla elettroencefalografia (EEG) delle onde cerebrali ad essi associate.

Tipi di onde cerebrali



Monitoraggio delle onde cerebrali attraverso il cuoio capelluto



Considerata come la programmazione “generale” o regolare, quella ALPHA si situa all’interno delle dinamiche di base del controllo della personalità. E’ caratterizzata da una ritenzione mnemonica estremamente pronunciata, insieme ad un sostanziale incremento della forza fisica e visiva. La programmazione alpha si realizza attraverso la deliberata suddivisione della personalità delle vittime, in sostanza, provoca una divisione sinistra-destra del cervello, consentendo una riunione programmata dell’emisfero sinistro e destro attraverso la stimolazione neuronale.

La BETA rappresenta la programmazione “sessuale” (schiavi sessuali). Questa programmazione elimina le convinzioni morali apprese e stimola l’istinto sessuale primitivo, privo di inibizioni. Alterego “Gatte” possono crearsi a questo livello. Conosciuta come la programmazione Sex-Kitten, è la più visibile delle programmazioni sulle celebrità femminili, sulle modelle, sulle attrici e sulle cantanti che sono state sottoposte a questo tipo di programmazione. Nella cultura popolare, i vestiti con stampe feline spesso denotano la programmazione sex-kitten.

La DELTA è nota come programmazione “killer” ed è stata originariamente sviluppata per l’addestramento degli agenti speciali o dei soldati d’elite (cioè la Delta Force, il First Earth Battalion, il Mossad, ecc) nelle operazioni di infiltrazione. L’ottima risposta adrenalinica e l’aggressività controllata sono evidenti. I soggetti sono privi di paura e sono molto sistematici nello svolgimento delle loro assegnazioni. Istruzioni come il suicidio sono stratificate in a questo livello.

THETA. Viene considerata una programmazione psichica. I bloodliners (cioè coloro che discendono da famiglie di tradizione satanista) hanno una propensione psichica, sconosciuta a chi non appartiene alle loro casate, utilizzando la telepatia. Tuttavia, dati i limiti intrinseci di questo tipo di controllo mentale vennero introdotti svariati sistemi elettronici, come impianti cerebrali che sfruttano le tecnologie laser ed elettromagnetiche. E’ noto che essi vengono utilizzati in abbinamento a super computer e a satelliti di geolocazione.13

CONCLUDENDO

E’ difficile rimanere obiettivi descrivendo gli orrori subiti dagli schiavi Monarch. L’estrema violenza, l’abuso sessuale, la tortura mentale e i giochi sadici inflitti alle vittime da “rinomati scienziati” e da funzionari di alto livello dimostrano l’esistenza di un vero e proprio “lato oscuro” del potere. Nonostante le rivelazioni, i documenti e i whistle blowers, la grande maggioranza della popolazione ignora, respinge o evita il problema del tutto. Oltre due milioni di americani sono stati programmati dal condizionamento basato sul trauma dal 1947 e la CIA ha ammesso pubblicamente i propri progetti sul controllo mentale nel 1970. Film come The Manchurian Candidate fanno riferimento direttamente al soggetto della discussione che sto portando avanti, raffigurando le tecniche di tortura, come l’elettroshock, l’uso di parole “attivatrici” e l’implementazione del microchip nelle nostre vite. Diversi personaggi pubblici che vediamo nei nostri schermi tv e nei film sono schiavi del controllo mentale. Personaggi famosi, da Candy Jones, a Celia Imrie a Sirhan Sirhan sono uscite allo scoperto e hanno raccontato le loro esperienze di vittime del controllo mentale … ma ancora il pubblico rivendica l’idea che “sia tutto una finzione”.

La ricerca e i fondi investiti nel progetto Monarch non vennero spesi solo per le vittime del controllo Monarch. Molte delle tecniche della programmazione messe a punto in questi esperimenti vengono applicati su una scala mondiale attraverso i mass media. I video musicali, le notizie dei media ufficiali, i film, le pubblicità e i programmi televisivi sono concepiti utilizzando i dati più avanzati sul comportamento umano a disposizione. Molti di questi provengono dalla programmazione Monarch.

FONTE

Scarica ie PDF di Corrado Malanga > > LE PROVE - ABDUCTION e MICROCHIP


VERSO UNA DITTATURA GLOBALE

Ho letto i vostri commenti.. Il fatto non è quello di risolvere il problema evitando di spendere in cose superflue o di disporre o meno della possibilità di spendere più di 1000 euro alla volta, il fatto è che ci stanno togliendo la libertà di fare ciò che vogliamo dei nostri soldi e quindi dei frutti dei nostri sacrifici!!! Stanno pilotando il nostro denaro dove e come vogliono loro! Tu devi spendere quanto vogliono loro, dove vogliono loro e nella misura che loro hanno deciso per te! Il problema è grave…ormai è chiaro che vogliono far scatenare una rivoluzione, una guerra civile, in modo da sguinzagliare la loro Polizia Internazionale che dopo aver lasciato fare un po di casino ai cittadini dalle teste più calde (e dai loro uomini mimetizzati tra i ribelli..) agiranno intervenendo sulla cattura delle persone più scomode e incazzate, lasciando solo più le pecore mansuete e impaurite, pronte ad accettare la soluzione del nuovo salvatore (padrone)…colui che farà apparentemente regnare la pace dopo il CAOS. Da quel momento il resto della popolazione sarà pronta a farsi mettere il microchip di controllo mentale anche dentro al buco del c.lo! Con la quale potranno controllare le vostre emozioni e decisioni di vita (dal 2013 in America sarà obbligatorio) e verrà finalmente introdotta la moneta mondiale, già stipata da oltre 5 anni nelle banche americane, fino ad arrivare al denaro elettronico, che guarda caso, il microchip sarà in grado di farvelo utilizzare senza limiti!!! 

Come dice
David Icke: "Problema, Reazione, Soluzione.." Prima si crea un problema, poi si lasciano agire le Reazioni del popolo.. e alla fine si da la soluzione.. quella che se vi avessero proposto prima del problema non avreste mai accettato! All’inizio gli serviva sapere come vivevamo, quali erano le nostre idee, i nostri gusti, i nostri interessi e le nostre scelte di vita. Desideravano avere una finestra aperta in tutti gli appartamenti di ogni essere umano e hanno creato Internet chiamando il sistema operativo Window (Finestra) che gli ha permesso di entrare nelle case di tutti. Possono attivare infatti le vostre webcam anche a vostra insaputa, scrutandovi come al grande fratello e sentendo ogni vostra conversazione grazie al microfono sempre acceso che possono attivare anche se voi lo avete spento. Poi hanno creato Google che grazie al fatto che ti permette di trovare tutto ciò che cerchi hanno potuto sapere ogni segreto più intimo e perverso che la gente ricercava e desiderava approfondire. Poi è venuto Youtube che ha permesso di vedere e condividere video di ogni natura e questo gli ha permesso di vedere parti della nostra vita e dei nostri comportamenti in famiglia e fuori dalle mura di casa, con gli amici, oltre a contribuire ancora di più nel sapere quali interessi ha ognuno di noi. Ma volevano sapere molto di più su ogni persona e hanno creato Facebook che permette di inserire album interi di fotografie personali, conversazioni e confidenze intime tra amici e nel settore del lavoro (tutti gli ideatori dei Social Network e vari per quanto apparentemente estranei tra di loro sono in realtà tutti collegati.. I genitori dei ragazzi lavoravano per la Nasa o i servizi segreti). 

Così hanno conosciuto intimamente ognuno di noi, meglio di qualunque altro amico o famigliare, altro che confessionale della chiesa.. quella era la tecnica del medioevo! Ora si sono evoluti! Finalmente, ora sono pronti al passo finale.. CONTROLLARE I NOSTRI PENSIERI! Il Microchip obbligatorio predetto anche dalla Bibbia: "E la Bestia imporrà il suo marchio su tutta l’umanità che sarà rappresentato dal numero 666.." dove guarda caso questo numero ce lo fanno digitare tutti i giorni per entrare su internet.. (www che in antico ebraico vuol dire 666), darà a loro ogni controllo su di noi! Conoscendo già ogni parte intima del nostro carattere, ogni nostra abitudine, ogni amico che conosciamo, ogni luogo che abbiamo visitato, ogni spostamento che facciamo nella giornata e ogni desiderio più profondo, oggi con il microchip sono in grado di manipolare la nostra realtà e le nostre scelte di vita. Con questa tecnologia sono in grado di inserire nuovi ricordi inventati che si amalgameranno facilmente con i ricordi veri che già conoscono, alterando la realtà di pensiero. Potrebbero favi pensare che avete litigato con un vostro amico immettendovi notizie di cui solo voi potete sapere, che mischiandole ad altre creeranno la reazione desiderata e il gioco è fatto! Sareste anche disposti ad ucciderlo se nei pensieri vi inserissero che lui ha tentato di uccidere voi, e questo grazie ai comandi satellitari di alta tecnologia che permettono di interagire con il microchip a nano tecnologia, che a sua volta è in grado di interagire con il cervello! Vi possono far vedere cose che non esistono, vi possono far sentire pensieri che credete vostri ma che in realtà provengono dalle loro decisioni, vi possono far fare quello che vogliono!!! L’uomo schiavo perfetto e senza catene è in arrivo.. o forse no? Dipende da quanta informazione condividiamo tra di noi. Solo l’informazione può salvarci! [...] I giochi stanno arrivando alla fine!!! 

Giorgio Porcellana

SPYCHIPS

LIBRO > Le multinazionali e i governi progettano di sorvegliare ogni nostra mossa. Ecco come.

SpyChips

GHIANDOLA PINEALE >  LINK

A VOI IL RESPONSO..

05/11/2012
L'UOMO 666

di Alfredo di Prinzio

“Qui sta la Sapienza” dice Giovanni nell’Apocalisse, aggiungendo “chi ha intendimento conti il numero della Bestia poiché è il numero dell’uomo, e il suo numero è 666” (Ap. 13-18).

SATANA PUNISCE GIOBBE CON PIAGHE INFUOCATE
(William Blake)



La grande ignoranza per secoli ha condannato questa cifra 666, denigrandola a tal punto che viene usata addirittura come supporto magico per condurre Messe nere o per segnalare nefandezze più brutali. E non solo, ma lo stesso Satana viene evocato con questo numero come se si trattasse di un numero telefonico.

Non vi siete mai domandato se tutto ciò non sia soltanto una madornale montatura ?

Se non l’avete mai fatto siete degli ingenui o semplicemente dei creduloni.

E’ San Giovanni stesso che afferma “qui sta la sapienza” e dopo ci consiglia “Chi ha intendimento conti il numero…..”

Proviamo allora a contare, ossia ad interpretare usando la Tradizione per scoprire cosa vi è nascosto. Per prima cosa prendiamo un - 6 – singolarmente utilizzando i Tarocchi per interpretare la simbologia che nasconde.

La Lama n° 6 degli Arcani Maggiori è “L’innamorato”. Esprime la potenza del Sesso-Eros Cosmico che congiungendosi con l’opposto crea delle diverse dimensioni. E’ la Luce Iniziatica. È l’armonia e l’equilibrio perfetto. Sono i quattro elementi intrecciati in uno scudo di forza. E’ il sigillo di Salomone, il Fuoco liberatore, che manifesta il divino nella materia da trasmutare. E’ il Frutto Proibito della Genesi stessa, liberatore e rinnovatore del mondo e dell’uomo, che si converte in un Dio. Così, con questa forza l’uomo s’eleva, ma se al contrario essa viene usata per soddisfare i bassi istinti può farlo precipitare e dargli la “morte” nello spirito. Il comprendere questa simbologia e l’applicare il suo insegnamento dona la possibilità di elevarci sopra ogni cosa.

Lama dei tarocchi n° 6: l'innamorato



Abbiamo dunque il numero – 6 – che non ha assolutamente nulla di negativo. Al contrario alcuni ermetisti sentono che la radice della parola sei è niente meno che sesso, e ne sono convinto. Anche perché il simbolo secondo la Geometria sacra che lo rappresenta è niente meno che l’esagramma, la stella a sei punte comunemente noto come “Sigillo di Salomone” indicando la perfetta congiunzione di un triangolo di fuoco con uno di acqua indicando anche, una volta intrecciati, i quattro elementi : Fuoco, Acqua, Aria e Terra. Sono dunque nell’errore coloro che hanno demonizzato il sesso, sicuramente per “occultare” la Chiave di volta per il passaggio da uomo “normale” a uomo realmente “sapiens”.

Forse alcuni lettori conoscono i Quadrati Magici Planetari che ci tramanda la Tradizione. A tal uopo si sappia che ciascuno dei nostri “sette pianeti” ha il proprio quadrato magico con dei numeri particolari. Per esempio : 3 quadrati X 3 = Saturno; 4 X 4 rappresenta Giove; 5 X 5 rappresenta l’archetipo di Marte; 6 X 6 quello del Sole; 7 X 7 quello di Venere; 8 X 8 è Mercurio e 9 X 9 quello della Luna.

Si ritiene che Pitagora fu il primo a parlare della natura dei numeri : “Insegnò” che la natura dei numeri è in relazione con quella della Natura. Chiunque conosce la natura dei numeri, la loro essenza, il genio e le loro proprietà, può conoscere la quantità delle spezie e il loro genio, ossia, l’Archetipo Planetario.

Prendiamo il quadrato magico del Sole, quello di 6 X 6 e sommiamo ogni riga che da 111 e moltiplichiamolo per 6; ci da come risultato il famigerato 666 ! che non è altro che l’Archetipo del Sole in persona, e se questo astro non esistesse nel centro del nostro sistema planetario neanche noi esisteremmo.

E non finisce qui. 

Sapete chi è il “Logos Solare” ? E’ niente meno che il Cristo, allora il numero sacro per eccellenza è il “666” ed è il numero che nasconde la Sapienza secondo Giovanni

Ora mi dite se questa cifra è negativa e se è realmente il numero della Bestia ?

E come questo Logos Solare è l’energia Cristica ed è un simbolo sacro della massima potenza, rappresentando la sapienza da raggiungere e da oscurare e da cancellare secondo coloro che ci vogliono come massa acefala ed ignorante.

A volte mi viene da ridere quando i TG fanno vedere i luoghi dove si sono praticate le cosiddette messe nere, dove spicca il 666 come se fosse il massimo richiamo del maligno. Invece si evoca la più meravigliosa e sacra energia del creato. Perché se riduciamo il 666 ad unna sola cifra abbiamo : 6 + 6 + 6 = 18; 1 + 8 = 9.
Il numero 18 non è altro che lo Sperma o Seme umano, e il 9 è il numero che contiene in se tutti gli altri dall’ 1 all’ 8 e per chiarirci di più le idee esaminiamo la Lama n° 9 dei Tarocchi : “L’Eremita”.

Lama dei tarocchi n° 9: l'eremita



“L’Eremita” è il saggio, è l’iniziato avvolto nel mistero del suo mantello che è l’espansione del suo corpo di luce, la sua propria aura. Tutta la sua volontà e forza è nel bastone, sul quale si appoggia, e col quale domina e controlla le forze della passione e del desiderio simbolizzato dal serpente che rimane fisso ed obbediente.

Il numero – 9 – è una spirale centrifuga che spande nell’universo tutte le possibilità numeriche che contiene. Rappresenta i nove stadi della gerarchia Angelica, dall’Angelo fino all’Amorevole Serafino, una gerarchia che l’uomo deve seguire se il suo volere è la Luce.
L’Eremita è la Tradizione Iniziatica stessa. E’ colui che cammina nella sua stessa Luce con Saggezza, Forza, e Bellezza, e soprattutto padroneggia la virtù della Prudenza e della Tolleranza, operando attraverso di esse. E’ anche il fautore delle molteplici fisionomie delle dorme universali e può accendere nel cuore il fuoco divino di Luce, Verità e Conoscenza. 
Queste tre ultime parole : Luce, Verità e Conoscenza, credo siano la causa principale dell’oscuramento dell’intelletto umano in tutte le epoche, da parte dei diversi che volevano l’uomo ignorante e credulone. Non solo hanno bruciato le grandi biblioteche del passato, ma hanno anche infangato e rovesciato il vero significato dei simboli, ed uno di questi è il 666, numero dell’uomo, altro che bestia !

Quindi dopo questa breve analisi siamo approdati al vero significato simbolico ed analogico di questo numero sacro : è l’Archetipo dell’uomo vero, Logos Solare, Il Cristo di Luce, la Vita stessa. Mentre nell’uomo è l’energia dell’Eros, che è equivalente alla seconda persona della Trinità, ossia è il Figlio, il Principio Creatore che si fa carne moltiplicandosi all’Infinito, simile alla Pietra Filosofale degli Alchimisti che può elevare l’umanità, iniziando dall’uomo che salendo la Scala Angelica può arrivare a Dio.

A questo punto sorge una domanda : chi ci ha fatto questo tiro mancino, o scherzo da prete, e perché ?

Personalmente credo che il primo imbroglio sia stato compiuto quando gli dei camminavano insieme agli uomini. Creatori e Creature; sicuramente il Dio Biblico, Yahve, geloso della sua creazione, alludendo alla malvagità volle distruggerlo insieme a tutti gli animali e provocò il Diluvio Universale, ma non ci riuscì completamente.

Quadrato magico del Sole 



Un ceppo famigliare, sicuramente aiutato da un dio buono, sopravvisse a quella immane catastrofe e continuò a proliferare. Passarono gli anni e l’uomo-creatura, figlio degli dei diventò a sua volta simile ai padri e questo a sua volta si arrabbiò moltissimo e disse “….confondiamo laggiù la loro lingua, in modo tale che essi non comprendano più la lingua l’uno dell’altro”. E Yahve li disperse sulla faccia della Terra. In questo modo, questo Dio, confuse non solo il linguaggio verbale ma anche quello simbolico che fu oscurato e confuso, facendoci perdere la nostra memoria e identità.

Probabilmente non tutti gli uomini di allora si resero conto di quello “scherzo” e continuarono a venerarlo e a servirlo al tal punto che quando ripartirono per la loro casa allontanandosi dalla Terra, alcuni popoli crearono per loro una religione doc e ancora ai nostri giorni, colui che provò a sterminarci tutti, ancora è il capo.

Credo che sia venuto il momento di recuperare la nostra identità rubata e dispersa, ricomponendo pezzo per pezzo la Tradizione Sapienziale dell’Umanità, come fece Iside con il corpo di Osiride. Rivalutiamo il numero dell’Uomo-Cristo 666, perché abbiamo “intendimento” e nessuno potrà ormai ingannarci cambiandoci le carte in tavola.

Piccola Nota Finale:

Consiglio ai lettori più coraggiosi, ai veri guerrieri della Luce, di prendere un pezzettino di pergamena e con inchiostro rosso (colore del sangue) disegnare un bel 666 e portarlo come un portafortuna, chiave della Sapienza, sempre con se. Il beneficio che ne ricaverete accrescerà la vostra consapevolezza

FONTE

Sesso, Bugie e Controllo Mentale - Cathy O'Brien

Vorrei ringraziare ognuno di voi per essere qui stasera per conoscere uno strumento che viene segretamente usato per perseguire ciò che Adolf Hitler e George Bush hanno definito: Nuovo Ordine Mondiale.

Mi riferisco al controllo della mente. Vorrei cercare di farvi comprendere il fenomeno del controllo mentale rendendovi partecipi della mia esperienza. Se si accetta l'idea del controllo mentale e la si rapporta a molti aspetti della società odierna, come l'erosione della morale, della Costituzione e della giustizia nei nostri tribunali, all'improvviso tutto appare riconducibile alle tecniche di controllo del Nuovo Ordine Mondiale. 

I controllori del nostro paese ci stanno manipolando, basandosi sul principio secondo cui la loro conoscenza segreta debba essere sfruttata per consolidare il loro potere.

Avete il diritto e la necessità di conoscere tali segreti, perché la conoscenza è la nostra unica difesa contro il controllo mentale. Diffondendo la conoscenza dei loro segreti erodiamo il loro potere. Mi sento molto fortunata per essere riuscita a sottrarmi alle operazioni con cui la CIA ha abusato di me attraverso le tecniche di controllo mentale MK Ultra. Sono molto fortunata ad essere sopravvissuta dopo essere stata costretta ad operare sotto il livello della Casa Bianca e del Pentagono.


Molti segreti e reputazioni sono stati stroncati come conseguenza della convinzione che non fosse possibile 'deprogrammarmi' e quindi indurmi a ricordare ciò che avrei dovuto cancellare dalla memoria.

Si sbagliavano. 
Non hanno fatto i conti con la forza dello spirito umano. Non credevano che un uomo buono come Mark Phillips, anch'egli in possesso dei loro segreti, avrebbe usato tali cognizioni per ripristinare la mia mente piuttosto che per controllarla.

Un'altra cosa di cui sono convinti i fautori del Nuovo Ordine Mondiale (NWO) è che le persone per bene non siano in grado di interferire nei loro progetti in quanto non hanno una mentalità criminale come la loro. Le persone che controllano le menti del nostro paese per certi versi sono molto intelligenti, ma di contro le loro facoltà intellettive sono limitate dalla loro immoralità. Se fossero stati dotati della capacità di analisi profonda si sarebbero resi conto che prima o poi qualcuno, e poi un numero sempre maggiore di schiavi sarebbe sopravvissuto per raccontare i loro segreti.

Ora che sento di avere nuovamente il controllo della mia mente e del mio libero arbitrio, dedico tutta me stessa alla divulgazione delle cose a cui ho assistito all'interno della base di questi aguzzini, perché so che quando qualcuno apre la strada, le persone lo seguono.

Ricordi di Famiglia.
Sono nata a Muskegon, Michigan, nel 1957, all'interno di una famiglia profondamente segnata dai rapporti incestuosi trans-generazionali. Mio padre da bambino fu abusato sessualmente. Anche mia madre fu abusata da piccola, ed io fui abusata sia da mio padre che da mia madre. Mio padre abusò di me molte volte.

Tutto ciò confuse il mio rapporto con la sessualità. Mi indusse a collocare mentalmente la mia sessualità in una zona molto simile al mangiare o al bere. Si era trasformata in un fatto di sopravvivenza. Non avevo idea che ciò che subivo da mio padre fosse sbagliato moralmente; ero troppo bambina per prendere in considerazione una cosa del genere. Eppure il mio inconscio accusò il dolore e il soffocamento degli abusi sessuali. Come risultato sviluppai un disturbo dissociativo dell'identità (definita in passato 'disturbo di personalità multipla') e creai un 'comparto' nella mia mente in cui confinai tutto quanto avesse a che fare con gli abusi subiti ad opera di mio padre. 

Mia madre non controllava le proprie azioni come mio padre, ma i suoi abusi furono così estremi che finii per sviluppare un secondo comparto mentale nel quale confinai i traumi che mi inflisse mia madre. In seguito ne sviluppai un altro collegato alla pedo-pornografia a cui ero esposta da mio padre. La 'compartimentalizzazione' si verifica quando una persona subisca un trauma letteralmente troppo orribile da comprendere. In realtà si sviluppa un comparto ogni volta che la mente innalza delle barriere che poi si richiudono intorno alla memoria dell'abuso. L'abuso resta archiviato all'interno del 'comparto', oltre le barriere dell'amnesia, e il resto della mente continua a funzionare in modo normale, come se niente sia accaduto. 

Gli abusi furono seguiti da un lungo periodo di normalità. Eppure, quando mio padre tornò ad abusare di me la parte del mio cervello che si era chiusa intorno ai suoi vecchi abusi, si riaprì. Dunque quella era la chiave del mio comparto. Si sarebbe riaperto tutte le volte che mi fossi trovata a rivivere determinate situazioni.

In quel periodo il governo era interessato ad approfondire lo studio delle connessioni tra abusi sui minori multigenerazionali e disturbo dissociativo dell'identità (DID), questo perché all'interno della barriera di amnesia che circonda il ricordo di un abuso vi è una memoria fotografica. Il concetto di memoria fotografica può essere illustrato usando l'esempio di eventi come l'omicidio di Kennedy. La maggior parte della gente ricorda esattamente dove si trovasse e cosa stesse facendo il giorno in cui John F. Kennedy fu assassinato. Si tratta di un evento che ha traumatizzato la nazione. Quando ebbe luogo, la gente fece una sorta di 'fotografia' in cui memorizzò tutti gli eventi che facevano da contorno a quel particolare trauma. Allo stesso modo, anch'io avevo sviluppato una capacità di registrazione fotografica di tutto ciò che accadeva intorno ai miei traumi. Il governo voleva utilizzare questa memoria fotografica per recapitare messaggi tra i capi di governo coinvolti nel NWO.

Un Ford è il tuo futuro? 
Il fratello di mia madre, Bob, anch'egli con un trascorso di abusi, faceva parte dei servizi della Air Force, e lavorava presso i servizi del Vaticano: i Gesuiti. Zio Bob aiutava mio padre a produrre la sua pornografia infantile. Il che non vuol dire che tutti i gesuiti siano cattivi o coinvolti con la CIA. Da quando sono stata deprogrammata ho imparato che esistono aspetti positivi e negativi in ogni aspetto della esistenza, ed i gesuiti, i cattolici non fanno eccezione, sebbene ebbero un ruolo importante nella mia vittimizzazione.

Un giorno mio padre fu scoperto a trafficare materiale pedopornografico. A quel punto mio zio fu incaricato di riferirgli che avrebbe potuto ricevere l'immunità se mi avesse ceduta al progetto MK-Ultra gestito dalla CIA. Mio padre la accolse come una grande idea. Aveva altri cinque figli da crescere per contribuire al progetto.

Il traffico di pornografia in Michigan era tutelato da una fazione criminale del governo. Il Governo permise la diffusione della pornografia perché erano interessati agli effetti dei traumi sulla mente umana e volevano individuare bambini che come me fossero stati abusati sessualmente prima dei cinque anni d'età. La pornografia infantile è uno degli strumenti con cui ci individuano. Il politico locale del Michigan che forniva protezione a questa mafia della pornografia era Gerald Ford - lo stesso Gerald Ford che divenne presidente, ed uno dei principali motivi per cui finii nel regno del controllo mentale MK Ultra. Quando mio padre accettò di cedermi, Ford venne a casa nostra ed illustrò a mio padre come allevarmi in base alle specifiche governative per il controllo della mente. Poi fu mio padre a volare a Boston per un corso di due settimane per aggiornarsi su ciò che definiva 'psicologia inversa.' 

In pratica si trattava di programmazione neuro-linguistica. Era la lingua del subconscio, perché il subconscio non ha alcuna capacità di ragionare, porsi domande, o analizzare le cose come fa la nostra mente cosciente. Il subconscio prende le cose alla lettera, ed in tal modo consente a chi sia esperto in psicologia inversa di esercitare alcuni tipi di controllo mentale estremo. Dato che i miei traumi furono estremi, non avevo modo di razionalizzarli. Non c'era posto per loro nella mia mente cosciente, così li archiviavo ad un livello inconscio.

Riti ed inversioni. 
Frequentavo la parrocchia di San Francesco d'Assisi di Muskegonis, la quale era pesantemente coinvolta nelle operazioni di controllo mentale e amministrata da una delle fazioni criminali dei Gesuiti convinte di poter instaurare la 'chiesa mondiale' nel NWO. Nel corso dei secoli i gesuiti hanno raccolto molte informazioni sugli effetti del trauma sulla mente. Iniziarono a studiarli fin da cose come l'Inquisizione spagnola e le gesta dei crociati. Scoprirono che le persone possono essere facilmente portate, a seguito di gravi traumi indotti, a registrare nel subconscio qualsiasi dato per molti, molti anni. Le loro cognizioni furono poi incrociate con i dati in possesso della CIA delle ricerche condotte da Himler nella seconda guerra mondiale. Dall'unione di questi due sforzi, le tecniche di controllo mentale si evolverono drammaticamente. 

Durante la mia esperienza fui sottoposta a rituali occulti di programmazione mediante psicologia inversa. L'inversione con cui trasformarono la messa cattolica in un rito satanico ebbe un enorme impatto su di me, perché quelle erano le cose che avevo di più care. Sono stata manipolata attraverso la mia religione, il mio patriottismo, e anche attraverso i miei istinti materni, dopo la nascita di mia figlia Kelly. Come un bambino, mi trovai ad essere presente proprio durante il periodo in cui la CIA si alleò con i cattolici. Ho visto e vissuto tante cose ed inconsapevolmente ho registrato le conversazioni che fecero da contorno ai miei traumi, ricordi riesumati dalla deprogrammazione.

In quel periodo fui condotta regolarmente a Mackinaw Island, Michigan. Si trattava di un rifugio politico sul confine tra Stati Uniti e Canada. Ed è anche la sede della residenza del governatore del Michigan. Fu lì che mi sottoposero alle perversioni sessuali di certi politici, ad esempio Gerald Ford. Non sto dicendo che Gerald Ford fosse un pedofilo. Gerald Ford era ciò che definisco un 'tri-sessuale'; lui non provava nulla con niente, nessuna età, nessun momento, nessun luogo. Non gli importava; gli bastava sapere di avere il controllo. Aveva la perversione del potere.

Fu proprio presso Mackinaw Island che incontrai l'allora Primo Ministro del Canada, Pierre Trudeau, uomo dei gesuiti. E dalle sue conversazioni con il governatore Romney appresi che la CIA ed i cattolici avevano incrociato le nozioni sulle tecniche di controllo mentale. Romney era molto interessato a implementare il controllo mentale di massa. Aveva anche in progetto di portare nella chiesa mormone i riti satanici incentrati sugli abusi sui bambini che oggi proliferano nella Chiesa cattolica. Voleva che intorno alla chiesa mormone crescesse una società robotica che finanziasse lo sforzo per il NWO. Romney si interessò alla prima versione del programma Global Education 2000 (Outcome Based Education) che fu infiltrato nel nostro sistema scolastico per elevare la capacità di apprendimento dei nostri figli e ridurre la loro capacità di analisi critica. Come risultato, il sistema di istruzione del Michigan fu classificato al primo posto della nazione per molti anni, ma la devastazione che creò negli scolari fu orribile.

Quando ero molto piccola fui abusata sessualmente anche dal senatore del Michigan: Guy Vanderjagt, lo stesso signore che guidò il Comitato Nazionale Repubblicano che candidò George Bush alla presidenza. Vanderjagt era il classico pedofilo. Abusò di me fino a quando iniziai a svilupparmi, diventando troppo vecchia per lui.

Il giorno della mia prima comunione, nel 1966, fui sottoposta a ciò che definivano il 'rito del silenzio.' Il capo della nostra Chiesa cattolica, Padre Don, e il senatore Vanderjagt erano presenti al rituale di sangue che seguì la mia prima comunione. [Nota: Nel suo libro O 'Brien sostiene di avere subito abusi sessuali dopo essere stata inzuppata con il sangue di un agnello macellato.]

Quel trauma di sangue fu talmente orribile da raggiungere i risultati desiderati. Usando un linguaggio ipnotico, utilizzando il linguaggio del subconscio, manipolarono il mio subconscio al punto che persi ogni controllo. Ad esempio, la parte di me che aveva a che fare con gli abusi di mio padre smise di sbloccarsi durante ogni abuso sessuale, e il meccanismo di innesco fu sostituito da una serie di codici, gesti, chiavi e trigger. 

Fu dopo il 'rito del silenzio' che persi ogni capacità di assumere decisioni autonome. Perché fino a quel momento riuscivo a prendere decisioni estraniandomi dai comparti del mio cervello. In altri termini udivo delle voci nella mia testa, ma in un certo senso la mia voce riusciva ad imporsi e ciò mi aiutava a prendere le decisioni. Dopo il 'rito del silenzio' smisi di udire la mia voce nella mia testa. Ero in grado di udire solo le voci dei miei abusatori che mi ordinavano di fare esattamente quello che volevano che facessi.

Nessuna via di fuga.
All'età di 13 anni fui assegnata ad un individuo che sarebbe diventato il mio padrone definitivo. Sto parlando del senatore USA Robert C. Byrd. Il senatore Byrd è rimasto in carica fino alla sua morte. Era a capo della commissione per gli stanziamenti del Senato degli Stati Uniti. Insomma gestiva i cordoni della borsa per il nostro paese. Da ciò che memorizzai sotto il suo controllo mentale, so per certo che non nutriva il benché minimo senso di responsabilità nei confronti del popolo americano. Gli interessava solo appropriarsi dei soldi dei contribuenti per sovvenzionare il progetto del NWO. Le perversioni di Byrd erano sempre estremamente brutali e mi bastava essere violentata da lui per accettare facilmente tutto ciò che mi ordinava di fare.

Una delle cose che mi ha ordinò di fare fu di iscrivermi alla Muskegon Catholic Central High School - la quale era molto coinvolta nella collaborazione tra ClA e gesuiti circa il controllo mentale. Attraverso i traumi indotti dal sistema scolastico una persona come me avrebbe consolidato la registrazione fotografica di tutte le nozioni che mi erano state inculcate. Avevo la media della A, ma non afferravo il senso di ciò che apprendevo. Semplicemente riuscivo a ricordare e ripetere qualsiasi nozione, e questo è proprio ciò che si aspettavano. La Muskegon Catholic Central fu frequentata da numerosi studenti che come me erano stati gravemente traumatizzati e sottoposti a riti occulti. Alcuni erano stati programmati per diventare degli sportivi professionisti. Chi soffre di disturbo dissociativo può diventare un forte sportivo, dal momento che in teoria può confinare la coscienza della stanchezza in un comparto mentale. Dal punto di vista mentale erano sempre freschi e pronti a spendere alte quantità di energia.

Non per niente la Catholic Central in quegli anni era sempre al primo posto nella classifica nazionale per il rendimento negli sport. Fu mentre frequentavo la Catholic Central che Gerald Ford divenne presidente. Questa cosa mi devastò. Non che in quel momento potessi razionalizzare tale reazione. In realtà sentivo che se Gerald Ford era il presidente, allora la vita di chi abusava dei minori e sperimentava il controllo mentale, stava per diventare facilissima.

Mi avevano inculcato la convinzione che non esistesse luogo sulla Terra dove avessi potuto fuggire e nascondermi da loro - stratagemma mutuato dai livelli più bassi dello occultismo ed ampiamente usato sulle persone sottoposte a traumi. Anche ai bambini abusati sessualmente viene detto: "ti osserviamo in ogni momento e non esiste alcun luogo dove tu possa fuggire e nasconderti." E' un leit-motiv che i terapeuti sentono emergere spesso. Sul fronte CIA naturalmente usavano gli stessi sistemi. Ed io mi sentivo totalmente in trappola. A chi avrei potuto rivolgermi? Non potevo contare sui miei genitori; non potevo contare sulla mia chiesa; non potevo contare sulla scuola o sui politici, e da quel momento non avrei neanche potuto rivolgermi al Presidente degli Stati Uniti in persona. Mi sentivo impotente e immobilizzata. Il che era la reazione che volevano stimolare.

Oggi che ho riacquisito il controllo della mia mente e la facoltà di giudizio, mi rendo conto che un posto dove correre c'era!

Il Grand Ole Opry Festival 
Dopo la laurea presso la Muskegon Catholic Central, il senatore Byrd mi ordinò di andare a Nashville, Tennessee.

Sebbene il senatore fosse del West Virginia, la sua influenza a Nashville era molto forte per via delle sue connessioni con il giro di corruzione che permeava l'industria della musica country. Le operazioni della CIA legate al traffico di droga avevano luogo sfruttando come copertura la industria musicale. Prevaleva la schiavitù bianca. E la corruzione nella politica era abbondante. Inoltre, il senatore Byrd era convinto di essere un intrattenitore, quindi pensò di duettare con un violinista in occasione del Grand Ole Opry.

Fu proprio in una di quelle occasioni che conobbi un tipo di nome Wayne Cox. Dopo l'Opry fui sottoposta ad un nuovo rituale occulto: fui resa testimone di un omicidio. Il primo di molti omicidi ai quali testimoniai fu commesso da Wayne Cox. Proprio di fronte a me sparò in mezzo agli occhi ad un barbone. Fu talmente traumatizzante che fui immediatamente pronta ad accettare l'ordine di seguire Wayne Cox. Naturalmente tutto ciò avveniva contro la mia volontà. Ero così terrorizzata dopo ciò a cui avevo assistito, che la sola idea di rifiutare era insopportabile. Non riuscivo a pensare di non fare quello che mi dicevano di fare.

In qualità di mio nuovo padrone, Cox eseguì le istruzioni ricevute dal senatore Byrd affinché fossi presente in determinati luoghi in momenti specifici, al fine di perfezionare la mia programmazione mentale e, soprattutto, subire altri traumi. Perché il senatore Byrd mi stava preparando per le operazioni criminose segrete che si sarebbero svolte durante l'amministrazione Reagan-Bush, e che prevedevano l'allestimento di numerosi comparti di memoria da programmare. Il che significava che avrei dovuto essere ulteriormente traumatizzata per consolidare ogni 'cella' e che Wayne Cox era ciò che faceva al caso mio, essendo attivamente coinvolto come serial killer nell'occultismo.

I traffici della CIA.
Cox mi portò presso la sua fattoria in Louisiana, dove era alle dipendenze del senatore della Louisiana J. Bennett Johnston. Il senatore Johnston era il massimo referente di un gruppo di mercenari che operava in Sud America. Tali mercenari erano controllati mentalmente affinché le informazioni riservate restassero protette oltre le loro barriere d'amnesia. Erano di gran lunga più efficienti di qualsiasi soldato comune; avevano più resistenza fisica ed eseguivano alla lettera ogni ordine. Era Wayne Cox che innescava questi mercenari secondo le istruzioni ricevute da J Bennett Johnston. Questi ragazzi, come me, erano stati così gravemente traumatizzati dai rituali occulti che ogni volta che vedevano la mano mozzata - detta anche 'mano gloriosa' - di una delle molte vittime di Cox, andavano automaticamente in trance e come robot eseguivano gli ordini del senatore, i quali in sostanza consistevano nel dover partire in volo per il Sud America e ritornare con gli aerei carichi di coca, così da finanziare il progetto del NWO. Fu allora che appresi la misura del coinvolgimento della CIA nel settore della droga. Imparai che la cosiddetta 'guerra alla droga' della ClA non è altro che la CIA che si dà da fare per eliminare la concorrenza. Per inciso, Wayne Cox ancora oggi è un uomo libero da procedimenti giudiziari e vive a Chatham, Louisiana, per continuare i suoi orribili crimini in nome della 'sicurezza nazionale.'

Falsi idoli.
I traumi che subii in Louisiana furono più che sufficienti per creare i comparti di memoria di cui aveva bisogno Byrd. Uno dei sistemi con i quali J. Bennett Johnston manipolava la mia mente era dicendomi di essere in realtà un alieno e di aver fatto parte dell'esperimento 'Philadelphia' (v. correlati). Diceva che quando la nave era scomparsa, al suo posto era apparsa una nave spaziale. Tutta questa roba aveva un forte effetto sulla mia giovane mente, immobilizzata sotto un sentimento di impotenza nei confronti di questo controllo 'sovrumano' da parte degli alieni.

Nel 1977 Johnston mi portò nel suo ufficio presso la General Dynamics, dove vidi uno Stealth Fighter top secret. Non esistevano informazioni circa quel modello di aereo. Non risultava in alcun testo universitario, né erano reperibili informazioni in qualsiasi altro modo. Eppure era proprio davanti a me: una navicella spaziale triangolare. E' molto importante comprendere che sotto il profilo tecnologico il governo si trova almeno 25 anni avanti rispetto alla gente. So per certo che esiste un piano per persuadere la gente che simili incredibili tecnologie derivino dagli alieni, e che gli alieni controllino il nostro paese. Ma in realtà dietro ci sono solo persone. Hanno sempre trovato qualche modo per manipolarmi al fine di farmi sentire impotente. Come se non avessi avuto alcuna possibilità di influire sul corso delle cose. Mi hanno detto che erano dèi, che erano alieni e che erano demoni. In realtà, sono solo persone soggette alle stesse leggi che governano tutti noi. E' importante ricordarlo: solo persone; possono essere fermate come qualsiasi altra persona; la loro farsa è durata anche troppo!

Meaner e Mena. 
Quando fui valutata come pronta per la programmazione mentale, mi portarono presso la Tinker Air Force Base in Oklahoma. In quella base molti dei mercenari di Johnston erano stati trasformati in 'campanellini' attraverso l'elettroshock, la deprivazione del sonno, del cibo e dell'acqua e la manipolazione del subconscio. Fui programmata per la mia prima operazione di prova. Avrei dovuto prendere in consegna una gran quantità di quella cocaina che arrivava con gli aerei, caricarla e portarla in una zona remota nella foresta di Washita, nel vicino stato dell'Arkansas. Era il 1978. Da allora penso a quel luogo come all'aeroporto di Mena. Fui anche incaricata di recapitare un messaggio, delle informazioni e una piccola scorta personale di cocaina all'allora governatore dell'Arkansas: Bill Clinton. Fino ad allora non avevo mai sentito nominare Bill Clinton. Lo vidi tirare due strisce di coca. Nel 1978 fu pesantemente coinvolto in faccende di droga. Non ho mai avuto un incontro sessuale con Clinton. La mia attrattiva su di lui era molto limitata, in quanto lo vidi coinvolto in attività gay. So che Clinton è bisessuale con tendenza verso l'omosessualità. Basta notare la trasformazione della nostra società da quando fu eletto. Proprio lo scorso anno propose di introdurre la 'celebrazione del mese gay' nel nostro sistema scolastico. Non un giorno della 'consapevolezza' gay, ma un mese. Fu Hilary Clinton a usufruire della mia programmazione sessuale. Da quanto ho capito anche lei è bisessuale con tendenza all'omosessualità.

La Next Generation.
Quando in Lousiana nacque mia figlia Kelly, nel 1980, avevo 23 anni. La sua nascita fu programmata dal progetto MK Ultra. La sua vittimizzazione fu molto più sofisticata della mia. Le loro tecniche si erano evolute enormemente. Kelly subì la programmazione militare / NASA del controllo mentale 'armonico', così come io fui sottoposta al controllo mentale basato sul trauma. Non ho mai contribuito al suo abuso, ma non riuscivo ad aiutarla. Non riuscivo a pensare di oppormi a ciò che le stavano facendo più di quanto riuscissi a pensare di fuggire. Subito scattava la programmazione ricevuta con il 'rito del silenzio' al tempo della mia infanzia, quando speravo che da qualche parte in questo mondo ci fosse un posto dove le persone buone esistevano, dove non si facevano del male vicenda, e sognavo di farne parte.

Dopo la nascita di mia figlia il senatore Byrd dispose che ci trasferissimo di nuovo a Nashville, Tennessee. Fummo consegnate al nostro secondo gestore: Alex Houston, ventriloquo ipnotizzatore che bazzicava l'ambiente della musica country. Houston eseguì gli ordini del senatore Byrd per garantire che Kelly ed io ci trovassimo in posti specifici in determinati orari per le operazioni criminali alle quali dovevamo partecipare e per soddisfare le perversioni dei signori che controllano il nostro paese. L'industria della musica country ci fornì la copertura per girare in diverse installazioni militari e della NASA per la programmazione mentale. Uno dei nostri programmatori fu il tenente colonnello Michael Aquino, della divisione di guerra psicologica dell'esercito USA, fondatore della setta occulta del Tempio di Seth che sta proliferando sulle nostre basi militari con il pretesto di una nuova religione. Ma Aquino non ha alcun vero credo spirituale che io sappia; si serve dell'occultismo come base traumatica per il controllo mentale. L'unico potere satanico che abbia mai sperimentato da Aquino aveva la forma di una pistola a stordimento. E' così che gestiva sia me che mia figlia; attraverso l'alta tensione imprimeva i ricordi nei comparti mentali a cui in seguito avrebbero avuto accesso alcuni capi di governo e signori della droga i quali possedevano codici, chiavi e trigger per sbloccarli.

Hail Bush!
Nel corso del 1980 fummo costrette a svolgere numerose attività nei settori della droga, della pornografia e della prostituzione. Nel 1983 il senatore Byrd in qualità di pappone ci fece prostituire per l'allora presidente Reagan. In quanto attore professionista Ronald Reagan ingannò molte persone facendo credere che il paese fosse ancora del popolo, mentre invece ci sfuggiva di mano con la stessa velocità con cui stava finendo sotto il controllo del NWO. Ronald Reagan era tra quelli convinti - come ho sentito dire all'allora primo ministro del Canada Brian Mulrooney, anche egli affiliato al NWO - che l'unico sistema di ottenere la pace nel mondo sia attraverso il controllo mentale delle masse. Provate a riflettere sulle implicazioni di tutto ciò.

Per esperienza so che non esiste pace in una mente sotto controllo mentale. Senza il libero pensiero non può esserci libero arbitrio. E senza il libero arbitrio che ci ha donato Dio, non può esistere alcuna espressione di tipo spirituale. Mi chiedo come potrebbe definirsi 'pace' qualcosa che coinvolga il controllo mentale, che impedisca alle persone di avere una connessione spirituale, di esercitare il libero arbitrio e il libero pensiero. Io credo che per avere la pace nel mondo dobbiamo ottenere la pace della mente. Le motivazioni di Ronald Reagan mi terrorizzano per gli effetti che un simile progetto se completato avrebbe potuto avere sullo spirito.

Secondo quanto appresi durante l'amministrazione Reagan / Bush, Reagan prendeva ordini da George Bush! Prendiamo il profilo di George Bush. Ha iniziato con le Nazioni Unite, poi ha continuato come direttore della CIA e poi ha accompagnato il nostro paese verso il NWO durante tre amministrazioni: come detto, Reagan prendeva ordini da lui; poi vi fu l'amministrazione di George Bush stesso, e poi - lo so per certo - anche l'amministrazione Clinton, un altro uomo agli ordini di Bush. Non acriticamente, ma perché lo stesso Clinton crede nel progetto del controllo mentale delle masse.

Nel 1984 mi trovavo a Lampe, Missouri, presso una base CIA che funge da enorme punto di smistamento della cocaina e da sofisticato centro per la programmazione mentale di personale paramilitare - ragazzi usati in operazioni paramilitari. La base di Lampe si trovava appena oltre il confine dell'Arkansas ed era implicata in un affare di Clinton. Fu proprio lì che nel 1984 udii (e registrai) un discorso tra Bill Clinton e George Bush (sono amici), in cui Bush illustrava come Clinton avrebbe vinto le presidenziali dopo che gli americani avessero perso la fiducia verso i repubblicani. Ovviamente andò tutto secondo i piani.

Vi sto dicendo tutto questo perché bisogna capire che questa storia non ha nulla a che fare con le ideologie politiche. Non si tratta di democratici o repubblicani; si tratta di un Nuovo Ordine Mondiale ottenuto attraverso il controllo mentale della popolazione, e di chi si pone a favore del progetto e chi si pone contro.

Istruzione o indottrinamento?
Negli anni '80 dovetti lavorare sotto la direzione del segretario della Pubblica Istruzione dell'amministrazione di Reagan, Bill Bennett. Anche Bill Bennett - affiliato alla fazione criminale dei gesuiti, manipolatore e programmatore mentale - è convinto che i nostri figli dovrebbero studiare dai gesuiti, cosa che ha affermato pubblicamente. Bennet è anche uno dei più convinti supporter, insieme al suo compagno Lamar Alexander, della cosiddetta Outcome Based Education (OBE).


Aveva ragione Adolf Hitler quando affermò di infischiarsi delle poche persone ancora capaci di pensare con la loro testa, dato che aveva assunto il controllo delle menti dei bambini. Le persone che controllano il nostro paese sono convinte di poter perpetuare il loro dominio attraverso il controllo dell'educazione dei nostri figli.

Sta accadendo.
Eppure non ho mai udito nessuno lamentarsi della mentalità omologata e robotica che il sistema scolastico pubblico inculca nei suoi figli (v. correlati). Ovunque, nel mondo, la gente accompagna a scuola i propri figli.

Onestamente non so se tutti i governatori coinvolti nel progetto sapessero cosa fosse esattamente la OBE. Tuttavia so con certezza che il senatore Byrd fece in modo di costringerli ad accettare la OBE minacciandoli di revocare gli stanziamenti federali alla Istruzione. A proposito, da quest'anno ogni governatore ha accettato la OBE nel proprio sistema scolastico. Solo il governatore dell'Alabama - James - ha dichiarato che il governo federale non possa arrogarsi il diritto di mettere le mani nelle menti dei nostri figli. Dobbiamo fare molta attenzione a cose come la OBE e alle tante altre strategie di controllo mentale applicate a tutti i livelli contro i nostri figli.

Salvataggio, Recupero e Vendetta.
Nel 1987 avevo smesso di credere nella esistenza di persone buone. Avevo da tempo perso la speranza, ma nel 1988 Mark Phillips salvò mia figlia Kelly e me dalla schiavitù del controllo mentale. Eravamo sotto il tiro della CIA, ma lui riuscì ugualmente a tirarci fuori e portarci in salvo. Ma per prima cosa salvò i nostri animali, che venivano torturati per suscitare effetti nelle nostre menti. Se non eseguivamo gli ordini, perdevamo un animale domestico. Salvò i nostri cavalli, le nostre mucche, i nostri polli, i nostri cani. Tutto ciò ebbe su di noi un impatto enorme perché percepimmo che se gli animali potevano fidarsi di lui, anche noi potevamo fidarci. Mark ci condusse nella sicurezza e la serenità dell'Alaska. Sulle prime non riuscivo a vederlo come una persona diversa, eccetto che per il fatto che non parlava di controllo mentale di massa e di genocidio, né di un Nuovo Ordine Mondiale. Ci raccontò invece di come avesse salvato i suoi procioni da morte certa. E poi vidi quanto lo amassero i suoi animali. E fu proprio in Alaska che mia figlia ed io ci sentimmo al sicuro per la prima volta nella nostra vita. Il fattore fiducia è una parte integrante della de-programmazione. E' un aspetto molto importante per la guarigione, e noi la trovammo. Imparammo cosa sia l'amore, per la prima volta. Kelly scoprì come fosse conoscere un uomo senza essere oggetto di abusi. Mark mi donò la sua speranza ed una base per il futuro recupero. Mark mi insegnò i pro ed i contro della mia mente, e fu proprio da quel momento, da quando iniziai a sentirmi al sicuro, che i miei comparti mentali iniziarono a schiudersi.

Ricordai gli abusi a cui io e mia figlia eravamo state sottoposte. Mi infuriai ricordando il loro piano per il NWO. Ero proprio infuriata, ma Mark mi suggerì che la miglior vendetta fosse il recupero; recuperando avrei ricordato i loro segreti, ed avrei potuto divulgarli, ed erodere il loro potere.

Aveva ragione. Ho iniziato a scrivere le mie memorie usando la parte logica della mia mente. Usando la parte logica ho bypassato l'emozione. E' importante rendersi conto che usano le nostre emozioni come armi in una permanente guerra psicologica contro di noi. Questa è una guerra contro la mente, e dovrebbe essere affrontata con la logica. La logica è la chiave per riprenderci il paese. Ora si aspettano che tutti noi ci lasciamo prendere emotivamente e iniziamo a spararci a vicenda. Guardate come le televisioni non manchino mai di mostrare 'crimini d'odio.' Consideriamo quello che è successo con Waco, Ruby Ridge, l'attentato di Oklahoma City. Conoscono bene quali effetti comportino i traumi sulla mente umana. Sanno che di fronte a un trauma siamo tutti più suscettibili ad accettare la disinformazione ed il controllo innescati e supportati dai loro media asserviti. Tutte le volte che i media danno rilievo a un grande evento traumatico dobbiamo chiederci quale delle nostre libertà sia sotto attacco.

Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza; un prezzo che vale la pena di pagare in cambio della libertà di spirito e la libertà di pensiero.

Mia figlia Kelly non fu fortunata come me. Attraverso una serie di eventi orribili riuscirono a sottrarmi la sua custodia e la portarono nello stato del Tennessee, dove ancora oggi proseguono le violazioni dei suoi diritti. E' diventata una prigioniera politica dello stato del Tennessee, e le viene negata la riabilitazione a causa dell'opposizione di qualcuno immischiato nel progetto MK Ultra. Kelly, come le numerose altre vittime del controllo mentale esistenti in questo paese, ha bisogno di qualcuno che le dia voce. Il caso di Kelly è stato insabbiato dietro la coltre della 'sicurezza nazionale', situazione che induce a chiedersi quale sia il significato reale della 'sicurezza nazionale.' Ha forse a che fare con lo stupro e molestie della mente e del corpo subite da una bambina? Come mai in nome della 'sicurezza nazionale' vengono insabbiati crimini orribili come la pedofilia, il traffico di droga e l'erosione dei valori costituzionali? E' necessario che si abroghi la legge sulla sicurezza nazionale per poter accedere alle informazioni che abbiamo il diritto e il bisogno di conoscere.

Informazioni come quelle che avete appena letto e che ho descritto nel libro Trance Formation of America. Informazioni necessarie per essere molto più efficaci nel nostro sforzo di riprenderci le nostre scuole, le nostre chiese, le nostre strade, il nostro paese e di riprenderci il nostro mondo. La verità ci renderà liberi. Per l'amore di Kelly, per il bene delle numerose altre vittime del controllo mentale che sono là fuori, e per il bene dell'umanità, per favore aiutateci a diffondere queste informazioni. Grazie.


Cathy O'Brien

Articolo in lingua inglese pubblicato sul sito Whale
 FONTE - Traduzione a cura di Anticorpi.info -

> SE hai "MOZILLA FIREFOX" COME BROWSER PROVA A SCRIVERE NEL BROWSER IN QUESTO MODO >>

about:MOZILLA

poi dai INVIO e leggi..

ARTICOLO "IMPORTANTE" SUI PROSSIMI INGANNI..
> Pleiadian Alaje: i potenziali pericoli della disclosure Extraterrestre

TORNA NELLA PAGINA PRECEDENTE PER LEGGERE I MESSAGGI DEGLI ESSERI COSMICI E PER FIRMARE LA PETIZIONE, OPPURE CONTINUA E LEGGI ALTRE NOTIZIE!

< PETIZIONE STOP MICROCHIP <> NOTIZIE MICROCHIP <

█║▌│█│║▌║││█║▌│║█ ║▌
WWW.MENPHIS75.COM

> ARGOMENTI INTERESSANTI <

> ARCHIVIO X-FILES <