Karma ebrei-palestinesi

103. Qual è il karma alla base del conflitto tra ebrei e palestinesi? A quando risale? Gli ebrei sono geneticamente connessi sia ai pleiadiani che ai siriani. Si trovano in mezzo, per così dire. E non per niente si trovano in mezzo anche nella guerra di adesso. Pur potendo essere potenzialmente molto avvantaggiati rispetto ad altri gruppi, il loro karma è così pesante che questo “essere in mezzo” non li avvantaggia ma anzi li pone nel mirino di tutti.

I palestinesi sono arabi e quindi di discendenza principalmente pleiadiana.

Lo scontro tra ebrei ed arabi è una ripetizione di ciò che è già successo in passato in Medio Oriente due volte, 120.000 e 40.000 anni fa, tra un gruppo di pleiadiani (rappresentati oggi dai palestinesi) ed un gruppo di siriani che si erano trasferiti in quella zona occupata per lo più da pleiadiani e che diventarono loro stessi nel tempo siriano-pleiadiani, mischiandosi con i pleiadiani del luogo.

Questi due gruppi furono entrambe le volte la causa scatenante iniziale delle due grandi guerre che vi furono su Lemuria e su Atlantide. E la stessa cosa sta succedendo oggi. La guerra tra ebrei e palestinesi è stata la miccia che ha causato e sta causando pesanti scontri in Medio Oriente. 

> LEGGI TUTTO AL LINK

«Mia nonna fu uccisa da un soldato tedesco mentre era a letto malata. Mia nonna non è morta per fornire ai soldati israeliani la scusa storica per ammazzare le nonne palestinesi a Gaza. L’attuale governo israeliano sfrutta cinicamente e senza limiti il senso di colpa dei gentili per l’olocausto onde giustificare i suoi omicidii in Palestina».

Sir Gerald Kaufman, membro del Parlamento britannico, ebreo di origine polacca.

 
 
 
LA STORIA DELLA SIRIA BEN SPIEGATA IN DIECI MINUTI.
TUTTO PARTE DALLA SUMERIA = GESUITI

https://www.youtube.com/watch?v=rBNRJTs3Bf0

http://www.guardalo.org/guerre-e-terrorismo-l-incredibile-85948/36094/

Guerre e Terrorismo:  L'incredibile Confessione di un Soldato Americano!

Mike Prysner, chiamato il "Soldato d'Inverno", è un ex militare americano che è andato missione in Iraq, e dopo aver compreso i veri motivi della guerra e le manipolazioni del governo USA, si è pentito amaramente, rivelando pubblicamente come funzionano le cose nell'esercito, come vengono trattate le persone dai militari, le strategie impiegate, etc.

La Hollywood dell'Isis: cosa c'è dietro i video del terrore
La confessione di un videomaker: "Mi hanno offerto 1500 dollari al mese, casa e auto. Pagano più dei miliziani" / Sostieni il reportage

La TRIADE
Il clan dei fratelli sacerdoti di SION controlla la maggior parte del mercato della finanza e della cultura; Questo triunvirato, rappresentta infatti le tre grandi religioni monoteiste (sempre da loro generate attraverso varie egregore e codici), quella giudaica, quella cristiana e quella musulmana, esso si avvale dell'egregore massonico, ed opera per magia nera sempre sotto il controllo sumer gesuita...
http://www.base.it/progettodomani/Heffler_Eggregore.htm

i GESUITI= SUMER=ARCONTI, quello di armi e farmaci; Gli ISMAELITI quello della nafta e dell’oppio.

Tre confessioni un unico dio, il DENARO, la loro primaria invenzione a fini tirannici. Ora i gesuiti hanno una tradizione sarda di 450 anni, e sono collegati alla loggia Heredom che è la loggia del papato nero, presente sul territorio sardo dal 1224. Perchè anche l'Ordine della Morte ossia la Compagnia di Gesù "CHE E' UN ORDINE MILITARE", sorta a Napoli nel 1540 ovvero Skull and Bone, ha origine da crypto ebrei, la prova è la presenza del cognome di Ignigo Lopez da Loyola, il fondatore della compagnia fra i cognomi dell'internazionale ebraica, ossia i Protocolli degli anziani Savi di Sion. Il papa nero è dunque il capo occulto della massoneria internazionale ebraica. "Noi giungeremo in vesti d'agnello, ma governeremo come i lupi. Saremo bannati come i cani, ma risorgeremo come le aquile.” – Francesco Borgia (3° Generale Superiore Gesuita, 1565).

I gesuiti sumer, sono gli arconti della stirpe sumerica.
Essi sono semiti... e furono gli inventori del Talmud babilonese...
il-talmud-smascherato-gli-insegnamenti-segreti-dei-rabbini-sui-cristiani.html

Questo il vero volto degli arconti, i padri del TALMUD
il-migliore-dei-non-ebrei-merita-di-essere-ucciso-razzismo-e-rabbinato-contemporaneo-2/

IL LORO ORDINE INFERNALE, E' UNA FONDAZIONE E IN QUANTO TALE UNA TRUFFA A DANNO DEL POPOLO E DEL PIANETA, CHE SI PUO' ANNOVERARE TRA LE OPERE DI MAGIA NERA.

Le FONDAZIONI soprattutto quelle no profit, sono solo un ESCAMOTAGE GIURIDICO, che consente di ELUDERE il FISCO (=sottrarre "LECITAMENTE" MATERIALE IMPONIBILE). Finchè il nostro DIRITTO POSITIVO (del popolo), sarà CRIMINOGENO ed in Parlamento o al Governo ci saranno CRIMINALI (CORROTTI E/O CORRUTTORI), NON ci sarà VIA D'USCITA. Per questo è meglio evitare di fare donazioni per impedire che i vostri soldi e le vostre energie finiscano nelle mani sbagliate ed impiegati per uccidervi a tradimento.
GLI ADDETTI AI LAVORI SPORCHI DEL GIUDAISMO INTERNAZIONALE
COMANDO GESUITA:

https://www.youtube.com/watch?v=OreAn9loJ0A
http://www.youtube.com/watch?v=OreAn9loJ0A&feature=youtu.be
http://www.iconicon.it/blog/2013/07/il-famoso-giuramento-gesuita/
http://nwo-truthresearch.blogspot.it/2011/06/le-istruzioni-segrete-della-compagnia.html
http://www.paesesera.it/Cronaca/Radio-Vaticana-Codici-Gli-ammalati-aumentano-e-le-antenne-restano

ll Giuramento dei Gesuiti è anche registrato nel Congressional Record of the U.S.A. (House Bill 1523, Contested election case of Eugene C. Bonniwell, against Thos. S. Butler, Feb. 15, 1913, pp. si radicò profondamente sotto il velo di diversi gruppi esoterici=satanici, e società segrete.

https://www.youtube.com/watch?v=OreAn9loJ0A

nadia-baldi/luniversità-gesuita-fordham-ha-un-magico-logo-dellordine-della-giarrettiera/617160614986017
il-capo-dei-gesuiti-si-dimette-dopo-essere-stato-incriminato-per-sacrificio-di-bambini-in-messe-nere/.
agenda-dna-demoni-al-potere-svegliarsi-oppure-nuovo-ordine-mondiale_lifestyle
I gesuiti sono gli arconti della stirpe sumerica.
Essi sono semiti... e furono gli inventori del Talmud babilonese...

il-talmud-smascherato-gli-insegnamenti-segreti-dei-rabbini-sui-cristiani.html

http://libertarianforce.blogspot.it/2014/04/il-talmud-smascherato.html

http://www.radioislam.org/islam/italiano/giudaismo/talmud.htm

Pubblicato da Antonio Pocobello a 15:30
Etichette: Religioni - Citazioni dal Talmud ebraico
http://www.youtube.com/watch?v=qHZi_9oUNhM

Sono gli stessi Capi Incogniti della Massoneria che “svelano” al massone Giuseppe Garibaldi il vero significato delle parole: Libertà, Uguaglianza, Fratellanza; e sono sempre loro che affermano che è solo scatenando “le passioni umane”, “gli appetiti umani” e “gli odii umani” che la Massoneria riuscirà a sconvolgere la Civiltà Cristiana! Per realizzare questo programma, il 1° maggio 1776, l’Alta Finanza=Rothschild, I TEMPLARI D'ARAGONA... (N.d.s., i Rothschild sono guardiani gesuiti del tesoro vaticano)....capeggiata dalla famiglia dei banchieri ebrei fece fondare una sètta satanica: l’Ordine degli Illuminati di Baviera che, in breve tempo, assunse il controllo delle obbedienze massoniche. Il “programma segreto” di questo Ordine condensava in sei punti le sue direttive sataniche:

1. abolire Monarchia e ogni altro Governo legale;
2. abolire la proprietà privata;
Bergoglio abolisce la proprietà privata: http://www.ilgiornale.it/news/politica/lenciclica-no-global-papa-cancella-propriet-privata-1141474.html
3. abolire il diritto di eredità privata;
4. abolire il patriottismo e la lealtà militare;
5. abolire la famiglia, far educare i figli dalla comunità,
consentire il libero amore;
6. abolire qualsiasi religione.

Questo “programma segreto” lo si ritrova nel “Manifesto Comunista” del 1848 di Carlo Marx. Il Comunismo, quindi, non è nato nel 1848, ma nel 1776, dagli Illuminati di Baviera, di cui Marx era un membro.

balcanizzazione-forzata-planetaria-alla-cura-del-vaticano-nato.html

Elite cattolica umanista????????? Massimo D'Alema, Giorgio Napolitano, cardinal Tarcisio Bertone...
http://jedasupport.altervista.org/blog/cronaca/bertone-attico-sultano-soldi-bambini/
<<Noi (servitori massoni del Vaticano) ponemmo al governo Massimo D'Alema come presidente della Bicamerale 1999, poiché Gran Bretagna (Vaticano) e USA (Vaticano) ci domandarono l'Italia per fare un ponte aereo utilizzabile per il "conflitto" nei Balcani (armata balcanizzazione totale del mondo alla cura del Vaticano). PS: NATO = Vaticano.) E in tale modo i nostri aerei i caccia sganciarono le bombe sui civili iugoslavi>>, (Francesco Cossiga.)

Il "Risorgimento", il Partito Comunista che in pratica sono la "Massoneria" servente l'Ordine militare cavalleresco ambrosiano (la cui organizzazione è rappresentata dal Vaticano), con l'Ecumenismo (Chiesa una e trina: cristianesimo, islamismo e giudaismo con "aperture" verso ogni forma religiosa) sono politiche invenzioni cattoliche e, adesso il papa che è il capo o imperatore ha istituito la "Chiesa catacumenale" (teatro clownesco)...

«Un potere illimitato e una dominazione economica dispotica si trovano concentrati in pochissime mani. Questo potere diviene particolarmente sfrenato quando sia esercitato da coloro che, controllando il danaro, amministrano il credito e ne decidono la concessione. Essi somministrano – per così dire – il sangue all’intero organismo economico e ne arrestano la circolazione quando loro convenga; tengono in pugno l ‘anima della produzione, in guisa che niuno osi respirare contro la loro volontà».
[S.S. Pio XI, Enciclica “Quadragesimo Anno”]

QUI SI RIUNISCE MARIO MONTI CON TUTTA LA BAND MASSONICA DELLA RAI PER MEDITARE SU COME COMBINARE DANNI... MONTI E' RISAPUTAMENTE GESUITA O ALMENO E' STATO ISTRUITO DAI GESUITI COME LO FU ALBERT PIKE CHE HA PORTATO ALLA ROVINA IL POPOLO AMERICANO E HA CREATO QUELLA BESTEMMIA CHIAMATA ONU
http://www.primadanoi.it/news/italia/563048/La-Massoneria-di-tutto-il-mondo.html

L'APOLOGIA DELLO STERMINIO OCCULTO SECONDO DAVIDE BEN GURION IL VERO PAPA NERO D'ISTRAELE:
LINK

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/lhollywood-dellisis-cosa-c-dietro-i-video-terrore-1090002.html

TOGLIERE IL POTERE SULLA MONETA AI ROTHSCHILD= GESUITI:
LINK - LINK 2

HANNO MESSO LE MANI DAPPERTUTTO:
: LINK

DAL WEB

 
Obama ritira l’attacco in Siria dopo che il capo dei gesuiti ha detto NO.

Secondo questa fonte “Obama ha cancellato l’attacco alla Siria entro 24 ore dopo che il capo dei gesuiti, detto papa nero, ha detto NO”. Adolfo Nicolas, il capo dei gesuiti ha detto che questo attacco sarebbe un abuso di potere.

www.nowtheendbegins.com/blog/?p=14960

Riflettete bene su queste parole, se volete essere liberi da essere trattati come burattini:
il minacciato attacco alla Siria da parte degli US e’ stato un tentativo per vedere se il mondo accetta la guerra sotto la presunta minaccia dell’uso di armi chimiche da parte di un presunto nemico. Quando la reazione generale e’ stata contraria e il tentativo si e’ dimostrato fallito, altri attori del gioco, papa Francesco e il capo dei gesuiti, il papa nero, hanno condannato Obama, per mantenere la finzione di essere separati da lui, e attirarsi la fiducia del popolo.

A Obama non gliene puo’ fregar di meno di perderci la faccia, e’ stato addestrato ed e’ pagato per questo, e ai papi non gliene puo’ fregar di meno della pace. Dicono quello che la gente vuole sentirsi dire. Se la reazione pubblica fosse stata a favore dell’attacco, i due papi non avrebbero condannato Obama. Putin, il capo russo, in questo gioco stava entrando per favorire la guerra, apparentemente fingendo di voler difendere la Siria, fornendole armi, come ha dichiarato. Lui e Obama avrebbero come sempre polarizzato l’opinione in due fazioni per mantenere la gente in stato di conflitto gli uni con gli altri: quelli a favore dei ribelli siriani e quelli a favore del governo siriano in questo caso.

Quello che tutti gli attori di questo gioco vogliono far credere alla gente e’ che c’e’ qualcuno che la difende. Obama con questo attacco vuol far credere di difendere il mondo dalla Siria,
Putin vuol far credere di difendere con le armi la Siria da Obama. I due papi vogliono far credere di difendere la Siria e il mondo con la pace. Quello che vi voglio dire e’ che cio’ che ci ha difeso e’ la nostra capacita’ di dire – NO! E di non cadere nei tranelli che ci vogliono mettere gli uni contro gli altri.

FONTE

 
 

PER MAGGIORI DETTAGLI: LINK1 - LINK2 - LINK3 - LINK4 - LINK5 - LINK6

 

"All'insaputa di tutti il governo USA possiede un dispositivo che causa terremoti, il Kobe Quake, che non ha onde pulsanti. Il terremoto di San Francisco del 1989 non presentava onde pulsanti".

> 17 gennaio 1996 - PHIL SCHNEIDER dopo queste rivelazioni fu trovato massacrato nella sua abitazione, dopo 14 attentati andati a vuoto.

 
 

 

L’EBREA FAMIGLIA REALE INGLESE

Il periodo che stiamo vivendo, non è altro che il fondamento per l’imposizione di una futura monarchia ebraica in Gran Bretagna. Progettata dalla Casa dei Rothschild, i cui rapporti e burattini di Wall Street e della City di Londra, sono i responsabili di una crisi finanziaria internazionale deliberatamente creata, volta a creare un unico sistema di valuta, un unica banca mondiale, un Nuovo Ordine Mondiale.

IL VERO sovrano di Gran Bretagna e America DEL QUALE Congresso degli Stati Uniti, SENATO, grandi banchieri COME Warburg, Lehmann Brothers, Goldman-Sachs, la regina, il primo ministro e il Parlamento SEMPLICE comprato e pagato lacchè, RELAZIONI, FRONTI o pupazzi , SIR EVELYN DE ROTHSCHILD cui famiglia fortuna è stimata in $ 275 MILIARDI; Metà della ricchezza DEL MONDO. LA CASA DI ROTHSCHILD CREATO STATO DI ISREAL COME UNA VOLTA OFFSHORE PER MIGLIAIA DI TONNELLATE DI LORO ORO NON REGISTRATO. IL MILITARE britannici sono stati loro mercenari in guerre ECONOMICI travestiti da guerre umanitarie DATO CHE DOPO LA BATTAGLIA DI WATERLOO MENTRE forze degli Stati Uniti lottare per i propri INTERESSI OGGI, tutta la strada da OCCUPA GERMANIA uccidendo i nemici musulmani di Israele e cogliere le loro banche centrali.

IL VERO sovrano della Gran Bretagna e dell’America; Decision maker del Congresso degli Stati Uniti. I grandi banchieri COME Warburg, Lehmann Brothers, Goldman-Sachs, la regina, il primo ministro e il Parlamento, sono SEMPLICI e VENDUTI lacchè. SIR EVELYN DE ROTHSCHILD la cui fortuna è stimata in $ 275 MILIARDI: metà della ricchezza DEL MONDO. LA CASATA DEI ROTHSCHILD È STATA CREATA DAL VATICANO.

Un insider Reale ha commentato: “Un insicura immigrata famiglia reale, non si è mai sentita a suo agio con il popolo britannico. Si sente più al sicuro con immigrati e stranieri. Alleata con la più ricca famiglia ebraica nel mondo, capi di ciò che è sempre più famoso come: “Nuovo Ordine Mondiale Ebreo”. Casata che viene percepita dalla Regina e dal Duca di Edimburgo come il miglior garante del futuro e la sicurezza della loro famiglia. In breve, un giorno vedremo una famiglia Reale dei Rothschild”.

Kate Middleton con sua madre ebrea

Molte persone ancora non si rendono conto del perché Kate Middleton, una presunta ‘commoner’, sarebbe riuscita a sposare il principe William. La verità, che i controllati media mainstream ci nascondono, è che Kate Middleton è ebrea da parte della linea materna, ebrei sefarditi allineati alla Chiesa d’Inghilterra. Sua madre, il cui cognome da nubile è Goldsmith, è ebrea e secondo la legge ebraica, se la madre è ebrea, i bambini sono ebrei, quindi i figli del principe William saranno ebrai, come William, in quanto, secondo la legge giudaica, è anche lui un ebreo!

LA PRINCIPESSA DIANA ERA EBREA IN QUANTO, SUA MADRE ERA EBREA, QUINDI, i principi William e Harry SONO EBREI.

Tina Brown, nel suo libro “The Diana Chronicles”, sostiene che la madre ebrea della principessa Diana, Frances Shand Kydd, durante il suo matrimonio con Earl Spencer, abbia avuto una lunga relazione con Sir James Goldsmith. Lei suggerisce che Diana è nata nel 1961, figlia dell’amore con Goldsmith e non con Spencer. Anche se non fosse vero, la linea del padre è irrilevante in quanto, l’ebraicità, viaggia lungo la linea matriarcale e la madre di Diana, era ebrea.

I Goldschmidts, come i loro vicini e parenti dei Rothschild, erano stati prosperi banchieri d’affari a Francoforte, in Germania dal 16° secolo (Wikipedia). Nel 1773, Mayer Rothschild invitò Goldschmidt, (Goldsmith), Schiff, Oppenheimer, Warburg e altri otto ambiziosi uomini d’affari ebrei presso il suo negozio d’orafo. Insieme hanno formulato un piano a lungo termine per prendere il controllo della ricchezza del mondo implementandoci i comandi del Santo Talmud, cioè che gli ebrei sono il popolo eletto che avrebbe controllato il mondo, mentre i non-ebrei (i goy) sarebbero diventati loro schiavi: Savi di Sion, Sionismo.

Zio EVELYN DE ROTHSCHILD, CAPO DELLA CASA DEI ROTHSCHILD E dell'ebraismo sionista internazionale, partecipa a una FESTA REALE

La definizione originale di “nato Ebreo”, è una persona la cui madre è ebrea. L’Ebraismo è tramandato in un lignaggio matriarcale. La madre del principe William, la principessa Diana, aveva una madre ebrea (Frances Ruth Burke Roche, una Rothschild) e lei ha probabilmente avuto un padre ebreo. Ciò renderebbe William un ebreo.

Un matrimonio molto EBRAICO: VIDEO

Diana condivide una somiglianza fisica impressionante con i figli di Sir James Goldsmith: Zak Goldsmith, Ben Goldsmith e Jemima Goldsmith. Sono presumibilmente i fratelli di Diana.

Fratelli Ebrei

In pratica i Rotschild stanno preparando una futura famiglia Ebrea Reale che governi il popolo eletto e gli schiavi GOY sotto un unico governo mondiale: NWO.

Infatti, il parlamento inglese, recentemente ha promulgato una legge che permette ai cattolici di ascendere al trono. Alla luce di questa teoria possiamo meglio ipotizzare cosa sta succedendo. Questo è stato il mezzo per permettere agli ebrei di prendere il trono sulla base dell’uguaglianza e della diversità.

Ciò potrebbe rispondere anche alla domanda del perché Carlo sposò Diana, visto che era profondamente innamorato di Camilla Parker-Bowles. Il matrimonio aveva perfettamente senso se si volevano bambini ebrei per una futura monarchia ebraica.

E così i Rothschild hanno partecipato al matrimonio reale in più di un modo!

Il NWO - Think Thank EBREO

Venuta del Messia.

Finalmente arriviamo a capire la vecchia pretesa massonica che: “Gerusalemme sarà ricostruita qui, in una verde e piacevole terra d’Inghilterra”. Il re dei Giudei da Londra dominerà il mondo, dove il ‘miglio quadrato’ della City, non appartiene più agli inglesi, ma è stato venduto molto tempo fa, agli ebrei..

Potrebbe il piano talmudico della vecchia religione Babilonese, compiersi in Inghilterra, in una nazione sempre più atea e sempre più sulla buona strada per diventare così moralmente depravata? Depravazione propagandata dai media controllati dagli Ebrei (praticamente tutti i media globali), tramite il culto delle celebrità e dell’intrattenimento? La pedofilia potrebbe alla fine essere legalizzata?

INCESTO E PEDOFILIA insegnato ai bambini di cinque anni tramite un progetto d’educazione sessualein UK dalla BBC, mentre i genitori sottoposti al lavaggio del cervello, guardano dall’altra parte. Il SEGRETARIO dell’ISTRUZIONE Ebraica Michael Gove, ha detto: “UN BAMBINO adeguatamente informato, HA una sessualità migliore”. Fonte: Daily Mail.

Tornando al matrimonio di Kate e William, girava voce che non sarebbe durato. Chissà, forse una più Reale seconda sposa è in attesa dopo che Kate ha partorito i suoi bambini ebrei?

Kate lobotomizzata

“Kate sembra vivere in uno stato permanente di orgasmo!” Il suo inane sorridente che ora è considerato come un aspetto permanente del suo carattere è stato messo giù da una lobotomia e infatti, i fotografi, hanno catturato quella che sembra essere una cicatrice lobotomica sulla fronte. Questa agnello è stato preparato in anticipo per la macellazione?

Si dice che il principe Harry sia sotto grande pressione, soprattutto da parte della Regina, di sposare una donna nera per contribuire a promuovere il genocidio razziale del popolo britannico indigeno, attraverso l’immigrazione di massa, il marxismo culturale ed il promosso meticciato Zioncorp. Una serie di parlamentari ebrei e di estrema sinistra come Margaret Hodge, stanno utilizzando la massa del terzo mondo e l’immigrazione per spazzare via il popolo inglese, ed europeo.

Principe Henry: VIDEO

La razza bianca è ancora, dopo tutto, l’unico ostacolo e minaccia per il totale dominio ebraico mondiale e la sudditanza dei Gentili come servi degli ebrei, come richiesto dai profeti e dal dio del Santo Talmud, un libro del quale il suo contenuto non è mai stato pubblicamente discusso e che non è mai stato completamente tradotto.

Il piano è di condurre i popoli europei al macello. Gerusalemme sarà ri-costruita in Gran Bretagna per soddisfare i desideri del Talmud nel trasformare i goy in schiavi e bestiame. Instupiditi dai farmaci marxisti culturali di uguaglianza, diversità, femminismo, pluralismo, antirazzismo e multiculturalismo, faranno la fila per la lobotomia.

http://vaticproject.blogspot.it/2014/06/britains-jewish-royal-family.html

FONTE + VIDEO

Global War e guerra di tutti contro tutti: dove stiamo andando?

30 Maggio 2012 - di Piero Cammerinesi (corrispondente di Coscienzeinrete Magazine dagli USA)

"La guerra non è fatta per essere vinta, ma per essere continua. Allorché la guerra diventa letteralmente ininterrotta, cessa nel contempo di essere pericolosa".

(George Orwell, 1984)

Quello che le ėlite stanno cercando di trasmettere alle popolazioni mondiali attraverso la falsificazione del linguaggio – la guerra umanitaria, la missione di pace, l'esportazione della democrazia, lo scontro di civiltà etc. – è il concetto che "la guerra è qualcosa di assolutamente normale".

L'effetto del rifiuto della guerra come metodo per risolvere i problemi tra i popoli - prodotto per lungo tempo sugli uomini dalle carneficine dei due conflitti mondiali - dopo quasi settant'anni si è affievolito e oggi si torna a propagandare la guerra, anche se 'travestita' di pacifismo o di ristabilimento della giustizia sociale.

In realtà quanto sta avvenendo oggi è una globalizzazione della guerra, studiata a tavolino e promossa proprio da quegli stati che sono – a parole - i più attivi difensori delle leggi internazionali e dei diritti democratici.

Le motivazioni per le minacce di guerra e per le aggressioni vere e proprie sono le più varie e vanno dalla guerra contro il 'terrorismo islamico' (Afghanistan) a quella condotta per proteggere il mondo da – inesistenti - 'armi di distruzioni di massa' (Iraq ieri e Iran oggi), da quella per difendere i 'diritti umani' (Libia ieri e oggi Siria) ai veri e propri 'interventi umanitari' (Somalia), fino alla sbandierata protezione di piccoli Stati dall'influenza di Russia e Cina.

In prima fila per far assimilare ai popoli le scelte dissennate dei governi e le esigenze fameliche delle lobby militari sono i media occidentali, ormai impegnati strenuamente a difendere l'indifendibile, a razionalizzare l'irrazionale e a giustificare l'ingiustificabile, proprio come il Ministero della Verità di Orwelliana memoria(1) .

L'idea della Global War o globalizzazione della guerra ha in qualche modo caratterizzato tutta la dottrina militare USA all'indomani della II Guerra mondiale e venne delineata negli anni '40 dalla amministrazione Truman, nel quadro generale di un progetto di dominazione globale a fronte dell'insorgere del confronto con i sovietici.

In realtà già nei decenni precedenti erano sorte organizzazioni più o meno segrete come la Round Table o la Society of the Elect, fondata in Inghilterra da Cecil Rhodes e Lord Nathan Rothschild, e il Council on Foreign Relations, creato negli USA all'indomani della I Guerra mondiale dal Colonnello Edward M. House, con i finanziamenti di Morgan e Rockefeller.

GlobalWar4Ricordiamo che Edward M.House era l'eminenza grigia dietro Woodrow Wilson e la 'sua' Società delle Nazioni.

Tutte queste organizzazioni miravano a una sola cosa: la nascita di un potere globale incontrastato sotto la guida anglo-americana.

Per quanto riguarda gli USA, dagli anni '30 e '40 del secolo scorso si è assistito ad un costante declino dei poteri del Congresso, considerato dai Padri della Costituzione uno strumento politico essenziale per la difesa della libertà e della democrazia. Ma l'erosione dei suoi poteri sembra inarrestabile sia per mano repubblicana che democratica.

"La costituzione degli Stati Uniti è stata messa da parte con il pretesto della paura. Prima paura della grande depressione e successivamente del terrorismo islamico. Gli Stati Uniti sono la Costituzione. Se la Costituzione cessa di esistere come un documento legale che viene rispettato realmente dalle élite politiche, gli Stati Uniti cessano di esistere. Vuol dire che un'altra entità ha preso il loro posto"(2).

Da allora non solo nulla è cambiato, ma la situazione è andata via via peggiorando, tanto che - per arrivare ai nostri giorni - nel settembre del 1990, George Bush padre fece, a Camere riunite, uno storico discorso alla Nazione(3) , nel corso del quale di fatto proclamò un Nuovo Ordine Mondiale emergente dal disfacimento dell'Unione sovietica e dall'abbattimento del muro di Berlino.

In questo discorso Bush preannunciò con grande enfasi un mondo libero dal confronto, potenzialmente disastroso, tra le due superpotenze dotate di bombe atomiche a favore di une "pacifica cooperazione internazionale" nella quale "le nazioni del mondo, est ed ovest, nord e sud, possano prosperare e vivere in armonia"(4) .

Belle parole e fantastiche prospettive, come non essere d'accordo?

Il problema è che proprio quel concetto di "pacifica cooperazione internazionale" servì a giustificare la Guerra del Golfo, ufficialmente intesa a difendere la sovranità del Kuwait e ad assicurare il rispetto della "legalità internazionale".

GlobalWar1Ben lontani da una "nuova era più sicura alla ricerca della pace" da quel momento siamo entrati in realtà in un'epoca di guerra perenne, proprio come descritta in 1984 di Orwell, dominata da conflitti continui, insicurezza, paura, controllo costante da parte delle autorità, censura mascherata e manipolazione dell'opinione pubblica.

La strategia vera e propria della 'guerra senza fine' nasce un paio di anni dopo, nel 1992, con il Defense Planning Guidance (Linee-guida di Difesa nazionale).

Il New York Times, venuto a conoscenza del piano, scrisse: "In un nuovo vasto progetto politico che sta per essere varato, il Dipartimento alla Difesa stabilisce che la missione politica e militare dell'America nell'era post-guerra fredda sarà quella di far sì che non possano emergere superpotenze rivali in Europa Occidentale, Asia o nei territori della ex-Unione Sovietica. I documenti segreti mostrano lo scenario di un mondo dominato da un'unica superpotenza la cui posizione predominante può venire garantita da un comportamento studiato all'uopo e da una adeguata forza militare, in modo da scoraggiare qualsiasi Nazione o gruppo di Nazioni a sfidare la supremazia americana".

La personalità più rappresentativa dietro questo piano fu Paul Wolfowitz, che sarà nominato più tardi da Bush Segretario alla Difesa e che coprì anche la carica di Presidente della Banca Mondiale.

Il documento ipotizza – per garantire il mantenimento della supremazia statunitense – anche che gli USA prendano in considerazione di estendere – avendo identificato in Cina e Russia le maggiori minacce al loro predominio – "alle nazioni dell'Europa centrale e orientale accordi di sicurezza analoghi a quelli sottoscritti con Arabia Saudita, Kuwait e altri stati nel golfo Persico"(5).

Nel 1993, allorché Clinton prende il posto di George Bush senior si costituisce un think tank dei falchi repubblicani che darà vita – pochi anni più tardi – al Project for the New American Century (PNAC), Progetto per il nuovo secolo americano.

Nello spirito di questo progetto il dominio a stelle e strisce deve venir imposto a qualsiasi costo in qualsiasi parte del mondo, il che richiede un crescente incremento delle spese militari onde contrastare minacce come quelle costituite da Iraq, Nord Corea, Iran. "Inoltre, questo processo di trasformazione, anche se porterà a dei mutamenti radicali, sarà qualcosa di lento a meno di eventi catastrofici che lo favoriscano – come una nuova Pearl Harbor"(6).

Guarda caso, pochi anni dopo, le due Torri offriranno la ghiotta occasione di "una nuova Pearl Harbor"...

Nel 2000 il Pentagono pubblica Joint Vision 2020 un documento che teorizza il progetto denominato Full-spectrum Dominance (Dominio a tutto campo);

"Con Full-spectrum dominance si intende la capacità delle forze USA, da sole o con alleati, di annientare qualsiasi avversario e controllare qualsiasi situazione in ambito di operazioni militari."

Il Full-spectrum dominance deve estendersi a qualsiasi tipo di conflitto, dalla guerra nucleare su teatri bellici globali fino a eventi di dimensioni limitate. Si riferisce altresì a situazioni atipiche come peacekeeping e aiuti umanitari.

"La creazione di una rete di informazione globale servirà a garantire le condizioni di una maggiore capacità decisionale"(7).

Il 13 novembre 2001 il presidente George W. Bush firma l'Ordine Militare N.1(8) nel quale conia la definizione "Guerra globale al terrorismo". E ciò senza informare il suo Consigliere alla sicurezza, né il Segretario di Stato, né il Capo dello staff o il suo responsabile della comunicazione, approvando così una legge che è divenuta tristemente nota come "Military Order of November 13, 2001: Detention, Treatment, and Trial of Certain Non-Citizens in the War Against Terrorism"(9)

Da quel momento le operazioni militari 'segrete' del SOCOM (Special Operations Command) - finalizzate al mantenimento di una 'guerra globale' - si sono moltiplicate senza limite in ogni parte del mondo.

Il personale del SOCOM è raddoppiato dal 2001 raggiungendo le 66.000 unità, mentre il suo budget è passato da 4,2 miliardi a 10,5 miliardi di dollari. La crescita del JSOC (Joint Special Operations Command) che è una ramificazione del SOCOM, è stata ancora più rilevante, passando dalle 1.800 unità speciali nel 1980 alle oltre 25.000 oggi.

Quanto alle operazioni 'sotto copertura' delle forze speciali esse hanno coinvolto, a oggi, oltre 75 Paesi, dalla Repubblica Dominicana al Perù, dalle Filippine allo Yemen, dalla Somalia all'Asia Centrale, dal Libano all'Arabia Saudita, dall'Iran a numerosi Paesi arabi.

Queste forze speciali si sono macchiate sovente di crimini contro l'umanità che sono stati regolarmente 'coperti' dalle gerarchie militari e nascosti all'opinione pubblica.

Naturalmente, come è noto, la "Pearl Harbor" dell'11 settembre viene immediatamente utilizzata per mettere in atto la dottrina della Global War che viene per l'occasione ribattezzata War on Terror (Guerra al terrorismo).

Ricordiamo, infine, che nell'agenda del Project for the New American Century (PNAC) - che risale all'anno 2000 - si auspica a chiare lettere di "condurre guerre senza confini"(10).

Il PNAC ha come obiettivo dichiarato quello di "combattere e vincere decisamente conflitti multipli e simultanei nei maggiori teatri bellici mondiali".

Questo scellerato programma è stato adottato in pieno dall'amministrazione Obama con un team di collaboratori e di esperti molto più efficace di quello del suo predecessore.

A una manciata di minuti dallo scadere del Patriot Act, Obama (premio Nobel per la pace, ricordate?) ha rinnovato, per altri 4 anni, la delirante legge promulgata da George Bush junior all'indomani dell'11 settembre(11).

Contrastata con decisione da pochi parlamentari, tra cui il senatore repubblicano Rand Paul del Kentucky, questa legge - che con l'alibi della Guerra al terrorismo - di fatto consente ogni possibile abuso delle libertà dei cittadini, è un tassello straordinariamente importante per capire come si stanno muovendo i poteri forti negli USA e per intuire quali possibili scenari politico-militari si aprano nel XXI secolo.

E, visto che non tutta l'opinione pubblica è manipolabile, i think tank dell'intelligence USA hanno inoltre felicemente ideato una strategia di maquillage delle parole.

Così è tutto meno inquietante se chiamiamo la guerra 'intervento umanitario' e l'attacco lo chiamiamo 'difesa', mentre le stragi di civili diventano 'danni collaterali'...

Ora, se partiamo dal presupposto che per comprendere a fondo quanto accade nel mondo abbiamo bisogno di conquistarci una visione più ampia, come possiamo interpretare questa situazione da un punto di vista spirituale?

Cosa sta accadendo nel nostro mondo sempre più segnato da guerre e da massacri quotidiani con la complicità dei media che amplificano quotidianamente menzogne e odio contro l'altro di turno?

Possiamo ipotizzare che la Global War rappresenti in realtà l'inizio del Bellum omnium contra omnes(12), la guerra di tutti contro tutti?

Molti veggenti parlano di un futuro prossimo della terra sempre più incerto con grandi rischi di precipitare in conflitti distruttivi.

Edgar Cayce, lo Sleeping Prophet, ad esempio descrive – ancora negli anni '30 del secolo scorso - come il primo decennio del nuovo secolo avrebbe ripercorso la situazione del primo dopoguerra fino al disastro economico del '29, con un progressivo incremento di conflitti. "Mercati e benessere in calo, economie al collasso, disoccupazione in aumento, confusione politica e tumulti popolari (...) con, negli anni successivi, un numero crescente di persone che si troveranno in serie difficoltà anche rispetto a problemi basilari di sopravvivenza".(13)

Cayce prevede anche la possibilità di una III Guerra mondiale. Parla letteralmente di guerra originata in "Libia, in Egitto, ad Ankara e in Siria, attraverso conflitti sorti intorno agli stretti delle zone a Nord dell'Australia, nell'Oceano Indiano e nel Golfo Persico"(14).

Secondo altri veggenti e profeti del passato si è già superato - nella nostra epoca - il punto critico 'di non ritorno' nella discesa verso un materialismo che ha totalmente dimenticato l'origine spirituale dell'uomo. Per essi l'unica possibilità di salvezza da disastri sociali e bellici può provenire solo da un'evoluzione spirituale che consenta di non guardare solo agli eventi materiali cercando la felicità solo nella soddisfazione dei bisogni fisici e istintivi.

Vi ricorda vagamente qualcosa?

Il materialismo della vita attuale, il dominio delle immagini, la finanza sfrenata, l'estrema competizione nel lavoro, la mancanza di solidarietà sociale, l'aggressività degli Stati, sono tutti segnali significativi che contraddistinguono questo momento storico. E i segni ci sono tutti: malattie prodotte dalla dipendenza da computer, crack finanziari a livello globale, lavoro sempre più stressante e meno remunerativo, indifferenza del singolo nei confronti dei propri simili, aggressioni continue tra le nazioni.

Proprio queste caratteristiche della nostra cultura sono in realtà alla base – da un'ottica spirituale - dell'insorgere della guerra globale o, come fu anticipato da Rudolf Steiner un secolo fa, come l'inizio della guerra di tutti contro tutti, una prospettiva fino a ieri confinata nelle pagine delle profezie ancora da realizzarsi, ma che oggi – con le nuove dottrine militari annunciate da Obama – inizia ad assumere dei contorni tanto più definiti quanto inquietanti.

"Esteriormente – dice Steiner nel corso di una conferenza del 23 Novembre 1919, dunque ben 20 anni prima della II Guerra mondiale – l'umanità andrà incontro a grandi conflitti. E per queste terribili guerre di cui siamo solo all'inizio (...) e che portano alle estreme conseguenze gli antichi impulsi dell'evoluzione terrestre, non vi sarà alcuna medicina politica, economica o spirituale proveniente dalla farmacia dell'antica evoluzione. I fermenti che hanno prima portato l'Europa all'inizio della sua distruzione [I Guerra mondiale], che metteranno poi Asia ed America l'una contro l'altra [II Guerra mondiale] e che propagheranno la guerra su tutta la terra [Guerra globale] provengono dai tempi antichi. Potrà contrastare questo portare-all'assurdo l'evoluzione umana solo ciò che conduce gli uomini sulla via dello spirituale: il Sentiero di Michele, che trova la sua continuazione nella Via del Cristo"(15).

Steiner rileva come la guerra di tutti contro tutti inizi gradualmente con l'abituare gli uomini a distruzioni belliche che si presentano per così dire quasi ritmicamente nella storia umana di cui l'inizio è stato il primo conflitto mondiale.

Abituare gli uomini alla guerra: confrontiamo questo con quanto abbiamo riportato all'inizio con le parole di Orwell e con le nuove strategie USA.

"È una convinzione infantile – così ancora Steiner - che da questa catastrofe bellica [la I Guerra mondiale] possano provenire periodi di pace durevoli per l'umanità sul piano fisico. Non sarà così."(16).

Sarà solo grazie al nascere dell'altruismo se l'umanità sarà in grado di salvarsi dall'autodistruzione, sostiene Rudolf Steiner, evento inevitabile se si continua a ignorare l'elemento morale.

"Gli uomini si annienteranno in guerre fratricide.

E la cosa più avvilente - rispetto ad altri tipi di distruzione - sarà che avverrà solo per loro responsabilità"(17). Solo una manciata di persone sopravviverà e saranno coloro che avranno sviluppato un livello di abnegazione profondo, mentre la restante umanità sarà totalmente dedita a mettere al proprio servizio egoistico – grazie a tecnologie potenti e complesse - le forze della natura, senza aver acquisito il necessario grado di altruismo.

La guerra di tutti contro tutti, che rappresenterà la rovina della nostra epoca, sarà originata proprio da questo sviluppo tecnologico estremo totalmente privo di morale.

"Forze enormi e poderose verranno liberate da scoperte che trasformeranno il mondo intero in una sorta di apparecchiatura elettrica globale funzionante in modo autonomo"(18).

A cosa si riferiva? A Internet, nata come progetto per la difesa USA, che oggi ha di fatto trasformato l'intera comunicazione mondiale in una "apparecchiatura elettrica globale funzionante in modo autonomo"?

Ma se Steiner in molte occasioni colloca la guerra di tutti contro tutti in un futuro non immediato, in un particolare ciclo di conferenze egli afferma espressamente che, se l'umanità non sarà in grado di correggere le visioni del mondo profondamente influenzate e corrotte dal materialismo e dall'edonismo dominante che hanno caratterizzato il XIX ed il XX secolo, "alla fine del secolo XX noi ci troveremo di fronte alla guerra di tutti contro tutti! Gli uomini potranno fare tutti i bei discorsi che vorranno, potranno aver fatto tutti i possibili progressi scientifici, avranno di fronte a sé questa guerra di tutti contro tutti. Assisteremo allo sviluppo di un'umanità che tanto più si riempirà la bocca di questioni sociali tanto meno avrà un minimo 'istinto sociale'"(19) .

Sulla base di queste inquietanti previsioni cerchiamo di ipotizzare come tali eventi – di cui saremmo solo all'inizio – potrebbero svilupparsi.

Abbiamo visto come Steiner parli espressamente di una visione del mondo profondamente materialista che creerebbe le condizioni perché possa svilupparsi anzitempo la guerra di tutti contro tutti.

E mi pare che ci siano pochi dubbi sullo stato di incontrastato materialismo della nostra epoca e sulla mancanza generalizzata di moralità.

Al tempo stesso le allusioni all'utilizzo immorale delle forze di natura (progetto HAARP, armi geopolitiche per il controllo climatico etc.) e l'anticipazione di una terra trasformata in un'unica immensa macchina funzionante elettronicamente (la rete globale del web o la globalizzazione della finanza elettronica ne potrebbero rappresentare l'inizio) non sono più solo ipotesi fantascientifiche.

Abbiamo visto in un precedente intervento come Steiner abbia attribuito ai poteri occulti angloamericani(20) il disegno di porre il mondo intero sotto il giogo del materialismo.

Tale scellerato progetto è passato attraverso la creazione della Società delle Nazioni prima e delle Nazioni Unite poi, la competitività sfrenata, la diffusione della tecnologia, la finanza priva di regole e di moralità, la creazione di un'idea di globalizzazione tesa solo allo sfruttamento economico dei Paesi più deboli.

E anche qui mi pare che ci siamo ampiamente.

Ha parlato – nel 1919! – di cause (fermenti) che dopo la distruzione della Germania, avrebbero portato senza dubbio a una seconda Guerra mondiale, che avrebbe messo di fronte America e Asia (USA e Giappone) e questo pure non fa una piega.

Per poi preannunciare che quegli stessi fermenti – se non contrastati - avrebbero "propagato la guerra su tutta la terra".

Beh, che ne pensate? Non mi pare che questa prospettiva sia molto irreale.

Vediamo ora come potrebbe delinearsi ulteriormente questa ipotesi.

Una prospettiva potrebbe essere quella di uno scontro frontale tra USA e Cina/Russia, magari in seguito ad un attacco Israelo-americano all'Iran e/o alla Siria.

Di questo ci sono sicuramente le premesse, preparate da anni dai media embedded che suonano la grancassa dell'atomica iraniana, esattamente come fecero dieci anni fa con le famose WMD, o 'armi di distruzione di massa' di Saddam, mai trovate, ma che costarono un milione e mezzo di morti.

Altra prospettiva potrebbe essere quella di un estendersi di rivoluzioni a livello mondiale, causate dalla crisi economica dilagante, che riduce in schiavitù economica interi Stati, come è il caso della Grecia oggi.

Questi sconvolgimenti potrebbero cambiare radicalmente il volto della civiltà attuale portando l'umanità intera a uno stato primitivo, dove solo la forza di un Potere accentratore – magari presentato come il 'salvatore dall'anarchia e dalla distruzione' – sarebbe in grado di riportare ordine sociale a prezzo di violenze inimmaginabili.

GlobalWar9Una terza inquietante prospettiva – se pur con uno sviluppo più graduale – potrebbe essere quella della messa in atto di tecnologie molto avanzate atte a controllare – vedi chip sottocutaneo (il Marchio della Bestia) – di cui si parla ripetutamente qui in USA come di una straordinaria 'opportunità' (sic!) per rendere la vita più sicura (ancora, proprio come le guerre al terrorismo hanno reso, nelle parole degli ultimi tre presidenti, gli Stati Uniti "un Paese più sicuro"!).

Queste tecnologie – attuate a livello di massa (come una sorta di 'vaccinazione obbligatoria' ed è così che si vagheggia di attuarle) sarebbero letteralmente in grado di soggiogare intere popolazioni in uno stato di totale sudditanza.

A quale di questi scenari ci stiamo avvicinando?

Probabilmente ad un mix del primo e del secondo.

Ma vediamo anche come contrastare il big Game e cercare di far fallire questa sciagurata prospettiva.

Secondo Steiner l'unica reale salvezza da questo scenario si può riassumere in una sola parola: fiducia!

Il nascere e il diffondersi della fiducia tra gli uomini.

Fiducia alla base dell'elemento sociale.

Fiducia dell'uomo nei confronti dell'altro uomo, e conseguente disponibilità alla diffusione delle verità.

E da chi viene ostacolato il sorgere di questa fiducia?

Dalle logge e dagli Iniziati dell'Occidente [angloamericani], ci dice Steiner, che non vogliono parlare all'elemento di libertà del singolo individuo, ma alle masse.

Che rivelano solo parzialmente quelle verità spirituali che – in armonia con i dettami del Mondo spirituale - devono essere rese pubbliche.

Rudolf Steiner fu infatti il primo a rendere pubbliche notizie e comunicazioni che sino ad allora erano state tenute gelosamente segrete dalle varie congreghe occulte.

Come il cristianesimo rappresentò nelle parole del Cristo una verità universale, diretta a tutti senza limiti di razza, nazionalità, sesso o cultura, allo stesso modo la Scienza dello Spirito di Steiner rivela conoscenze fino a quel momento riservate con l'obiettivo di dare a ogni uomo – senza limiti di razza, nazionalità, sesso o cultura – la possibilità di conseguire conoscenze spirituali.

Questo fece scatenare contro di lui l'ira di potenti organizzazioni che cercheranno di distruggerne l'immagine e financo di assassinarlo.

Gli Iniziati anglo-americani cercano dunque di promuovere quel tanto delle vie iniziatiche che serve a edificare il dominio angloamericano del mondo, ma la via dell'Iniziazione si deve rivolgere al singolo individuo e non alle masse utilizzando strumenti di persuasione occulta, facendo appello alla capacità di comprensione indipendente e libera di ogni singolo essere umano.

Questo principio è collegato con un principio sociale fondamentale; se ci si rivolge a ciascuno partendo da principi morali, etici, e aspettando – nei tempi di ciascuno – la risposta cosciente e libera, allora non si tende ad assoggettare gli uomini, utilizzando astrazioni per irregimentarli in gregge.

Solo se il singolo essere umano accoglie ed elabora liberamente la conoscenza occulta produce moralità e libertà anche sul piano sociale, portando dentro di sé l'antidoto ad ogni costrizione o menzogna con cui si cerca di intrappolarlo.

Questo è il motivo della divulgazione delle verità occulte nel secolo XX che l'Antroposofia ha attuato, in contrapposizione con le élite occulte angloamericane, che volevano continuare a utilizzare le proprie conoscenze solo per realizzare le proprie finalità di dominio globale.

"La grande fiducia, questo deve diventare l'impulso sociale più importante del futuro. Gli uomini devono poter lavorare insieme. Altrimenti le cose non andranno avanti. (...) Oggi comincia per gli Iniziati dell'Occidente [angloamericani] la grande angoscia, la terribile paura. Essi dicono: se noi parleremo in futuro solo alle singole persone allora scateniamo la guerra di tutti contro tutti, dato che in tal caso gli uomini non saranno organizzati, visto che si è costruita una fiducia generale, allora l'umanità precipiterà nella guerra di tutti contro tutti. Essi sentono questa angoscia. Per questo costoro vogliono mantenere queste verità iniziatiche, oserei dire, sottochiave lasciando avanzare l'umanità verso il futuro sotto una luce apparente, ma in stato di sonno"(21).

L'opera divulgativa delle verità occulte da parte dell'Antroposofia – che ha rotto tabu millenari(22) , la pubblicazione di migliaia di libri, saggi, cicli di conferenze anche profondamente esoteriche – ha come scopo principale dunque quello di creare l'unica possibile difesa nella nostra epoca nei confronti dell'unilateralità di determinate potenti congreghe che si propongono di mantenere i popoli in sudditanza - in una sorta di sopore della coscienza - nei confronti del reale svolgersi degli eventi.

Libera diffusione delle verità spirituali per creare fiducia.

Per vincere ansia e paura.

GlobalWar10Auspichiamo dunque che l'uomo – nel suo attuare libere scelte – possa essere in grado di disincantare queste terrificanti prospettive, un po' come un'automobile che, con una poderosa frenata, riesca a fermarsi a pochi centimetri dal precipizio. Ma questo può avvenire solo se s'iniziano a rimuovere – partendo da ciascuno di noi - i 'fermenti', le cause che hanno portato a questo stato di cose.

Vale a dire il potere esclusivo della visione materialistica del mondo che deforma radicalmente ogni pensiero umano e paralizza ogni possibilità di crescita morale dei popoli.

1.George Orwell, 1984.

2.
http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&;aid=30930

3.
2011/02/president-george-hw-bush-iraq-and.html

4.ibidem

5.Tyler, Patrick E. U.S. Strategy Plan Calls for Insuring No Rivals Develop: A One Superpower World. The New York Times: March 8, 1992.
http://work.colum.edu/~amiller/wolfowitz1992.htm

6.
newamericancentury.org/publicationsreports.htm - PNAC, Rebuilding America’s Defenses. Project for the New American Century: September 2000, pag.51

7.
http://www.defenselink.mil/news/newsarticle.aspx?id=45289

8.
http://www.fas.org/irp/offdocs/eo/mo-111301.htm

9."Ordine militare del 13 Novembre 2001: detenzione, regole di comportamento verso i detenuti e processo di non cittadini USA nella Guerra contro il terrorismo."

10.
http://home.earthlink.net/~platter/neo-conservatism/pnac.html

11.
patriot-act-extension-signed-obama-autopen_n_867851.html

12.Bellum omnium contra omnes o "guerra di tutti contro tutti" nell’accezione di Thomas Hobbes (1588-1679) descrive lo ‘stato di natura’ in cui, non esistendo legge alcuna, ogni individuo verrebbe mosso solo dal suo istinto, danneggiando gli altri ed eliminando chiunque gli sia di ostacolo verso il soddisfacimento dei propri desideri.

13.
pierocammerinesi/d/33323908-Piero-Cammerinesi-Edgar-Cayce-e-Il-2012

14.Edgar Cayce reading (3976-26) April 28, 1941

15.Rudolf Steiner, GA194, Die Sendung Michaels, R.Steiner Verlag Dornach 1994

16.Rudolf Steiner, GA193, Der innere Aspekt des sozialen Rätsels, R.Steiner Verlag, Dornach 1989

17.Rudolf Steiner, GA265, VERÖFFENTLICHUNGEN ZUR GESCHICHTE UND AUS DEN INHALTEN DER ESOTERISCHEN SCHULE 1904 BIS 1914 - Wesen und Aufgabe der Freimaurerei vom Gesichtspunkt der Geisteswissenschaft, Conferenza del 25 Dicembre 1904.

18.Ibidem

19.Rudolf Steiner, GA205, Der Mensch in seinem Zusammenhang mit dem Kosmos, Band 6, conferenza tenuta a Dornach il 6 agosto 1921.

20.
spiritualita/item/302-nuovo-ordine-mondiale-e-visione-spirituale-del-mondo

21.Rudolf Steiner, GA196, Geistige und soziale Wandlungen in der Menschheitsentwickelung, Conferenza del 17 gennaio 1920 tenuta a Dornach

22.Basti pensare che nelle antiche Scuole dei Misteri si pagava con la vita la rivelazione di conoscenze apprese all’interno dei Misteri. Queste tradizioni durano tutt’oggi nei rituali massonici o mafiosi.

FONTE

ALCUNI LINK CONSIGLIATI A TEMA: LINK - LINK2 - LINK3 - LINK4 - LINK5 - LINK6 - LINK7

FALSE-FLAG: PARIGI PUZZA DI BRUCIATO - LINK - LINK2 - LINK3 - LINK4 - LINK5 - LINK6
Parigi-Damasco, andata senza ritorno: LINK - LINK2 - LINK3 - LINK4 - LINK5 - LINK6 - LINK7
> IL CAOS CREATO DAGLI U.S.A. IN MEDIORIENTE SPIEGATO IN 7 MINUTI
> Avete notato questo fatto curioso: in tutti i paesi amici degli Stati Uniti non c’è l’Isis. Per i “meno amici” Isis, agitazione e guerra civile. Strano vero? Questa foto vale le migliaia di editoriali e di approfondimenti di questi giorni. Avete tutte le risposte, sta a voi farne il buon uso e unire tutti i puntini...
Riassunto bellico - Grecia/Israele/Turchia/Nato/Isis/Usa/Sauditi... ed altri schifosi guerrafondai 
 
 
 
(...) È per questo che non sei andato in Francia per mostrare solidarietà contro i terroristi islamici.. LINK - LINK2 - LINK3 - LINK4 - LINK5 - LINK6 - LINK7 - LINK8 - LINK9 - LINK10
 

Turchia, Gobekli Tepe e NWO

Quello che segue, è un articolo di Kerry Cassidy di Project Camelot riguardo quello che penso da un po’ di tempo e cioè che, la Turchia, viene continuamente ricattata tutte le volte che che va fuori linea dall’agenda sionista. Fateci caso; ogni volta che succede qualcosa in Turchia, tipo manifestazioni di massa contro il governo, passato qualche giorno la crisi rientra e la Turchia si cala le braghe mettendo a disposizione ora basi militari, ora soldati, ecc:

Turkey world stage and Gobekli Tepe

Sono appena tornata da un’affascinante viaggio a Istanbul e Urfa (sud della Turchia dove sono situate le rovine del sito archeologico di Gobekli Tepe), reso possibile da un sostenitore di Project Camelot.

C’è così tanto da raccontare riguardo a questo viaggio..

Mentre ero ad a Istanbul, ho intervistato il noto ufologo e ricercatore di esopolitica turco, Farah Yurdozu. Quest’intervista sarà rilasciata a breve e sono sicura farà luce su molti punti riguardo l’ampio collegamento rettile con la Turchia e con gli antichi siti là presenti. Copriremo molti argomenti, tra cui l’intero soggetto ET / UFO.

Una cosa che è diventata chiara mentre ero in Turchia è la pressione che viene esercitata sul popolo turco, il continuo allarmismo dei media mainstream volto a far stare lontano i turisti da questo affascinante paese. Tale azione è chiaramente una mossa calcolata del NWO per forzare il governo turco ad abbracciare il loro ordine del giorno. Abbiamo visto molti rifugiati siriani disperati a Istanbul e Urfa (una città vicino al confine con la Siria). È facile notare che gli eventi vengono accuratamente orchestrati per forzare l’immigrazione dalla Siria, creare una guerra in quella zona e costringere la Turchia a scegliere da che parte stare.

Il ricatto economico in Turchia è diventato clamorosamente evidente quando ho provato ad usare una delle mie carte di credito per pagare i viaggi all’interno del paese, attraverso la negazione dell’accesso ai miei fondi propri, da parte di EverBank. Quando ho spinto per accertare il motivo di ciò, mi è stato detto che EverBank si rifiuta di permettere ai loro ‘clienti’ di fare affari con la Turchia! Chiaramente questo è un palese tentativo di ricattare il paese da parte degli USA e dei suoi alleati. Fortunatamente Wells Fargo, essendo una banca internazionale, mi ha permesso l’accesso ai miei fondi rendendo questo viaggio possibile. A quanto pare le banche inglesi stanno ancora consentendo ai propri clienti di fare affari con la Turchia.

Abbiamo avuto molte conversazioni con i vari fornitori in Turchia durante i nostri viaggi, la maggior parte dei quali erano molto gentili e hanno fatto di tutto per darci indicazioni o condividere informazioni circa il loro paese da favola con la sua storia dalle mille sfaccettature. Era anche evidente che il popolo turco è molto consapevole del fatto di armare e formare l’ISIS per conto degli Stati Uniti, Gran Bretagna e Israele. Essi non credono alle storie sulla stampa circa viaggi non sicuri in Turchia. Quello che abbiamo trovato a Istanbul è una città tranquilla altamente popolata con un vasto mix di culture e nazionalità che vivono in stretta vicinanza. Il cibo era eccellente, naturale e di produzione locale. Non abbiamo visto nessun tipo di scie chimiche mentre eravamo lì (9 giorni) con favolosi cieli blu.
Gobekli Tepe

> Giant Skeletons, Anunnaki and Gobekli Tepe 2015 - FULL VIDEO

Questo sito è forse uno dei più antichi, importanti e principali luoghi mai scoperti lungo le linee di Ggantija a Malta. La mia ragione principale nell’andare in Turchia è stata quella di indagare e filmare questo sito misterioso. Sono stata ispirata dalla testimonianza del Capitano dello Space Command Mark Richards che ha detto che questo era un antico porto spaziale e luogo di incontro per molte razze intergalattiche. I pilastri di Tepe venivano fatti risuonare vibrazionalmente e come risultato si otteneva l’apertura di porte, o stargates, che consentivano di viaggiare interdimensionalmente.

Lo scavo è stato arrestato e non è chiaro il motivo per cui, gli archeologi tedeschi che gestiscono questo scavo, si sono fermati. Dato che i mesi estivi sono molto caldi, ci è stato detto che si prevede di riprendere i lavori nel mese di settembre, ma c’erano molte strane discrepanze nel modo in cui è stato scelto di scavare i siti sulla vasta area che circonda la scoperta vera e propria. Ci hanno detto che hanno iniziato il lavoro (più di recente), su un sito molto più piccolo situato accanto alla sezione principale e che contiene pilastri molto più piccoli di quelli del sito principale. Abbiamo anche notato che sulle colline adiacenti sono stati piantati frutteti giovani che sembrerebbero fatti apposta per impedire l’ulteriore espansione e per non far rivelare la reale portata di questo vasto e cruciale ritrovamento. In realtà essi sono delimitati con filo spinato e, nonostante il fatto che il Ground Penetrating Radar abbia rivelato pilastri ancora maggiori sotto le colline coltivate, non si procede ad espandere il sito. Come mai?

Credo che questo sito copra molte delle colline in quella zona. Credo che questo sia davvero un sistema di stargates come Mark Richards ha affermato. Ed è molto probabile che quelli che controllano questa zona non abbiano alcuna intenzione di rivelare tutta la portata del ritrovamento. Affinché questo sistema di porte venga riattivato, bisognerebbe dissotterralo completamente. Sconcerta molto anche la lentezza dei lavori. Con un ritrovamento di tale importanza, come può essere questo per il futuro dell’umanità, ci si aspetterebbe una coalizione di archeologi di livello mondiale che lavori all’unisono per scoprire questi luoghi straordinari. Perché questo non sta accadendo non è chiaro. Non conosciamo la politica del perché i tedeschi avrebbero più potere del governo turco su questo processo … ma a prescindere, sembra che vi sia una certa riluttanza, molto evidente, a portare più squadre.

Ci sono siti gemelli, trovati nelle vicinanze, come Nevali Çori, che contengono alcuni reperti simili molto affascinanti. Abbiamo l’intenzione di tornare in un prossimo futuro per indagare su ciò che questi ritrovamenti possono rivelare; che possono rivelare sull’antica storia dell’umanità risalente a circa 12.000 anni o più fa e che descriverebbero un quadro molto diverso, della vita sulla Terra, da quello insegnato all’umanità nelle scuole.

Questa è una storia dotata di una sorta di disperazione a causa della spinta, da parte del NWO, di forzare una guerra in questa regione. Secondo Mark Richards e gli archeologi che indagano questi siti, Gobekli Tepe mostra chiaramente di essere stato sepolto intenzionalmente allo scopo di nasconderlo o proteggerlo dai prossimi cambiamenti della Terra e che sono stati forse previsti. Mark Richards mi ha avvertito che questo sito è il più importante nel rivelare la vera storia dell’umanità e che i poteri oscuri abbiano in programma di seppellire nuovamente. Se questo dovesse accadere, sarebbe una vera tragedia nel rivelare la verità su chi siamo. Alla luce della guerra non così nascosta con la Siria che sembra essere in escalation, vale la pena notare che il tempo è essenziale. In realtà, la guerra con la Siria è probabile che abbia a che fare molto con gli antichi siti siriani. Così come con l’Iraq, l’attuale pressione sulla Turchia può essere il primo passo per coinvolgerla in uno scenario militare.

Così come andiamo avanti nella vita di 4°Dimensione, così la nostra vera storia viene rivelata. Coloro che occupano posizioni di potere hanno tutto l’interesse a non farci sapere chi siamo e da dove veniamo (fuori dal pianeta). Sapere chi siamo veramente, non può fare a meno di rivelare ciò che davvero siamo in grado di fare. Una volta che l’umanità si renderà conto della propria vera natura, non soccomberà più all’avido ordine del giorno schiavista imposto dall’economia e dalla politica basate sulla segretezza.

FONTE

 

La Delegazione Siriana della Guerra Galattica

La rimozione del gruppo Chimera continua. A tal riguardo ed in questo momento, non molto può essere rivelato pubblicamente.

Il processo di rimozione dei loro sottoposti Draconiani e Rettiliani è al momento, tuttavia, abbastanza intenso ed è già riconosciuto dagli utenti dei media convenzionali:
LINK - LINK2

E’ importante, a tal proposito, capire che i Khazari sono, in realtà, Draconiani che, nel tardo periodo atlantideo, giunsero sul pianeta Terra attraverso il portale del Caucaso e sin d’allora hanno continuato a reincarnarsi in corpi umani. Il portale del Caucaso fu anche il principale punto d’ingresso della casta schiava dei guerrieri Rettiliani i quali giunsero sul pianeta Terra in corpi umani nel periodo atlantideo e successivamente, grazie all’invasione Kurgan, durante il Neolitico.

E durante il IV secolo, grazie all’invasione Khazara

I Pleiadiani e le razze dell’alleanza hanno sempre supportato la popolazione terrestre nella loro lotta per la libertà contro la soppressione del gruppo Chimera, dei Draconiani e dei Rettiliani. Le persone di etnia slava, specialmente i russi, erano solitamente molto inclini a ricevere guida e supporto dai Pleiadiani.

La Rus’ di Kiev, sotto il comando militare di
Svjatoslav I di Kiev, distrusse lo stato khazaro attorno all’anno 965:

Ciò segnò l’inizio della costante animosità tra i khazari e i russi. Sin d’allora i khazari sono stati privati del loro territorio originario ed hanno perso il controllo del portale caucasico.

I Pleiadiani e le razze dell’alleanza stanno, adesso, sostenendo Putin nella sua missione di liberazione della Siria dai mercenari dello Stato Islamico. Questi mercenari, in realtà, appartengono alla casta
guerriera rettiliana che giunse sulla Terra migliaia di anni fa attraverso il portale caucasico ed hanno poi continuato a reincarnarsi in corpi umani - LINK

Molti ostaggi pleiadiani, ultimamente, sono stati liberati in Siria dagli agenti russi dello Specnaz; questi agenti hanno semplicemente creduto di aver liberato, da galere siriane, prigionieri di guerra umani. Personale d’intelligence di alto rango del GRU (servizi segreti russi) è, invece, a conoscenza dell’elemento extraterrestre nella situazione siriana.

Il gruppo Chimera intende rimpossessarsi del portale caucasico, questa è la ragione occulta dietro al coinvolgimento delle forze cecene nella situazione siriana:
LINK

Aggiungo soltanto che Groznyj (traduzione: il terribile), capitale della Cecenia, è uno dei principali vortici negativi della griglia energetica planetaria, che ha, quindi, bisogno di essere risanato ed è connesso ad Odessa, in Ucraina, un altro vortice negativo, una delle roccaforti dei khazari:
LINK

La situazione siriana rappresenta il punto di volta geopolitico per la liberazione planetaria. Le forze militari iraniane stanno orgogliosamente rivelando l’esistenza delle loro basi sotterranee:
LINK

Mentre i khazari sauditi, al contrario, sono in fuga:
LINK

Ben lontane dall’attenzione dei media convenzionali, in Europa, masse di persone incominciano a lottare per la propria libertà.

Quasi due milioni di persone per l’indipendenza della Catalogna:
LINK

In Germania, 250.000 persone contro il TPP (Partenariato Trans-Pacifico):
LINK

In Belgio, centinaia di migliaia contro l’austerità:
LINK

Sul fronte finanziario, l’Eastern Alliance ha lanciato il CIPS, un sistema di pagamento internazionale alternativo allo SWIFT:
LINK - LINK2

E gli Stati Uniti d’America sono stati costretti ad approvare l’inclusione dello Yuan cinese nel paniere di monete dei SDR (diritti speciali di prelievo): LINK

Ci sono già crepe positive nell’attuale sistema finanziario schiavizzante:
LINK

Siccome, con la conclusiva e definitiva vittoria delle forze di Luce all’orizzonte, le Guerre Galattiche stanno giungendo alla fine, il processo di tenue divulgazione è improvvisamente diventato non più così tenue:
LINK

Siccome la vittoria finale si avvicina, alcune persone potrebbero desiderare di scappare:
LINK

Non hanno alcun luogo in cui scappare.

Victory of the Light!

Fonte e testo originale: LINK

Cobra: Il Pentagramma Siriano. Leave a comment

Giovedì 7 aprile 2016

Il vero motivo occulto che sta dietro al conflitto siriano è la battaglia per il vortice di energia femminile che si trova in Siria e che è uno dei più importanti punti della griglia energetica planetaria.

Chiunque controlli questo punto energetico è molto vicino al controllare la gran parte del sistema di linee temporanee energetiche (leyline) della superficie del pianeta. Chiunque controlli il sistema energetico delle leyline ha un accesso diretto alla coscienza globale dell’umanità.

E’ per questo motivo che i gesuiti hanno progettato la creazione del Daesh (Stato Islamico).

Il vortice energetico della Siria in realtà è un pentagramma. Nelle mani delle forze di Luce, questo pentagramma è uno strumento di prosperità che può trasformare l’intero Medio Oriente e può essere un potente trasmettitore di energia femminile positiva. Nelle mani delle forze oscure, questo pentagramma può creare enorme sofferenza, come quella provata dai siriani negli ultimi anni.

Tutti i cinque punti del pentagramma sono città chiave della Siria che, nel loro ricco passato, avevano una forte connessione con l’energia della Dea.

Questi cinque punti sono:

Aleppo, una città con una forte presenza della Dea:

https://fromshamwithlove.wordpress.com/2015/03/05/from-jerusalem-to-aleppo-with-love/

Homs, la città natale di Giulia Domna. Giulia Domna fu una imperatrice romana che tentò di portar saggezza alla corte romana:

http://www.societyforthestudyofwomenphilosophers.org/Julia_Domna.html

http://www.twcenter.net/forums/showthread.php?677702-Julia-Domna

Palmira, la città natale di Zenobia, una regina che guidò la rivolta contro l’oppressione dell’impero romano:

https://it.wikipedia.org/wiki/Zenobia

Zenobia
Raqqa, l’area dove nacque la cultura di Halaf:

https://it.wikipedia.org/wiki/Cultura_di_Halaf

Manbij, che fu il centro di culto della Dea siriana della fertilità, Atargatis:

https://en.wikipedia.org/wiki/Manbij

Tre di questi punti, Aleppo, Homs e Palmira, sono già stati liberati dalle grinfie del Daesh, Palmira molto recentemente:

http://sputniknews.com/middleeast/20160327/1037032429/syrian-army-liberates-palmyra.html

La liberazione di Palmira ha spianato la strada verso la liberazione di Raqqa, la principale roccaforte del Daesh in Siria:

http://sputniknews.com/middleeast/20160320/1036611451/palmyra-raqqa-syria-daesh.html

Quando Raqqa sarà liberata, si arriverà presto alla completa liberazione del pentagramma siriano e la situazione del Medio Oriente migliorerà drasticamente:

Coloro che si sentono guidato a farlo, possono contribuire a facilitare il risanamento del pentagramma siriano visualizzando questo antico reperto di ceramica appartenente alla cultura di Halaf mentre rotea sull’intero pentagramma siriano, potenziando questo vortice della Dea e rimuovendo qualsiasi forma di oscurità da questa regione:

 

Questo reperto di ceramica appartenente alla cultura di Halaf fu creato 7000 anni fa e contiene codici di geometria sacra che attivano la presenza della Dea e rimuovono l’oscurità in ogni direzione.

Victory of the Light!

P.S.

Molte persone stanno chiedendo cosa si nasconde dietro le Panama Papers. Questo link spiega tutto:

https://www.rt.com/news/338683-wikileaks-usaid-putin-attack/

FONTE

 

"Quando scorre il sangue per le strade è il momento per comprare." 

> Barone Rothschild

PPS POWERPOINT HITLER & BUSH:

DOWNLOAD

* LIBRI CONSIGLIATI: *

Trance Formation of America         

 

PPS POWERPOINT - NWO: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT - DRONI: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- STAMPANTI SPIA: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- LINEE DI SANGUE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT " 666 " DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT " SUBLIMINAL ROME " DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT "CARTOONS & ILLUMINATI" DA SCARICARE: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT SPOT "JAVA EVERYWHERE" DA SCARICARE: DOWNLOAD

 
 
MENPHIS75 CONSIGLIA VIVAMENTE DI SCARICARE, VEDERE ED INOLTRARE QUESTI 3 FILMATI 1 - 2 - 3
 

" Queste sono fonti trovate su internet e siccome la pluralità dell'informazione è sacra, le riporto per dare a voi la possibilità di discernere tra ciò che è vero e da ciò che non lo è ... "

PER VISITARE ALTRI SITI INTERESSANTISSIMI SULL'ARGOMENTO, NE HO PREPARATI ALCUNI DAVVERO MOLTO SPECIALI. SPERO AVER FATTO COSA GRADITA.

DOWNLOAD:

< SEZIONE ILLUMINATI >

 

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A: