MUTANTI - REINCARNAZIONE - INCARNAZIONI DEMONIACHE - STIRPE RETTILIANA - CLONI E MISTERI..

 

> FOTOGRAMMA RIMASTO DAL VIDEO "CENSURATO" DALLA RETE DAL FATTOQUOTIDIANO..

- Dec. 2 2004 - 

Jeffrey Keen è un uomo che è pervenuto alla conclusione di essere la reincarnazione di 
John B. Gordon - Generale della Civil war - "guerra Civile". Io penso che ci sia qualche verita'. in tutto questo, specialmente come si e' visto con Jeffrey Keen che precisa che quando i demoni lasciano il loro involucro (morto) ed entrano in un nuovo, il corpo tende ad assumere un DNA simile a quello vecchio ormai abbandonato. L'occulto insegna che quando gli spiriti degli angeli precipitati si reincarnano e lasciano un involucro morto, di conseguenza lo spirito cerca un involucro nuovo. Se loro hanno servito bene Satana, si reincarneranno con un migliore Karma. E se loro non hanno servito bene Satana saranno retrocessi ai gradi piu' bassi della società. 

Secondo il movimento New Age, gli spiriti meritevoli entrano nell'utero di un involucro per crescere nella nostra società come se loro fossero creature umane. Loro non hanno nessuna memoria delle loro vite passate come spirito. È raro che lo ricordano, e se ci riescono, si considera che loro siano dei "Maestri Ascesi" che lavorano sodo per la religione dell' Ordine del Nuovo Mondo. Ora noi sappiamo che quando gli spiriti rettiliani prendono i loro involucri, lo spirito tende ad alterare il DNA per sembrare sempre più rettiliano. Qualche volta essi plasmano all'improvviso una forma umana in rettiliana.

Quindi quella che noi possiamo osservare col caso di Jeffrey Keen ed altri è la reincarnazione (la nascita degli angeli precipitati) nella nostra società. Quando essi crescono di numero, la società comincia a degradarsi maggiormente. Sono fermamente convinto che oggi noi siamo giunti ad un punto di saturazione di demoni nati e creature umane ibride. Quindi qualcuno si chiede perché in nord America noi abbiamo una cultura che gira intorno al sesso e alla morte.Tutti i film e show in Tivù ora vertono sulla morte e sul sesso, per non menzionare l'aumento del satanismo e della stregoneria.

La New Age di Harry Potter è su di noi. Perché Harry Potter ha avuto successo? 

Il perche' e' dato dal fatto che i bambini per anni vengono addottrinati nella stregoneria attraverso vignette trasmesse dalla televisione create da agenzie demoniache esposte dalla nascita demoniaca dei cosiddetti Accended Masters (lo share) e dalla statistica! affinchè il nuovo ordine del mondo abbia successo viene programmato con una lunga autonomia e i soldati demoniaci continuaranno ad esserci ancora per secoli. Questo è fatto facilmente attraverso la reincarnazione demoniaca. Il generale Patton era un fautore della reincarnazione. Infatti lui sentì di essere la reincarnazione di Annibale. Trattenne la memoria di chi lui fu realmente ? Si reincarno’ per continuare il piano del Mondo Nuovo ? 

GENERALE PATTON

HANNIBALE

 

Potrebbe essere! Come dico io, potrebbe essere che una volta entrato nell'utero, lo spirito del demone comincia poi ad avere un effetto sul DNA del feto che lo rende simile su alcune o tutte le caratteristiche dello spirito del demone ? 

CLINTON E NERONE

DANIEL MORGAN - GEORGE BUSH

 

George W. Bush and Julius Caesar

 
Vladimir Lenin - Michael Chertoff Stati Uniti (Segretario per la Sicurezza del suo Stato).
 
 
DEMONI con FORMA UMANA.. sono un PERICOLO PER NOI E IL NOSTRO FUTURO perchè MOLTI GOVERNANO IL PIANETA e QUINDI..

> UOMINI "SENZA IO" <

Esistono uomini privi di ‘io’? Uomini-locusta, come li definisce
Rudolf Steiner, richiamandosi all’Apocalisse di Giovanni. Un “tabu spirituale”, indubbiamente, qualcosa che si fa fatica ad accettare e persino a ipotizzare.

di Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine e Altrainformazione)

Ma vediamo di che si tratta. Dice dunque Steiner nella conferenza del 17 Settembre 1924, rivolta ai pastori della Christengemeinschaft:

“Nella nostra epoca s’incarnano una quantità innumerevole di persone prive di io, che in realtà non sono esseri umani. Questa è una verità terribile. Le vediamo intorno a noi ma non sono incarnazioni di un io, sono inserite nell’ereditarietà fisica, ricevono un corpo eterico e un corpo astrale, sono in un certo senso interiormente equipaggiate di una coscienza arimanica. Se non le si osserva con attenzione, dall’esterno sembrano esseri umani, ma non sono esseri umani nel vero senso della parola. Questa è una verità terribile, ma è qualcosa che esiste, è una realtà[1]”.

Ma da dove proviene questa realtà, quali ne sono le cause?

Nella visione di Steiner sarebbe stata la morsa del materialismo sull’umanità a provocare la morte spirituale di circa un terzo dell’umanità, non più in grado di sviluppare una piena spiritualità. A questa condizione umana si riferisce la piaga delle cavallette dell’epoca della quinta tromba dell’Apocalisse.

“Queste cavallette avevano l’aspetto di cavalli pronti per la guerra. Sulla testa avevano corone che sembravano d’oro e il loro aspetto era come quello degli uomini. Avevano capelli come capelli di donne e i loro denti erano come quelli dei leoni. Avevano il torace simile a corazze di ferro e il rombo delle loro ali era come rombo di carri trainati da molti cavalli lanciati all’assalto. Avevano code come gli scorpioni e aculei. Nelle loro code c’era il potere di far soffrire gli uomini per cinque mesi. Il loro re era l’angelo dell’Abisso, che in ebraico si chiama Abaddon, in greco Sterminatore[2]”.

Ora, questa piaga delle cavallette sarebbe già in atto oggi dal punto di vista della coscienza umana; osservando i loro corpi astrali, questi esseri appaiono proprio come vengono descritti dall’autore dell’Apocalisse; locuste eteriche con volti umani.

Ma aggiunge
Steiner: “Non si tratta necessariamente sempre di anime malvagie, possono essere semplicemente anime che pervengono sino al livello animico, ma a cui manca l’io[3]”.

Si tratta insomma di esseri umani senza l’io incarnato che, in particolare dagli anni ’90 del secolo XIX, sono sempre più frequenti. Questi uomini possiedono corpo fisico, eterico e astrale, ma mancano di io. Ora, evidentemente, il ‘vuoto’ relativo all’assenza del principio umano per eccellenza, l’io, può venir ‘riempito’ – prosegue Steiner – da entità arimaniche, da anime ‘vaganti’ o anche da anime che sono rientrate sulla terra in ritardo, anime provenienti da altri pianeti, da quelli nei quali a suo tempo tutta l’umanità ha vissuto prima del periodo atlantideo[4]. Come si presentano questi esseri e, soprattutto, quale deve essere il nostro atteggiamento nei loro confronti? In questa e altre occasioni Steiner sottolinea il fatto che queste persone – proprio per l’assenza dell’io – hanno una speciale necessità di amore e considerazione, proprio come dei bambini, in cui l’io non è ancora incarnato. Si tratta di persone che hanno una grande predominanza dell’anima, del sentire. Provano sentimenti molto pervasivi, profondi.

Possiamo dire che sono in tutto e per tutto simili ai giovani fino ai venti, ventuno anni, quando poi negli esseri umani ‘regolari’ s’incarna l’anima razionale e quindi la possibilità dell’incarnazione terrestre dell’io, mentre in loro rimane sempre la stessa natura. Sostiene dunque Steiner: “chi affermasse che non dovremmo provare partecipazione nei confronti questi uomini privi di io, privi di personale individualità, in quanto non avrebbero una successiva incarnazione, si sbaglierebbe di grosso. Va compreso, caso per caso, cosa vi sia propriamente in ciascuno di questi esseri. (…) Noi dobbiamo pertanto educare questi esseri in piena coscienza come degli esseri rimasti bambini[5]“. Soprattutto è necessario non rivelare loro la loro natura, perché questo li condurrebbe alla pazzia. Nella vita, poi, avviene di regola che tali esseri incontrino degli uomini da imitare; questi ultimi costituiscono i loro modelli ed hanno anche la responsabilità del loro bene. Bene che nella maggior parte dei casi viene tradito vistosamente; basti pensare a come le classi dominanti di regola si comportano nei confronti della massa di manovra che hanno a disposizione.

Abbiamo dunque a che fare con corpi dotati di anima che non hanno l’io e che quindi non sono soggetti al karma.

Sono pertanto esseri che ‘scompaiono’ dopo la morte fisica.

In un altro ciclo di conferenze – il GA 300c – Steiner afferma che, anche se è estremamente sgradevole parlare di queste cose perché si viene aggrediti facilmente, pur tuttavia sono reali. Infatti le persone rispondono in modo molto ostile quando si dice loro che ci sono intorno a noi degli uomini che non sono uomini. Ma, aggiunge, questi sono dei dati di fatto e non avremmo un tale declino della civiltà se non vi fossero tanti esseri intorno a noi totalmente privi di scrupoli. Esseri che non sono uomini ma demoni con sembianze umane. Questi esseri sono i peggiori nemici dell’idea della reincarnazione perché manca loro l’organo corrispondente per accogliere tale idea, visto che essi dopo la morte scompariranno effettivamente nel nulla. Alla domanda su come tutto questo sia possibile e permesso dalle entità spirituali, Steiner offre una risposta piuttosto sconcertante. Egli dice:

“Non è di per sé da escludere che nel cosmo si possa verificare un errore di calcolo. Da tempo viene stabilito quali individualità tra loro collegate debbano discendere. Ma vi sono anche concepimenti, verso i quali nessuna individualità ha voglia di scendere e di collegarsi con quella corporeità, oppure vi sono anche entità che le lasciano subito. A quel punto si presentano altri individui, che non sono tuttavia adatti. Ma è davvero ora molto frequente che vi siano in giro persone senza io, che in realtà non sono esseri umani veri e propri, che hanno in realtà solo una forma umana, esseri simili a spiriti della natura che non vengono riconosciuti come tali perché vanno in giro con sembianze umane[6]”.

Quali sono le differenze che intercorrono tra questi esseri e gli uomini dotati di io?
I primi differiscono molto dalle persone in tutto ciò che riguarda l’elemento spirituale. In particolare per taluni aspetti relativi alla memoria. Essi sono in grado di memorizzare solo le parole, ma hanno difficoltà a ricordare le frasi. “I misteri della vita – continua Steiner – non sono di semplice interpretazione. Quando un tale essere oltrepassa la soglia della morte, ritorna alla natura, da dove proviene. Il cadavere si corrompe, ma non ha luogo un regolare dissolvimento del corpo eterico e tale essere naturale ritorna alla natura[7]”.

Ma come vivono, come pensano questi esseri?

Steiner ci dice che la loro attività interiore è in certo modo automatica. Essendo a disposizione l’organismo umano nella sua totalità, in determinate circostanze può anche emergere una pseudo-moralità, suscitata dagli automatismi del cervello. Ora, come mai queste rivelazioni ci colpiscono tanto? Eppure ci comunicano qualcosa che viene dato per scontato dalla maggior parte dell’umanità! Per la chiesa, ad esempio, noi siamo costituiti di corpo e anima, dunque non abbiamo un io spirituale. Per il materialista non abbiamo nessuna continuazione dopo la morte, né tanto meno karma alcuno.

Solo buio, nulla, assenza di esistenza.

Per la stragrande maggioranza delle persone che incontriamo ogni giorno, al lavoro, in discoteca, alle feste tra amici, magari in famiglia, gli uomini-locusta sono la norma. Cos’è questo io? Come lo riconosciamo? Qual’è la differenza? Forse riflettendo su queste domande possiamo cogliere l’essenza delle comunicazioni di Steiner sugli uomini senza io. Iniziamo con il chiederci davvero quanta parte della nostra vita, delle nostre azioni e dei nostri pensieri è riconducibile a un io e quanta parte all’anima. Faremo delle scoperte piuttosto inquietanti. Dalla mattina alla sera di regola gioiamo e soffriamo, in un continuo movimento pendolare dell’anima; siamo spinti nei nostri giudizi, nelle nostre parole e nelle nostre azioni da simpatia e antipatia, da desiderio e repulsione.

Gli istinti determinano la quasi totalità dei nostri gesti. Siamo al 99% manovrati dall’anima, perché allora ci stupiamo di sapere che esistono persone che sembrano come noi ma che sono mancanti di quell’individualità che noi diamo per scontata ma che di fatto usiamo così poco? Poi chiediamoci come certi esseri possono commettere i delitti più efferati – violentare o sacrificare bambini, uccidere figli o genitori – senza avere un minimo senso di orrore o di esitazione. Interroghiamoci sul sentimento di sgomento, di smarrimento, che emerge nelle zone più profonde del nostro essere quando ci troviamo di fronte al male, alla crudeltà estrema. Raffiguriamoci poi animicamente l’ostinato ateismo di chi nega a-priori ogni possibile realtà spirituale che permei il mondo visibile. Anche di fronte alle conferme più eclatanti.

Ecco, se approfondiremo queste immaginazioni, si presenterà davanti al nostro animo una contro-immagine di ciò che chiamiamo io e che in realtà è di fatto sperimentabile solo nell’attività interiore profonda.


Riferimenti:

[1] Rudolf Steiner, GA346, Apokalypse und Priesterwirken, pag.185

[2] http://www.verbumweb.net/it/bibbia/Apocalisse.pdf

[3] [3] Rudolf Steiner, GA346, Apokalypse und Priesterwirken, pag.186

[4] Cfr. Rudolf Steiner, La Scienza Occulta

[5] Rudolf Steiner, GA346, Apokalypse und Priesterwirken, pag.187

[6] Rudolf Steiner, Konferenzen mit den Lehrern der Freien Waldorfschule in Stuttgart 1919-1924 Heft 7 Ende März – Dezember 1923, Ausgabe 1962 03.07.1923 Seite 118a + 118b

[7] ibid.

Scipio and Benito

 

George W.Bush and Julius Caesar

 
 
Obama Akhenaton

Ilham Anas sosia di Barack Obama

 

 
 
Carla Bruni with Mummy and Cloned husband

Ahmadinejad and Selecius

Colonel Gaddafi and Roman Emperor Macrinus

Crowley with daughter Barbara Pierce alias Barbara Bush current head of the Satanist Nazi Continuum

President Nicolas Sarkozy and TsarIv

George IV and Tony Blair

Gorbachev and Leonidas of Sparta

Putin next to Roman Emperor Augustus

Winston Churchill and SA leader Ernst Röhm

Andrew Jackson e John Kerry

Giovanni di Bicci de Medici and David Rockefeller

Giulio Tremonti e Magendie Francois Medico

Mario Monti e Il nuovo Presidente RAI Anna Maria Tarantola

Albert Einstein e Mehran Tavakoli Keshe

George Bush e Barack Obama

 
 
SCARICA LE ALTRE 116  FOTO:

6.82 MB

 
 
IL PRINCIPE WILLIAM E' L'ANTICRISTO?

Noi siamo gli architetti del nostro destino e molte profezie (che significa previsione) possono cambiare in base alla consapevolezza umana in costante aumento nel collettivo del pianeta Terra. Sebbene certe cose non sono avvenute non signifca che siano informazioni da sottovalutare del tutto e allo stesso tempo non significa che non si realizzino in futuro perchè magari postecipate. Restiamo sempre vigili. Comunque ha molti spunti interessanti e a voi cercare la verità a mente aperta...

18.05.2011: In un periodo importante per la famiglia reale britannica,con il matrimonio celebrato tra il principe William e Kate Middleton,e' uscita una strana notizia da parte di una dottoressa,Joye Plugh,che sostiene che il primogenito di Carlo e Diana sara' l'Anticristo profetizzato dalla Bibbia e da diversi veggenti. Per dovere di cronaca la riportiamo. Esso sarebbe stato clonato prendendo il Dna di Gesu' Cristo dalla sindone e Diana sarebbe stata inseminata artificialmente.William inoltre sarebbe stato istruito al male,e i fautori di questa scelta hanno capito che per combattere Gesu' Cristo serviva un qualcosa che fosse uguale al Figlio di Dio.Diciamo che William,assomiglia molto al volto della Sindone(foto). Prima di leggere l'intervista,andiamo a vedere alcune cose interessanti sul principe William 

CONGIUNZIONI ASTRALI: In determinate circostanze, quando la Luna (Diana) entra in relazione astronomica con Giove (Zeus), in qualche modo emergono dei fatti strettamente relativi al Principe del Galles: 1.Ad esempio, William ha perso la madre durante un opposizione Luna-Giove. 2.L' annuncio del Matrimonio tra William e Kate è arrivato proprio durante una congiunzione Giove-Luna 3.William è nato proprio quando Giove era in Trigono con la Luna 4.Il Principe William è stato battezzato quando la Luna era in Quadratura con Giove

 WILLIAM E IL "SOLE": 1.Il Principe William è nato durante il Solstizio d' estate del 1982, il giorno in cui il Sole è "alto" nel cielo, nulla di troppo strano fin qui, se non fosse per il fatto che in quel momento la Luna ed il Nodo Lunare Nord transitavano proprio sullo stesso punto del Sole, circostanza astronomica che si verifica circa una volta ogni 10 anni .. 2.William, è nato mentre il Sole tramontava. Ad est, nello stesso momento, sorgeva il punto vernale del Solstizio Invernale, ovvero, il Centro della Galassia, quello che gli antichi chiamavano il Sole Nero e che i Nazisti chiamavano lo Schwartzesonne, circostanza anche questa che si verifica piuttosto raramente, solo una volta all' anno, durante il tramonto del Solstizio Estivo (tenendo ovviamente conto della precessione degli equinozi). 3.Il Cielo Natale del Principe è ricco di particolari inusuali. Ma non è raramente affascinante solo dal punto di vista astrologico.. lo è anche dal punto di vista astronomico ed esoterico, visto che William è stato partorito poco dopo un Eclissi lunare avvenuta proprio durante un solstizio, rarissimo avvenimento anche questo che esotericamente rappresenta una "copulazione astrale".. copulazione astrale seguita da una "fecondazione astrale" e quindi da un parto terreno.. parto effettuato da una donna che aveva lo stesso nome della divinità della parto e della Luna, Diana. è forse il Principe del Galles, per usare i termini di Crowley, il "Moonchild"/Vettore perfetto? 4.Un' altra coincidenza (minore ma pur sempre rilevante): nel 1994, poco dopo il dodicesimo compleanno del principe (3 giorni dopo) usciva il celebre film d' animazione "Il Re Leone" (fu proprio a 12 anni che Gesù fu iniziato alla religione per la prima volta nel tempio di Gerusalemme). Era forse il famoso cartone animato della Disney un tributo al futuro Re? 5.Nel 2012, anno frequentemente pubblicizzato nei media e nella letteratura New Age, William compierà 30 anni, la stessa età in cui Gesù Cristo cominciò il suo ministero, secondo alcune voci che circolano nella Rete, William diventerà Re proprio in quell' anno. "coincidentalmente", quello sarà l' anno in cui vedremo i Giochi Olimpici Londinesi. 

WILLIAM E KATE MIDDLETON: Come abbiamo visto William e' nato sotto strani auspici,e astrologicamente parlando, un Eclissi Solare è un segno auspicabile, esotericamente indica una copulazione astrale tra la Madre Celeste (Luna) ed il Padre Celeste ( Sole). Se dopo questa copulazione in corrispondenza dell' accensione della "Torcia" di Orione nasce un Principe, come lo chiamerebbe Aleister Crowley(noto satanista) in questo raro caso, un Moonchild, beh.. stiamo assistendo a qualcosa di perlomeno inusuale. Kate e' nata durante un'eclissi lunare nei pressi della Via Lattea,e qui si puo' parlare di compensazione(Luna Kate-Sole William). Kate,scelta per un determinato compito,dovrebbe essere quello che per Gesu' era la Maddalena..e chi lo sa che un giorno non sara' sacrificata come lo e' stata Diana... 

WILLIAM E LE OLIMPIADI: Nel 2012, a Londra si Svolgeranno i Giochi della XXX Olimpiade, poco dopo il XXX compleanno del principe. Gesù cominciò il suo ministero proprio a 30 anni.Forse l'anno prossimo William sara' incoronato Re...

L'INTERVISTA FATTA DA ALEX MILLER: Vice: Salve, dottoressa. Allora, mi dica come ha iniziato a interessarsi di profezie bibliche. Dott.ssa Joye: Ho fatto un sogno profetico all’età di sei anni che mi ha portato a domandarmi come sarebbe stata la fine del tempo. Da allora ho iniziato ad andare in chiesa e a fare domande a cui gli adulti non potevano rispondere - questo è successo più di 40 anni fa. Cosa l’ha stimolata del suo sogno? Ero in piedi, in una valle, guardavo dall’alto una scena di totale devastazione. Il cielo e la terra erano infuocati e l’unica cosa rimasta era un muro diroccato dietro di me. Mentre cercavo di scappare, vidi questa figura illuminata che mi guardava. Mi sono mossa nella sua direzione, il suo volto era sorprendente. Ed era Dio, giusto? Certo, assolutamente. Si è voltato verso di me e ha detto: “Non sarai mai sola.” Indossava drappi di lino e una cintura allacciata attorno alla vita. Il cuore mi stava scoppiando quando mi svegliai. Corsi da mia nonna e la supplicai di portarmi in chiesa. Dopo quel sogno, scoprii di essere diversa dagli altri bambini. A catechismo e nei giorni dedicati alla Chiesa cercavo di mettere insieme i pezzi, ma i pastori cercavano solo di passarci sopra. Allora iniziai a leggere i testi biblici e I cieli e la terra finiranno di Hal Lindsey. È stato il primo libro che mi abbia dato una visione di quello che avevo sognato. Avendo capito che ci sarebbe stata un’ apocalisse e che qualcuno sarebbe tornato nell’immagine di Gesù, iniziai a cercare l’Anticristo.
Questo quando? Erano gli anni Settanta. Qualcuno mi fece vedere la Sacra Sindone, scoppiai a piangere, perché era la faccia che avevo visto quando avevo sei anni. Mia madre scoprì di avere un cancro più o meno nello stesso periodo. Un giorno, mentre stavo pregando per lei, sentii la stessa identica voce che diceva: “Tempo di scrivere il libro.” Mi alzai in lacrime e realizzai che stavo pregando da 45-50 minuti, poi vidi che la TV era ancora accesa. Un uomo stava dicendo: “ Se qualcuno ha un manoscritto, me lo mandi.” Stavo tremando… Più tardi quel giorno, mentre stavo accompagnando mia nonna in città, improvvisamente quest’illuminazione entrò nella mia mente, allora accostai a lato della strada dicendo cose come:” So come l’Anticristo ingannerà tutti, verrà nell’immagine di Gesù, ho delle informazioni che dicono che Hitler stava praticando la clonazione.” A questo punto, le informazioni mi fluivano dentro con facilità e iniziai a scrivere il mio libro Anticristo, L’immagine clonata di Gesù Cristo. Come entrano Hitler e la sua clonazione in tutto ciò? La clonazione è stata perfezionata ai tempi di Hitler; aveva accesso alla Sacra Sindone, è stato estratto il DNA. Erano in grado di replicarlo. L’Anticristo sarebbe tornato nel corpo di Gesù. La Genesi ci dice che il Signore mette un’anima nel corpo di ogni persona, ma, una volta lasciato il corpo, non può essere replicata in un altro. Secondo le vecchie scritture talmudiche, esistono Golem in cui le bestie possono esistere senz’anima. Le società segrete hanno usato quest’informazione nel corso della storia per creare un programma di indottrinamento che costruisse il corpo perfetto privo dell’anima. OK, quindi là fuori esistono persone senza anima? Il primissimo tumore estratto da una donna è ancora vivo oggi. Il tumore canceroso non ha il gene della morte. Quindi, se quella massa di carne esiste ancora, può funzionare senza un’anima all’interno. Giovanni usò, per descrivere questa bestia, il termine greco eikona, che significa icona. Chi è la più grande eikona del mondo oltre a Gesù, e Maria? Questo è l’unico modo in cui l’Anticristo può trarre a sé le persone, facendosi Icona. Doveva essere qualcuno di stirpe affine all’Icona. Tuttavia, non esiste davvero una stirpe discendente da Gesù. Però, esiste una discendenza Merovingia. Maria Maddalena ebbe rapporti sessuali con Gesù, ebbero dei figli e quella discendenza ha una connessione diretta con la famiglia reale.  I documenti pagani dicono che l’Anticristo sarebbe nato da una vergine di 19 anni. Lei era la principessa Diana. A questo punto aveva realizzato che il principe William era l’Anticristo. Sì, assolutamente. Ma era troppo da rivelare, nessuno aveva nemmeno mai sentito la parola “clone”. Quindi ho aspettato. Quando venne a galla la storia della pecora Dolly, c’erano persone che mi chiamavano da ogni parte, chiedendomi come sapessi tutte queste cose. Non sono una profeta, ho solo fatto ricerche. Lei è consapevole del fatto che il principe William sia Satana, dev’essere terrorizzata, significa che la fine dei giorni è dietro l’angolo. Sì. La visione che ho avuto era la prova che l’avrei visto accadere durante la mia vita. Ci stiamo muovendo verso una società che le scritture bibliche hanno predetto. Le Scritture hanno detto anche che avremmo visto tornado che avrebbero cambiato la Terra, e terremoti, e, al tempo stesso, che avremmo usato carte di credito e assegni invece del denaro. La Bibbia aveva predetto le carte di credito? Sì. Secondo le scritture bibliche, tutte queste cose accadranno. Non si può comprare, vendere o scambiare. Si riceverà il “marchio della bestia”. Secondo la profezia, dev’esserci un Anticristo perché tutto questo accada. Mi spieghi le macchinazioni della famiglia reale e della loro stirpe per riportare Satana. Be’, è interessante che Diana li chiamasse “lucertole”. Non conosceva lo schema di gioco, è stata tirata dentro a diciannove anni, e quando la si guarda nelle foto del matrimonio, si vede una terribile tristezza nei suoi occhi. Davvero si rivolgeva a loro chiamandoli lucertole? Sì, in un’intervista con Jane Pauley. Tentò anche di suicidarsi quando era incinta di William. Charles era fidanzato con Camilla, allora perché non l’ha sposata? Perché Camilla non aveva l’età adatta all’inseminazione artificiale. Disse addirittura che la prima notte di nozze fu strana, perché Charles stava leggendo dei libri sulla magia nera africana. Accennò anche al fatto che Harry non fosse figlio di Charles. La costrinsero a fare analisi del sangue a Harry. Le chiesero: “Le analisi del sangue hanno provato che Harry è figlio di Charles?” Lei rispose: “Era come doveva essere”, non:” Sì, è figlio di Charles.” Una volta divorziata, ne persero il controllo; disse esplicitamente in TV che l’avrebbero uccisa. Disse anche che avrebbe rivelato al mondo qualcosa che avrebbe scioccato tutti. Quindi, esattamente, com’è che la famiglia reale è connessa a Satana? Nel giardino dell’Eden, Eva ebbe un figlio di nome Caino il cui padre era Satana. Il figlio di Dio si infiltrò nella stirpe di Caino e l’alluvione si verificò a causa di quell’infiltrazione. Inoltre, quando si guardano le linee artitettoniche di Babilonia, in Iraq, Nimrod, e le sue statue, è sempre rappresentato come mezzo uomo e mezzo serpente. Si può rintracciare quella stirpe nei potenti re che governano il mondo. Quando Gesù venne, Satana gli disse: “ Se mi seguirai potrai prendere i regni di questo mondo.” Per essere nella posizione di governo, devi essere nella stirpe di Satana, con la quale tutte le famiglie reali e i presidenti sono imparentati. Qual è il progetto di Satana? Quanto abbiamo prima della fine del mondo? Ogni situazione ha il suo parallelo. Quando Gesù aveva 30 anni, passò circa tre anni di sacerdozio prima di morire sulla croce. Il principe William, che compirà 30 anni il 21 giugno 2012, ha le Olimpiadi a Londra e se guardi lo stadio delle Olimpiadi sembra una corona di spine. Le stradine che lo circondano hanno a che fare con Gesù, angeli, un falegname e Giuseppe. Cosa succederà nel 2012, allora? Guardate il logo [delle Olimpiadi], il “ 2012”, c’è un 20 sopra il 12, una persona che regge una corona e la posa sulla testa di qualcuno. William ora è sotto i riflettori. Inizierà a fare alcune cose. William ama volare e il potere di Satana ha molto a che fare con l’aria. Vola sotto il nome di Luogotenente Dragone. Ha trascinato la povera Kate. Il nome della Middleton ha 13 lettere, simile a Maria Maddalena. Sta succedendo qualcosa di strano. Quindi, durante i giochi Olimpici del 2012 William si rivelerà come il Demonio, giusto? Quando Gesù era in procinto di iniziare il suo sacerdozio, Giovanni lo battezzò, la colomba discese su di lui e sentirono la voce di Dio. Nel 2012, quando si verificherà un’allineamento con Orione, e il calendario Maya finirà, il serpente piumato di Dio scenderà sulla terra, invece della colomba. Questo comporterà l’inizio dell’indottrinamento del periodo di sette anni della Tribolazione di cui parlò Daniele. Allora il Diavolo governerà la terra per sette anni prima del giorno del Giudizio? Sì, questo è ciò che si dice nel Libro di Daniele, quando, alla fine della Tribolazione, Dio scatenerà la sua ira sulla terra e allora ci sarà solo grande devastazione. Ho visto foto della valle di Megiddo là in Israele e la vastità… Questo è quello che ho visto nel mio sogno, da bambina. Le mura di Gerusalemme sono state fatte con la stessa pietra che ho visto nei miei sogni. Ogni cosa sta aspettando che la persona giusta prenda il controllo e prepari la coordinazione di un trattato di pace di sette anni tra Israele e la Palestina. L’Inghilterra ha un ruolo chiave. Quando il Papa ha visitato l’Inghilterra, la Regina indossava un vestito blu e dei guanti neri, che è interessante. Si è addirittura inchinata a lui, ma non era obbligata…Sa chi è il vero Cristo. Mi sta perdendo un attimo. Quindi anche il Papa fa parte di questa stirpe del Serpente? L’attuale Papa sarà morto entro il 2011. Il papa sarà Pietro il Romano e girerà le chiavi al falso Gesù. Lei ha detto, una volta, che l’obiettivo di Satana è far sì che i popoli della Terra combattano contro Gesù. “Tacciono le trombe, c’è silenzio in Paradiso” - che significa che lo Spirito Santo cesserà di trattenere la grande devastazione. Le persone che credono in Dio verranno salvate, ma non dalle pene, perché è necessario che sappiano chi è l’Anticristo e coloro che sanno che è lui saranno perseguitati e molti saranno uccisi. Una volta suonate le ultime trombe, ecco quando arriverà l’Estasi. Le trombe saranno metaforiche o ci sarà una moderna versione delle trombe o saranno letteralmente delle trombe? Per trombe io intendo un suono e le onde sonore possono fare certe cose. Se dovesse suonare una tromba di Dio, la persona vicino a te sparirebbe semplicemente e ci sarebbe un silenzio di morte. Inizieresti a vedere persone col marchio della bestia; si diffonderebbero come piaghe.
Come sempre,liberi di crederci o meno..la storia e' incredibile..ma se ci fosse della verita'?...

FONTE

 

VISITA LA SEZIONE CLONI e STIRPE RETTILIANA

> ELISIR LUNGA VITA & CLONI <

FONTI:

The Truth About Star-Seeds and Walk-ins

WALK-INS NOW HERE TO MOVE US INTO NEW WORLD ORDER

Interview With A Walk-In

Click here for complete list of Stargods articles

http://stargods.org/Reptilian.htm

Adolf Hitler e Angela Merkel - fecondazione artificiale, Cloni e il regime NAZISTA in altre spoglie.

5 giugno 2013

Adolf Hitler e Angela Merkel hanno caratteristiche del viso comuni, occhi e bocca simili, tratti del mento molto somiglianti e, osservando spezzoni video di entrambi, anche pattern di espressione del corpo, sia come posture statiche sia movenze dinamiche.

Questo fatto, unito al particolare ruolo internazionale che in questi ultimi anni ha assunto la Cancelliera, ha favorito l’accostamento su alcuni media delle due figure, cosa che ha causato in qualche occasione imbarazzi e ritrattazioni, in altre una proliferazione di facile satira.

In ogni modo qualcosa che lega la storia dei due personaggi esiste e val la pena di essere considerato evitando un rifiuto a priori di una ipotesi singolare, o per meglio dire di una “storia parallela” singolare.

Vediamo in cosa consiste e sottoponiamolo alla valutazione del nostro discernimento individuale.

Angela Merkel è nata nella ex Germania DDR, la parte comunista della Germania. La sua biografia dice che è nata il 17 luglio 1954, e che lei è la figlia di un pastore luterano. Recentemente, tuttavia, dei documenti segreti del KGB hanno rivelato una storia completamente diversa. Alcuni documenti infatti indicano che Angela Merkel è nata il 20 aprile 1954, e i particolari della sua nascita sono stati inclusi nei registri del Dr. Karl Klauberg, che era uno dei “dottori della morte” nazisti, prima condannato dai tribunali sovietici e imprigionato. Poi, dopo sette anni, è stato riconosciuto un brillante scienziato, è stato liberato ed è stato acclamato come il padre della fecondazione artificiale.

I sovietici erano ancora più incuriositi quando hanno scoperto il dottor Klauberg aveva conservato dei campioni congelati dello sperma di Adolf Hitler.

Le forze delle tenebre decisero di provare a far nascere un bambino dallo sperma di Hitler, ovviamente per scopi occulti e illuministi. Il dr. Klauberg avrebbe portato la più giovane delle sorelle Braun (Eva era la moglie di Hitler), il cui nome era Gretl, in Germania orientale, fecondandola e il risultato dell’esperimento non è stato il ‘figlio’ biologico di Hitler, ma bensì una figlia.

“Coincidenze”

La Cancelliera in occasioni pubbliche, mentre usa la P.N.L. per comunicare atteggiamento di protezione materna all'uditorio

Sorprendentemente, Adolf Hitler nacque il 20 aprile 1889, e Angela Merkel sarebbe nata il 20 aprile 1954. (Il 20 aprile è 11 giorni prima del sabbah delle streghe di Beltaine). Angela Merkel sarebbe divenuta custode della chiesa cattolica attraverso i suoi legami con la chiesa luterana della Germania orientale, e una volta che un Papa tedesco avrebbe preso il trono romano, Angela Merkel avrebbe preso il posto di suo padre biologico come cancelliera tedesca.

Il 20 aprile 2005, Joseph Ratzinger è diventato Papa Benedetto XVI, (16), proprio per il compleanno 116 di Adolf Hitler. Poi il 22 novembre 2005, la figlia biologica di Hitler, Angela Merkel, è stata eletta Cancelliere della Germania. Il giorno di quelle elezioni, il 22 novembre, era l’anniversario della pubblicazione dell’ Origine delle Specie di Charles Darwin, che è una pubblicazione dell’anticristo per negare il Creatore dell’universo.

Se il documento sovietico è vero, sarebbe una prova forte, e aprirebbe delle possibilità sorprendenti. Il fatto innegabile è che Angela Merkel è venuta dall’oscurità per arrivare al potere. Quando hanno cominciato a fare ulteriori ricerche su questo, si è scoperto che il padre di Hitler, che prese il cognome di Hitler, era il figlio illegittimo di un amante di Rothschild il cui cognome era Schicklgruber.

L’etimologia del nome di Hitler rivela che il nome significa un pastore che vive in una capanna. Il nome Adolf da Old significa nobile lupo. Così, il suo nome combinato indica che era un Pastore Lupo. Stranamente, Papa Ratzinger, o Benedetto XVI, ha anche il titolo di Pastore della Chiesa, e quando si è insediato, la Chiesa cattolica romana ha avuto un pastore tedesco. Per inciso, quella razza di cane che assomiglia a un lupo.

Sappiamo anche che Adolf Hitler fu soprannominato Herr Wolf. Il suo quartier generale in Prussia orientale fu chiamato Wolfsschanze, il suo quartier generale in Francia si chiamava Wolfsschlucht, e il suo quartier generale in Ucraina fu chiamato Werwolf.

Un altro punto interessante è che la Cancelliere Angela Merkel ha un’ossessione insolita con le opere del compositore Richard Wagner, che era un satanista. Ha parlato anche della sua ossessione in un’intervista al quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung nel luglio 2005. Wagner ha scritto Parsifal, che è una composizione occulta e demoniaca. Parsifal è uno dei brani preferiti di Adolf Hitler, e Hitler amava la musica di Wagner. Angela Merkel, come Adolf Hitler, è profondamente affascinata delle Valchirie di Wagner.

Le Valchirie erano divinità minori femminili che cavalcano attraverso ogni battaglia per raccogliere il più valoroso degli uccisi per portarlo via in un luogo chiamato Valhalla dove raggiungerebbero l’esercito di Odino nell’ultima battaglia per la fine del mondo.

E’ anche interessante notare che la Cancelliera Merkel ha esattamente gli stessi occhi di Hitler, e ha una somiglianza impressionante con lui tranne che per i baffi, naturalmente.

FONTE

2 VIDEO CONSIGLIATO A TEMA:

> IO, donna clonata. La testimonianza di una ragazza clonata

> APOCALISSE 2013: DEMONI, ALIENI, CLONI, NWO & "L'ANIMA RUBATA.."

> AGENDA ALIENA NWO - POLITICA FATTA dagli ESSERI del "SOTTOSUOLO.

IL LIBRO LO TROVI QUI: LINK - LINK2 - LINK3

TRAMA: Come reagiresti se un giorno uno sconosciuto gentile e affabile ti avvicinasse, ti raccontasse strane cose e ti dicesse che sei il clone di un extraterrestre? Cosa faresti se ti annunciasse che ti verrà impiantata la memoria di un individuo che vuole continuare a vivere attraverso il tuo corpo? Cosa faresti se ti spiegasse che questa è la prassi che a nostra insaputa un’élite di potenti utilizza da millenni? Cosa faresti se, una volta superato lo shock iniziale, cercando di capire, di approfondire, di studiare… trovassi non poche prove e conferme indirette di quanto quella persona ti ha raccontato? Probabilmente scriveresti un libro come questo.. 1


Nicolas Cage è un vampiro immortale: ecco la prova
22 settembre 2011

E del resto tutti noi, nel profondo dei nostri cuori, sapevamo che non poteva essere altrimenti. Ma ora Jack Mord, di Seattle, ha messo in vendita su eBay una foto che costituisce la prova irrefutabile della vera identità dell’Uomo:

Questo dagherrotipo è stato scattato nel 1870 e ritrae un ignoto uomo di Bristol, ma il possessore della foto avanza l’ipotesi che in realtà si tratterebbe dello stesso Nicolas Cage: “Questa è la prova che Nicolas Cage è un vampiro o un non-morto”, sostiene Mord. “Fra 150 anni potrebbe essere un politico, un leader di qualche religione o l’ospite di un talk show”. 

Ecco cosa recita la descrizione dell’oggetto in vendita: “Il compratore potrà avvalersi dell’analisi di un esperto prima del pagamento. Come sanno tutti quelli che seguono
il mio sito, colleziono foto memoriali – di persone morte pertanto – risalenti al 1800. Questa è stata trovata nel retro di un libro che conteneva un numero inusitato di scatti di individui defunti durante la Guerra Civile (motivo per il quale l’ho acquistato). Tutte le persone presenti, sia quelle fotografate da vive che quelle da morte, avevano un nome e un cognome. Tranne questa”.

La pagina dell’annuncio è stata casualmente rimossa da eBay (forse dagli stessi oscurantisti che si celano dietro l’insabbiamento dell’epidemia di zombi?), ma il dubbio è più che legittimo. Si spiegherebbe anche così l’inquietudine di Nicolas Cage, probabilmente dovuta al fatto che dopo una vita passata sotto ai riflettori sta per arrivare il momento in cui dovrà nuovamente celarsi agli occhi del mondo per nascondere la propria vera natura. È quindi forse per questo che negli ultimi tempi Cage si sta distinguendo per comportamenti irrequieti, come quando si fece arrestare per ubriachezza molesta:

O forse la sua inquietudine si è trasmessa anche al figlio Weston (anche lui un non-morto?), metallaro, rissaiolo e fondatore di un gruppo black metal; genere musicale legato alla morte e all’oscurità che sembra ritornare spesso nella vita dell’indimenticato protagonista di Face/Off: la sua ex moglie –nonché madre di Weston- dopo il divorzio ha trovato conforto proprio nelle braccia di Shagrath, il leader dei Dimmu Borgir. Oppure come non pensare al recente L’ultimo dei templari, che finisce proprio con una scazzottata tra lo stesso Cage e Satana?

Insomma, molti indizi fanno una prova. Certo ci sarà chi continuerà a negare l’evidenza, ma noi siamo con Jack Mord. Nicolas Cage non morirà mai, e l’umanità potrà godere per sempre dei suoi film e dei molteplici stati d’animo resi dalla sua espressione facciale. O magari chissà: Nicolas Cage potrebbe non essere un vampiro, ma un dio. In quel caso consiglierei di smetterla di bestemmiare, perché la vendetta potrebbe essere atroce.
(Roberto ‘Trainspotting’ Bargone)

VIDEO > Nicolas Cage Losing His Shit 

DESTINI CLONATI E VITE PARALLELE

QUESTO INQUIETANTE ARTICOLO DI GIUSEPPE COSCO E’ STATO PUBBLICATO DALLA RIVISTA "OLTRE LA CONOSCENZA", N. 21, (FEBBRAIO 1998). UNO STUDIO METTE IN LUCE UNA REALTA’ SCONOSCIUTA: LE VITE PARALLELE

Sono state rilevate analogie incredibili tra vicende umane totalmente estranee tra loro. Dalla storia delle due donne di nome Edna, come da quella dei due presidenti Lincoln e Kennedy, si ricava la certezza che vi sono coincidenze troppo precise per essere casuali. Forse ciascuno di noi ha un "sosia", un altro che vive la nostra stessa vita come la fotocopia di un disegno già tracciato nel grande libro del destino.

Lo studioso J. Goodavage è riuscito a raccogliere, in molti anni di lavoro, numerose vicende degne di essere analizzate a fondo. Egli ha infatti, in diversi casi, riscontrato un notevole parallellismo tre le vite di persone, anche molto lontane tra loro, o comunque che ignoravano ognuna l'esistenza dell'altra. Le coincidenze prese in esame sono a volte davvero sorprendenti, non rientrano nel normale ordine delle cose. Goodavage, nel suo libro "Astrology: The Space Age Scienze", racconta, ad esempio, di numerosi aspetti in comune tra la vita e la morte di due individui: Donald Chapman e Donald Brazill, entrambi nati il 5 settembre del 1933, il primo, nella cittadina di Eureka e, il secondo, a Ferndale in California.

Una domenica mattina del 10 settembre 1956, esattamente cinque giorni dopo il compleanno di Chapman e di Brazill, i due giovani guidavano la propria auto sulla statale 101 a sud di Eureka e ritornavano alle proprie abitazioni. Avevano riaccompagnato le proprie fidanzate, ciascuna delle quali risiedeva nella città dell'altra, quando, improvvisamente, si scontrarono frontalmente con le proprie auto morendo sul colpo. I certificati di morte indicano che tutti e due morirono per le gravi ferite riportate alla testa.

Un caso altrettanto evidente di parallelismo, narrato sempre da Goodavage, riguarda due donne nate nello stesso giorno e aventi lo stesso nome ma senza alcun rapporto di parentela: Edna Hanna e Edna Osborne. Nel 1939, nell'ospedale di Hackensack nel New Jersey, tutte e due partorirono, nello stesso istante, due bambine, a cui diedero lo stesso nome: Patricia Edna. Goodavage, interrogate le due donne, scoprì dell'altro.

I loro mariti svolgevano lo stesso lavoro ed erano proprietari di un'automobile della stessa marca e di identico colore. Entrambe le coppie si erano sposate esattamente tre anni e mezzo prima, nello stesso giorno. I due uomini erano nati nello stesso anno, mese e giorno; identica circostanza per le loro mogli. Le due donne avevano i capelli castani e gli occhi azzurri, la stessa altezza e lo stesso peso. Entrambe le coppie avevano comprato nello stesso giorno un cane a cui avevano dato il nome di Spot.

Esistono molti altri casi ancora in cui le vite di alcuni individui presentano somiglianze impressionanti. L' 8 novembre del 1981 "Il Giornale d'Italia" riportò un fatto incredibile relativo alla morte contemporanea di due fratelli. Ada e Guido P. cessarono di vivere alla stessa ora, in circostanze analoghe e per cause identiche. I fratelli morirono l'uno distante dall'altro circa 300 chilometri. Il professore Guido P. docente alla "Normale" di Pisa con la sua "127" nei pressi di Pisa, causa un probabile malore, perde il controllo dell'auto e va a schiantarsi contro un albero. Soccorso, muore prima di arrivare in ospedale, sono le tredici. Alla stessa ora, a Milano, sua sorella Ida, pure insegnante, mentre guida la sua auto veniva colta da un malore e andava a sbattere violentemente contro un albero, morendo.

Non meno sconcertante è il caso narrato dal professor T. Bouchard dell'Università del Minnesota sul "Corriere del Medico" del 12 giugno del 1980. I gemelli Jim Springer e Jim Lewis erano stati adottati da due famiglie dell'Ohio e nessuno dei due sapeva dell'esistenza dell'altro. Entrambi si laurearono in legge e iniziarono a lavorare part-time come aiuto sceriffo. Tutti e due scelgono la Florida per trascorrere le ferie. Acquistano un cane che chiamano Toy. Le loro mogli si chiamano, entrambe, Linda. Divorziati, sposano due ragazze di nome Betty. I figli si chiamano James Allan. Fumano le stesse sigarette e si intendono tutti e due di falegnameria.

Un altro fatto che merita di essere raccontato si è verificato recentemente in Germania. Franz Block, un professore tedesco, si è accorto con raccapriccio di essere venuto in possesso, casualmente, di una macchina fotografica, che getta il malocchio alle persone ritratte con essa. Il signor Block ha scoperto che dei dieci amici fotografati: sei erano morti in incidenti stradali, uno in un incendio, due annegati mentre erano a pescare con la barca e il decimo morto strozzato da un ossicino del pollo che stava mangiando.

La scoperta più agghiacciante il professore l'ha fatta quando, indagando per curiosità su uno dei tanti passanti che apparivano per caso sulle foto, ha saputo che era stato stroncato, due giorni dopo la foto, da un'emorragia cerebrale. Franz Block ha subito donato l'apparecchio fotografico ad alcuni studiosi di parapsicologia e, terrorizzato, ha detto: "Questa macchina fotografica è stata fabbricata dal diavolo in persona e viene direttamente dall'inferno".

Misteri analoghi a quelli finora raccontati costellarono persino la vita e la morte dei presidenti americani Abraham Lincoln (1809-1865) e John Fitzgerald Kennedy (1917-1963). Si racconta inoltre che Lincoln appaia sempre alla vigilia della morte di un altro presidente e pare, infatti, che sia apparso anche a John Kennedy il giorno prima di partire per Dallas, sua ultima fatale visita. Tantissime e straordinarie furono le coincidenze, che costellarono la vita e la morte di questi due presidenti. Troppe, per essere sbrigativamente attribuite al caso.

Innanzitutto, Lincoln venne eletto presidente nel 1860. Kennedy, esattamente 100 anni dopo, nel 1960. Lincoln fu ucciso di venerdì, alla presenza della moglie. Anche Kennedy venne assassinato mentre era al fianco di sua moglie, e di venerdì. Ad entrambi i presidenti spararono, e tutti e due furono colpiti da dietro e alla nuca. Subito dopo l'attentato, ricevettero i primi soccorsi dalla propria moglie. Lincoln e Kennedy morirono senza riprendere conoscenza.

Oltre ai particolari della morte in comune, ne esistono altri. La moglie del presidente Lincoln perse un figlio, mentre risiedeva alla Casa Bianca. La stessa cosa accadde alla moglie di Kennedy. Sia Lincoln che Kennedy avevano avuto 4 figli e, al momento della loro uccisione, solo 2 di questi erano vivi. Il vice di Lincoln si chiamava Johnson ed era nato nel 1808. Il vice di Kennedy si chiamava, pure, Johnson ed era nato nel 1908, a distanza di 100 anni esatti dall'altro.

L'assassino di Lincoln si chiamava John Wilkes Bootk ed era nato nel 1839. L'assassino di Kennedy, Lee Harvey Oswald, era nato nel 1939, 100 anni dopo l'altro. E', pure, perlomeno curioso osservare che la somma delle lettere che compongono nome e cognome dell'assassino di Lincoln dà 15 come totale e così è anche per l'assassino di Kennedy.

Ma le coincidenze straordinarie non finiscono qui. John Wilkes Booth e Lee Harvey Oswald erano entrambi sudisti. Tutti e due i presidenti avevano condotto aspre battaglie per i diritti civili dei negri: Lincoln con il Proclama di Emancipazione e Kennedy con la legge sui Diritti Civili. Al momento dell'attentato Lincoln e Kennedy si trovavano assieme, oltre alle proprie mogli, ad una coppia di amici. Per quanto riguarda le coppie di amici, le donne rimasero illese, gli uomini furono feriti dagli attentatori (il maggiore Rathbone nel 1865 e il governatore Connally nel 1973).

Il segretario di Lincoln si chiamava Kennedy e cercò di dissuadere il presidente dall'andare a teatro quella sera. La segretaria di Kennedy si chiamava Lincoln e, anche lei, tentò di convincere il presidente a non andare a Dallas. Un altro fatto abbastanza singolare è che il marito della donna si chiamava Abraham, come Lincoln. Quando avvenne l’attentato, Kennedy stava attraversando le vie di Dallas su un'auto – guarda caso - di marca Lincoln, prodotta dal gruppo Ford. Booth assassinò Lincoln in un teatro e si rifugiò in un magazzino. Oswald sparò a Kennedy da un magazzino e si rifugiò in un teatro. Booth spirò 11 giorni dopo Abramo Lincoln, entrambi alle 7,20 del mattino. Oswald morì 48 ore dopo Kennedy, pure, alla stessa ora, le 13. A Lincoln successe Andrew Johnson e a Kennedy Lindon Johnson. Durante il loro ultimo anno di presidenza, sia Andrew sia Lindon Johnson furono travolti da uno scandalo politico, che impedì loro di candidarsi per un nuovo mandato.

Alcuni studiosi attribuiscono ai numeri particolari poteri. Vi sono strabilianti casi di ciclicità storica. Mouèsan de la Villoret enuncia, al proposito, sette leggi. La prima afferma che esiste "...un rapporto costante fra il numero effettivo dei capi di uno Stato o dei principi di una dinastia e la somma delle cifre, sia della prima, che dell'ultima data o delle due riunite".

Studiando la dinastia dei Merovingi, Mouèsan de la Villoret scoprì che l'incoronazione di Clodione, primo re, si verificò nell'anno 427, che, sommato a sé stesso, (4+2+7) dà 13 e che anche quella dell'ultimo re, Childerico II, che avvenne nell'anno 670, (6+7) dà ancora 13. I re Merovingi furono 13.

Un altro enunciato afferma che, capovolgendo la data iniziale di una monarchia, si ottiene l'anno della sua fine. Ad esempio, l'anno d'inizio dei Carolingi: il 789 invertito ci dà l'anno dell'estinzione della monarchia carolingia. Il dogato di Venezia ha inizio il 697; invertendo l'anno in questione si ottiene quello della sua fine: 1796.

Il numero 3 influenzò, con insistenza, la vita del principe Bismark. Egli, infatti, servì 3 sovrani, combattè 3 guerre, fu l'artefice della stipulazione di 3 trattati di pace, rese possibile l'incontro di 3 inperatori e preparò la Triplice Alleanza. I simboli araldici del suo casato furono le foglie del trifoglio e 3 foglie di quercia col motto "In trinitate rebur". Ebbe, ancora, 3 figli, 3 possedimenti e controllò 3 partiti: i conservatori, i liberali e gli ultramontani.

In relazioni a certi cicli, che segnano eventi luttuosi, vi è un esempio molto illuminante ci viene dalla storia dei re d’Inghilterra. Sto parlando del "sabato nero" della monarchia inglese. Un sabato, il 18 marzo del 1702, morì Guglielmo II. Un sabato, l’1 agosto del 1704, trapassò la regina Anna. Anche di sabato, il 10 giugno 1727, morì Giorgio I° e, sempre di sabato, il 25 ottobre 1760, si spense Giorgio II°. Di sabato morì anche Giorgio III°, era il 30 gennaio 1820. Ancora di sabato, il 26 giugno 1830, morì Giorgio IV. Identica sorte toccò ad Eduardo VII, quando morì era sabato 7 maggio 1910.

J. G. Bourgeat illustra un interessante esempio di queste sottili relazioni, a dir poco singolari, fornendo un eclatante esempio col numero 539. Riassumo lo studio di Bourgeat, che, a sua volta, trae dal libro "Ricerche sulle funzioni provvidenziali delle date e dei nomi negli annuali di tutti i popoli":

Sommando all'anno di nascita di Luigi IX, (23 aprile) 1215, il numero 539 otteniamo l'anno di nascita di Luigi XVI, (23 agosto) 1754. Addizionando il 539 al 1225, anno di nascita della sorella di Luigi IX, Elisabetta, otteniamo 1764, che è l'anno in cui nacque la sorella di Luigi XVI, pure di nome Elisabetta. Aggiungendo il 539 all'anno della morte, il 1226, del padre di Luigi IX, Luigi VIII, otteniamo 1765, che è l'anno di morte del padre di Luigi XVI, Luigi (Delfino).

Effettuando la stessa operazione per l'anno di matrimonio di Luigi IX, il 1231 (1231+ 539) otterremo come totale 1770, che è l'anno di matrimonio di Luigi XVI. Addizionando 539 al 1225, anno della maggiore età e del governo personale di Luigi IX, otteniamo 1774, che corrisponde all'anno dell'avvento di Luigi XVI. Il 1243, anno in cui Luigi IX stipulò una tregua con Enrico III, sommato a 539 dà come totale 1782; anno in cui Luigi XVI iniziò i preliminari della pace con Giorgio III.

Nel 1249 un nobile orientale, con un ambasciatore, fece sapere a Luigi IX di volersi convertire al cristianesimo. Addizionando all'anno in questione 539 otteniamo 1788, che corrisponde all'anno in cui un ambasciatore d'Oriente annunciò a Luigi XVI che il suo principe desiderava abbracciare la religione cristiana. Il 1250, anno della prigionia di Luigi IX e dell'abbandono dei suoi, sommato al 539 dà come totale 1789, che corrisponde all'anno della prigionia di Luigi XVI (5 e 6 di ottobre) e dell'abbandono dei suoi.

Aggiungendo 539 al 1253, anno della morte della madre di Luigi IX, la regina Bianca, otteniamo 1792 che è pure l'anno della morte del regno di Lys, detta anche morte della monarchia bianca. Nel 1254 Luigi IX abbandonò il mondo per farsi Giacobino e, sempre nello stesso anno, visita la Maddalena in Provence. Sommiamo l'anno in questione al 539 e otteniamo 1793, anno in cui Luigi XVI è preso dai Giacobini e condotto al patibolo. Viene inumato nel cimitero della Maddalena dove fu portato dai Provenzali chiamati Marsigliesi.

Certi numeri sembrano davvero avere strane relazioni con la vita delle persone. E’ il caso della vita di padre Pio, tutta costellata misteriosamente dal numero 5. Egli nacque il 25/5/1887 alle 5 pomeridiane. L'anno della sua nascita cadeva nel quinto centenario di quella di san Francesco, perciò fu chiamato Francesco. Il paese del santo, Pietrelcina, allora contava 5 mila anime. I genitori Orazio Forgione e Maria Giuseppa De Nunzio ebbero in tutto 5 figli. Entrato nell'Ordine dei Cappuccini prese il nome di San Pio V, la cui festa cade il 5/5. Ordinato sacerdote a maggio (ancora 5) del 1910 rimase a Pietrelcina per 5 anni, poi partì per la prima guerra mondiale. Nell'anno 1918 fu mandato al convento di San Giovanni Rotondo, in cui vi erano 5 sacerdoti e gli fu assegnata la cella n. 5. Gli fu data la pensione di guerra di quinta categoria. Dal 5 al 7 agosto 1918, Padre Pio ha il primo e folgorante incontro con Dio. Quarantaquattro giorni dopo riceverà le Stigmate. La mattina del 5 ottobre 1925 viene operato d'urgenza, di ernia inguinale dal prof. Giorgio Festa.

Padre Pio profetizzò, nel 1936, la morte di Giorgio V, re d'Inghilterra, il giorno prima. Dopo l' apparizione delle stigmate fu visitato più volte dal professor Luigi Romanelli, per volere del Padre Provinciale di Foggia, che nella relazione finale, tra l'altro, scriveva: "Ho visitato Padre Pio cinque volte in 15 mesi...". Il 5/5 del 1956 padre Pio inaugura il grande complesso ospedaliero, da lui voluto e appena ultimato, celebrando la Santa Messa sulla scalinata dell'ospedale. Le stigmate (5 piaghe, nelle mani, nei piedi e al costato) hanno segnato le membra del santo frate per 5 decenni.

E che dire inoltre dei destini replicati dei pontefici Sisto V e Clemente XIV? I due entrarono dell’ordine dei frati francescani. Furono entrambi innalzati alla soglia pontificia, eletti all’unanimità, allo scoccare del 64esimo anno. Furono papi per l’identico periodo di tempo: 5 anni, 4 mesi e 3 giorni. Morirono entrambi a 69 anni.

Coincidenze impressionanti, vero? Troppo impressionanti e misteriose per non pensare che nella vita degli uomini non vi siano segrete connessioni, sinapsi in un fitto reticolo di destini di cui tutti noi facciamo parte.

Giuseppe Cosco

Fonte: http://cosco-giuseppe.tripod.com/misteri/destini_clonati.htm

ALCUNI LIBRI A TEMA:

Vite parallele - Sincronicità - Le Coincidenze - Nulla Succede per Caso - Le Coincidenze non Esistono



< SEZIONE ILLUMINATI >

* VIDEO CONSIGLIATI DA VEDERE, SCARICARE E INOLTRARE *

COSPIRAZIONE GLOBALE

CONTROLLO GLOBALE

COSPIRAZIONE GLOBALE 2

 

 

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A:

° LIBRI ON-LINE CONSIGLIATI °