Perché gli Illuminati svelano la loro Cospirazione..

Da parecchio tempo ormai possiamo constatare che gli "whistleblowers" o "denunciatori di illeciti" (e per meglio conoscerne il vero significato leggere QUI) si moltiplicano di continuo, contribuendo a completare il grande puzzle dell'allucinante inganno in cui è caduta l'Umanità.

Dai vari Assange, Snowden, Karen Hudes, Fulford, Wilcock e tanti altri, le rivelazioni più o meno autentiche si sono clamorosamente rincorse in tutto il mondo scoprendo sempre più un enorme vaso di Pandora che ci coinvolge e ci presenta un quadro, a dir poco desolante, della situazione planetaria.

A parte il fatto che questo coincide perfettamente con "I Segni dei Tempi" in cui ci troviamo: "Nulla vi è di nascosto che non sarà reso manifesto, né di segreto che non debba essere conosciuto, poiché la Verità verrà annunciata dai tetti" Lc. 10, 2-3, come mai tutti costoro, finora, l'hanno passata liscia?

Anzi, a dire il vero per esempio, la Karen Hudes dopo aver denunciato gli intrighi e le malefatte dei banchieri è stata addirittura reintegrata nella Banca Mondiale in cui lavorava!

Ho letto recentemente l'articolo pubblicato e tradotto dal sito "Iconicon" – QUI, ed ho avuto un'ulteriore conferma proprio mentre ne traducevo un altro, molto interessante, del famoso giornalista e scrittore Henry Makow che con il suo solito acume ha centrato, per me, la vera ragione di tutto questo svelamento.

Ecco a voi perciò, anche se in alcuni solleverà indubbiamente qualche perplessità, la riflessione di questo intelligente ed ennesimo divulgatore "lasciato tranquillo" affinché tutti quanti ne prendiamo coscienza ed aumentiamo la distanza tra noi e l'Oscurità il prima possibile.


Perché gli Illuminati rivelano la loro cospirazione?

Henry Makow, 22 agosto 2014

Gli Illuminati non mirano soltanto ai vostri bambini, alle vostre mogli, ai vostri beni e alla vostra libertà. Il fatto di appropriarsi dei vostri diritti più elementari non è sufficiente per questi Satanisti. Anelano alla ricompensa ultima. Vogliono impadronirsi della vostra Anima. Essi ci rivelano la loro cospirazione, perché bramano che diventiamo loro complici. Proprio come i massoni di rango inferiore, gli ebrei, gli americani o gli europei ordinari sono compartecipi attraverso il loro sostegno alla guerra. Pretendono che diventiamo tutti dei demoni. Danno deliberatamente prova di essere maldestri perché desiderano comprometterci. Non vogliono che possiamo dire: "Mio Dio, noi non ne sapevamo nulla". Hanno fatto una scommessa con Dio. Intendono attirarci dal lato di Lucifero. Ma devono lasciarci il libero arbitrio, la capacità di fare una scelta. Questa è la ragione per la quale ci svelano le loro trame. Per esempio i Rockefeller patrocinano la "John Birch Society". Il loro giornale, il "The New American" è sempre una delle migliori sorgenti di informazione riguardo ai progetti dell'Élite.

Questa opposizione controllata presenta anche altre utilità. Permette di circoscrivere la rivolta e di assicurarsi che nessun'altra forma di resistenza venga a svilupparsi. Ecco perché molti siti come il mio funzionano senza troppe difficoltà e certi altri ricevono pure un sostegno dagli Illuminati. Essi desiderano che ognuno sia al corrente.Ralph Epperson, l'autore di The Unseen Hand (1985) – La Mano Invisibile – fa delle rivelazioni sul Nuovo Ordine mondiale dagli anni '80. Mi ha confidato di non aver ricevuto mai alcuna forma di coercizione da parte dell'Élite. È per questo che sono così "poco accorti". Tutti possono vedere che nessun aereo ha urtato il Pentagono, né che si è schiantato a Shanksville in Pennsylvania.Vogliono comprometterci in modo che accettiamo queste menzogne abbandonando le vittime al loro destino. Così diventiamo moralmente còrrei dei loro crimini.

L'Avvocato del Diavolo


Nel film "L'Avvocato del Diavolo", basato sul romanzo di Andrew Niederman e prodotto da Arnon Milchan e Arnold Kopelson, il Diavolo (Al Pacino) dichiara a Kevin Lomax, l'avvocato ambizioso interpretato da Keanu Reeves:

"Io non faccio che presentare gli eventi, il tuo libero arbitro ne tira le sue proprie fila!"

Egli mostra a Kevin che non può biasimare nessuno al di fuori di se stesso, perché è guidato dal suo forte egoismo e dalla sua venalità. Kevin ha abbandonato sua moglie nel momento in cui aveva più bisogno di lui, poi ella si è suicidata. Il Diavolo gli ha fatto assolvere molti colpevoli, perché egli "non perde mai". In seguito il demonio ci presenta il manifesto Luciferino: come l'uomo sia contraddistinto dai suoi appetiti carnali e dalle sue brame (avidità, potere, lussuria), piuttosto che dalla sua Anima e gli ideali spirituali, come la verità, la giustizia e la bellezza.

L'uomo serve Lucifero soddisfacendo queste tentazioni e divenendo complice della sua stessa rovina. Gli Illuminati hanno continuamente difeso l'uomo votato alla soddisfazione delle sue più basse tendenze, chiamandola "liberazione sessuale" e "matrimonio libero". Questo distrugge la famiglia. La loro psicologia è sempre stata contro ogni forma di "repressione" (ossia di autodisciplina). Una tale concezione che l'uomo sia come Dio e che i suoi desideri siano la misura di tutte le cose, si chiama "umanesimo laico" o "Luciferianismo". 

John Milton (il Diavolo nel film) dice: 

"Perché ti carichi di questi pesi, si può sapere? Dio? È così? Dio? Ebbene, lascia che ti dia un'informazione confidenziale a proposito di Dio. Egli ama guardare. È un guardone giocherellone. Pensaci. Ha dotato l'uomo di istinti...

Ti ha concesso un tale straordinario dono e poi che fa? Per il proprio divertimento cosmico fissa le regole in contraddizione! È lo scherzo degli scherzi. Guarda, ma non toccare... Tocca, ma non gustare... Gusta, ma non inghiottire... Ah ah ah... E mentre tu saltelli da un piede all'altro, che cosa fa? Se ne sta lì a sbellicarsi dalle matte risate! È un sadico, un moralista! Un padrone assente! Ecco che cos'è! E uno dovrebbe adorarlo? No, mai!"

Kevin Lomax (l'Avvocato) ribatte: "Meglio regnare all'Inferno che servire in Paradiso" non è così?

John Milton: "Perché no? Io sono qui sin dall'inizio dei tempi. Ho sperimentato ogni sensazione di cui l'uomo è stato provvisto. Mi sono occupato di ciò che bramava senza mai giudicarlo. Perché?

Perché non l'ho mai rigettato. Malgrado tutte le sue maledette imperfezioni, sono un fanatico dell'uomo! Sono un umanista... probabilmente l'ultimo degli umanisti. Chi può obbiettivamente negare che il ventesimo secolo sia stato interamente opera mia, Kevin?"

Il Diavolo rivela che è il padre di Kevin e gli domanda di avere un rapporto con la sua graziosa giovane sorellastra in maniera da generare un successore. Piuttosto che cedere a questo invito egli si è dato la morte.

Il semplice fatto di dire "No" sarebbe stato sufficiente.
Noi non saremo complici della nostra stessa distruzione. Non venderemo l'Anima al Diavolo.

Traduzione: Sebirblu.blogspot.it

Carotenuto: i Maghi Neri non ci domineranno per sempre

Scritto il 10/9/16

Fa più rumore un albero che cade, lo sappiamo: l’immensa foresta cresce in silenzio. Oggi però di alberi ne cadono a migliaia, tutti i giorni. E’ un fragore spaventoso, che provoca smarrimento. Il che non è casuale: più che il legname, infatti, al taglialegna interessa proprio la paura che il crollo provoca. Guerre, disperazione, crisi economiche accuratamente progettate. Ma l’indotto globalizzato della strage quotidiana, il “core business del male”, non è nemmeno il lucro: l’obiettivo numero uno è lo scoraggiamento di massa, planetario. La resa dell’umanità. I trilioni di dollari contano, eccome – sono la lussuosa paga dei grandi mercenari, gli strumenti della “piramide oscura”. Al cui vertice però siedono tenebrosi “sacerdoti”, i Maghi Neri, il cui vero “fatturato” non è misurabile in denaro, ma in dolore. La loro missione: sabotare le connessioni vitali, amorevoli, tra persone e popoli. Da questa prospettiva, decisamente inconsueta, Fausto Carotenuto fotografa, a modo suo, il senso della grande deriva mondiale che stiamo vivendo, di cui spesso stentiamo a cogliere il significato. Ma non lasciamoci spaventare, aggiunge: se il frastuono è in aumento, se gli “architetti del buio” stanno “esagerando”, è perché cominciando ad avere paura del nostro risveglio.

Fausto Carotenuto non è un guru della new age. E conosce bene le dinamiche del quadro geopolitico: per anni, è stato analista strategico dei servizi segreti italiani. Da tempo, ha intrapreso nuove esperienze, confluite nel network “Coscienze in Rete”. E ha incappucciatoscritto libri come “Il mistero della situazione internazionale”, che provano a tradurre anche la politica in termini spirituali: una dimensione inconfessabile, impresentabile a livello mainstream (sarebbe spernacchiata come grottesca surperstizione). Ma in realtà – sostiene l’autore – è l’unica prospettiva capace di spiegare fino in fondo l’attitudine dei “dominus”, la loro incrollabile e misteriosa vocazione al peggio. Carotenuto ricorre alle categorie simboliche dell’invisibile, evocando i due principi-cardine a cui si ispirerebbe la “piramide nera”: da un lato “Lucifero”, il demone della realtà illusoria, presentata come rifugio dorato, dove la coscienza “si addormenta” e smette di evolversi; e dall’altro “Arimane”, «il padrone della scena materiale», la cui missione consisterebbe nel «convincerci che non abbiamo spirito, che siamo solo animali evoluti», e quindi «fa di tutto per meccanizzarci, per legarci a vite prive di amore, abbacinate dal denaro, dai piaceri fisici, dal potere sugli altri».

Queste due potenze, scrive Carotenuto, sono il vertice di una piramide – reale, concreta – fatta di uomini in carne e ossa. Sono i sommi sacerdoti e loro discepoli, che coordinano le “fratellanze oscure” e le organizzazioni trasversali, utilizzando schiere di mercenari puntualmente reclutati e profumatamente pagati per fare il “lavoro sporco”, senza averne neppure la piena consapevolezza. Ogni anello di questa catena infernale, sostiene l’autore, interpreta innanzitutto il ruolo del carnefice, per poi scoprirsi vittima a sua volta: le vite degli esponenti del massimo potere, a prima vista comode, sono in realtà tormentate da continue lotte: tutti i grandi boss sono avvelenati dalla paura di essere scalzati e privati degli smisurati privilegi conquistati con ogni mezzo. In altre parole: nessuno è davvero felice, lassù. Al punto che, sempre più spesso, si registrano autentiche ribellioni: eredi designati, rampolli di grandi famiglie ed ex “macellai” di lungo corso (dell’economia, della finanza, delle multinazionali) Fausto Carotenutoall’improvviso “vedono” la disperazione del sistema e la respingono, non essendo più disposti a restare complici della “piramide oscura”.

Anche per questo, secondo Carotenuto, sta aumentando l’intensità della violenza a cui siamo sottoposti, fra disastri economici, guerre e terrorismo: l’élite “nera” teme di perdere la sua presa. E il suo declino, pronostica l’autore, potrebbe essere più rapido di quanto non s’immagini. Ma non sarà una passeggiata: il potere “nero” è un osso durissimo. A comiciare da loro, quelli che Carotenuto chiama Maghi Neri, cioè personalità votate al male: «Hanno ricevuto enormi fortune, grandissimi poteri». Magia, vera e propria: «Lunghi e ripetuti rituali, contro-iniziazioni», che nel corso della storia hanno reso questi individui «particolarmente acuti, di un’intelligenza fredda e metallica, priva di cuore». Godono del potere immenso che esercitano sull’umanità – che disprezzano, insieme al bene e alla libertà. Coadiuvati dai loro discepoli, continua Carotenuto, i Maghi Neri istruiscono le “fratellanze oscure”, ovvero «ristrette organizzazioni», non note ai più, che «praticano ritualità oscure», di tipo occultistico, «con l’uso intensivo di medium». Oltre ai mezzi ordinari, materiali, «dalla manipolazione agli omicidi» le “fratellanze oscure” «praticano attivamente la magia nera», nella quale hanno evidentemente la massima fiducia. Nella formazione degli adepti «viene spenta ulteriormente la forza dell’amore e vengono accentuate particolari doti, dell’intelligenza e dell’obbedienza».

Spesso si tratta di giovani, «lanciati in carriere fulminanti», per arrivare a volte a diventare «consiglieri più o meno occulti di qualche eminente personalità», fino ad essere «investiti in prima persona nei grandissimi incarichi». Secondo Carotenuto, «il lavoro rituale fatto su di loro lascia spesso tracce esteriori visibili negli occhi, che acquistano una apparenza strana, priva di calore o vitrea». Occhi «dotati di una luce inquietante, o spenti». Non è una pagina della saga di Harry Potter. Ricorda da vicino certi film, come “L’avvocato del diavolo”, con Al Pacino e Keanu Reeves. Ma quella di Carotenuto non è fiction: anche se parla apertamente di magia (nera), la modalità narrativa è quella della saggistica. Le “fratellanze oscure”? Esistono, eccome. E funzionano proprio così, sostiene l’autore. «Si tratta probabilmente di qualche decina di organizzazioni segrete, presenti e attive ovunque nelle strutture del potere laico e di quello religioso». Sono queste organizzazioni che «predispongono e dirigono Film, l'avvocato del diavologli uomini che portano avanti in modo piuttosto consapevole le più forti operazioni di condizionamento dell’umanità: le contro-ispirazioni, gli attacchi alla natura umana, le guerre, il terrorismo».

Tutto il resto è a valle, assicura l’ex analista geopolitico dell’intelligence: dalla Trilaterale al Council on Foreign Relations, dal Bilderberg all’Aspen Istitute, dal Club di Roma ai Rotschild, fino alla Goldman Sachs e alla super-massoneria deviata. La recente letteratura complottista punta il dito contro i gesuiti e l’Opus Dei, i Fratelli Musulmani, il B’nai B’rith israeliano? «Queste organizzazioni, misteriose ma note, sono sono al quinto livello della scala del potere oscuro», cioè «abbastanza in basso», vale a dire: «Meri esecutori, ben compensati per i loro servigi, con soldi e potere. Ma non sono loro a elaborare le grandi strategie del male». Restano agli ordini dei «livelli superiori», cioè «alcune centinaia di famiglie e organizzazioni». Gli uomini delle “fratellanze oscure” «ricevono spesso incarichi dirigenziali importanti nei principali settori del potere economico, politico, militare, religioso, culturale, scientifico, mediatico e malavitoso». Esecutori speciali, che «rispondono fedelmente agli uomini delle cerchie ristrette», da cui ricevono istruzioni, che applicano alla lettera, senza mai discuterle, per non perdere le posizioni acquisite.

Quello degli esecutori disseminati nelle “fratellanze oscure”, sempre secondo Carotenuto, è un vero e proprio esercito: «Sono molte migliaia, in tutte le organizzazioni mondiali di potere, in tutti i settori. Capi e dirigenti importanti delle organizzazioni multinazionali fondamentali», dall’Onu al Fmi, dalla Banca Mondiale al Wto fino all’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Inlcusi «la maggior parte dei capi religiosi e dei capi di Stato e di governo». Leader di partito e capi delle multinazionali, vertici bancari e finanziari, senza contare l’impero dei mass media, la maggior parte dei servizi segreti e delle forze armate. Farebbero parte del sistema anche i maggiori responsabili dei principali gruppi religiosi, nonché i boss dei cartelli criminali mafiosi. «Vicino a loro c’è sempre almeno un emissario della cerchia ristretta, della “fratellanza”, da cui dipende il loro gruppo». E’ un uomo «al quale non si può dire di no, mai: nemmeno il presidente degli Stati Uniti può dire di no a un certo assistente o collaboratore, mai». A volte, aggiunge Carotenuto, il politico non capisce neppure perché gli viene Wall Streetordinato di fare certe cose, in apparenza senza senso; ma obbedisce sempre, puntualmente premiato con «ricche porzioni di potere materiale».

Più a valle ancora, nella serie di gironi danteschi rappresentati da Carotenuto, ci sono i semplici “mercenari” reclutati per singole missioni. E quindi – ultimo anello della catena – ci siamo noi, il resto dell’umanità: «Se non ci fossimo noi, coi nostri attuali comportamenti, a fare da base a ognuna di quelle piramidi, non esisterebbero neppure». L’autore le chiama “forme-impero”, “piramidi del male”. Tutti noi, inconsapevolmente, ne facciamo parte. Come? Lasciando che la nostra coscienza continui a dormire: «Tutti gli spazi della nostra vita non occupati dalla nostra coscienza, dalle nostre azioni e dai nostri pensieri vigili, in direzione del bene, della crescita della coscienza nostra e degli altri intorno a noi, sono il campo di manovra delle forze oscure. Ogni mancanza di amore e di coscienza, da parte nostra, è un mattone delle piramidi del male, che approfittano immediatamente delle nostre omissioni, delle nostre assenze, dei nostri egoismi». Basta poco: fidarsi di quello che il potere racconta, lasciarsi gestire, delegare ai “poteri oscuri” l’orientamento della nostra vita, delle nostre scelte anche politiche, del nostro lavoro, del nostro tempo. «Il loro potere deriva dal sangue che ci succhiano, che sono le nostre energie economiche, fisiche, vitali e psichiche. Ma siamo sempre noi a porgere il collo, inconsciamente, a queste vere e proprie “piramidi di vampiri”».

Carotenuto le chiama anche “forze dell’ostacolo”: in apparenza soltanto negative, “demoniache”, ma in realtà – per quanto abominevoli – anch’esse funzionali, in ultima analisi, alla “strategia del risveglio” con cui, silenziosamente, l’umanità sarebbe alle prese. Solo lo stato di crisi, infatti, mobilita le risorse interiori, altrimenti dormienti. Il male, in funzione del bene: una visione filosofica tipicamente orientale, in Occidente abbracciata per lo più dalle correnti minoritarie, esoteriche, come il templarismo (San Bernardo che non uccide il diavolo, ma lo doma tenendolo al guinzaglio, incatenato). Il libro di Carotenuto Il libro di Carotenutosorvola sui nomi, preferendo uno sguardo prospettico e teorico. Non denuncia direttamente singoli “colpevoli”, ma descrive il meccanismo che li produce – e lo fa ricorrendo a una visione “animica”, di tipo spiritualistico, insistendo nella convinzione che (al di là dell’apparenza) proprio la dimensione spirituale sia quella dotata di maggiore concretezza, come il super-potere della “piramide” ben sa, assicura l’autore.

Quelli a cui manca questa consapevolezza, invece, siamo proprio noi: non abbiamo ancora compreso l’immenso potenziale, anche pratico, di una forza non convenzionale chiamata “amore”, capace di prodigiosi contagi benefici – quelli che la “piramide oscura” teme così tanto, al punto da traumatizzarci anche col terrore diffuso, per spezzare le “reti invisibili, amorevoli”, destinate infine a vincere. E’ infatti questo il messaggio dell’autore: la “foresta” sarà anche silenziosa, ma ultimamente sta crescendo a ritmi inimmaginabili. Milioni di individui, dice Carotenuto, attraverso la condivisione di conoscenze ed esperienze solidali stanno espandendo in profondità la loro coscienza, verso un’evoluzione impensabile dell’umanità, senza più odio. Si avvicina la fine delle “forme-impero”, come Roma (il contario di Amor) trasformatasi in un altro impero, con l’alibi di una religione storicamente manipolata, modellata per riprodurre all’infinito lo schema del dominio, quello dei Maghi Neri? Carotenuto ci crede: il male è scatenato, nel mondo, e questo provoca ondate di angoscia e di egoismo. Ma le “armate bianche” – così le chiama – sono entrate in azione, e spingeranno ognuno di noi a sottrarsi al potere delle “piramidi oscure”, cambiando il modo di pensare la propria vita e cominciando ad amare il prossimo. Questo farà crollare l’architettura dell’inferno che ci tiene prigionieri della paura.

(Il libro: Fausto Carotenuto, “Il mistero della situazione internazionale. Come portare la spiritualità in politica”, Uno Editori, 247 pagine, euro 16,90).

> ALCUNI VIDEO E INFORMAZIONI CONSIGLIATI SU UFO, ALIENI E IL NWO: LINK - LINK 2 - LINK 3 - LINK 4 - LINK 5 - LINK 6 - LINK 7 - LINK 8 - LINK 9 - LINK 10 - LINK 11 - LINK 12 - LINK 13 - LINK 14 - LINK 15 - LINK 16 - LINK 17 - LINK 18 - LINK 19 - LINK 20 - LINK 21 - LINK 22 - LINK 23 - LINK 24 - LINK 25 - LINK 26 - LINK 27 - LINK 28 - LINK 29 - LINK 30 - LINK 31 - LINK 32 - LINK 33 - LINK 34 - LINK 35 - LINK 36 - LINK 37 - LINK 38 - LINK 39 - LINK 40 - LINK 41 - LINK 42 - LINK 43 - LINK 44 - LINK 45 - LINK 45 - LINK 47 - LINK 48 - LINK 49 - LINK 50 - LINK 51 - LINK 52 - LINK 53 - LINK 54 - LINK 55 - LINK 56 - LINK 57 - LINK 58 - LINK 59 - LINK 60 - LINK 61 - LINK 62 - LINK 63 - LINK 64 - LINK 65 - LINK 66 - LINK 67 - LINK 68 - LINK 69 - LINK 70 - LINK 71 - LINK 72 - LINK 73 - LINK 74 - LINK 75 - LINK 76 - LINK 77 - LINK 78 - LINK 79 - LINK 80 - LINK 81 - LINK 82 - LINK 83 - LINK 84 - LINK 85 - LINK 86  LINK 87 - LINK 88 - LINK 89 - LINK 90 - LINK 91 - LINK 92 - LINK 93 - ETC.

La parola "MASON" che stà per " MASSONERIA " è trovata disegnando una stella ebraica sul simbolo.

La piramide che forma la stella Satanica.

Belzebù - disegno con la forma della stella.

Stemma del Victoria Police - stella con la quinta punta rivolta verso il basso.

U.S. AIR FORCE - forma subliminalmente la stella con la quinta punta rivolta verso il basso.

Bafometto - ( DEVIL )

L'occhio di Horus, che simboleggia " TUTTO VEDE " e la colomba invertita, è simbolo di distruzione. 

Il quadrato rappresenta il maschio che impregna la femmina. la lettera G corrisponde 

 " Il Grande Architetto "

Struttura della tabella massonica.
questa tabella mostra il trentatreesimo grado come il più alto grado. Tuttavia, ci sono più alti gradi che sono segreti anche alla maggior parte della massoneria.

Occhio onniveggente (Grande Piramide) che sta in Vaticano. Affresco del soffitto che si trova nel corridoio della biblioteca. FOTO ZOOM

Moneta raffigurante la

" Grande Piramide "

Che dall'alto vede, sente e controlla tutta l'umanità.

Rituale Massonico

Satanisti davanti il pentacolo rovesciato

Anton Lavey con John Kerry

Illustrazione vista dall'alto, un pentagramma invertito

 ( simbologgia l'Anticristo - Satana ) 

fu disegnato tramite le strade, con la Casa Bianca situata nella punta principale.

Anche il gufo rappresentata un simbolo degli illuminati, è disegnato dalle vie, intorno al parco del capitol di DC di Washington.

<<< FIGURA DEL GUFO - IL REGNO OCCULTO >>>

Piantina che rappresentata meglio il simbolo degli illuminati, è disegnato dalle vie, intorno al parco del capitol di DC di Washington.

Un gufo raffigurato su un tovagliolo della Bohemian Grove. Il gufo corrisponde a Moloch, detto anche Satana " Seth ".

Bohemian Grove, un centro di Illuminati in cui ogni anno parecchi illustri personaggi delle Elite si ritrovano per compiere rituali e sacrifici.

Uomini in piedi davanti una statua enorme di un gufo. Potete trovare tante informazioni e un video di questo rituale con altre foto, clikkando Qui.

 

Il Principe Harry con il logo Nazi

La rassomiglianza fra il marchio della NATO e lo svastica NAZISTA, non dovrebbe essere vista come coincidenza pura.

Bougainville Road, US Navy Exchange, San Diego

POTETE VEDERLA ANCHE DA GOOGLE MAPS:

Google Maps - Informazioni sulla: Svastica

Mostra 6 file di 13 campi " nero & bianco". 13 che sono i numeri della sommossa di Lucifero, esso forma anche una svastica, di importanza particolarmente grande per la massoneria.

Uno degli schermi della regina, rappresentano un drago alato, probabilmente referito alla discendenza rettiliana delle regine.

Il simbolo cornuto, rappresenta il male, ossia l'anticristo, Lucifero.

Linguaggio dell'anticristo: 

" I LOVE YOU DEVIL ",

le persone usano stemmi e tale gesto per dire: 

" Ti Amo Diavolo ".

Horn Triangle

Horn DEVIL

Bush, Putin, i Reali Inglesi ed altri illustri esponenti politici e capi di governo esteri che fanno le corna lascia un pò perplessi, possibile che siano tutti superstiziosi? A buon intenditor, poche parole ...

SCARICA IL PPS DI QUESTE FOTO: DOWNLOAD

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno del diavolo

Obama fa il segno satanico

Michelle, moglie di Obama fa il segno del diavolo

Michelle Obama fa il segno cornuno nella rivista Vogue

Marco Cappato - europarlamentare democratico - fa il segno del diavolo

Ancora il segno cornuto dai nostri politicanti

Ron Paul fa ancora il segno del diavolo

Ron Paul - per le presidenziali del 2008 - fa il segno del diavolo

Bush fa il segno del diavolo

Bush fa il segno del diavolo

Bush fa il segno del diavolo - ZOOM

Bush fa il segno del diavolo

Bush fa il segno del diavolo, in una conferenza televisiva.

Bush fa il segno del diavolo, in una conferenza televisiva.

Bush fa il segno del diavolo, in un' apparizione televisiva.

Bush fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush fa ancora il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush continua a fare il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush continua a fare il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush continua a fare il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush continua a fare il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Bush continua a fare il segno del diavolo

Bush continua a fare il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Laura e George Bush fanno assieme il segno del diavolo.

Laura  Bush fa ancora il segno del diavolo.

Laura  Bush continua a fare il segno del diavolo.

La figlia Barbara e Bush fanno il segno del diavolo.

Jenna Bush fa il segno del diavolo.

Hillary Clinton fa il segno del diavolo.

Barbara Bush fa il segno del diavolo.

Anche Clinton, fa il segno dell' inno al diavolo.

Amico di Clinton, fa il segno dell' inno al diavolo.

 Dick Cheney, fa il segno dell' inno al diavolo.

Anche la Principessa Margaret fa il segno del diavolo.

Ingrandimento della mano della Principessa Margaret che fa il segno del diavolo.

Il Principe William fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo.

Berlusconi fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Berlusconi fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Berlusconi fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Berlusconi fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Berlusconi fa il segno del diavolo, in un'altra occasione.

Berlusconi con dei fans che fanno le corna

Romano Prodi fa il segno del diavolo

Pier Ferdinando Casini  fa il segno del diavolo

Matteo Renzi fa il segno del diavolo

Arafat fa il segno del diavolo.

Ahmadinajad fa il segno del diavolo

Dan Quayle fa il segno del diavolo.

Tom Ridge fa il segno del diavolo.

Pat Robertson fa il segno del diavolo.

Vladimir Putin, assieme a Abdullah of Jordan.

Tommy Frank fa il segno del diavolo, con a fianco George Bush.

Jhon Edwards fa il segno del diavolo.

Jacqueline Kennedy fa il segno del diavolo, accompagnata da schwarzenegger.

Mc Donalds Productions CEO, fanno il segno del diavolo.

Altro personaggio che fa il segno del diavolo.

Altro personaggio che fa il segno del diavolo.

Altro personaggio che fa il segno del diavolo.

Altro personaggio che fa il segno del diavolo.

Altro personaggio che fa il segno del diavolo.

Thaksin Shinawatra Primo ministro Thailandese che fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy al Parlamento Europeo fa il segno del diavolo.

Sarkozy al Parlamento Europeo fa ancora il segno del diavolo.

Sarkozy al Parlamento Europeo fa il segno del diavolo.

Sarkozy al Parlamento Europeo fa il ancora il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Sarkozy fa il segno del diavolo.

Ronald Reagan fa il segno cornuto.

Rabbino fa il segno cornuto.

Altri personaggi noti fanno il segno cornuto.

Un vecchio Papa che fa il segno cornuto.

Il Frate che fa il segno cornuto.

Il Frate che fa di nuovo il segno cornuto.

Il Dalai Lama fa il segno cornuto

Hans Peter Kolvenbach fa il segno del diavolo.

Papa Giovanni Paolo II - Karol Wojtyla

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa le corna

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa le corna

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa le corna

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa le corna

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa le corna

Papa Ratzinger (Benedetto XVI) fa ancora le corna

Papa Francesco e Luis Antonio fanno le corna

Papa Francesco e Luis Antonio fanno le corna

Papa Francesco te lo mette nel culo

Possibile siano tutti superstiziosi ?!?

Saluto di Hitler.

Saluto di George W. Bush.

Saluto di Silvio Berlusconi

 Il trio e il gesto cornuto.

George Bush fa il segno delle corna a fianco la Regina Elisabetta.

Residenza italiana del Primo Ministro ( Illuminati ) Silvio Berlusconi, con il serpente che mangia l'uomo, stesso sigillo dell'alfa romeo, dove a fianco c'è la croce rossa sul simboio bianco, dei cavallieri massonici dei templari.

Come il numero 666 è trovato con i numeri romani contrassegnati sulla base della piramide. Leggi semplicemente da sinistra a destra ed organizzi i numeri nei triangoli. Aggiungi in su i numeri di ogni base.

Tempio massonico, principale a Londra.

Tempio massonico, a Parigi (Francia) con il simbolo della grande piramide, tutto vede e controlla.

Struttura della piramide degli Illuminati,
Descrizione della struttura piramidale che permette agli Illuminati di regolare il mondo. Illustrazione presa dal segreto più grande di David Icke.

La Fiamma Eterna.
E' un simbolo importante degli Illuminati, è situata in molti luoghi e disposizioni. È usata spesso come firma, simbolizza varie cose, tra cui Lucifero, l'elemento portante.

Cerimonia dei giochi olimpici con Bush che trasporta "la fiamma eterna" - un simbolo importante degi Illuminati - alla statua di Prometheus - un altro simbolo degli Illuminati. Prometheus il Dio (nel suo caso: Zeus)

Rituale degli illuminati, situato in Bohemian Grove,  con la statua del grande gufo.

Rituale degli illuminati. con sacrifici, ben visibile la statua venerata del grande gufo.

Approfondimenti

BOB DYLAN RIVELATION

 
BUSH E SADDAM HUSSEIN
 

 

BUSH - SEGNO CORNA

 

RON PAUL - SEGNO CORNA

> ALTRI PERSONAGGI CHE MOSTRANO IL SIMBOLISMO SATANICO <

 

CONTINUA ...

 
Moda e Abbigliamento: cresce il fascino dell’occulto

Girovagando per i negozi ho notato – ma è qualcosa che va avanti già da qualche tempo – che sempre più spesso negozi di abbigliamento di grandi firme e non, promuovono uno stile in cui predominano simboli e immagini riconducibili all’esoterismo e al satanismo. Immagini tetre, lugubri che propongono una visione della vita decisamente pessimista. È un tipo di abbigliamento che tende a oscurare i giovani ma, inverosimilmente, piace.

Sì, piace. Molte di queste t-shirt vanno a ruba. I giovani vengono attirati da quegli emblemi apparentemente innocui, astratti e senza senso. Molti non conosco neanche il significato di quei simboli di cui diventano portatori una volta indossati. Ed è così che questa moda sembra aver preso sempre più campo portando a un notevole aumento dei giovani che si dichiarano “affascinati” dall’occultismo e dalla magia nera.

Gli stilisti parlano di streetstyle ovvero quel tipo di moda basata sull’ispirazione che viene dalla gente comune. Ma quei simboli impressi nelle t-shirt non hanno nulla a che vedere con la “gente comune”. Le loro origini e i loro usi provengono dal satanismo e ognuno di quei simboli ha un significato oscuro e inquietante che va al di là delle semplici immagini.

Il fenomeno di questa tendenza nasce da un grande inganno. L’inganno di far credere che l’occultismo sia innocuo, simpatico, affascinante. Una “moda” che non può fare male. E già, il termine moda viene usato e abusato, come se fosse una scusa dietro la quale nascondere tutto il marcio che vi si cela all’interno. Basterebbe aprire il vocabolario per fare alcune riflessioni:

Moda: Aspetto e comportamento di una comunità sociale secondo il gusto particolare del momento.

Ma il “momento” sembra non essere mai passato. Un’insistente propaganda di simboli satanici che va avanti da oltre 50 anni non può di certo essere definita una semplice moda. È in atto un vero e proprio attacco alle tradizioni popolari, agli usi, ai costumi e al Cristianesimo. Dio è il bersaglio principale altrimenti non si spiegherebbero proprio quei simboli, quei riferimenti, quelle immagini che riconducono al satanismo. La simbologia, in questa guerra culturale è essenziale, fondamentale. Ovunque farfalle monarch (simbolo del progetto sul controllo mentale), teschi e piramidi con occhio onniveggente (simboli cari alle sette esoteriche), ma anche il 666 (numero biblico dell’anticristo), pentacoli e numerose croci rovesciate: simboli anticristiani per eccellenza.

Qualcuno vuole spingerci ad accogliere tale simbologia occulta e a farla nostra. A farne tradizione popolare di massa e darne più ampia diffusione possibile, introducendola con invadenza nel nostro quotidiano.

Bisogna prendere le distanze da tutto ciò, e non alimentare questa “inquietante moda” che non fa altro che diffondere a macchia d’olio simboli che prima facevano parte di una cerchia ristretta di ambienti e ora invece sono cultura popolare. Apriamo gli occhi e quando qualcosa non ci convince, quando ci ritroviamo a fare del sano shopping, chiediamoci se ciò che abbiamo davanti contribuisce ad accrescere questa propaganda satanica.

Io non ci sto! Amo lo shopping ma non diventerò un portatore “inconsapevole” di simboli occulti, tetri e lugubri. Io sono per la vita, per l’amore, per la luce… per
Cristo!

FONTE

Ecco i progetti che la massoneria ha in serbo per il futuro!

Il testo in basso è  un documento eccezionale, è stato diffuso da Yusef Maryam da una fonte anonima (i massoni fanno giuramento di segretezza) e narra di tutti i progetti che la massoneria ha in serbo per il futuro, molti punti sono stati già realizzati, molti altri sono in discussione...

- Esproprio delle seconde case, date gratuitamente in uso a clandestini e nomadi, in aggiunta alle case popolari gia’ esistenti.

- Aumento della tassazione sulle prime case e sulle eredita’.

- Aumento dell’Iva.

- Prelievi forzosi sui depositi e risparmi dei cittadini italiani.

- Legalizzazione della prostituzione, anche minorile.

- Legalizzazione della droga.

- Ius soli e voto agli immigrati (aumentare l’immigrazione selvaggia: piano Kalergi).

- Chiusura dei Cie e apertura totale delle frontiere.

- Parificazione in tutto e per tutto delle unioni e coppie di fatto a quelle regolarmente sposate.

- Diritto al matrimonio delle coppie gay, lesbiche, trans e bisex.

- Liberalizzazione totale dell’aborto, possibile anche postumo fino al 18esimo mese di vita del figlio.

- Rimozione di tutti i simboli religiosi e sacri da ogni luogo pubblico, ivi compreso il crocifisso, che non potra’ essere neanche indossato al collo, abolizione dell’insegnamento della religione a scuola.

- Messa all’indice della Bibbia, in quanto offensiva e discriminante per i non cristiani, per gli omosessuali, le prostitute e svariate altre categorie di persone, nonche’ divieto di evangelizzazione cristiana, in quanto parificata all’integralismo e al fondamentalismo religioso.

- Passaggio delle sovranita’ nazionali alla UE e all’ONU (N.W.O.).

- Comando militare assegnato alla NATO e fine degli eserciti nazionali.

- Distruzione e avvelenamento del Creato (Scie chimiche).

- Liberalizzazione totale della pornografia.

- Insegnamento dell’educazione omosessuale, lesbica, transgenica e bisessuale a scuola (diffondere l’ideologia gender).

- Legalizzazione di pedofilia, poligamia e poliamore.

- Accesso alla procreazione assistita eterologa a qualsiasi coppia, anche non eterosessuale, al commercio degli uteri in affitto, allo sperma, agli ovuli fecondati, anche in vitro, agli embrioni umani.

- Legalizzazione dell’eutanasia e creazione di un’eta’ massima consentita di vita, e di un limite alla spese mediche di mantenimento per anziani, malati terminali non autosufficienti, oltre il quale si potra’ disporre dell’eutanasia di stato.

- Fine del concetto di cittadinanza nazionale e passaggio al concetto di apolidismo.

- Abrogazione della pensione sociale e della cassa integrazione, della garanzia bancaria dei depositi e della non fallibilita’ di banche ed enti pubblici, stati e nazioni.

-  Imposizione a qualsiasi chiesa e religione, del dovere di celebrare le nozze omosessuali, lesbiche, incestuose, trans, bisex anche poligame.

- Abolizione del battesimo ai minorenni o a persone comunque non consenzienti. Scuole superiori ed universita’ a numero chiuso.

- Imposizione, come gia’ avviene in Cina, del numero massimo di 1 figlio a
coppia.

- Imposizione dell’inserimento di un chip sottocutaneo.

- Fine della circolazione della moneta cartacea (controllo globale e microchip sottopelle).

- Divieto di produzione alimentare per autoconsumo e G.a.s..

- Imposizione delle culture biologicamente modificate (OGM).

- Abrogazione del controllo della filiera alimentare.

- Divieto di detenzione di armi a civili non poliziotti.

- Scioglimento dell’arma dei Carabinieri e assoggettamento delle forze di polizia all’Eurogendfor Europea e dell’Esercito Italiano a quello della UE.

- Processabilita’ dei cittadini italiani anche al di fuori della giustizia italiana, quindi possibilita’ di estradizione per processi in altri paesi esteri, non piu’ diritto al giudice naturale.

- Perdita di tutti i diritti legati alla cittadinanza.

- In caso di nascita di un secondo figlio nelle coppie eterosessuali (vietato per legge) si potra’ procedere all’aborto imposto per legge, o in alternativa, la sottrazione per l’adozione a coppie gay, trans, bisex o lesbiche.

- La maggiore eta’ scattera’ a 16 anni, e la possibilita’ di riconoscimento di una sessualita’ autonoma, a 12 anni.

- Introduzione di una legge sull’omofobia che punisca chiunque e’ contrario a qualsiasi orientamento sessuale difforme da quello eterosessuale.

- La patria potesta’, puo’ essere tolta ai genitori naturali, su richiesta di un giudice, per motivi di interesse pubblico.

- Le Asl dovranno farsi carico del servizio sessuale a domicilio per gli aventi bisogno, attraverso operatrici sessuali assunte all’uopo dal governo comunitario centrale.

- Le riserve auree nazionali verranno assegnate alla UE e gestite dal Consiglio d’Europa e dalla BCE.

- Alimentare il caos con rivoluzioni, terrorismo false flag e guerre (il loro motto: Ordo ab Chao!).

- Il parlamento Europeo, sara’ eletto ad opera di grandi elettori, non piu’ a suffragio universale.

- Abrogazione della Costituzione della Repubblica Italiana, del codice penale e civile italiano e adozione della Costituzione Europea e delle leggi europee.


FONTE

 

PPS POWERPOINT - NWO: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT - DRONI: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- STAMPANTI SPIA: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- LINEE DI SANGUE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT " 666 " DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT " SUBLIMINAL ROME " DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT "CARTOONS & ILLUMINATI" DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT SPOT "JAVA EVERYWHERE" DA SCARICARE: DOWNLOAD

 
MENPHIS75 CONSIGLIA VIVAMENTE DI SCARICARE, VEDERE ED INOLTRARE QUESTI 3 FILMATI 1 - 2 - 3
 

" Queste sono fonti trovate su internet e siccome la pluralità dell'informazione è sacra, le riporto per dare a voi la possibilità di discernere tra ciò che è vero e da ciò che non lo è ... ..."

PER VISITARE ALTRI SITI INTERESSANTISSIMI SULL'ARGOMENTO, NE HO PREPARATI ALCUNI DAVVERO MOLTO SPECIALI. SPERO AVER FATTO COSA GRADITA.

< SEZIONE ILLUMINATI >

Negli USA esistono 3.750.000 satanisti praticanti.
Negli USA vengono compiuti dai 50.000 ai 60.000 sacrifici umani all’anno 

(pag 379;
Il Segreto più nascosto; David Icke) > PAGE

 

 

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A: