IL RE ASTROLOGO

" Un re, che era anche astrologo, lesse nelle stelle che un certo giorno, ad una certa ora, si sarebbe abbattuta su di lui una disgrazia che avrebbe causato la sua morte. Per salvarsi fece costruire un edificio dai muri spessi e robusti, e schierò tutto il suo esercito intorno ad esso per difenderlo ed impedirne l’accesso. Poi, si rifugiò al suo interno. Dopo un po’ di tempo si accorse che una fessura nel muro lasciava penetrare la luce del giorno e la fece subito chiudere. Fu così che divenne prigioniero di se stesso, e di questa prigionia morì in breve tempo. " 

Questa storia di Attar di Nishapur illustra il funzionamento della personalità umana. 

Fin dall’infanzia ci siamo adattati ad un mondo che, a torto o a ragione, ci appariva difficile e talvolta ostile. Per questo motivo abbiamo sviluppato dei comportamenti che, quando si sono rivelati efficaci, si sono radicati in noi diventanto degli automatismi che non sappiamo più mettere in discussione e che limitano la nostra capacità di sentire, di pensare e di agire. Da adulti siamo diventati prigionieri delle abitudini che noi stessi abbiamo creato e che formano la nostra personalità visibile, con la quale ci identifichiamo. 

Il mondo fa parte di un'illusione così grande, così ampia che sfugge alla percezione di tutti tranne che a coloro che hanno maneggiato il potere per il loro beneficio oscuro. Persino la loro follia impedisce ai signori di questo potere tutta la consapevolezza della loro alienazione. Quella parte di umanità che vede è considerata folle. 

L'illusione è fatta con coperture separate per impedire a chiunque di vedere i collegamenti fra coloro che complottano e creano malvagità. Si comportano come se non fossero collegati per mantenere l'illusione viva. Il loro obiettivo è raggiunto una goccia alla volta in modo da non portare mai il sospetto su se stessi. Questo ci impedisce di vedere i cambiamenti mentre si presentano al nostro mondo. 

Stanno sempre sopra il campo relativo dell’esperienza umana perché esistono all'interno di un patto segreto di ciò che sembra essere un potere assoluto. Lavorano insieme e sempre rimangono legati dal sangue e dalla segretezza. La morte viene a coloro che parlano del segreto o che li sfidano direttamente. Mantengono corta la durata della vita dell’umanità e deboli le menti mentre fingono di fare l'opposto. 

Usano la conoscenza della scienza e della tecnologia in modi sottili così l'umanità non vede mai cosa sta accadendo. Usano i metalli leggeri, gli acceleratori che invecchiano ed i sedativi negli alimenti e nell’acqua. Nell'aria l'umanità è ricoperta di veleni dovunque si giri. I metalli leggeri inducono la gente a perdere le loro menti. 

Promettono di trovare le cure a partire dalle loro molte facciate, tuttavia ci alimentano con più veleno. I veleni sono assorbiti attraverso la pelle e la bocca, distruggiamo le menti umane ed i sistemi riproduttivi. A causa di tutto questo i bambini nascono morti e le informazioni sono nascoste. 

I veleni sono nascosti in tutto ciò che ci circonda, in quel che beviamo, mangiamo, respiriamo e indossiamo. Sono geniali nell'erogazione dei veleni. Insegnano che i veleni sono buoni, con la pubblicità usando immagini divertenti e toni musicali ipnotici. Arruolano famose celebrità per spingere i veleni. Questi prodotti li stanno usando in pellicola e coloro che vi si sono abituati non conosceranno mai i loro veri effetti. 

Quando partoriamo iniettano i veleni nel sangue dei nostri bambini e ci convincono che è per il nostro bene. Cominciano all’inizio, quando le nostre menti sono giovani, bersagliano i nostri bambini con ciò che i bambini amano di più, cose dolci. Quando i nostri denti si cariano ci riempiono di metalli che uccideranno la nostra mente e ruberanno il nostro futuro. 

Quando la nostra capacità di imparare è stata danneggiata, creano medicine che ci renderanno più malati e che saranno causa di altre malattie per cui creano tuttavia ancor più medicine. Ci rendono docili e deboli prima del loro potere. Cresciamo depressi, lenti ed obesi e quando andiamo da loro per un aiuto ci danno più veleno. 

Mettono a fuoco la nostra attenzione sui soldi e sui beni materiali così che molti di noi non si collegano mai con il proprio sé interiore. Ci distraggono con il fornicare, con i piaceri esterni ed i giochi in modo che mai possiamo essere uno con il Tutto. Le nostre menti appartengono a loro e facciamo come dicono. Se rifiutiamo trovano modi per implementare nelle nostre vite tecnologie che alterano la mente. 

Usano la paura come un’arma. Decidono i governi e decidono le opposizioni. Possiedono entrambi i lati. Nascondono sempre gli obiettivi ma realizzano i programmi. Lavoriamo per loro e prosperano col nostro lavoro. Le loro famiglie mai si mescolano con l’umanità e mantengono il loro sangue puro e sono sempre malvagi, dato che questo è il loro modo. Ci fanno uccidere fra di noi quando questo serve ai loro scopi. 

Ci mantengono separati dall’unità col dogma e la religione. Controllano tutti gli aspetti delle nostre vite e ci dicono cosa pensare e come. Ci guidano gentilmente e delicatamente lasciandoci pensare che siamo noi a guidare noi stessi. Fomentano l’animosità fra di noi attraverso le nostre fazioni. Quando una luce splenderà fra noi, la spengono col ridicolo, o con la morte, nel modo che per loro è migliore. Ci inducono a fare a pezzi il cuore degli altri ed uccidono i nostri propri bambini. Realizzano questo servendosi dell’odio come di un loro alleato, della rabbia come di una loro amica. L'odio che creano ci rende del tutto ciechi e mai vediamo che dai nostri conflitti emergono come i nostri capi. 

Sono occupati a convincerci ad ucciderci fra di noi. Si bagnano nel nostro sangue e noi uccidiamo i nostri vicini sino a quando fa comodo loro. Ne traggono un gran vantaggio, dato che non li vediamo, dato che non possiamo vederli. Continuano a prosperare con le nostre guerre e le nostre morti. Ripetono in continuazione questo fino a raggiungere il loro ultimo obiettivo. Continuano a farci vivere nella paura e nella rabbia per mezzo del controllo mentale con immagini e suoni. Utilizzano tutti gli strumenti che hanno a questo scopo. Gli strumenti sono forniti dal nostro lavoro. Ci fanno odiare noi stessi e i nostri vicini. 

Ci nascondono sempre la verità divina, che noi siamo tutti uno. Questo non dobbiamo saperlo mai! Non dobbiamo mai sapere che il colore è un'illusione, noi dobbiamo pensare sempre che non siamo uguali. Goccia dopo goccia, goccia dopo goccia raggiungono il loro scopo. Si appropriano della nostra terra, delle risorse e della ricchezza per esercitare su di noi il controllo totale. 

Ci ingannano nel farci accettare leggi che ruberanno la poca libertà che abbiamo. Stabiliscono un sistema monetario che ci imprigiona per sempre, mantenendo noi ed i nostri bambini nel debito. Quando insieme li mettiamo all’indice, accusano noi dei crimini e presentano al mondo una storia differente perché possiedono tutti i mezzi di comunicazione. Usano i media per controllare il flusso delle informazioni e dei loro sentimenti a loro favore. Quando ci ribelliamo contro di loro ci schiacciano come insetti, dato che per loro valiamo meno di quelli. 

Siamo impotenti a fare qualche cosa perché non abbiamo armi. Reclutano alcuni del nostro ambiente per effettuare i loro programmi, promettono loro la vita eterna, ma la vita eterna non l’avranno mai perché essa è un'illusione. Le reclute sono chiamate "iniziati" e vengono indottrinate per credere in falsi riti di passaggio per i regni superiori. I membri di questi gruppi pensano di essere uno con loro non conoscendo mai la verità. 

Non imparano mai che la verità per gli iniziati gli si rivolterà contro. Per lavorare con il loro programma sono ricompensati con le cose terrene e grandi titoli, ma mai vedranno le bugie e mai diventeranno immortali, mai riceveranno la luce. Non raggiungono mai i regni superiori, dato che l'uccisione del loro proprio genere impedirà il passaggio ai regni superiori. Questo non lo sanno mai. 

La verità è nascosta, così vicino che non possiamo focalizzarci su di essa fino a che non sia troppo tardi. L'illusione è così grande, l'illusione è di libertà, non sappiamo mai che siamo i loro schiavi. La realtà che hanno creato per noi è la nostra prigione. Viviamo nella delusione del sé. 

Quando il loro scopo è raggiunto comincia una nuova era di dominazione e le nostre menti sono limitate dalla nostra credenza, la credenza che hanno stabilito da tempo immemorabile. Ma se mai scopriamo che sono uguali a noi, allora periranno con la loro illusione. Questo è qualcosa che mantengono segreto così che non lo conosceremo mai. Se mai scopriamo che insieme possiamo sgominarli, agiscono. Dobbiamo scoprire che cosa hanno fatto, dato che quando lo facciamo, non avranno dove correre, visto che sarà facile vedere chi sono una volta che il velo è caduto. 

Le loro azioni hanno rivelato chi sono e daremo loro la caccia e nessuno darà loro riparo. Questo è il patto segreto col quale vivono il resto delle loro vite. Perché questa realtà oltrepassa molte generazioni e vite. Questo patto è sigillato col sangue, il loro sangue. Sono quelli che sono venuti sulla terra da altri mondi. Questo patto deve essere conosciuto per esistere. Se ne deve parlare o scrivere perché è così, la coscienza che si moltiplicherà libererà la furia del creatore su di loro e saranno fusi nelle profondità da dove sono venuti e rimangono là sino alla fine dei tempi. 

È tempo che si conosca la verità di questa illusione. Non possono più controllare a lungo l'illusione rivelata. Siamo portati nella luce di nuova realtà. Siamo uno e siamo unificati per introdurre la verità nella nostra Età dell’Oro. 

Per noi è venuto ancora il tempo di portare la formula al mondo e di insegnarvi l'eredità più grande che avete ricercato e desiderato. La libertà e la prosperità sono vostre e sempre lo sono state con l’amore che è il compimento della vostra natura. 

Vengo a salutarvi con questa promessa divina. In questo tempo siete portati all'interno del velo in modo da poter vedere lo scopo sacro per cui la vostra vita è stata creata. Il mondo stesso si sta trasformando e voi siete una parte di questa trasformazione che includerà l'ascensione del pianeta verso una nuova sfera dimensionale per il mondo. Siete ora all'interno del regno delle nove dimensioni in modo da capire la geometria delle transazioni. 

La Semplice formula è proprietà sovrana di chi siete e la vostra eredità divina inizierà i principi chiave d'organizzazione che porteranno a vita quello che è la magia e il tempo dell'avvento. È vicina. Se ascoltate i miei mondi allora vedete che state crescendo in modi nuovi e che state cercando di capire su nuovi livelli. Le sfide al vostro corpo, i vostri sistemi economici, il vostro mondo delle interrelazioni... tutte queste cose sono una catarsi, un periodo di purificazione dove state liberando sentimenti repressi, ansia, timori e depressione che avete sperimentato all'interno di questo regno scuro. 

I vostri diritti divini non sono trasferibili, perché siete e siete sempre e per sempre una pura divina anima di luce. Non potete ipotecare la vostra anima divina. Non è trasferibile né può essere data in prestito perché essa è chi siete e voi siete la libertà e la vita stessa. L'idea che potete vendere la vostra anima è un concetto che non appartiene alla mente di Dio perché voi siete ciò che è eterno e la sorgente di tutto ciò che è. Voi avete completamente e sempre il pieno controllo. L'illusione è che potete essere in debito verso un altro poiché voi siete uno con tutti. Questa è la formula chiave e qui è dove voi trovate la verità e questa verità vi rende liberi. Voi siete uno, voi possedete e siete in unione completa con la sorgente, non c’è nulla al di fuori del vostro essere dal momento che l’unità è l'integrità che unisce, condivide e provvede per tutti. 

Il mondo scuro dell'Alleanza Nera costruisce paura, malvagità e controllo. Voi non siete di questo mondo, Io sono risvegliato e parlo per voi visto che dovete ascoltare i pensieri più profondi del mondo e sapere che voi siete sovrani e co-creatori con accesso alla sorgente di tutto ciò che scorre.

SCARICA IL PPS POWERPOINT " PATTO SEGRETO " DOWNLOAD

SCARICA IL PPS POWERPOINT " RISVEGLIARSI " DOWNLOAD

Traduzione di Nino Puliatti

"Quando scorre il sangue per le strade, è il momento per comprare" 

> Barone Rothschild

IL “POTERE MONDIALE” TEME IL RISVEGLIO DELLA COSCIENZA CIVILE..

"E' più facile uccidere milioni di persone che controllarle.." Zbigniew Brzezinski

L’inquietante personaggio che con le sue dichiarazioni ha aperto il dibattito sull’argomento che andremo a trattare, si chiama Zbigniew Brzezinski, un accademico ed esperto di politica internazionale (immigrato dalla Polonia negli Stati Uniti alla fine della seconda guerra mondiale) che ha collaborato con i vari governi americani e che soprattutto risulta essere il fondatore, insieme a David Rockefeller ed Henry Kissinger, della potente “Commissione Trilaterale”. La sua linea di pensiero ha sempre denotato delle tendenze tipicamente globalizzanti e miranti all’egemonia di un “unico governo mondiale finanziario” ; non a caso nel 1956 scrisse assieme a Carl J. Friedrich “Totalitarian Dictatorship and Autocracy” ove, oltre a vari punti standard legati alla sua idea di totalitarismo globale, innescava anche l’anelito a cambiare e condizionare le “coscienze individuali” al fine di massificarle.
Durante un suo recente discorso tenuto in Polonia alla presenza di rappresentanti elìtari lo scorso 26 Novembre, Brzezinski (peraltro anche ex Consigliere per la Sicurezza Nazionale statunitense e massimo rappresentante del “nuovo ordine mondiale”) ha sottolineato l’esigenza del “dover condizionare i popoli” mediante quello che i romani chiamavano “ludi et circenses” al fine di soffocare quello che si sta manifestando, ovvero un movimento mondiale delle coscienze collettive “risvegliate” che secondo il suo parere è ormai fuori controllo; radio, televisione ed internet pianificati dal Sistema per finalità di condizionamento globale, in realtà “hanno generato nel contempo un risveglio di massa universale della coscienza civile e politica” di tutti quegli individui consapevoli impegnati a farsi promotori delle istanze a tutela dei Popoli. Brzezinski ha dichiarato ai presenti: 

”la Resistenza Collettiva Sveglia e motivata da profonda Coscienza Civile, rappresentata da porzioni di popoli storicamente risentiti dal dominio esterno, sta dimostrando di essere difficile da sopprimere…Un simile tipo di resistenza sarà di notevole ostacolo per l’imposizione di un nuovo ordine mondiale e per il tentativo degli stati uniti di controllare le collettività mediante la manipolazione tecnologica e digitale…L’era digitale avrebbe comportato la comparsa graduale di una società più controllata. Una tale società sarebbe stata dominata da un elìte, scevra da valori tradizionali. Sarebbe stato possibile esercitare una sorveglianza quasi continua su tutti i cittadini e mantenere file completi ed aggiornati contenenti anche le informazioni più personali. Questi file in tempo reale sarebbero risutlati accessibili alle Autorità”…

In effetti la preoccupazione di Brzezinski deriva dalla riflessione che il “risveglio spontaneo di una coscienza civile di massa” rappresenterebbe un inesplorato spazio da tradurre in termini geopolitici che i “poteri forti” sarebbe difficile da codificare, conquistare e controllare, rappresenterebbe la fine dell’Era Geopolitica influenzata dagli hardware e farebbe spazio ad una nuova Era Psicopolitica; si osserverebbe il declino del sistema del tecnologismo e l’affermazione del sistema della comunicazione attiva. L’accademico, senza compiacimento, ha dovuto ammettere che questo “risveglio civile” non si imporrebbe con le rivoluzioni, le sommosse, gli scioperi ma con “eventi della comunicazione” ovvero l’eco generato dalla comunicazione libera e consapevole che paralizza i poteri costringendo l’oppressore a modificare la sua politica fino a farla divenire un’altra, sconvolgendo tutta la sua rete di certezze con il tam tam di informazioni che corre tra la collettività risvegliata. Tale inaspettata dinamica verrebbe a rappresentare un ostacolo enorme per il progetto di un governo egemone mondiale.

Davanti ad una simile contingenza, anche il peso delle dinamiche repressive militari sta dovendo rivedere le sue “precedenti logistiche”; un tempo era più facile controllare un milione di persone che ucciderne fisicamente lo stesso milione…oggi è infinitamente più facile uccidere un milione di persone che controllarle tutte.

La rivolta globale che si è andata a propagare in molteplici territori, si sostanzia in una reazione contro la dittatura usurocratica finanziaria, la negazione dei diritti, la brutalità della polizia e la repressione politica che ha visto il potere spostato su “entità tecniche e finanziarie”.

Il progetto di “democratizzazione” tanto millantato dalle Forze di Potere Occidentali che auspica un falso mito di “stato democratico” (con tanto di elezioni multipartitiche fittizie , attività della società civile opportunamente propagandate , falsa indipendenza dei media), in realtà mantiene il tutto sotto l’egemonia della Banca Mondiale, il FMI, le multinazionali e le organizzazioni di potere quali Bilderberg, Aspen, Commissione Trilaterale.

Naturalmente un simile Potere egemone, capitalista e globalizzante, vede come nemici quegli Stati che agiscono per autodeterminare la propria Identità, la propria Forza e la propria Cultura; la gerarchia usurocratica internazionale esige invece la gregarietà, la dipendenza, la debolezza e l’evaporazione del patrimonio e della cultura, in modo tale da poter fagocitare ogni Nazione all’interno dell’inquietante governo mondiale.

Questo attivismo civile sta generando un moto nella ricerca di dignità personale, di tutela nei confronti di culture e di opportunità economiche, che possano consentire l’autodeterminazione di ogni Popolo.

Nascerà l’Era della Psicopolitica, movimentata dalla comunicazione attiva contrapposta a quella che il potere continuerà ad usare per il condizionamento delle masse. Sicuramente “i poteri” tenteranno ostruzionismi vari sulle comunicazioni web o troveranno il sistema di controllare la sostanza delle argomentazioni; ma il risveglio delle collettività proseguirà imperterrito il suo corso inserendo nuove modalità e linguaggi legati soprattutto al terreno dei Valori, degli Ideali e di una “Umana Umanità”.

…” La Parola potrà essere diffusa oppure custodita nell’Anima e nella Mente fino al momento in cui sarà opportuno svelarla; il Pensiero Vivo non potrà mai essere rinchiuso, neanche dietro a mille cancelli”…

Lupo di Selva

 

IL PATTO SEGRETO - (The Secret Covenant)

(QUESTO DOCUMENTO FU TRASCRITTO E TENUTO SECRETATO DAI DETENTORI DEL "GOVERNO OCCULTO" (CHIAMATI ILLUMINATI). LA VERICITA' DI QUANTO LEGGERETE SARA' A VOSTRA DISCREZIONE [...] TUTTAVIA LE COSE CHE SONO SCRITTE SONO IN FASE DI REALIZZAZIONE E LE POTETE OSSERVARE NELLA REALTA'..)

> Un’illusione che sarà, cosi vasta da sfuggire alla loro percezione. Coloro che la vedranno, saranno percepiti come folli.

> Noi creeremo fronti separati per impedire loro di vedere la connessione con noi.

> Ci comporteremo come se non fossimo collegati al mantenimento dell’illusione. Il nostro obbiettivo sarà raggiunto una goccia alla volta così da non fare cadere mai il sospetto su di noi. Questo impedirà loro di vedere i cambiamenti cosi come si verificano.

> Noi staremo sempre sopra al campo relativo della loro esperienza conoscendo i segreti dell’assoluto.

> Noi lavoreremo sempre insieme e saremo legati dal sangue e dalla segretezza. La morte arriverà su chi parla.

> Manterremo la durata della loro vita breve e le loro menti deboli, con la scusa di fare l’opposto.

> Noi useremo la nostra conoscenza della scienza e della tecnologia in modi sottili cosicchè loro mai vedranno cosa stia succedendo.

> Useremo teneri metalli, accelleratori di invecchiamento e sedativi nel cibo e nell’acqua, ed anche nell’aria.

> Saranno ricoperti di veleni, ovunque essi si gireranno.

> I metalli teneri causeranno loro la perdita delle loro menti. Prometteremo di trovare una cura dai nostri molti fronti, ma gli faremo mangiare ancora più veleno.

> I veleni saranno assorbiti attraverso la loro pelle e bocche, distruggeranno le loro menti e i sistemi riproduttivi.

> Da tutto questo, i loro bambini nasceranno morti, e noi nasconderemo questa informazione.

> I veleni saranno nascosti in ogni cosa che li circonda, in quello che bevono, mangiano, respirano e indossano.

> Dobbiamo essere geniali nel dispensare i veleni perchè loro guardino altrove.

> Insegneremo loro che i veleni sono buoni, con immagini divertenti e toni musicali.

> Coloro che mirano ad aiutare Noi li arruoleremo a spingere i nostri veleni.

> Vedranno i nostri prodotti essere usati nei film, si abitueranno ad essi e non conosceranno mai il loro vero effetto.

> Quando partoriranno inietteremo veleni nel sangue dei loro bambini e li convinceremo che è per il loro aiuto.

> Inizieremo presto, quando le loro menti sono giovani, ci rivolgeremo ai loro figli con ciò che i loro figli amano di più, le cose dolci.

> Quando i loro denti carieranno, li riempiremo con metalli che uccideranno le loro menti e porteranno via il loro futuro.

> Quando la loro capacità di comprensione sarà danneggiata, creeremo medicine che renderanno loro ancora più malati e causeranno danni per i quali noi creeremo ancora più medicine.

> Renderemo loro docili e deboli di fronte a noi attraverso la nostra potenza.

> Diventeranno depressi, lenti ed obesi, e quando verranno da noi per chiedere aiuto, daremo loro ancora più veleno.

> Focalizzeremo la loro attenzione verso il danaro e i beni materiali in modo che non si connettano mai con il loro io interiore.> Distrarremo loro con la fornicazione, coi piaceri esterni e con i giochi, così che essi non potranno mai essere un tutt’uno con l’unità del tutto.

> Le loro menti ci apparterranno e faranno ciò che noi diremo. Se rifiutano noi troveremo modi per implementare la tecnologia di alterazione mentale nelle loro vite. Useremo la paura come nostra arma.

> Stabiliremo i loro governi e stabiliremo le opposizioni al loro interno. Possederemo entrambi le fazioni.

> Nasconderemo sempre il nostro obiettivo ma porteremo a termine il nostro piano.

> Eseguiranno il lavoro per noi e noi prospereremo dalla loro fatica.

> Le nostre famiglie mai si mescoleranno con le loro. Il nostro sangue dovrà essere sempre puro, poichè questa è la via.

> Faremo si che si uccidano a vicenda quanto questo ci fa comodo.

> Li terremo disuniti attraverso il dogma e la religione.

> Controlleremo tutti gli aspetti delle loro vite e diremo loro cosa pensare e come.

> Li guideremo gentilmente e delicatamente lasciando credere loro che siano loro stessi alla guida.

> Fomenteremo animosità tra di loro attraverso le nostre fazioni.

> Quando una luce splenderà tra di loro, noi la estingueremo con il ridicolizzarla, o con la morte, a seconda di cosa sia meglio per noi.

> Faremo loro reciprocamente strappare i cuori di ognuno e uccideranno i loro stessi figli.

> Otteremo questo usando l’odio come nostro alleato, la rabbia come nostra amica.

> Faranno il bagno nel loro sangue e uccideranno i loro vicini per tutto il tempo noi lo riteniamo necessario.

> Beneficeremo grandemente da tutto questo, perchè non ci vedranno, non possono vederci.

> Continueremo a prosperare dalle loro guerre e dalle loro morti.

> Dobbiamo ripetere questo più e più volte fino a che il nostro obiettivo finale sarà ultimato.

> Continueremo a farli vivere nella paura e nella rabbia attraverso immagini e suoni.

> Useremo tutti gli strumenti che abbiamo per adempiere a ciò.

> Gli strumenti saranno forniti attraverso il loro lavoro.

> Noi faremo loro odiare sè stessi ed i loro vicini.

> Noi nasconderemo loro la verità divina, che siamo tutti uno. Questo non devono mai saperlo!

> Non devono mai sapere che il colore è un’illusione, devono sempre pensare che sono diversi.

> Goccia dopo goccia, goccia dopo goccia avanzeremo verso il nostro obiettivo.

> Prenderemo sopra la loro terra le risorse e la ricchezza per esercitare il controllo totale su di loro.

> Li inganneremo nel farli accettare leggi che ruberanno loro quel poco di libertà che hanno.

> Creeremo un sistema del danaro che imprigiona loro per sempre, tenendo loro e i propri figli nel debito.

> Quando si dovranno escludere a vicenda, li accuseremo di crimini e presenteremo una storia diversa al mondo
poichè possediamo tutti i media.

> Useremo i nostri media per controllare il flusso di informazioni e i loro sentimenti in nostro favore.

> Quando si alzeranno contro di noi, li schiacceremo come insetti, poichè sono meno di questi.

> Saranno impotenti a fare qualsiasi cosa, poichè non avranno armi.

> Recruteremo alcuni di loro per realizzare i nostri piani, prometteremo loro la vita eterna, ma la vita eterna non l’avranno mai, poichè lorono non sono dei nostri.

> Le reclute saranno chiamate “iniziati” e saranno indottrinati a credere a falsi riti di passaggio verso livelli più elevati.> I membri di questi gruppi penseranno di essere uno con noi senza mai conoscere la verità. Non devono mai conoscere la verità poichè si rivolteranno contro di noi.

> Per il loro lavoro saranno premiati con beni materiali e grandi titoli, ma mai diventeranno immortali congiungendosi a noi, mai riceveranno la luce e viaggieranno tra le stelle.

> Non raggiungeranno mai i più alti livelli, poichè l’uccisione dei propri simili impedirà il passaggio al regno dell’illuminazione.
Questo non dovranno mai saperlo.

> La verità sarà nascosta cosi vicina alle loro facce che non saranno in grado di focalizzarsi su di essa fino a quando sarà troppo tardi.

> Oh Sì, cosi grande sarà l’illusione della libertà, che non sapranno mai che sono nostri schiavi.

> Quando tutto è al suo posto, la realtà che avremo creato per loro li possederà. Questa realtà sarà la loro prigione. Vivranno in una auto-illusione.

> Quando il nosto obiettivo sarà raggiunto, inizierà una nuova era di dominazione.

> Le loro menti saranno vincolate delle loro convinzioni, le convinzioni che abbiamo stabilito da tempo immemorabile.

> Ma semmai dovessero sapere che ci sono eguali, noi periremo. QUESTO NON DEVONO MAI SAPERLO.

> Se mai dovessero scoprire che insieme ci possono vincere, si metterebbero in azione.

> Non dovranno mai scoprire cosa abbiamo fatto, poichè se lo facessero, non avremmo nessun posto dove andare, poichè sarà facile vedere chi siamo una volta che il velo è caduto. Le nostre azioni porteranno alla luce chi siamo, e ci caccieranno e nessuna persona ci darà riparo.

> Questo è il patto segreto attraverso il quale vivremo il resto del nostra presente e delle future vite, poichè questa realtà trascenderà molte generazioni e la durata della vita.

> Questo patto è scritto nel sangue, il nostro sangue. Noi, quelli che dal cielo alla terra siamo venuti.

> Questo patto non DEVE MAI, MAI essere conosciuto di esistere. Non deve MAI, MAI essere scritto o parlato poichè se questo avviene, la coscienza che provvede a creare rilascierà la furia del CREATORE PRIMO su di noi e saremo gettati negli abissi da dove veniamo e rimaremo la fino alla fine del tempo stesso infinito.

Scritto da autore SCONOSCIUTO - inviato il 21/06/2002

IL TESTO ORIGINALE IN INGLESE:
http://www.librarising.com/conspiracy/covenant.html

(DIFFONDIMI. GRAZIE.)

INDIRIZZO AMICO/A: