PREMESSA

D'ora in poi la posta in palio diventa ogni giorno maggiore, perche' e' iniziata la spinta finale verso il fascismo globale. Il mondo non sara' mai piu' lo stesso, e' vero, ma in ogni pericolo c'e' un'opportunita'. E per coloro tra noi - che sono la stragrande maggioranza - che vogliono la pace e non il conflitto, la liberta' di tutti e non la dittatura di pochi, e' giunto il momento di guardarsi allo specchio e chiedersi cosa bisogna fare per fermare questi fanatici. Lamentarsi non e' piu' sufficiente. Fuggire non è più possibile, perche' siamo vicini al momento in cui non ci sarà più nessun posto dove nascondersi. 

E' ora di alzare le chiappe e di smetterla di subire queste ondate di merda in silenzio. Possiamo bombardare i programmi radio con una versione diversa della realtà; dire a chiunque incontriamo dove e come possono ottenere un altro punto di vista su quanto sta accadendo; inviare questo ed altri articoli sullo stesso argomento per posta, email o fax; organizzare proteste PACIFICHE contro lo stato fascista ogni qualvolta vengano minacciate le liberta'; riunire la gente in meeting per discutere ed assimilare le informazioni che i media non vi daranno. 

PERDETE OGNI PAURA E SIATE IRRIVERENTI DI FRONTE A QUESTA DITTATURA ARROGANTE, CHE PUO' SOPRAVVIVERE SOLO SE NE ABBIAMO PAURA E SE NE SIAMO INTIMIDITI. C'e' molto che possiamo fare, se solo decidiamo innanzitutto che vogliamo essere determinati a non cedere ad alcuna intimidazione. Il Drago non e' cosi' potente come vogliono farci credere che sia.
Allora, cosa aspetti?
ANDIAMO.

 

> AGENDA IBRIDA E IL NUOVO ORDINE MONDIALE: Gli ALIENI "CONTROLLANO IL PIANETA" e I DEMONI POSSIEDONO I CORPI degli UMANI per..

C’è qualche speranza di correggere la civiltà terrestre?

Perché mai il ciclo di decadenza dovrebbe cambiare? Se vi capita di fare una passeggiata in campagna, provate a osservare il paesaggio. Di giorno in giorno, constatiamo che coloro che si definiscono umani tagliano gli alberi circostanti, nei loro giardini - e spesso si tratta dei migliori esemplari del regno vegetale - come se ubbidissero a un segnale collettivo di distruzione. Non fanno altro che ubbidire a un impulso. Vi diranno con disinvoltura diabolica che l’albero che si trovava in quel luogo da decenni, improvvisamente fa troppo ombra alla casa, i suoi rami rischiano di cadere sul tetto, le sue foglie secche intasano la grondaia o cadono nella piscina ecc. Sul ciglio delle strade, si tagliano gli alberi per la sicurezza, nei boschi per il profitto.

Rientrando a casa una signora constata sbigottita che suo marito ha abbattuto il grande salice davanti a casa, come se il marito, che non riusciva a trovare nessuna giustificazione al suo operato, fosse stato assalito da un’improvvisa voglia di uccidere. Queste sarebbero le persone che amano il giardino e che si schierano a favore della tutela ambientale. Il devastatore della natura è all’opera ovunque, accanendosi con la motosega che, una volta avviata, divora tutto al suo passaggio. Ogni minuto vengono rasati svariati ettari: vi lascio calcolare quanti saranno sull’arco di un anno.

Ma di quale miglioramento del mondo stiamo parlando? Credete che i burocrati preposti alla salvaguardia delle foreste provino la compassione che provate voi per la natura? Volete convincerli dell’utilità di proteggere il popolo degli gnomi, le ondine e i silfi? Pensate di strappare loro una lacrima per la scomparsa delle farfalle? Vi azzardereste a spiegare loro che una farfalla è un essere spirituale che danza nell’estasi dei suoi colori, illuminando così la dimensione sottile della Terra? Sareste disposti a farvi ridicolizzare a una riunione ecologista con i vostri discorsi sulla magia della natura e la funzione spirituale delle farfalle?
Quando l’India non disporrà più di fascine per cremare i suoi morti in maniera rituale, saranno le foreste vergini dell’Asia o d’America del Sud che andranno in sacrificio dall’odore gradevole alle narici di Shiva.

Il cemento sta avanzando ovunque. Prima di costruire una casa, ne viene rasata la vegetazione tutt'intorno. È una tendenza generale, ispirata all’uomo da un certo tipo di demoni del materialismo che Rudolf Steiner ha chiamato «arimaniani» in riferimento ad Arimane, il demone della desertificazione nella mitologia persiana. Questi demoni della materia giubilano quando cadono gli alberi, poiché l’albero costituisce un ancoraggio spirituale per l’essere umano. Gli alberi sono stati a lungo un baluardo per l’umanità, poiché sono un’emanazione dell’anima collettiva. Tutta la natura è un’esteriorizzazione della vita interiore. Assistiamo dunque a un movimento di ripiegamento delle specie in via d’estinzione. Perdendo il suo ambiente vegetale, l’uomo perde anche la sua coscienza. Sappiamo, per esempio, che gli gnomi che lavorano nelle radici, ci procurano uno spirito di vigilanza e stimolano il nostro risveglio interiore. Ebbene sì, il guru del risveglio non è nell’Himalaya, si trova nel vostro giardino!

Se esiste una strategia demoniaca per indebolire l’essere umano e robotizzarlo, e se il risultato finale è la distruzione del pianeta, quale sarebbe lo scopo di questo piano? Che cosa resterà loro quando la terra sarà diventata un deserto?


Non bisogna fare confusione sull’avversario. Le autorità terrestri sono solo i rappresentanti delle gerarchie occulte che vivono su altre dimensioni, come le entità spirituali di Marte che, sempre secondo Steiner, dal XIX secolo sarebbero sbarcate in massa negli strati sottili del nostro pianeta, fino a giungere nel nostro subconscio.

Osservate lo stato fisico del loro pianeta, Marte. Le entità di questa zona non vivono in un ambiente biologico come il nostro. Possono desiderare di possedere corpi organici, così come noi utilizziamo un’automobile, ma il loro mondo è diverso. Per meglio infiltrarsi nei nostri corpi, questi spiriti distruggono dapprima l’ambiente naturale che ci protegge. Peraltro per instaurare la civiltà materialista che da ormai due secoli domina sulla Terra hanno ipertrofizzato la mente analitica. Sono creature mentali estremamente intelligenti di cui gli scienziati materialisti, i tecnici e i matematici sono i medium inconsapevoli. La scienza e la tecnologia servono il loro piano di conquista. La natura organica non ha alcuna utilità per loro e, al contrario, deve essere annientata, così come il virus che distrugge la barriera immunitaria per insediarsi nell’organismo.

Questi «marziani» sono gli spiriti serpenti all’origine del mito della caduta dell’uomo fuori dall’Eden. È a partire dalla sfera spirituale di Marte che è iniziato l’attacco. L’uomo terrestre adamico è transitato per la dimensione di Marte (sul piano spirituale), prima di essere deportato sulla Terra. Il nome ADM (Adamo, in ebraico DAM significa «sangue») è lo stesso che M-ADM (nome esoterico di Marte, il pianeta rosso). Il sangue rosso è polarizzato dal ferro di Marte. Noi siamo i cugini di questi invasori spirituali. Il nostro sangue è un elisir che serve a procurare loro un’energia vitale direttamente assimilabile. Pertanto, mossi dal loro indomabile istinto guerriero, hanno invaso la nostra sfera fisica, dapprima introducendosi nel subconscio umano, poi mettendo a punto la civiltà materialistico-scientifica che conosciamo. Infine prenderanno possesso dei corpi espellendone l’individualità umana, che tuttavia non possono annientare: la possono tutt'al più addomesticare e robotizzare.

Non vi è una resistenza istintiva da parte delle caste dirigenti che prosperavano nell’antico sistema avvalendosi della religione anziché del materialismo?


Gli spiriti di Marte le hanno ridotte all’impotenza. Hanno attaccato le élite aristocratiche che mantenevano il popolo in un radicamento tradizionale. La prima mossa fu di assumere il controllo sulle religioni, poi sui vari troni, e infine sulle masse. È un potente genio di Marte, incarnato nel medium Ignazio di Loyola – fondatore dell’Ordine dei Gesuiti – che ha lanciato questa operazione titanica.
Avendo preso possesso della Chiesa cattolica, gli invasori gesuiti si sono sparsi su tutta la Terra infiltrando templi e palazzi. Poi hanno lanciato le rivoluzioni, prima in Francia, grazie al denaro dei loro alleati incarnati nei banchieri ebrei, che costituiscono la nuova aristocrazia planetaria.

Alla fine i demoni di Marte, quando potranno ormai fare a meno dei loro leali servigi, elimineranno anche gli argentieri ebrei. Il complotto ebreo internazionale è solo un mito, non funziona così come credono gli antisemiti. I maestri del gioco sfruttano il messianismo ebraico per canalizzare gli ebrei nel loro sogno atavico di dominazione sulla Terra promessa. Gli ebrei divertono il pubblico attraverso i media e la società dello spettacolo, ma l’alta politica non è loro accessibile.
In ogni caso vi è un’alleanza tra le lobby occulte per instaurare l’Ordine Mondiale. Dopodiché riprenderanno a combattersi per la supremazia sulle dimensioni invisibili. Dopotutto c’è di che rallegrarsene: i titani si distruggeranno reciprocamente nel Ragnarök finale.

A proposito del complotto gesuita, alcuni specialisti della cospirazione lo prendono piuttosto alla leggera. Non capiscono come un ordine ecclesiastico possa dominare il mondo tenendo sotto controllo l’egregora ebraica e i potenti Rothschild.


Non bisogna giudicare dalle apparenze. Coloro che analizzano la situazione planetaria dagli effetti visibili e mediatici della politica mondiale sono semplicemente ignoranti. La logica ordinaria è incapace di risalire alle cause. Occorre avere una coscienza esoterica raffinata e conoscere la struttura del mondo invisibile in cui si tengono gli alti consigli decisionali dei padroni della Terra. Occorre inoltre conoscere la storia occulta del mondo.

I «rettilomaniaci» alla David Icke, che fanno risalire l’inizio dell’invasione all’epoca sumera, sembrano ignorare che diverse civiltà arcaiche hanno preceduto quell’epoca. Ogni civiltà ha generato gerarchie di entità retrogradi che parassitano la sfera invisibile dell’aldilà. Sono le loro egregore che si spartiscono il potere. Esistono tre centri di potere principali, in corrispondenza con i tre centri energetici interiori dell’uomo, attraver i quali queste egregore estraggono la loro alimentazione spirituale. Finché non si comprende questo sistema di vampirizzazione energetica dell’essere umano a partire dai piani invisibili, non si capisce nulla della politica. 

La politica mondiale si spiega soltanto con queste ragioni energetiche e con la guerra spirituale tra le lobby vampiresche. Dall’alto in basso della grande Babilonia visibile e invisibile, regna uno sfruttamento delle risorse energetiche e, soprattutto, della preziosa essenza estratta dall’anima umana. Questa essenza speciale permette alle egregore invisibili di mantenersi nell’aldilà in modo anormale, grazie agli intermediari delle centrali d’alimentazione energetica che pompano l’emozione e il pensiero collettivo dell’umanità: un tempo erano le religioni magiche, oggi è la religione catodica e mediatica. Finché l'amante della cospirazione non riesce ad ammettere questo processo, non capirà nulla della politica.

L’enigma dei Gesuiti, ossia l’influsso smisurato di un gruppo ecclesiastico discreto e numericamente debole che crediamo occupato in faccende divine, è troppo profondo per essere compreso dalla gente comune.
Ignazio di Loyola racconta nelle sue memorie che è stato investito da un serpente luminoso che «gli dava molta consolazione poiché questa forma era estremamente bella, e aveva molte cose che brillavano come occhi». È lui stesso a confessarlo, tramite i suoi biografi ufficiali. Non è una diceria di cospirazionisti allucinati (cfr. il "Testament d’Ignace de Loyola raconté par lui-même" al padre Luis Gonzàles di Camara, capitolo III).

Mediante la chiaroveggenza, Steiner ha individuato questo spirito serpente in un «potente genio di Marte» che si è impossessato di Ignazio di Loyola (cfr. Rudolf Steiner, Considerazioni esoteriche su nessi karmici, volume VI). Ecco un indizio che va in questa direzione: prima di lanciarsi alla conquista di Roma, Ignazio iniziò i suoi primi discepoli a Parigi in una grotta di Montmartre (la montagna di Marte). Quanto a Teilhard de Chardin, uno dei Gesuiti più influenti della storia, afferma di aver eretto nella sua infanzia un altare al «suo dio del ferro.»

Possiamo chiederci come mai i biografi ufficiali non dissimulino questi dettagli scabrosi che, da quattro secoli, sembrano essere sfuggiti ai peggiori nemici della Compagnia di Gesù. In ogni caso, una volta intauratosi a Roma e dopo che i suoi primi discepoli furono inviati alla conquista dell’Asia, Ignazio dichiarò a un diplomatico francese che egli «controllava il mondo senza necessità di lasciare il suo ufficio.»

Come mai i Gesuiti hanno potuto insediarsi in India, in Giappone, in Cina e in tutti i paesi d’Oriente in cui i missionari cristiani non erano i benvenuti?

La Compagnia di Gesù ha esteso la sua tela su una rete internazionale già esistente. Qual era questa rete mondiale in grado di incrociarsi con i Gesuiti? Sono gli ebrei della diaspora internazionale, insediati nei paesi asiatici da varie generazioni. Ignazio era un marrano di famiglia ebrea convertita al cristianesimo e il suo segretario, padre Lainez, era ebreo di nascita. Si suppone che le raccomandazioni dei rabbini d’Occidente presso le comunità ebraiche d’Oriente abbiano favorito il contatto e la collaborazione. Il commercio e le operazioni bancarie sono stati il vettore di penetrazione in tutti i paesi del mondo, prima attraverso la diaspora ebraica, poi mediante i loro cugini gesuiti che hanno approfittato di queste relazioni d’affari per arricchirsi nel commercio internazionale – derrate rare e schiavi – ma anche con il saccheggio dei tesori degli Inca e dei Maya.

La relazione tra l’ebraismo e la Compagnia di Gesù è piena di ambiguità. È una sorta di unione contro natura tra Israele e il Vaticano, con l’antisemitismo come spada di Damocle sulla testa degli ebrei. Qual è questo grande segreto politico?

Se ci avvaliamo della nostra perspicacia sappiamo che la politica occulta è un gioco tra tre poteri sul piano cosmico: la classe possidente (le élite politiche), le gerarchie sacerdotali (le religioni) e il potere passivo delle masse, che è una forza d’inerzia considerevole. Le due caste dirigenti dispongono rispettivamente del potere temporale e spirituale grazie ai quali controllano le masse. L’umanità, in quanto terza forza, serve da serbatoio energetico alle due caste dominanti. L’umanità è la batteria che alimenta le egregore sacerdotali dell’aldilà, fornendo nel contempo la ricchezza materiale delle classi possidenti di questo mondo. La casta dei grandi sacerdoti dell’invisibile organizza l’attività religiosa e magica, mentre la casta politica dinamizza l’attività industriale ed economica.

Ormai da diversi secoli la banca internazionale impone la sua legge alla religione e alle élite politiche. Il potere è l’ostaggio della finanza. Il denaro è diventato la posta in gioco della politica. La finanza internazionale controlla il gioco, ma pare che un potere politico superiore la manipoli. L’ordine occulto dei Gesuiti agisce sugli alti gradi massonici, e influenza così la società civile. Vi è dunque un equilibrio per preservare gli interessi dei tre titani del mondo. Si fanno a pezzi ma devono rispettare uno statu quo per mantenere la coesione dell’impero mondiale. Come conciliare gli appetiti voraci dei demoni del materialismo con gli interessi superiori delle gerarchie sacerdotali che regnano sulla dimensione astrale? È la grande questione della politica mondiale.

L’Ordine Mondiale è quindi fondato su un contratto tra i tre titani. Alle masse umane verrà data una società socialista, coperta da un’élite impegnata a difendere i suoi privilegi materiali, e il tutto sarà dominato da un regime teocratico rappresentato da una religione mondiale, incaricata di trasferire l’energia verso le formazioni astrali dell’invisibile. Se i titani non riescono a mettersi d’accordo durevolmente, dato che ognuno vuole una fetta più grande della torta, sarà la guerra totale, simboleggiata dal crollo della Grande Babilonia. Non siamo ancora a questo punto, e bisogna quindi sperare che i processi della crisi si accelerino anziché volerli rallentare con geremiadi idealiste e pacifiste per ottenere un cosiddetto «mondo migliore.»

In questo gioco il potente Ordine politico-occulto gesuita – di cui la Compagnia di Gesù non è altro che una maschera – ha la missione di accaparrarsi il potere mondiale a beneficio della casta sacerdotale al fine di prolungare il regno dei grandi sacerdoti dell’invisibile, ormai in pericolo da quando si è diffuso l’ateismo sulla Terra. Tuttavia, pur difendendo l’antico ordine sacerdotale, l’Ordine gesuita deve opporsi a un rinnovo spirituale che è proprio dell’ingresso nell’era dell’Acquario. Ecco perché il gesuitismo collabora con la scienza materialista: per mantenere il dogma di un universo materiale creato da Dio.

È il dogma cattolico romano.

I Gesuiti sono particolarmente gelosi del loro monopolio nei settori dell’astronomia, la cartografia sottomarina, la paleontologia, l’archeologia ecc. Si oppongono pertanto a qualsiasi rivelazione spirituale che possa annientare la visione materialistica dell’universo. E sapete perché? Perché intendono organizzare il sistema solare in un modo razionale e tecnocratico, per meglio assicurarsene il controllo burocratico. In tutto questo possiamo riconoscere la potente volontà guerriera del genio di Marte che ispirò Ignazio: quella di ridurre il sistema solare a una forma di socialismo teocratico.

Che cosa c’entriamo noi con questa storia?

Coloro che desiderano la liberazione hanno una sola cosa da fare: voltare radicalmente le spalle a questo mondo straniero. Per sentimentalismo, molti idealisti si sono identificati nella massa senza accorgersi che, inconsciamente, si stanno abbandonando al gioco dei titani di questo mondo. Prendere partito, significa abdicare. Bisogna ormai uscire dal gioco.Un esame serio della politica occulta può convincere soltanto un essere intelligente della necessità di liberarsi definitivamente dal circuito terrestre, ossia il campo della morte.

Quando molti esseri avranno imboccato questa via, i controllori occulti, devitalizzati per mancanza d’energia, si dissolveranno per sempre. Ecco perché continuano a resistere e a condurre una lotta spietata contro i transfughi che si organizzano per sfuggire alla zona di internamento planetario. Per tornare al tema iniziale, possiamo capire perché la cultura umana, con la sua filosofia, la sua religione e la sua scienza, costituisce un sistema di lavaggio del cervello: si vuole impedire che gli esseri incarnati scoprano che la porta della loro gabbia è spalancata. Questa porta, è quella del cuore: è il desiderio di libertà assoluta. Colui che la cerca con sincerità finirà necessariamente per trovarla.

Autore: Joël Labruyère

Estratto di una conferenza tenutasi nella primavera 2005

fonte:
crom.be

 

 
SINTESI - SCOPERTA LA COSPIRAZIONE MONDIALE E COSA SUCCEDERA' SE NON FERMATI IN TEMPO..

Il termine Nuovo ordine mondiale (nwo) è un termine generico attribuito ad una cospirazione universale orchestrata da un gruppo estremamente potente ed influente di individui, legati geneticamente (per lo meno ai gradi più alti) tra di loro, che include molte delle persone più ricche al mondo, i capi politici più importanti, e l’élìte corporativa, così come pure i membri della cosiddetta Nobiltà Nera d’Europa (dominata dalla Corona Britannica), il cui obiettivo è quello di creare un Unico Governo (fascista) Mondiale, privato dei confini nazionalistici e regionali, e che sia obbediente alla loro agenda. Finora tenuto nascosto, il progetto è trapelato attraverso dei documenti segreti rinvenuti in una ex fabbrica, oggi dismessa, in un paesino dell'Iowa.

Lo scopo dei sostenitori è quello di compiere un completo e totale controllo sopra ogni essere umano del pianeta e di ridurre drammaticamente dei 2/3 la popolazione mondiale. Mentre il nome Nuovo Ordine Mondiale è il termine più frequentemente usato oggi per riferirsi genericamente a chiunque impegnato in questa cospirazione, lo studio di chi compone esattamente questo gruppo è complesso ed intricato.

“Un Unico Governo Mondiale e un Sistema monetario, sotto il controllo permanente di un’oligarca ereditaria non eletta, che si auto-proclama all’interno del proprio ristretto gruppo, sotto forma di un sistema feudale come ai tempi del Medio Evo. In quest’Unica entità Mondiale, la popolazione verrà decimata tramite limitazioni sul numero di bambini per famiglia, malattie, guerre, carestie, fino a raggiungere in calando circa 1 miliardo di persone, utili e controllabili dalla classe dominante, in zone rigorosamente e distintamente definite, così da costituire la popolazione totale del mondo.

Non vi saranno classi di ceto medio, soltanto dominatori e servi. Tutte le leggi saranno uniformate sotto un sistema giudiziario composto da tribunali internazionali che eserciteranno lo stesso codice di leggi unificato, sostenuto da un unico corpo di polizia globale, e da un esercito mondiale unificato per far rispettare le leggi in tutte le ex-nazioni, nelle quali nessuna frontiera nazionale esisterà più.

Il sistema sarà sulla base di uno stato di benessere; coloro che saranno obbedienti e servili all’Unico Governo Mondiale saranno ricompensati con i mezzi necessari a vivere; coloro che si ribelleranno saranno semplicemente lasciati morire di fame o dichiarati fuorilegge, diventando quindi un bersaglio facile per chiunque desideri ucciderli. Armi da fuoco o di qualsiasi tipo privatamente possedute saranno proibite”.

- Tratto da Conspirators Hierarchy: The Story of the Committee of 300 di John Coleman,

 

14 Caratteristiche che definiscono "IL FASCISMO"

Dr Lawrence Britt
Fonte libera Inquiry.co
28-05-03

Il Dt. Lawrence Britt ha esaminato i regimi fascisti di Hitler (Germania), Mussolini (Italia), Franco (Spagna), Suharto (Indonesia) come diversi regimi latino-americani. Britt ha trovato 14 definizioni caratteristiche comuni a ciascuno di loro:

1. Potenti e nazionalisti - i regimi fascisti tendono a fare uso costante di motti patriottici, di slogan, di simboli, di canzoni, e altri accessori. Le bandiere sono in vista ovunque, così come i simboli di bandiera sono in vista nei capi di abbigliamento indossati in pubblico.

2. Disprezzo per il riconoscimento dei diritti umani - a causa della paura di nemici e la necessità per la sicurezza, le persone nei regimi fascisti sono convinte che i diritti umani possono essere ignorati in alcuni casi, a causa del “bisogno”. La gente tende a guardare via, e approvare addirittura torture e esecuzioni sommarie, omicidi, incarcerazione lunga di prigionieri, etc.

3. Identificazione dei nemici / capri espiatori come causa unificante - Le persone vengono mobilitate in una frenesia patriottica unificante, oltre la necessità stessa di eliminare una minaccia comune percepita o nemica: razziale, etnica o di minoranze religiose; liberali, comunisti, socialisti, terroristi, etc.

4. Supremazia militare - anche quando ci sono diffusi problemi interni, alla forza militare è data una grande quantità di finanziamento dal governo mentre l’agenda nazionale e di ordine del giorno, viene trascurata. I soldati e il servizio militare vengono celebrizzati.

5. Rampante sessismo - I governi delle nazioni fasciste tendono ad essere quasi esclusivamente dominati dai maschi. Sotto i regimi fascisti, i tradizionali ruoli di genere sono resi più rigidi. Divorzio, aborto e omosessualità sono soppressi e lo Stato è rappresentato come l’ultimo custode della famiglia.

6. Controllo dei Mass Media - A volte i mezzi di informazione sono direttamente controllati dal governo, ma in altri casi, i mezzi di informazione sono indirettamente controllati dal regolamento di governo, o per mezzo di simpatici portavoce e dirigenti. La censura, soprattutto in tempo di guerra, è molto comune.

7. Ossessione per la sicurezza nazionale - La paura è utilizzata da parte del governo come strumento motivazionale sulle masse.

8. Religione e governo si intrecciano - i governi di nazioni fasciste tendono a utilizzare la più comune religione nella nazione come strumento per manipolare l’opinione pubblica. Retorica religiosa e terminologia è comune dai capi di governo, anche quando i grandi principi della religione sono diametralmente opposti alle politiche o azioni del governo.

9. Aziende del potere protette - le imprese industriali dell’aristocrazia in una nazione fascista sono spesso quelle che mettono i capi di governo al potere, creando un reciproco vantaggio di rapporto commerciale/governativo e élite di potere.

10. Potenza di lavoro soppressa - perché il potere organizzativo del lavoro è l’unica vera minaccia di un governo fascista, i sindacati sono o eliminati del tutto, o sono fortemente repressi.

11. Disprezzo per gli intellettuali e per le Arti - le nazioni fasciste tendono a promuovere e tollerare un aperta ostilità all’istruzione superiore, e al mondo accademico. Non è raro per i professori e altri esponenti del mondo accademico venir censurati o addirittura arrestati. La libera espressione nelle Arti e Lettere è attaccata apertamente.

12. Ossessione con crimine e castigo - nei regimi fascisti, alle forze di polizia sono dati quasi illimitati poteri per far rispettare le leggi. Le persone sono spesso disposte a ignorare gli abusi della polizia e anche a rinunciare alle libertà civili, in nome del patriottismo. Vi è spesso, in nazioni fasciste, una forza di polizia nazionale con virtualmente un illimitato potere.

13. Rampante clientelismo e corruzione - i regimi fascisti quasi sempre sono governati da parte di un gruppi di amici e collaboratori che incaricano l’un l’altro a posizioni governative e usano il potere e l’autorità per proteggere i loro amici dalle responsabilità. Non è raro che in regimi fascisti, le risorse nazionali e anche i tesori vengano espropriati o addirittura rubati dai capi di governo.

14. Frode nelle elezioni - spesso le elezioni in nazioni fasciste sono una farsa. Altre volte le elezioni sono manipolate da uno striscio di campagne contrarie o addirittura assassinando candidati dell’opposizione, l’uso della legislazione per il controllo del numero dei voti o i confini politici del distretto, e la manipolazione dei media. Le nazioni fasciste usano di solito anche il loro sistema giudiziario per manipolare o controllare le elezioni.

 


La vita.. nel Nuovo Ordine Mondiale
AGENDA NAZI-NWO: CHI NON VUOLE CREDERE e NULLA FA.. è "COMPLICE!"

Quelle che leggerete di seguito, sono informazioni incredibili che provengono dal Dr. Lawrence Dunegan, il quale fu invitato a partecipare ad una conferenza presieduta dal Dr. Richard Day, nel 1969. Il Dr. Day, in una stanza con circa 80-90 medici, rivelò tutti i cambiamenti a cui avrebbero assistito nella loro vita a causa dell’Ordine, o come lo conosciamo ora, del Nuovo Ordine Mondiale. Il dottor Day disse ai presenti in sala che era libero di parlare, perché tutto era a posto e nessuno avrebbe potuto fermarli!

tNessun dispositivo di registrazione era ammesso e prendere appunti non era consentito. Per fortuna, il dottor Dunegan aveva una memoria fotografica e quando ritornò a casa, scrisse l’intera lezione. Tali informazioni sono rimaste nel cassetto della sua scrivania per 20 anni fino a che, nel 1989, non le ha tirate fuori e ha deciso di trascriverle su nastro audio.

Il dottor Day dichiarò che sarebbe stato nei guai se quelle informazioni fossero state date in pasto al pubblico.

È una coincidenza che il dottor Day morì lo stesso anno in cui il Dr. Dunegan iniziò a trascrivere le informazioni su nastro? - Lista di persone morte - LINK

> NWO Insider Reveals Entire NWO Plan in 1969 - (Video in inglese) al LINK

Qui di seguito, potete leggere solo alcuni degli argomenti trattati in questo video realizzato dai nastri audio del Dr. Dunegan circa i piani del nuovo ordine mondiale.

> Le ragazze sarebbero state dissuase dal giocare con le bambole in modo da non pensare ai neonati. Sarebbero state incoraggiate ad uscire sul campo da calcio, invece.

> Le armi sarebbero state eliminate quasi del tutto.

> Nel 1969 già avrebbero potuto curare oltre il 98% di tutti i tumori; avevano le cure presso l’Istituto Rockefeller, ma non sarebbero state rilasciate perché c’erano troppe persone sulla Terra e sarebbero dovuti morire di qualcosa.

> L’omosessualità sarà incoraggiata.

> Le famiglie potranno diminuire di importanza. Le persone sarebbero incoraggiate a vivere da sole.

> L’eutanasia sarà incoraggiata.

> Le nascite saranno rigorosamente controllate e non si potrà semplicemente avere figli perché li si vuole.

Le persone “stupide” non mangeranno correttamente in modo che moriranno molto prima.

> L’assistenza sanitaria sarà così costosa che sarà necessario disporre di un assicurazione. Limitare l’accesso alle cure mediche a prezzi non accessibili renderà più facile l’eliminazione degli anziani.

> La difficoltà nel trattare e diagnosticare le malattie diventerà un mezzo per controllare la popolazione.

> L’intrattenimento verrà utilizzato per modificare e programmare principalmente i giovani.

> Saranno prodotti e poi venduti nei negozi di alimentari, pasti interi. I cibi pronti saranno resi malsani, così chi sarà troppo pigro per cucinare i propri pasti morirà prima.

> Indurre attacchi di cuore come mezzo assassino.

> Essi hanno fondato tutte le religioni, ma il cristianesimo sarà sopra tutte le altre! Una volta che la Chiesa cattolica romana sarà abbattuta si creerà una nuova religione.

> Essi cambieranno la Bibbia nel tempo!

> Il sistema educativo sarà ristrutturato come strumento d’indottrinamento. I bambini potranno passare più tempo a scuola, ma non impareranno nulla. I bambini dovranno specializzarsi nelle prime fasi del loro educazione e cambiare i loro piani sarà molto difficile.

> Sarà richiesto un ID identificativo a tutti. Essi impianteranno l’ID all’interno della pelle in modo che nessuno potesse dire di averlo perso.

> Essi controlleranno chi ha accesso alle informazioni. Alcuni libri semplicemente scompariranno.

> Sarà incoraggiato il consumo di stupefacenti in modo da favorire la formazione di un ambiente tipo ‘Jungle’. Intanto aumenteranno drasticamente i controlli della polizia per incarcerare le persone per droga.

> Il cibo sarà strettamente controllato e alla gente non sarà consentito di coltivare il proprio. Sarà disponibile solo la quantità di cibo necessario, ma la coltivazione sarà un attività criminale. Essi non vogliono che nessuno, fuori dal sistema, sia in grado di sostenersi.

> All’inizio i viaggi saranno più economici per incoraggiare le persone a diffondere le proprie famiglie, ma poi diventeranno molto costosi così solo poche persone potranno permetterseli.

> L’aumento del crimine sarà un modo per controllare la società.

> Saranno costruiti sempre più carceri.

> L’Occidente avrebbe perso la sua base manifatturiera a favore di altri paesi.

> Lo sport sarà usato come strumento per il cambiamento sociale. Il calcio diventerà un gioco globale.

> Sesso e violenza saranno programmati attraverso l’intrattenimento.

> Tutti i televisori avranno telecamere segrete che guarderanno qualunque cosa succeda nella stanza.

> S’impianteranno ID a tutti.

> Già controllano il meteo. Niente pioggia nelle zone che si vogliono portare sotto il loro controllo.

> Ci sono sempre due ragioni per tutte le loro azioni. La ragione pubblica che danno a tutti e la vera ragione.

> La gente non porrà le domande giuste: sono troppo fiduciosi.

> La ricerca scientifica sarà falsificata per spingere i loro ordini del giorno.

> Il terrorismo potrebbe essere utilizzato per controllare le persone.

> La casa di proprietà sarà una cosa del passato.

> Il nuovo sistema sarà portato con mezzi pacifici, se possibile, altrimenti si porteranno i paesi sull’orlo di una guerra nucleare. La gente dovrà rinunciare alla propria sovranità nazionale per mantenere la pace.

> Se troppe persone si opporranno ai loro piani, potrebbe esserci la necessità di utilizzare una, due o più armi nucleari per dimostrare che ‘facciamo sul serio’.

> La guerra è stata giustificata come un modo per controllare la popolazione. Erano felici che la guerra mondiale aveva ucciso milioni di persone così non potevano continuare ad avere bambini.

> L’inflazione è uno strumento di controllo. Il denaro sarebbe stato trasformato in credito. Il contante sarà abolito. Tutto sarà eseguito elettronicamente. Infine si disporrà di un sistema bancario unico, che potrebbe apparire come formato da diverse banche.

> Tutti gli acquisti saranno monitorati. La ricchezza nelle mani del popolo non è buona cosa per quelli in carica.

> Non si potrà accumulare ricchezza.

> Il credito sarà incoraggiato così le persone s’indebiteranno e finiranno nei guai.

> S’inizierà avendo solo una carta di credito; successivamente sarà impiantato un ID sotto pelle, nella mano destra o sulla fronte. Ci è stato detto di non preoccuparsi di ciò che la Bibbia dice su questo, perché questo era proprio il posto più logico per l’impianto.

> Gli impianti saranno utilizzati anche per la sorveglianza. Ogni cittadino potrà essere identificato attraverso il proprio segnale.

> Sarete guardando la televisione e qualcuno sarete voi a guardare in una stazione centrale. La TV potrebbe essere spento e ancora sotto controllo. Si potrebbe dire che cosa si sta guardando e come stanno reagendo a quello che si sta guardando. I segnali per voi il monitoraggio andrà giù il cavo per la TV via cavo e cavi telefonici.

> Le persone che già posseggono casa saranno autorizzati a tenerla, ma i giovani non saranno mai in grado di permettersi una casa. Il costo delle case non scenderà mai, anche con tutte le case vuote. Devono diventare tutti affittuari.

> Alle persone sarà assegnato dove vivere e saranno costrette a vivere non con i membri della propria famiglia. Ecco perché il censimento chiede quante camere da letto si hanno in casa.

> Quando il nuovo sistema arriverà, saranno tutti tenuti a firmare un legame con lo stesso. Non ci sarà spazio per le persone che non firmeranno la loro fedeltà al nuovo sistema. Saranno segretamente portati in luoghi speciali dove non vivranno molto a lungo. La gente semplicemente scomparirà in modo da non diventare dei martiri.

> Il nuovo sistema arriverà in un weekend d’inverno; di Lunedi. Ognuno avrà meno tempo libero dopo che il nuovo sistema sarà entrato in vigore in modo che non si riuscirà a capire cosa starà succedendo.

> Consiglio la visione dell video caricato da Menphis75 a tema: 

Agenda NWO – Il Giorno del Giudizio

 

IL PATTO SEGRETO - (The Secret Covenant)

(QUESTO DOCUMENTO FU TRASCRITTO E TENUTO SECRETATO DAI DETENTORI DEL "GOVERNO OCCULTO" (CHIAMATI ILLUMINATI)
LA VERICITA' DI QUANTO LEGGERETE SARA' A VOSTRA DISCREZIONE.. TUTTAVIA LE COSE CHE SONO SCRITTE SONO IN FASE DI REALIZZAZIONE E LE POTETE OSSERVARE NELLA REALTA')

> Un’illusione che sarà, cosi vasta da sfuggire alla loro percezione. Coloro che la vedranno, saranno percepiti come folli.

> Noi creeremo fronti separati per impedire loro di vedere la connessione con noi.

> Ci comporteremo come se non fossimo collegati al mantenimento dell’illusione. Il nostro obbiettivo sarà raggiunto una goccia alla volta così da non fare cadere mai il sospetto su di noi. Questo impedirà loro di vedere i cambiamenti cosi come si verificano.

> Noi staremo sempre sopra al campo relativo della loro esperienza conoscendo i segreti dell’assoluto.

> Noi lavoreremo sempre insieme e saremo legati dal sangue e dalla segretezza. La morte arriverà su chi parla.

> Manterremo la durata della loro vita breve e le loro menti deboli, con la scusa di fare l’opposto.

> Noi useremo la nostra conoscenza della scienza e della tecnologia in modi sottili cosicchè loro mai vedranno cosa stia succedendo.

> Useremo teneri metalli, accelleratori di invecchiamento e sedativi nel cibo e nell’acqua, ed anche nell’aria.

> Saranno ricoperti di veleni, ovunque essi si gireranno.

> I metalli teneri causeranno loro la perdita delle loro menti. Prometteremo di trovare una cura dai nostri molti fronti, ma gli faremo mangiare ancora più veleno.

> I veleni saranno assorbiti attraverso la loro pelle e bocche, distruggeranno le loro menti e i sistemi riproduttivi.

> Da tutto questo, i loro bambini nasceranno morti, e noi nasconderemo questa informazione.

> I veleni saranno nascosti in ogni cosa che li circonda, in quello che bevono, mangiano, respirano e indossano.

> Dobbiamo essere geniali nel dispensare i veleni perchè loro guardino altrove.

> Insegneremo loro che i veleni sono buoni, con immagini divertenti e toni musicali.

> Coloro che mirano ad aiutare Noi li arruoleremo a spingere i nostri veleni.

> Vedranno i nostri prodotti essere usati nei film, si abitueranno ad essi e non conosceranno mai il loro vero effetto.

> Quando partoriranno inietteremo veleni nel sangue dei loro bambini e li convinceremo che è per il loro aiuto.

> Inizieremo presto, quando le loro menti sono giovani, ci rivolgeremo ai loro figli con ciò che i loro figli amano di più, le cose dolci.

> Quando i loro denti carieranno, li riempiremo con metalli che uccideranno le loro menti e porteranno via il loro futuro.

> Quando la loro capacità di comprensione sarà danneggiata, creeremo medicine che renderanno loro ancora più malati e causeranno danni per i quali noi creeremo ancora più medicine.

> Renderemo loro docili e deboli di fronte a noi attraverso la nostra potenza.

> Diventeranno depressi, lenti ed obesi, e quando verranno da noi per chiedere aiuto, daremo loro ancora più veleno.

> Focalizzeremo la loro attenzione verso il danaro e i beni materiali in modo che non si connettano mai con il loro io interiore.

> Distrarremo loro con la fornicazione, coi piaceri esterni e con i giochi, così che essi non potranno mai essere un tutt’uno con l’unità del tutto.

> Le loro menti ci apparterranno e faranno ciò che noi diremo. Se rifiutano noi troveremo modi per implementare la tecnologia di alterazione mentale nelle loro vite. Useremo la paura come nostra arma.

> Stabiliremo i loro governi e stabiliremo le opposizioni al loro interno. Possederemo entrambi le fazioni.

> Nasconderemo sempre il nostro obiettivo ma porteremo a termine il nostro piano.

> Eseguiranno il lavoro per noi e noi prospereremo dalla loro fatica.

> Le nostre famiglie mai si mescoleranno con le loro. Il nostro sangue dovrà essere sempre puro, poichè questa è la via.

> Faremo si che si uccidano a vicenda quanto questo ci fa comodo.

> Li terremo disuniti attraverso il dogma e la religione.

> Controlleremo tutti gli aspetti delle loro vite e diremo loro cosa pensare e come.

> Li guideremo gentilmente e delicatamente lasciando credere loro che siano loro stessi alla guida.

> Fomenteremo animosità tra di loro attraverso le nostre fazioni.

> Quando una luce splenderà tra di loro, noi la estingueremo con il ridicolizzarla, o con la morte, a seconda di cosa sia meglio per noi.

> Faremo loro reciprocamente strappare i cuori di ognuno e uccideranno i loro stessi figli.

> Otteremo questo usando l’odio come nostro alleato, la rabbia come nostra amica.

> Faranno il bagno nel loro sangue e uccideranno i loro vicini per tutto il tempo noi lo riteniamo necessario.

> Beneficeremo grandemente da tutto questo, perchè non ci vedranno, non possono vederci.

> Continueremo a prosperare dalle loro guerre e dalle loro morti.

> Dobbiamo ripetere questo più e più volte fino a che il nostro obiettivo finale sarà ultimato.

> Continueremo a farli vivere nella paura e nella rabbia attraverso immagini e suoni.

> Useremo tutti gli strumenti che abbiamo per adempiere a ciò.

> Gli strumenti saranno forniti attraverso il loro lavoro.

> Noi faremo loro odiare sè stessi ed i loro vicini.

> Noi nasconderemo loro la verità divina, che siamo tutti uno. Questo non devono mai saperlo!

> Non devono mai sapere che il colore è un’illusione, devono sempre pensare che sono diversi.

> Goccia dopo goccia, goccia dopo goccia avanzeremo verso il nostro obiettivo.

> Prenderemo sopra la loro terra le risorse e la ricchezza per esercitare il controllo totale su di loro.

> Li inganneremo nel farli accettare leggi che ruberanno loro quel poco di libertà che hanno.

> Creeremo un sistema del danaro che imprigiona loro per sempre, tenendo loro e i propri figli nel debito.

> Quando si dovranno escludere a vicenda, li accuseremo di crimini e presenteremo una storia diversa al mondo
poichè possediamo tutti i media.

> Useremo i nostri media per controllare il flusso di informazioni e i loro sentimenti in nostro favore.

> Quando si alzeranno contro di noi, li schiacceremo come insetti, poichè sono meno di questi.

> Saranno impotenti a fare qualsiasi cosa, poichè non avranno armi.

> Recruteremo alcuni di loro per realizzare i nostri piani, prometteremo loro la vita eterna, ma la vita eterna non l’avranno mai, poichè lorono non sono dei nostri.

> Le reclute saranno chiamate “iniziati” e saranno indottrinati a credere a falsi riti di passaggio verso livelli più elevati.

> I membri di questi gruppi penseranno di essere uno con noi senza mai conoscere la verità. Non devono mai conoscere la verità poichè si rivolteranno contro di noi.

> Per il loro lavoro saranno premiati con beni materiali e grandi titoli, ma mai diventeranno immortali congiungendosi a noi, mai riceveranno la luce e viaggieranno tra le stelle.

> Non raggiungeranno mai i più alti livelli, poichè l’uccisione dei propri simili impedirà il passaggio al regno dell’illuminazione.
Questo non dovranno mai saperlo.

> La verità sarà nascosta cosi vicina alle loro facce che non saranno in grado di focalizzarsi su di essa fino a quando sarà troppo tardi.

> Oh Sì, cosi grande sarà l’illusione della libertà, che non sapranno mai che sono nostri schiavi.

> Quando tutto è al suo posto, la realtà che avremo creato per loro li possederà. Questa realtà sarà la loro prigione. Vivranno in una auto-illusione.

> Quando il nosto obiettivo sarà raggiunto, inizierà una nuova era di dominazione.

> Le loro menti saranno vincolate delle loro convinzioni, le convinzioni che abbiamo stabilito da tempo immemorabile.

> Ma semmai dovessero sapere che ci sono eguali, noi periremo. QUESTO NON DEVONO MAI SAPERLO.

> Se mai dovessero scoprire che insieme ci possono vincere, si metterebbero in azione.

> Non dovranno mai scoprire cosa abbiamo fatto, poichè se lo facessero, non avremmo nessun posto dove andare, poichè sarà facile vedere chi siamo una volta che il velo è caduto. Le nostre azioni porteranno alla luce chi siamo, e ci caccieranno e nessuna persona ci darà riparo.

> Questo è il patto segreto attraverso il quale vivremo il resto del nostra presente e delle future vite, poichè questa realtà trascenderà molte generazioni e la durata della vita.

> Questo patto è scritto nel sangue, il nostro sangue. Noi, quelli che dal cielo alla terra siamo venuti.

> Questo patto non DEVE MAI, MAI essere conosciuto di esistere. Non deve MAI, MAI essere scritto o parlato poichè se questo avviene, la coscienza che provvede a creare rilascierà la furia del CREATORE PRIMO su di noi e saremo gettati negli abissi da dove veniamo e rimaremo la fino alla fine del tempo stesso infinito.

Scritto da autore SCONOSCIUTO - inviato il 21/06/2002

IL TESTO ORIGINALE IN INGLESE:
http://www.librarising.com/conspiracy/covenant.html

 

ROCKEFELLER AMMETTE L’OBBIETTIVO DELL’ELITE DI MICROCHIPPARE LA POPOLAZIONE

Il direttore di Hollywood Aaron Russo approfondisce per la prima volta queste sconvolgenti ammissioni di Nick Rockefeller, che includono la sua predizione del 9/11 e la bufala della guerra al terrorismo, la creazione e finanziamento di Rockefeller del movimento femminista, e l’ultimo piano dell’elite per ridurre la popolazione mondiale e per ottenere una societa` controllata con micro-chip.

Rockefeller ha raccontato a Russo che la sua famiglia ha creato e finanziato il movimento femminista con l’intento di distruggere la famiglia e la riduzione della popolazione del pianeta era l’obiettivo fondamentale dell’elite.

Russo e` forse piu` conosciuto per aver prodotto film con Eddy Murphy ma recentemente e` stato nelle notizie per il documentario America dal pacifismo al fascismo dove espone i profitti criminali del sistema di riserva federale.

Attualmente A. Russo sta` ricevendo cure per combattere il cancro, ma si e` preso il tempo di sedersi insieme al produttore di film e documentari Alex Jones per un intervista, nella quale racconta una cosa esplosiva dopo l’altra, che gli ha raccontato Rockefeller sulle intenzioni di creare una elite globale.

Nel video potete seguire 14 minuti dell’intervista > VIDEO > VIDEO 2

Dopo l’uscita del suo popolare video Mad as Hell, e dopo che Russo comincio`una campagna per la sua candidatura come governatore del Nevada, fu` notato da Rockefeller il quale, attraverso una avvocatessa amica, se lo fece presentare.
Avendo visto la passione di usso e la sua abilita` ad apportare cambiamenti, Rockefeller cerco` di recrutare Russo per l’elite.

Durante la conversazione, Rockefeller chiese a Russo se era interessato a entrare nel Concilio Relazioni Estere (CFR) ma Russo rifiuto` l’invito, dicendo che non aveva interesse in “schiavizzare la gente”, su cui Rockefeller freddamente gli chiese perche` lui si curasse dei “servi”.

“Gli ho detto cio` che penso su questo”, dichiara Russo, “tu hai tutti i soldi del mondo di cui hai bisogno, hai tutto il potere che hai bisogno, dove e` il punto, l’obbiettivo, dove vuoi arrivare?” a cui Rockefeller rispose, “La meta finale e` di chippare tutti, per controllare l’intera societa`, per avere i banchieri e la gente dell’elite che controllino il mondo”.

Rockefeller gli ha anche assicurato che se lui entrava nell’elite il suo chip avrebbe una segnatura speciale che gli permette di evitare controlli da parte delle autorita`.

Russo dichiara che Rockefeller gli ha raccontato 11 mesi prima dell’attentato del 9/11, che sarebbe successo un fatto che averbbe permesso di invadere l’Afganistan e di costruire le condutture attraverso il mar Caspio, che avrebbero invaso l’Iraq per impadronirsi dei campi petrolifici e formare li` una base e che sarebbero andati a sistemare Chaves in Venezuela”.

Rockefeller ha raccontato pure che lui vede soldati in cave cercare per Osama bin Laden e che ci sarebbe stata una guerra infinita al terrore che non esiste e che non ha reali nemici e che l’intera cosa e` una bufala gigantesca, in modo che “il governo possa controllare la gente americana”, dice Russo e aggiunge che Rockefeller rideva cinicamente quando faceva queste predizioni.

In un altra conversazione Rockefeller chiese a Russo che cosa pensava che servisse il femminismo. Russo rispose che pensava era per l’uguaglianza di diritti sul lavoro e sullo stipendio e di votare etc., la sua risposta provoco` in Rockefeller contorsioni di risa, “Sei un idiota!” gli disse. Lasciami raccontare il perche` noi Rockefeller lo abbiamo creato e pubblicizzato in tutti i media. Le due ragioni principali per cui l’elite finanzio` il movimento furono da un lato che altrimenti avrebbero potuto tassare solo la meta` della popolazione e dall’altro perche` permise di mettere i figli molto giovani a scuola, permettendo un indottrinazione che accetti lo stato come prima famiglia, rompendo il modello tradizionale.

Questa rivelazione conferma la precedente ammissione da parte della pioniera del femminismo Gloria Steinman che la CIA finanzio` Ms. Magazine come parte dell’agenda per rompre i modelli tradizionali della famiglia.

Rockefeller era ossessionato dall’idea che “la gente deve essere comandata” da un elite e uno degli istrumenti di potere erano la riduzione della popolazione, che cerano “troppa gente nel mondo”, e che il numero della popolazione dovrebbe essere ridotto al minimo alla meta`.

Una delle operazioni che era uscita dalla spirale di controllo era la questione del conflitto Israele-Palestina e che stava seriamente pensando a una soluzione come dare ai cittadini Israeliani un milione di dollari ognuno e rilocarli tutti nello stato di Arizona.

VERSO UN NUOVO ORDINE MONDIALE

I 25 punti di Rothschild per dominare il mondo.......

Nel 1773 Mayer Amschel Rothschild si riunì con 12, un numero non casuale di miliardari e presentò un piano di 25 punti per ottenere il controllo del pianeta...

1. Usare la violenza e il terrorismo, piuttosto che le discussioni accademiche.

2. Predicare il "Liberalismo" per usurpare il potere politico.

3. Avviare la lotta di classe.

4. I politici devono essere astuti e ingannevoli - qualsiasi codice morale lascia un politico vulnerabile.

5. Smantellare "le esistenti forze dell'ordine e i regolamenti. Ricostruzione di tutte le istituzioni esistenti."

6. Rimanere invisibili fino al momento in cui si è acquisita una forza tale che nessun'altra forza o astuzia può più minarla.

7. Usare la Psicologia di massa per controllare le folle. "Senza il dispotismo assoluto non si può governare in modo efficiente."

8. Sostenere l'uso di liquori, droga, corruzione morale e ogni forma di vizio, utilizzati sistematicamente da "agenti" per corrompere la gioventù.

9. Impadronirsi delle proprietà con ogni mezzo per assicurarsi sottomissione e sovranità.

10. Fomentare le guerre e controllare le conferenze di pace in modo che nessuno dei combattenti guadagni territorio, mettendo loro in uno stato di debito ulteriore e quindi in nostro potere.

11. Scegliere i candidati alle cariche pubbliche tra chi sarà "servile e obbediente ai nostri comandi, in modo da poter essere facilmente utilizzabile come pedina nel nostro gioco".

12. Utilizzare la stampa per la propaganda al fine di controllare tutti i punti di uscita di informazioni al pubblico, pur rimanendo nell'ombra, liberi da colpa.

13. Far si che le masse credano di essere state preda di criminali. Quindi ripristinare l'ordine e apparire come salvatori.

14. Creare panico finanziario. La fame viene usata per controllare e soggiogare le masse.

15. Infiltrare la massoneria per sfruttare le logge del Grande Oriente come mantello alla vera natura del loro lavoro nella filantropia. Diffondere la loro ideologia ateo-materialista tra i "goyim" (gentili).

16. Quando batte l'ora dell'incoronamento per il nostro signore sovrano del Mondo intero, la loro influenza bandirà tutto ciò che potrebbe ostacolare la sua strada.

17. Uso sistematico di inganno, frasi altisonanti e slogan popolari. "Il contrario di quanto è stato promesso si può fare sempre dopo...Questo è senza conseguenze".

18. Un Regno del Terrore è il modo più economico per portare rapidamente sottomissione.

19. Mascherarsi da politici, consulenti finanziari ed economici per svolgere il nostro mandato con la diplomazia e senza timore di esporre "il potere segreto dietro gli affari nazionali e internazionali."

20. L'obiettivo è il supremo governo mondiale. Sarà necessario stabilire grandi monopoli, quindi, anche la più grande fortuna dei Goyim dipenderà da noi a tal punto che essi andranno a fondo insieme al credito dei dei loro governi il giorno dopo la grande bancarotta politica.

21. Usa la guerra economica. Deruba i "Goyim" delle loro proprietà terriere e delle industrie con una combinazione di alte tasse e concorrenza sleale.

22. Fai si che il "Goyim" distrugga ognuno degli altri; così nel mondo sarà lasciato solo il proletariato, con pochi milionari devoti alla nostra causa e polizia e soldati sufficienti per proteggere i loro interessi.

23. Chiamatelo il Nuovo Ordine. Nominate un Dittatore.

24. Istupidire, confondere e corrompere i membri più giovani della società, insegnando loro teorie e principi che sappiamo essere falsi.

25. Piegare le leggi nazionali e internazionali all'interno di una contraddizione che innanzi tutto maschera la legge e dopo la nasconde del tutto. Sostituire l'arbitrato alla legge.


Nella prima metà del 1700 l’incontro tra il Gruppo dei Savi di Sion e Mayer Amschel Rothschild, l’abile fondatore della famosa dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale, porta alla redazione di un manifesto: “I Protocolli dei Savi di Sion”. In 24 paragrafi, viene descritto come soggiogare e dominare il mondo con l’aiuto di un sistema economico.

Sempre Mayer Amschel Rothschild aiuta e finanzia l’ebreo Adam Weishaupt, un ex prete gesuita, che a Francoforte crea un Gruppo Segreto dal nome “Gli Illuminati di Baviera”. Weishaupt prendendo spunto dai “Protocolli dei Savi di Sion” elabora all’incirca verso il 1770 “Il Nuovo Testamento di Satana” un piano che dovrà portare, non più gli Ebrei ma un gruppo ristretto di persone (gli Illuminati o Banchieri Internazionali) ad avere il controllo ultimo del mondo intero. La strategia di Weishaupt era basata su principi molto fini e spietati. Bisognava arrivare alla soppressione dei Governi Nazionali e alla concentrazione del potere in Governi ed Organi Sovranazionali ovviamente gestiti dagli Illuminati. Nel 1871 il piano di Weishaupt viene ulteriormente completato da un suo seguace americano Albert Pike (massone del 33° grado, Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del Rito Scozzese Antico e Accettato) che elabora un documento per l’istituzione di un Nuovo Ordine Mondiale attraverso tre Guerre Mondiali...

Albert Pike in "Morals and Dogma" scrisse : <..>

Tratto da Le Società Segrete e il loro potere nel Ventesimo Secolo, di Jan Van Helsing Weishaupt (fondatore dell'Ordine Segreto degli Illuminati Bavaresi) morì nel 1830 all'età di 82 anni. Nel 1834, Giuseppe Mazzini assunse la guida degli Illuminati bavaresi, e la mantenne fino alla sua morte nel 1872.

Mentre dirigeva l'ordine degli Illuminati bavaresi, Mazzini corrispondeva col satanista Albert Pike, il Gran Comandante Sovrano della Massoneria dell'Antico ed Accettato Rito Scozzese, della giurisdizione del sud degli Stati uniti, che fondò, più tardi il Klu Klux Klan. Mazzini aveva nominato Pike capo delle operazioni degli Illuminati bavaresi negli USA. I due massimi illuministi lavorarono insieme. Pike si occupò degli aspetti teosofici delle loro operazioni, Mazzini di quelli politici. Quando le Logge Massoniche del Gran Oriente sono cadute in discredito a causa delle attività rivoluzionarie di Mazzini, quest'ultimo diede a Pike un progetto geniale.

In una lettera a Pike, datata 22 gennaio 1870, Mazzini scrive:

"Dobbiamo permettere a tutte le federazioni di continuare come stanno facendo attualmente, con i loro sistemi, le loro autorità centrali, i diversi modi di corrispondenza tra gli alti gradi dello stesso rito, e di organizzarsi come al presente. Però, dobbiamo creare un super-rito, che rimarrà sconosciuto, al quale chiameremo quei massoni di un più alto grado che sceglieremo. Riguardo ai nostri fratelli nella massoneria, questi uomini si devono impegnare alla massima segretezza. Per via di questo rito supremo, che diventerà l'unico centro internazionale, il più potente, perché la sua finalità rimarrà sconosciuta". (Occult Theocracy, Lady Queenborough, e None Dare Call it Conspiracy, Gary Allen) Pare che questo sia l'elite del 33° grado del Rito Scozzese.

In una lettera del 15 agosto 1871, Pike spiegò in un abbozzo al leader degli Illuminati: Mazzini, il modo per conquistare il mondo con tre guerre mondiali ed instaurare il NUOVO ORDINE MONDIALE.

Tratto da Massoneria e sette segrete : la faccia occulta della storia, di Epiphanius
Questa lettera si trova depositata negli archivi di Temple House, la sede del Rito Scozzese di Washington, ma off limits cioè di consultazione vietata; pur tuttavia la lettera di Albert Pike, scritta il 15 agosto 1871, venne una volta esposta alla British Museum Library di Londra. Là un ufficiale di marina canadese, il commodoro William Guy Carr (presente in veste di consulente per gli Stati Uniti alla Conferenza di San Francisco del 26 giugno 1945) poté prenderne conoscenza e pubblicarne un riassunto nel libro citato Pawns in the Game

"[ ... ]
La prima Guerra Mondiale doveva essere combattuta per consentire agli "Illuminati" di abbattere il potere degli zar in Russia e trasformare questo paese nella fortezza del comunismo ateo. Le divergenze suscitate dagli agenti degli "Illuminati" fra Impero britannico e tedesco furono usate per fomentare questa guerra. Dopo che la guerra ebbe fine si doveva edificare il comunismo e utilizzarlo per distruggere altri governi e indebolire le religioni.

La Seconda Guerra Mondiale doveva essere fomentata approfittando della differenza fra fascisti e sionisti politici. La guerra doveva essere combattuta in modo da distruggere il nazismo e aumentare il potere del sionismo politico, onde consentire lo stabilimento in Palestina dello stato sovrano d'Israele. Durante la Seconda Guerra Mondiale si doveva costituire un'Intemazionale comunista altrettanto forte dell'intera Cristianità. A questo punto quest'ultima doveva essere contenuta e tenuta sotto controllo fin quando richiesto per il cataclisma sociale finale. Può una persona informata negare che Roosevelt e Churchill hanno realizzato questa politica?

La Terza Guerra Mondiale dovrà essere fomentata approfittando delle divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati fra sionismo politico e dirigenti del mondo islamico. La guerra dovrà essere orientata in modo che Islam (mondo arabo e quello musulmano) e sionismo politico (incluso lo Stato d'Israele) si distruggano a vicenda, mentre nello stesso tempo le nazioni rimanenti, una volta di più divise e contrapposte fra loro, saranno in tal frangente forzate a combattersi fra loro fino al completo esaurimento fisico, mentale, spirituale ed economico.

[ ... ] Il 15 agosto 1871 Pike disse a Mazzini che alla fine della Terza Guerra Mondiale coloro che aspirano al Governo Mondiale provocheranno il più grande cataclisma sociale mai visto. Si citano qui le parole scritte dallo stesso Pike nella lettera che si dice catalogata presso la biblioteca del British Museum di Londra:

"Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente, in tutto il suo orrore, alle nazioni, l'effetto dell'ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria. Allora ovunque i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, questi distruttori della civiltà, e la moltitudine disingannata dal cristianesimo, i cui adoratori saranno da quel momento privi di orientamento alla ricerca di un ideale, senza più sapere ove dirigere l'adorazione, riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero rivelata finalmente alla vista del pubblico, manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell'ateismo conquistati e schiacciati allo stesso tempo!"

Giuseppe Mazzini è il fondatore della "Loggia Propaganda P1".
Secondo William Guy Carr : Mazzini prima di morire nominò come suo successore Adriano Lemmi. Adriano Lemmi è il fondatore della "Loggia Propaganda P2",
ED OGGI (27 MARZO 2009) CHI C'E' AL GOVERNO ? 

UN PIDUISTA TESSERA 1816 : BERLUSCONI SILVIO
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il male e il bene sono parte intima dell'Uomo, ma divenuto consapevole saprà scegliere e non stare più nella base dell'ignoranza.
POPOLO CONSAPEVOLE (http://popoloconsapevole.ning.com)

Il piano della Commissione dei Trecento, punta a questo obiettivo finale: 


1) Introduzione di un Unico Governo Mondiale, sorta di monopolio oligarchico ereditario, di tipo pseudofeudale. 

2) Riduzione della popolazione dai 6 miliardi attuali di persone ad 1 miliardo, con restrizione del numero dei figli per ciascuna famiglia. I mezzi per ottenere la cifra desiderata sono, senza mezzi termini, questi: fame, carestie, guerre, etc.. (*1)

3) Costituzione di una tirannide con governanti e servi, senza classe produttrice intermedia, come nei regimi totalitari (*2)

4) Unica corte giuridica mondiale. 

5) Unica polizia mondiale. ( Già qualcosa esiste di analogo segretamente negli Usa, vedi la FEMA, che svolge operazioni coperte al servizio del New Global Order. ) 

6) Unico esercito mondiale, in una terra senza nazioni e confini. 

7) I fedeli al Nuovo Ordine verranno provvisti di mezzi di sussistenza, i disobbedienti verranno mandati a morte o dichiarati fuorilegge e poi cacciati per divertimento come animali in apposite selve ( Da notare che la cosa già avviene, tanto in America quanto in Europa, da più di cento anni da parte della Elite Globale ai danni di innocenti creature, ossia di minorenni – maschi e femmine – rapiti alle loro famiglie e fatti oggetti di abusi sessuali molteplici in club privati dotati di grandi parchi recintati. Notissimo in proposito è il BOHEMIAN GROVE negli Stati Uniti. Altri recinti, questa volta militari, sono adibiti allo stesso scopo senza che la popolazione sappia nulla. E chi sa o è costretto a tacere o tace per paura, giacché la rete mafiosa del potere è tale da potersi difendere in ogni maniera attraverso giudici e poliziotti corrotti e corruttibili qualora venga messa sotto accusa da qualche ingenuo cittadino. )

8) Una sola religione, di genere demonico, verrà permessa: nelle tre varianti del Satanismo, del Luciferismo e del Culto delle Streghe. 

9) Restrizione totale delle libertà individuali. ( Il relegamento in soffitta delle nazioni contemporanee implica, evidentemente, una abolizione di tutte le costituzioni locali. Già abbiamo avuto un assaggio di quel che significa porre un freno alla nostra libertà con il giro di vite attuato da Bush in seguito agli attentati dello scorso settembre. Dopodiché gli Usa possono accusare ed imprigionare legittimamente chiunque nel mondo si opponga a quel piano di destabilizzazione mondiale che si autodenomina beffardamente GUERA AL TERRORISMO. E che invece rappresenta, a ben vedere, una sorta di GOLPE bianco a livello mondiale. Se qualcuno non lo avesse ancora capito, i veri terroristi siamo noi tutti che in un modo o in un altro ci opponiamo ai piani occulti del NEW ORDER. Orwell insegna in proposito. Ricordo che B.T.W. ha redatto il proprio art. quattro anni prima degli eventi americani. ) 

10) Soppressione giuridica di ogni nazionalità e distinzione etnica. 

11) Indottrinamento mediante mezzi di informazione ed apparati scolastici riguardo la necessità e le virtù del Governo Unico. 

12) Attribuzione di un numero a ciascun individuo, segretamente concepito come il Marchio della Bestia ed inserito in uno speciale FILE multivalente di un grande elaboratore elettronico della Nato a Bruxelles. ( Probabilmente il numero verrà utilizzato tramite un MICROCHIP, di cui sarà fornita dapprima la Carta di Identità. In seguito, con qualche scusa programmata, la minuscola cella elettronica verrà collocata sottocute, nel collo o nel polso, concedendo in tale maniera al computer centrale della Nato di regolare ad insaputa degli interessati le loro onde cerebrali, sì da ridurli ad automi servizievoli. Si mormora che presto non si potrà comprare alcunché senza il microchip, poiché il danaro cartaceo e monetario verrà abolito; in un primo tempo mediante carta di credito generalizzata, in un secondo tempo unificando a livello elettronico i dati di identificazione personale ( Marchio della Bestia compreso ) con il possesso di valuta. O meglio il suo equivalente in termini di carta di credito. Esiste una profezia presso una tribù pellerossa secondo cui in un futuro assai prossimo sarebbe giunto il tempo in cui non si sarebbe potuto comprare nulla senza il graffio che gli orsi lasciano sugli alberi. Per quanto sibillina, la profezia ha un chiaro significato. Infatti pare che la Commissione dei Trecento intenda proporre per la inserzione dei dati anagrafico-finanziari nel microchip un sistema a barre, formato da una triplice serie senaria: 6…6…6… è il famoso Numero della Bestia nella Apocalisse di Giovanni. Non si dimentichi del resto che codesta Elite è formata da uomini spiritualmente falliti, per quanto economicamente e socialmente potentissimi. Non dei veri Massoni, bensì dei Satanisti. ) 

13) I matrimoni saranno impediti e proibita sarà la famiglia, almeno nella veste tradizionale. 
14) I figli verranno allontanati dai genitori e diverranno proprietà statale. 

15) Le donne saranno condotte ad una corruzione totale attraverso un falso processo di liberazione femminile. ( In altre parole si continuerà a propugnare il femminismo, che già di per sé non ha recato nulla di buono né alle donne né agli uomini in Occidente, esportandolo in futuro anche nel Terzo Mondo. Come difatti sta è successo di recente in Afghanistan. Vedi la sciocca campagna anti-burqa dello scorso autunno. Fin dalla prima metà del XX secolo è cominciato, complice purtroppo la Sinistra politica, un logoramento programmato della famiglia, con riduzione del sesso a livello consumistico-edonistico. Non che la Destra facesse di meglio, sia chiaro, dato che utilizzava i figli come carne da macello in guerra. Se nella società antica la donna costruiva il veicolo umano delle tradizioni degli avi, nella società contemporanea essa è divenuta invece un efficacissimo mezzo di corruzione. Su questa linea proseguirà evidentemente il progetto mondialista. ) 

16) Il sesso diverrà completamente libero in ogni forma, anche perversa, per ottenere un totale abbrutimento degli esseri umani. 

17) Dopo una seconda figliolanza, le madri verranno per legge costrette ad abortire. 

18) La pornografia, anche di tipo omosessuale e lesbico, sarà apertamente promossa. Anzi addirittura imposta 

19) Sarà pure imposto un uso massiccio delle droghe, incluse quelle per ottenere il controllo mentale degli individui. A tal fine verranno propinate negli alimenti e nelle bevande, senza il consenso ovviamente degli interessati. 

20) La massa dei servi verrà ridotta al livello delle bestie, regimentata e controllata. ( Hitler e Stalin non erano che dei pivelli in confronto ai Trecento di tale Congrega). 

21) Tutta la ricchezza del pianeta sarà distribuita nelle mani della Commissione dei 300, la quale ne disporrà a piacimento. 


22) Ogni delibera dei Trecento diverrà legge. 

23) Esisteranno unicamente corti di punizione, non di giustizia. 

24) Ogni forma di industrializzazione verrà distrutta tramite utilizzo di energia nucleare. 

25) Ogni bene di carattere agricolo apparterà esclusivamente ai Trecento. 

26) La gente verrà rimossa dalle città ala volta di aree remote: coloro che rifiuteranno saranno sterminati in stile cambogiano ( il riferimento, come è noto, è alla feroce campagna di sterminio attuata da Pol Pot nel tempo in cui bastava portare gli occhiali alla maniera occidentale per essere fatti fuori dai Khmer Rossi ). 

27) Eutanasia per i malati gravi ed i vecchi. 

28) Le città saranno severamente controllate nel numero dei cittadini, con spostamento dei servi da una città ad un'altra a seconda della quota. ( Questa sradicamento degli individui dal proprio territorio originario è già avvenuta in parte lo scorso secolo per motivi lavorativi. Ed anche oggi si assiste ad un duplice atteggiamento di vita da parte dei lavoratori e degli industriali. Gli uni, supertassati, rimangono ancorati alla propria dimora quasi tutta la vita e si possono concedere per ragioni economiche solo rari e brevi spostamenti; gli altri vanno e vengono in tutto il mondo, concedendosi viaggi in paradisi naturali e fiscali vari. Viceversa i luoghi di lavoro, da costoro allestiti, hanno preso a poco a poco la forma di lugubri alveari-prigioni. ) 

29) Almeno 4-5 miliardi di individui verranno eliminati entro il 2050 per mezzo di guerre e malattie molteplici ( epidemie controllate di malattie fatali ad azione rapida ). 
30) Acqua, energia e cibo verranno mantenuti ad un livello di semplice sussistenza per la Non-elite. A cominciare dagli Americani e dagli Europei, già abituati ad essere schiavizzati dallo Stato-padrone, poi per tutti gli altri. 

31) Le popolazioni americane ed europee verranno decimate sino a ridurle a 500.000.000 ( massimo 1.000.000.000 ) unità. Altre 500.000 ( massimo 1.000.000.000 ) unità proverranno dal Terzo Mondo, specialmente dalle genti estremo orientali, abituate per tradizione ad obbedire senza domande. 

32) Ogni tanto verrà attuata qualche forma di MEMENTO per le masse, onde convincerle che il loro bene dipende dalla Commissione dei Governanti. 

33) Le cure mediche verranno prescritte per mezzo del computer. ( Nella ottica di codesta Elite Globale il computer dovrebbe funzionare come gli schermi di controllo del Grande Fratello in Oceania. ) 

34) Gli Usa ed altri paesi europei verranno inondati di gente estranea, priva di una vera coscienza dei diritti costituzionali e delle leggi civili, onde possa accettare supinamente ogni imposizione statale. ( Il che finirà per influenzare negativamente la vita di tutti. Così si creeranno le premesse per una globalizzazione forzata, secondo il piano di destabilizzazione generale. ) 

35) Verrà permessa solamente una Banca Mondiale ed abolite le altre. ( per il passo successivo, conseguente alla abolizione della valuta, cfr. il punto 12 ). 

36) I prezzi verranno standardizzati in tutto il mondo. 

37) In seguito non ci saranno né assegni ne danaro in mano dei servi, solo una carta di credito col numero di codice individuale ed un chip coi dati personali ( per il passo successivo, conseguente alla abolizione della valuta, cfr. il punto 12 ). 

38) Chi infrangerà le regole avrà sospeso il suo utilizzo della carta di credito e non potrà disporre dei servizi messigli a disposizione dal Governo Unico. 

39) Coloro che infrangeranno gravemente le leggi globali verranno condannati a morte ( cfr. punto 42 ). 

40) Un qualsivoglia impiego di vecchie monete verrà considerato un crimine. 

41) Unicamente alla Elite sarà permesso di avere monete, automobili ed armi. 

42) Coloro che commetteranno infrazioni pesanti verranno radunati e portati in particolari regioni, dove potranno essere cacciati per divertimento da parte degli esponenti della Elite col gioco chiamato DANGEROUS GAME. ( Cfr. il punto 7. ) 

43) Quando dei fuorilegge non si consegneranno alla polizia, i loro congiunti verranno imprigionati al posto loro. 

Note:

*1) Ad essere sinceri la guerra è sempre stata anche in passato un mezzo coercitivo per riequilibrare il numero degli abitanti del pianeta, ma mai il concetto era stato inteso in maniera così cinica. 

*2) Una specie di dittatura perpetua del proletariato, con eliminazione sistematica del sottoproletariato.

ALCUNE ORGANIZZAZIONI CHE CONTROLLANO IL MONDO

Alcune delle organizzazioni che controllano il mondo 
tratto da Le società segrete e il loro potere nel Ventesimo secolo di Jan van Helsing 

- Consiglio dei Trentatré 
- Comitato dei Trecento 
- CFR 
- Teschio e Tibie 
- Tavola Rotonda 
- Bilderberger 
- Commissione Trilaterale 
- Il Club di Roma 
- ONU 

- Il Consiglio dei Trentatré: 

Vi si trovano i più importanti frammassoni del mondo politico, economico e religioso. 

- Il Comitato dei Trecento: 

Fu fondato dalla Nobiltà Nera nel 1729 per occuparsi dell'attività bancaria internazionale, dei problemi legati al commercio e per sostenere il traffico dell'oppio. E' controllato dalla Corona britannica. Comprende l'intero sistema bancario mondiale e i più importanti rappresentanti delle nazioni occidentali. Tutte le banche sono collegate ai Rothschild attraverso il Comitato dei Trecento. Il dott. Coleman pubblicò i nomi di 209 organizzazioni, 125 banche e 341 membri passati e presenti del comitato dei quali ve ne elencherò soltanto alcuni: 

Balfour Arthur, Brandt Willy, Bulwer-Lytton Edward, Bundy McGeorge, Bush George, Carrington Lord, Chamberlain Huston Stewart, Constanti, Casa di Orange, Delano Famiglia, Drake Sir Francis, Du Pont Famiglia, Forbes John M., Federico IX, re di Danimarca, George Lloyd, Grey Sir Edward, Haig Sir Douglas, Harriman Averill, Hohenzollern Casa di House, Inchcape Lord, Kissinger Henry, Lever Sir Harold, Lippmann Walter, Lockhart Bruce, Loudon Sir John, Mazzini Giuseppe, Mellon Andrew, Milner Lord Alfred, Mitterand Francois, Morgan J.P., Norman Montague, Oppenheimer Sir Henry, Palme Olof, Principessa Beatrix, Regina Elisabetta II, Regina Giuliana, Rainier Principe, Retinger Joseph, Rhodes Cecil, 
Rockefeller David, Rothmere Lord, Rothschild Edmond, Shultz George, Spellman il cardinale, Thyssen-Bornemisza il barone, Vanderbit, Famiglia von Finck, il barone, von Habsburg Otto, von Thurn und Taxis Max, Warbug S.G., Warren Earl, Young Owen 

- CFR: Council on Foreign Relations 

Fu costituito nel 1921 dal gruppo "Round Table" (Tavola Rotonda) ed è anche conosciuto come "l'establishment", "il governo invisibile" o "il ministero degli esteri dei Rockefeller". Oggi questa organizzazione semisegreta è una delle associazioni più influenti negli USA e tutti i suoi soci sono cittadini statunitensi senza eccezioni. Oggi il CFR esercita la propria autorità ferrea sulle nazioni del mondo occidentale, sia direttamente attraverso rapporti con organizzazioni similari, sia attraverso istituzioni come la Banca Mondiale di cui assume la presidenza. Dalla fondazione del CFR, tutti i presidenti americani eccetto Ronald Reagan ne erano stati membri prima della loro elezione. Il vice presidente di Reagan, George Bush ne era membro. Nel 1977 Bush era addirittura direttore del CFR. Il CFR è controllato dal gruppo Rockefeller e vuole attuare l'obiettivo di quest'ultimo, un unico governo mondiale. 

- Teschio e Tibie ( Skull and Bones ): 

E' la cerchia più segreta del CFR. I suoi membri lo chiamano semplicemente "l'ordine". Alcuni lo identificano per più di 150 anni come il Locale 322 di una società segreta tedesca. Altri lo chiamano la "fratellanza della morte". L'ordine segreto del Teschio e Tibie fu introdotto all'università di Yale nel 1833 da William Huntington Russel e Alfonso Taft. Russel l'aveva portato a Yale dal suo soggiorno studentesco in Germani nel 1832. Nel 1856 l'ordine fu incorporato nel Russel Trust. Tra l'altro l'ordine costituisce la cerchia ristretta, l'élite, del CFR. 

Dal 1833 Teschio e Tibie è stato dominato dai seguenti imperi di famiglia: 

Rockefeller (Standard Oil) 
Harriman (Ferrovie) 
Weyerhaeuser (Legname) 
Sloane (Commercio al dettaglio) 
Pillsbury (Mulini da grano) 
Davison (J.P.Morgan) 
Payne (Standard Oil) 

- Tavola Rotonda: 

Cecil Rhodes, membro del Comitato dei 300, fondò la "Tavola Rotonda" in Inghilterra il 5 febbraio 1891. Tra i cosi fondatori si furono Stead, Lord Esher, Lord Alfred Milner, Lord Rothschild e Lord Arthur Balfour. L'assetto del gruppo fu -come l'SS di Hitler- copiato dalla Società di Gesù, l'ordine gesuita. Il principale obiettivo di questo gruppo fu l'espansione dell'impero britannico nel mondo con l'inglese come lingua universale. In realtà, Rhodes si sforzò di costruire un governo mondiale per il bene dell'umanità, ma il gruppo fu poi infiltrato dagli agenti degli Illuminati. 

- Bilderberger: 

Questa organizzazione segreta fu costituita nel maggio 1954 all' Hotel de Bilderberger a Oosterbeek in Olanda dal Comitato dei Trecento. I Bilderberger sono un gruppo di circa 120 persone dell'alta finanza dell'Europa occidentale, degli USA e del Canada. I loro principali obiettivi sono un governo mondiale per l'anno 2000 e un esercito mondiale sotto l'egemonia dell'ONU. Il gruppo è anche chiamato il "governo mondiale invisibile". 
Un gruppo di consiglieri composto da un comitato di direzione (24 europei e 15 americani) decide chi sarà invitato alle riunioni. Però non tutti i partecipanti sono degli "iniziati". Possono solo rappresentare dei gruppi d'interesse o altre personalità. 
Alcuni dei più importanti rappresentanti internazionali sono o erano: 

Agnelli Giovanni 
Brezinski Zbigniew 
Bush George 
Carrington Lord 
Dulles Allen 
Clinton Bill 
Ford Henry II 
Gonzales Felipe 
Jankowitsch Peter 
Kennedy David 
Kissinger Henry 
Luns Joseph 
Lord Roll of Ipsden 
McNamara Robert 
Martens Wilfried 
Palme Olof 
Reuther Walter P. 
Rockefeller David 
Rockefeller John D. 
Rockefeller Nelson 
Rothschild Edmund de Tindemanns 
Warbug Eric D. 
Warbug Siegmund 
Worner Manfred 


- Commissione Trilaterale: 

Questa organizzazione segreta fu fondata nel giugno 1973 da David Rockefeller e Zbigniew Brezinski per il Comitato dei Trecento, e si mise al lavoro perché le organizzazioni esistenti come l'ONU non portavano avanti la costituzione di un governo mondiale unico in modo abbastanza celere. Ci voleva una spinta. Questa organizzazione elitaria mira a riunire i massimi dirigenti dei giganti industriali e commerciali, cioè delle nazioni trilaterali - gli USA, il Giappone e l'Europa occidentale - per imporre un "Nuovo Ordine Mondiale". L'organizzazione ha circa 200 membri che, al contrario dei Bilderberger, lo sono a vita. 
La Commissione Trilaterale controlla tramite i membri del CFR, l'intera economia degli USA con le lobby per la politica, i militari, il petrolio, l'energia e i media. I membri sono direttori d'azienda, banchieri, agenti immobiliari, economisti, esperti di scienze politiche, avvocati, editori, politici, dirigenti sindacali, presidenti di fondazioni e giornalisti. 
I più importanti: 

Brezinski Zbigniew 
Bush George 
Clinton Bill 
Kissinger Henry 
McNamare Robert 
Rockefeller David 
Rockefeller John D. 
Rothschild Edmund 


- Il Club di Roma: 

E' un gruppo di membri internazionali dell'establishment provenienti da circa 25 paesi (circa 50 persone). Fu fondato ed è finanziato dal clan di Rockefeller dal loro podere a Bellago, in Italia. Ancora una volta il principale obiettivo è un governo mondiale sotto il controllo dell'élite. Il Club di Roma aveva anche elaborato una religione mondiale e adottò l'opinione sbagliata di una crisi energetica e di una sovrappopolazione sulla Terra diffusa dai media. Secondo William Cooper, a quanto pare svilupparono anche il virus dell'AIDS e lo fecero diffondere allo scopo di iniziare il programma di una grande pulizia razziale per il governo mondiale. 

- Le Nazioni Unite: ONU 

Gli orientamenti per la Lega delle Nazioni furono accettati e approvati al congresso dei frammassoni a Parigi il 29/30 giugno 1917. Fu l'inizio della Lega delle Nazioni costituita a Ginevra nel 1919. L'Organizzazione delle Nazioni Unite nacque nel 1945 a San Francisco su quei principi. E' un'istituzione modellata dagli Illuminati, la più grande loggia massonica del mondo, nella quale tutte le nazioni del mondo si uniranno. L'ironia è che, secondo il riassunto delle regole del machiavellismo, punto quattro, nella prefazione, la gente di tutte le nazioni presenti nelle Nazioni Unite chiede ora che questa istituzione risolva tutti i suoi problemi, e che intervenga per far cessare le guerre; benché gli uomini che idearono quell'istituzione siano gli stessi che fomentarono tutte le guerre degli ultimi due secoli. 

In pubblico l'ONU sembra essere un buon amico di tutti quanti che "si occuperà di tutti i problemi". Almeno 47 membri del CFR erano tra i delegati americani fondatori compreso David Rockefeller. L'emblema dell'ONU è chiaramente un simbolo massonico. 

I campi a trentatré gradi del globo dell'ONU rappresentano i trentatré gradi del Rito scozzese della massoneria. Le pannocchie di granturco con tredici chicchi ciascuna su entrambi i lati del globo simboleggiano i tredici gradi della gerarchia degli Illuminati e si riferiscono al numero tredici, che per gli ebrei è il numero che porta fortuna. Il numero tredici è il più importante numero nella frammassoneria e ha vari significati. Gesù ebbe dodici discepoli e lui stesso fu il tredicesimo. Nella Cabala, nella numerologia e con la tredicesima carta dei tarocchi, "la Morte", il tredici significa la trasformazione, l'alchimia, la rinascita, la fenice che risorge dalle ceneri, la consapevolezza dei segreti e perciò la capacità di materializzarsi e di smaterializzarsi, la capacità di creare dall'etere. 

( Leggi altri articoli sulla Massoneria - Nuovo Ordine Mondiale - Skull & Bones - X-Files - Disinformazione

Spionaggio ( controllo ) e robot segreti.

PPS POWERPOINT - NWO: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT - DRONI: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- STAMPANTI SPIA: DOWNLOAD

PPS POWERPOINT- LINEE DI SANGUE: DOWNLOAD

NWO CONTROLLATO DAI GESUITI

I Gesuiti sono gli effettivi Controllori spirituali del NWO 

L'ex vescovo Gerard Bouffard del Guatemala ha affermato che il Vaticano è “il reale controllore spirituale” degli Illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale, mentre i Gesuiti, tramite il Papa Nero, il generale padre Peter Hans Kolvenbach, controllano in modo effettivo la gerarchia vaticana e la Chiesa Cattolica Romana. 

Il vescovo Bouffard, che ha lasciato la Chiesa ed ora è un Cristiano Rinato che vive in Canada, ha fondato la sua conclusione dopo aver lavorato sei anni come sacerdote in Vaticano, incaricato del compito di trasmettere la corrispondenza giornaliera e riservata tra il Papa ed i dirigenti dell'Ordine dei Gesuiti, che risiede in Borgo Santo Spirito n° 5, nei pressi della piazza di San Pietro. 

“Si, l'uomo conosciuto come il Papa Nero controlla tutte le più importanti decisioni prese dal Papa e questi a sua volta controlla gli Illuminati,” ha dichiarato il vescovo Bouffard la settimana scorsa nel corso dello spettacolo svolto alla radio di Greg Szymanski, denominato “Il giornale investigativo”, presso www.gcnlive.com, ove gli archivi delle sorprendenti dichiarazioni possono essere ascoltati nella loro interezza. 

“So che questo è vero, dal momento che ho lavorato per anni in Vaticano ed ho viaggiato con Papa Giovanni Paolo II. Il Papa prende i suoi ordini di marcia dal Papa Nero, mentre i Gesuiti sono anche i leader del Nuovo Ordine Mondiale, con il compito di infiltrare le altre religioni ed i governi del mondo, allo scopo di realizzare un governo mondiale unico fascista ed una religione mondiale unica, basata su Satanismo e Lucifero.” 

“Le persone non possono immaginare quanto male e quanta distruzione i Gesuiti hanno causato e causeranno, mentre contemporaneamente usano la perfetta copertura di nascondersi dietro tuniche nere e di professare di essere uomini di Dio.” 

La conoscenza di prima mano da parte del vescovo Bouffard del male che aleggia all'interno della gerarchia del Vaticano e particolarmente entro l'Ordine dei Gesuiti conferma la testimonianza di altri ricercatori, compreso Bill Hughes, autore degli sconvolgenti libri “Il nemico non mascherato” ed “I terroristi segreti”, come pure il preminente ricercatore sull'Ordine dei Gesuiti Eric Jon Phelps, autore di “Assassini vaticani”. 

Oltre a dipingere un cupo ritratto del Papa Nero in Roma, il vescovo Bouffard rivela che il potere malefico dei Gesuiti si estende da un capo all'altro del mondo, inclusa una solida infiltrazione del governo Usa, del Consiglio delle Relazioni Estere (CFR) e delle maggiori organizzazioni religiose. 

Il vescovo Buffard proclama che i Gesuiti agiscono come perfetti camaleonti, assumendo l'identità' di Protestanti, Mormoni, Battisti e Giudei, con l'intenzione di causare il tracollo degli Usa così come di portare la nazione sotto una religione mondiale unica, fondata in Gerusalemme e sotto il controllo del loro leader, Lucifero. 

“Io so di prima mano che il Vaticano controlla e monitora ogni cosa in Israele, con l'intenzione di distruggere i Giudei,” ha affermato il vescovo Bouffard, aggiungendo che l'autentico proposito dell'Ordine dei Gesuiti è quello di orchestrare e controllare tutti i leader del mondo, allo scopo di provocare un più importante conflitto esteso al mondo intero, che alla fine distruggerà gli Usa, il Medio Oriente ed Israele. “Essi distruggono ogni cosa dall'interno e vogliono provocare la distruzione pure della stessa Chiesa Cattolica, allo scopo di inaugurare una religione mondiale unica basata sul Satanismo. Ciò si vede anche nel modo in cui i sacerdoti svolgono i servizi religiosi nella Messa, in effetti venerando i morti (1). Inoltre segni di Satanismo si riscontrano in molti simboli esteriori, consuetudini e paramenti esibiti dalla Chiesa.” 

Dopo aver prestato servizio in Roma, il vescovo Bouffard fu impiegato in Africa ed in Guatemala, salendo ad una posizione di potere all'interno della Chiesa. Comunque, insieme a questo potere religioso, sopravvenne l'affiliazione e la registrazione come Frammassone, e divenne membro massonico del 37.mo grado, un qualcosa che si suppone disapprovato nella Chiesa Cattolica Romana, dal momento che, secondo il Diritto canonico, l'appartenenza ad una Loggia massonica comporta l'immediata scomunica. 

Secondo il vescovo Bouffard la Frammassoneria viene usata dalla Chiesa per realizzare i suoi piani segreti, perché molti altri sacerdoti di alto livello, ossia vescovi, cardinali e persino papi, si sono iscritti a società' segrete insieme ad altri in posizioni di potere in altre religioni e governi, la maggioranza di loro lavorando insieme per favorire la malefica agenda degli Illuminati. 

E le sue dichiarazioni sostengono i rapporti che affiorarono sui giornali italiani e francesi nei primi anni '80, che recavano notizia di più di 150 sacerdoti di alto rango iscritti alla Frammassoneria, compresa la Loggia massonica P2, e ad altre società segrete. 

“Alla fine rinacqui come cristiano e denunciai la Chiesa Cattolica,” ha affermato il vescovo Bouffard, che ora è un Cristiano praticante e segue la parola di Dio tramite la Bibbia. “Dobbiamo sempre pregare per i nostri dirigenti, denunciando apertamente il male e smascherando i Gesuiti per quello che realmente sono.” 

Dopo aver lasciato la Chiesa, il vescovo Bouffard fece anche ammenda e chiese perdono all'ex sacerdote gesuita, padre Alberto Rivera. Padre Rivera fu uno dei pochi sacerdoti gesuiti con il coraggio di smascherare i malefici scopi della Società di Gesù, facendo un passo avanti per proclamare in che modo lavorasse, essendo uno degli infiltrati dell'Ordine dei Gesuiti in Usa, con il compito di penetrare nelle chiese Protestanti e Battiste, con l'intento di distruggerle dall'interno. 

“Quando ero vescovo ed ancora fedele alla Chiesa, una volta scrissi una lettera, denunciando padre Rivera e proponendo la sua morte,” ha dichiarato il vescovo Bouffard. “Quando compresi la verità', cercai padre Rivera e chiesi il suo perdono. Diventammo buoni amici ed io so che diceva la verità. Era un uomo onesto, che, per giunta, trovò Dio.” 

“Io so che i Gesuiti hanno cercato di alterare la verità, affermando che egli non era mai stato sacerdote e distruggendo ogni documentazione che lo attestasse. Hanno cercato di fare lo stesso a me, ma padre Rivera proclamava la verità senza dubbi. Conosco queste vicende come testimone e sono anche stato con lui molte settimane prima della sua morte. Soffriva terribilmente dopo essere stato avvelenato con acido. Come ho già detto, non potete immaginare la sofferenza e la distruzione che sono state causate e saranno causate dai Gesuiti.” 

In un articolo intitolato “Alberto: il grande trambusto”, uno scrittore sconosciuto, che seguiva la carriera del vescovo Bouffard e la sua connessione con padre Rivera, scrisse quanto segue, compresa la difficoltà da parte del Vaticano nel cercare di censurare le accuse sia di Rivera che di Bouffard: 

“A quel punto subentra la avvalorante testimonianza fornita da padre Gerard Bouffard. Egli era un vescovo di alto rango nato nel Quebec, Canada. Salì dai più bassi livelli del suo ordine sino a diventare assistente per molti anni di Papi quali Paolo VI e Giovanni Paolo II. Si convertì al protestantesimo e proclama di essere stato l'uomo che ricevette l'ordine di eliminare Rivera. In un documentario denominato “Svelare il mistero posto dietro i simboli cattolici”, Bouffard mostra una lussuosa penna placcata in oro 18 carati, che contiene uno speciale inchiostro che scompare, con cui le autorità del Sacro Uffizio firmano i documenti al massimo livello di segretezza. Bouffard proclama: “Con questa penna che ho in mano ho firmato l'ordine di uccidere il Dr. Rivera”. Considerevole e drammatica storia di cappa e spada ! La sua precedente posizione di alto profilo lo renderebbe facile bersaglio di discredito... Tuttavia il silenzio è assordante.” 

“Il Vaticano ha anche i suoi propri problemi di credibilità con cui lottare. Da un contesto storico la proclamazione di Alberto di essere stato un gesuita che lavorava in segreto per distruggere le chiese protestanti non e' tanto inverosimile quanto potrebbe sembrare. I Gesuiti furono creati nel 1541 da Ignazio De Loyola per quel preciso proposito (sebbene, naturalmente, alcuni Gesuiti neghino ciò). Essi si sono impegnati in innumerevoli sporchi imbrogli, assassinii e congiure traditrici durante il periodo del loro maggiore successo e potere.” 

L'Ufficio della Inquisizione fu un risultato della loro missione, che portò alla tortura e/o uccisione di milioni di persone innocenti per “eresia”. Quel dipartimento da allora è stato rinominato “Il Santo Uffizio”, ma i Gesuiti non si sono mai preoccupati per un cambio di nome. Quanto i loro obiettivi siano cambiati con il passare del tempo è anche incerto. Né l'organizzazione è molto trasparente e neanche serve gli interessi del Papa. Le cattive reputazioni non vengono facilmente dimenticate. 

“Se la storia di Alberto fosse solo una montatura, sarebbe tuttavia un brillante brano di narrativa, con sbalorditiva coerenza. Esistono certamente altre cospirazioni che siano state escogitate, che sono egualmente vivide ed intricate. La congiura per l'assassinio di JFK e quella degli UFO / Majestic 12 (2) vengono per prime alla mente. Ma queste cospirazioni furono ideate e perfezionate da centinaia di persone nell'arco di un lungo periodo di tempo, quindi assemblate e rifinite, fino al punto in cui formassero una narrazione plausibile. Dopo circa venti anni di “apporti pubblici” e revisioni, viene adottata una versione semi “ufficiale”. Se qualche specifica parte di essa viene dimostrata falsa, la versione si modifica in una forma leggermente differente, privata delle parti confutate.” 

Alberto non aveva nessuna di queste risorse. La sua storia personale provenne da lui solamente. Essa non fu revisionata e rifinita per decenni dalla commissione, prima che Chick la pubblicasse. Al contrario essa fu pubblicata nella sua interezza e solo allora arricchita con volumi addizionali (cinque più i fumetti), aggiungendo nomi e date, ma senza ritrattazioni. Se in effetti “avesse inventato tutto ciò”, allora egli certamente meriterebbe un premio per genio letterario. Specialmente quanto più i suoi personali intrecci biografici sono connessi (sorvolare, Barone von Munchausen ?). 

Dopo venti anni di indagini tutte le risorse del Papa non sono riuscite a “provare” che la denuncia di Alberto fosse un falso. Naturalmente neanche Alberto riuscì a “provare” le sue accuse contro il Vaticano. Così, al meglio, la contesa è ancora un pareggio. Forse futuri sviluppi frutteranno qualche evento drammatico. Ma non fateci affidamento. Probabilmente non sapremo mai se Alberto fosse realmente quel personaggio che proclamava di essere, a meno che il Papa faccia un passo chiaro e netto, e lo confessi. (E ciò presenta circa le stesse probabilità di avvenire quanto quelle che un disco volante atterri sul prato della Casa Bianca). Esso, comunque, è precisamente delizioso nutrimento per la meditazione, e molto più terrificante di ogni trailer trasmesso riguardante X-files. 

Per leggere una difesa di Alberto dal sito Chick, vai quì

Nel corso della storia l'Ordine dei Gesuiti è stato collegato a guerra e genocidio, venendo formalmente bandito da molte nazioni, comprese Francia ed Inghilterra. Mentre i ricercatori proclamano che i Gesuiti sono i concreti controllori spirituali del
Nuovo Ordine Mondiale, lo scrittore Phelps ha anche reclamato il bando dell'Ordine da questa nazione. 

Comunque, con più di 28 università maggiori da costa a costa, l'Ordine ha costituito qui una forte base di appoggio politico e finanziario, compreso il controllo segreto del CFR ed il controllo di molte banche, come la “Bank of America” ed il “Federal Reserve banking system”, rendendo l'appello di Phelps per il bando una impresa difficile, se non addirittura proibitiva.

LIBRI OPUS DEI: LINK

Secondo il piano del NUOVO ORDINE MONDIALE, ESSI hanno bisogno di più paesi da inserire nella membership della NATO.

Perchè la NATO è destinata ad essere l'ESERCITO MONDIALE delle Nazioni Unite per avere ASSOLUTO POTERE nell'anno del Massimo Solare e il Transito di Venere nel 2012. I vostri politici chiudono un occhio sull'ingannevole strategia del '
Trattato di Lisbona' ...

Chiudono anche un occhio sull'inganno della NATO, la chimica della matrice di irrorazione del 'PROGETTO CLOVERLEAF".

UCRAINA e GEORGIA sono il LORO PROSSIMO obiettivo.

LA LORO... 'Pace e Sicurezza' attraverso le NAZIONI UNITE è una 'MEZZA VERITA'' e TUTTO nei confronti dell'eventuale abolizione di OGNI RELIGIONE ESISTENTE SULLA TERRA ed essi non esiteranno a sacrificare la vita degli innocenti per raggiungere i loro obiettivi..

Ora è arrivato il momento di pensare al vostro Futuro e a quello dei vostri figli..

La battaglia decisiva è quella finale in cui una parte sarà vittoriosa e l'altra soccomberà. Da questo momento in poi dovremo scegliere da che parte stare ...

 

 

VIDEO > Bush e IL NUOVO ORDINE MONDIALE

1.55 Mb

<<< CLIKKA QUI >>>

 

IL COMITATO DEI 300

6 aprile 2012

Il 7 marzo 2007 prendeva inizio a Sparta (Grecia) una delle più brillanti operazioni di programmazione della mente collettiva globale, ultimo sviluppo contemporaneo dei progetti di programmazione mentale iniziati con l’MK-Ultra negli anni 50, perfezionati poi con il progetto Monarch nei decenni successivi e quindi (una volta costruita la rete mondiale di multisala HD surround, che permette di distribuire contenuti cinematografici su scala planetaria) confluiti nel settore dell’entertainment di massa.

Il 7 marzo 2007 veniva infatti lanciato, due giorni prima che sul territorio americano, il film 300, una produzione Warner Bros, storica major hollywoodiana del colosso editoriale Time Warner. Il film, tratto dalla graphic novel “300″ di Frank Miller e diretto dal regista Zack Snyder, è un capolavoro tecnologico che fa uso estremo del Croma Key, delle tecniche di generazione digitale audio e video che, visto nelle sale certificate IMAX, garantisce un coinvolgimento sensoriale senza precedenti prima dell’avvento del 3D.

E la vicenda di cui parla, che culmina nella storica
battaglia delle Termopili, in cui 300 valorosi guerrieri greci si opposero all’invasione dell’Oriente ad opera dell’immenso esercito persiano alla guida del re Serse I°, fornisce un addentellato a cui ancorare la dinamica emozionale che nel film si dipana con magnificente spettacolarità.

Il coinvolgimento sensoriale ed emotivo sono infatti i requisiti imprescindibili attraverso i quali è possibile porre in essere quel processo ipnotico che permette di innestare una istruzione nella mente – in questo caso collettiva – degli spettatori, senza che essi si rendano conto di cosa sta succedendo.

La massa della gente non sa come funziona realmente il proprio organismo, mentre i gestori dell’industria dell’entertainment, versione contemporanea delle agenzie di propaganda di regime, lo sanno perfettamente.

E chi pensa che questa materia sia dietrologica o cospirazionista si comporta tanto scioccamente quanto quel poveraccio che pretende che la sua porta blindata da mille euro possa resistere al campione mondiale di furto con destrezza.

Ma tornando al film 300, perché scegliere di distribuire globalmente proprio un soggetto del genere e realizzato in quel modo? Certamente per fare business, il film ha fruttato un mucchio di soldi, ma non dimentichiamo che Hollywood, il “braccio armato” della propaganda ha una linea editoriale precisa ed implacabile nel selezionare i messaggi che l’elite di potere desidera che arrivino alla popolazione.

Vediamo allora quale è il messaggio sotteso nel film, la sua essenza, che viene trasferita per via ipnotica attraverso il rituale cinematografico, e vediamolo scritto come fosse una stringa di programmazione da inserire in un software.

Siamo i 300 – siamo guerrieri sanguinari ed invincibili – da soli possiamo prevalere sulla moltitudine – siamo così forti perché investiti dall’autorità divina.

Questo è il messaggio, articolato attraverso l’uso sapiente di immagini archetipe che sono dei veri e propri attuatori con cui sollecitare i trigger del subconscio ed effettuare l’operazione “insert code”.

Come insegna la scienza della propaganda, per come è strutturata l’attività elettrica cerebrale della collettività, non è necessario che il messaggio sia inserito nella mente di tutti gli individui, ma è sufficiente una massa critica di persone che lo abbia ricevuto perché il codice si trasferisca anche nella mente di chi non ha subito l’inserzione.

Se monitorassimo – ed esistono tecniche per farlo – la presenza del messaggio anche nel database cerebrale dei familiari degli spettatori, ne troveremmo una copia anche se i familiari non hanno assistito al film in cui il messaggio è contenuto.

Così funziona per tutti i prodotti cinematografici dell’industria Hollywoodiana, che a ondate regolari inseriscono istruzioni nel sistema operativo della mente collettiva. E, film dopo film, la gente si trova a pensare e fare quello che non avrebbe pensato e fatto fatto se non avesse subito le reiterate sedute ipnotiche nei multisala.

Ma torniamo ancora una volta ai 300. Chi mai sono questi che inseriscono una tale stringa di programma nella mente collettiva, e perché?

Ebbene, nell’ambiente che i media controllati dal sistema definiscono spregiativamente “cospirazionistico” è da tempo che si conosce l’esistenza del cosiddetto Comitato dei 300, ossia la “cupola” del potere mondiale.

Uno dei primi a divulgarne l’esistenza su larga scala attraverso libri e conferenze fu
David Icke.

Precedentemente oltre a vaghe illazioni, il fatto che non si sospettasse neppure dell’esistenza di una struttura così segreta, garantiva alla struttura stessa una operatività ed una blindatura totale. Ma in tempi recenti la luce si è posata in misura sempre crescente sull’attività riservatissima di questa elite, al punto che ora ne possiamo conoscere una credibile lista di appartenenti ed una agenda operativa.

Proprio negli anni precedenti l’uscita del film, le prime crepe nel potere assoluto cominciavano ad essere per il potere stesso un serio motivo di preoccupazione. I paesi non allineati portavano i loro primi attacchi agli interessi del Comitato: Il blocco orientale cresceva in potenza economica e strategica mostrando i muscoli e v’era qualche uomo coraggioso che rompeva pubblicamente l’omertà planetaria, come quando il 20 settembre del 2006 il presidente venezuelano Chavez, in un discorso all’assemblea generale dell’ONU definì il presidente Bush “il diavolo” e ricevette un applauso selvaggio.

A quel punto c’era la necessità di ribadire, senza dirlo a parole e senza mostrare il proprio volto, ma facendo arrivare con certezza il concetto a destinazione, chi fosse a guidare l’impero della Terra.

E venne usato l’ormai MK Ultracollaudato strumento della propaganda: il cinema. Ecco quindi il film 300 sbancare le sale, contrassegnato da un logo tracciato con il sangue che si imprime nella memoria ancestrale come pochi altri.

Ma chi non ha dimestichezza con la letteratura “cospirazionistica” cosa sa del Comitato dei 300? Molti non ne hanno tuttora mai sentito parlare, ed allora è bene farlo in questo momento, perché è proprio a queste 300 persone che secondo il giornalista Benjamin Fulford, che cita fonti del Pentagono e della cosiddetta White Dragon Society (coalizione di poteri del quadrante orientale) è stato dato un ultimatum alla resa che è scaduto il 31 marzo scorso. Di seguito esponiamo quanto ricavato dal sito Pseudoreality, che si è specializzato nel raccogliere materiale su questo soggetto, sito di cui riportiamo il link diretto:

www.pseudoreality.org/committeeof300.html

Assolutamente fondamentale a questo punto è una premessa prima di leggere la lista, in cui abbiamo per comodità sottolineato in rosso i nomi italiani e in magenta quello di un… outsider.

La semplice lettura di questi nomi uno assieme all’altro, in una formazione che travalica nazioni, entità politiche, culture, religioni, fa sì che la nostra percezione della realtà venga totalmente rimappata. Alcuni sono molto noti, altri poco o nulla.

Insieme, attraverso riunioni riservate, teleconferenze e vari tipi di contatti, secondo John Coleman, ex ufficiale dell’intelligence britannica, autore del libro “The Committee of 300″, queste persone hanno pianificato tutte quelle operazioni che hanno condotto il mondo alla condizione attuale. E attraverso incontri pubblici di vertice in cui, dopo aver fatto le foto sorridenti con i giornalisti, decidevano a porte chiuse come demolire il mondo, mentre la stampa ci diceva quanto si fossero arrovellati per cercare di migliorarlo.

Ognuno di noi ha in un modo o nell’altro patito gli effetti delle loro decisioni. A loro si deve la costituzione del traffico globale di droga a causa del quale tuo nipote ha perso la vita per overdose, a loro il traffico di armi necessario a quel conflitto in cui tuo marito è rimasto vittima in una operazione militare, a loro si deve la creazione di quella raffica di crisi finanziarie per le quali la tua famiglia stenta ora ad arrivare alla fine del mese, e per le quali ancora il tuo vicino di casa, che aveva un’azienda i cui operai non riusciva più a pagare, ha deciso di impiccarsi.

Insomma a loro si deve lo stato di profonda distruzione morale e materiale in cui il mondo attuale versa. L’hanno lucidamente progettato loro, per le loro ragioni, che ora in verità fatichiamo a comprendere.

La Dissonanza Cognitiva infatti ci assale, e rifiutiamo di credere mai possibile che abbiano fatto proprio quello che hanno fatto, proprio non ce la facciamo ad accettarlo, ne va del nostra stessa identità, di tutto quello in cui abbiamo creduto finora.

E se, dopo aver letto i nomi, leggiamo la loro agenda operativa, ci accorgiamo che il mondo non si trova nello stato in cui è perché “qualcosa è andato storto” ma perché anzi tutto è andato come doveva, secondo progetti accuratamente studiati di governo globale, realizzati in tappe progressive perché la massa potesse “digerire” i cambiamenti al peggio.

Come fare allora a sopportare l’impatto emotivo di informazioni del genere?

Ci vuole tempo, certamente, ma l’atteggiamento migliore è avere profonda compassione per queste persone che, in quanto “maestri d’ombra”, ci hanno progressivamente spinto sempre più nell’angolo per insegnare a tutti noi come risvegliare la nostra essenza più profonda.

L’unico modo per insegnare all’umanità il Risveglio Totale è condurla sull’orlo del precipizio.

L’UNICO MODO, RICORDIAMOLO PER SEMPRE.

Già, questi distruttori terribili ci hanno insegnato e ci stanno ancora insegnando a costruire.


Perché il momento in cui ci sveglieremo dall’ipnosi in cui versiamo nella nostra vita quotidiana senza rendercene conto, e realizzeremo la profondità dell’orrore verso cui il mondo è ora diretto, avremo una tale forza di ricominciare, con le nostre mani, con le nostre idee, entusiasmi ed onestà, che nulla potrà ostacolarci nell’edificare il mondo luminoso in cui vivremo, tra non molto.

E quando l’avremo edificato saremo stupiti nel provare per loro un indefinibile debito di riconoscenza.
Questo è quello che accadrà alla fine del processo.
Ma adesso leggiamo la lista e l’agenda.


Abdullah II, re di Giordania
Abramovich, Roman
Ackermann, Josef
Adeane, Edward
Agius, Marcus
Ahtisaari, Martti
Akerson, Daniel
Alberto II, re del Belgio
Alexander, principe ereditario di Jugoslavia
Amato, Giuliano
Anderson, Carl A.
Andreotti, Giulio
Andrew, duca di York
Anne, Princess Royal
Anstee, Nick
Ash, Timothy Garton
Astor, William Waldorf
Aven, Pyotr
Balkenende, Jan Peter
Ballmer, Steve
Balls, Ed
Barroso, José Manuel
Beatrix, Regina dei Paesi Bassi
Belka, Marek
Bergsten, C. Fred
Berlusconi, Silvio
Bernake, Ben
Bernstein, Nils
Berwick, Donald
Bildt, Carl
Bischoff, Sir Winfried
Blair, Tony
Blankfein, Lloyd
Blavatnik, Leonard
Bloomberg, Michael
Bolkestein, Frits
Bolkiah, Hassanal
Bonello, Michael C
Bonino, Emma
Boren, David L.
Borwin, Duke di Mecklenburg
Bronfman, Charles
Bronfman, Jr. Edgar
Bruton, John
Brzezinski, Zbigniew
Budenberg, Robin
Buffet, Warren
Bush, George HW
Cameron, David
Camilla, Duchessa di Cornovaglia
Cardoso, Fernando Henrique
Carington, Peter
Carl XVI Gustaf, re di Svezia
Carlos, Duca di Parma
Carney, Mark
Carroll, Cynthia
Caruana, Jaime
Castell, Sir William
Chan, Anson
Chan, Margaret
Chan, Norman
Charles, Prince of Wales
Chartres, Richard
Chiaie, Stefano Delle
Chipman, il dottor John
Chodiev, Patokh
Christoph, Prince of Schleswig- Holstein
Cicchitto, Fabrizio
Clark, Wesley
Clarke, Kenneth
Clegg, Nick
Clinton, Bill
Cohen, Abby Joseph
Cohen, Ronald
Cohn, Gary
Colonna di Paliano, Marcantonio, Duca di Paliano
Constantijn, principe dei Paesi Bassi
Costantino II, re di Grecia
Cooksey, David
Cowen, Brian
Craven, Sir John
Crockett, Andrew
Dadush, Uri
D’Aloisio, Tony
Darling, Alistair
Davies, Sir Howard
Davignon, Étienne
Davis, David
de Rothschild, Benjamin
de Rothschild, David René
de Rothschild, Evelyn
de Rothschild, Leopold
Deiss, Joseph
Deripaska, Oleg
Dobson, Michael
Draghi, Mario
Du Plessis, Jan
Dudley, William C.
Duisenberg, Wim
Edward, duca di Kent
Edoardo, conte di Wessex
Elisabetta II, Regina del Regno Unito
Elkann, John
Emanuele, Vittorio, Principe di Napoli
Ernst August, Principe di Hannover
Feldstein, Martin
Festing, Matthew
Fillon, François
Fischer, Heinz
Fischer, Joschka
Fischer, Stanley
FitzGerald, Niall
Franz, duca di Baviera
Fridman, Mikhail
Friso, principe di Orange-Nassau
Gates, Bill
Geidt, Christopher
Geithner, Timothy
Georg Friedrich, Principe di Prussia
Gibson-Smith, il dottor Chris
Gorbaciov, Mikhail
Gore, Al
Gotlieb, Allan
Green, Stephen
Greenspan, Alan
Grosvenor, Gerald, sesto duca di Westminster
Gurría, José Ángel
Hague, William
Hampton, Sir Philip
Hans-Adam II, Principe del Liechtenstein
Harald V, re di Norvegia
Harper, Stephen
Heisbourg, François
Henri, Granduca di Lussemburgo
Hildebrand, Philipp
Hills, Carla Anderson
Holbrooke, Richard
Honohan, Patrick
Howard, Alan
Ibragimov, Alijan
Ingves, Stefan
Isaacson, Walter
Juan Carlos , re di Spagna
Jacobs, Kenneth M.
Julius, Deanne
Juncker, Jean-Claude
Kenen, Peter
Kerry, John
King, Mervyn
Kinnock, Glenys
Kissinger, Henry
Knight, Malcolm
Koon, William H. II
Krugman, Paul
Kufuor, Giovanni
Lajolo, Giovanni (cardinale)
Lake, Anthony
Lambert, Richard
Lamy, Pascal
Landau, Jean-Pierre
Laurence, Timothy
Leigh-Pemberton, James
Leka, Crown Prince of Albania
Leonard , Mark
Levene, Peter
Leviev, Lev
Levitt, Arthur
Levy, Michael
Lieberman, Joe
Livingston, Ian
Loong, Lee Hsien
Lorenz del Belgio, arciduca d’Austria-Este
Alphonse Louis, duca d’Angiò
Louis-Dreyfus, Gérard
Mabel, Principessa di Orange- Nassau
Mandelson, Peter
Manning, Sir David
Margherita, arciduchessa d’Austria-Este
Margrethe II, Regina di Danimarca
Martínez, Guillermo Ortiz
Mashkevitch, Alexander
Massimo, Stefano, Principe di Roccasecca dei Volsci
Massimo-Brancaccio, Fabrizio Principe di Arsoli e Triggiano
McDonough, William Joseph
McLarty, Mack
Mersch, Yves
Michael, principe di Kent
Michael, re di Romania
Miliband, David
Miliband, Ed
Mittal, Lakshmi
Moreno, Glen
Moritz, Prince e langravio di Assia-Kassel
Murdoch, Rupert
Napoléon, Charles
Nasser, Jacques
Niblett, Robin
Nichols, Vincent
Nicolás, Adolfo
Noyer, Christian
Ofer, Sammy
Ogilvy, Alexandra, Lady Ogilvy
Ogilvy, David, Earl 13 Airlie
Ollila, Jorma
Oppenheimer, Nicky
Osborne, George
Oudea, Frederic
Parker, Sir John
Patten, Chris
Pébereau, Michel
Penny, Gareth
Peres, Shimon
Filippo, Duca di Edimburgo
Pio, Dom Duarte, Duca di Braganza
Pöhl, Karl Otto
Powell, Colin
Prokhorov, Mikhail
Quaden, Guy
Rasmussen, Anders Fogh
Ratzinger, Joseph Alois (Papa Benedetto XVI)
Reuben, David
Reuben, Simon
Rhodes , William R.
Rice, Susan
Richard, Duca di Gloucester
Rifkind, Sir Malcolm
Ritblat, Sir John
Roach, Stephen S.
Robinson, Mary
Rockefeller, Jr. David
Rockefeller, Sr. David
Rockefeller, Nicholas
Rodríguez, Javier Echevarría
Rogoff, Kenneth
Roth, Jean-Pierre
Rothschild, Jacob
Rubenstein, David
Rubin, Robert
Ruspoli, Francesco, principe di Cerveteri
Safra, Joseph
Safra, Moises
Sands, Peter
Sarkozy, Nicolas
Sassoon, Isaac
Sassoon, James
Sawers, Sir Robert John
Scardino, Marjorie
Schwab, Klaus
Schwarzenberg , Karel
Schwarzman, Stephen A.
Shapiro, Sidney
Sheinwald, Nigel
Sigismondo, granduca di Toscana , Arciduca d’Austria
Simeone di Sassonia-Coburgo-Gotha
Snowe, Olympia
Sofia, regina di Spagna
Soros, George
Specter, Arlen
Stern, Ernest
Stevenson, Dennis
Steyer, Tom
Stiglitz, Joseph
Strauss-Kahn, Dominique
Straw, Jack
Sutherland, Peter
Tanner, Maria
Tedeschi, Ettore Gotti
Thompson, Mark
Thomson, il dottor James
Tietmeyer, Hans
Trichet, Jean-Claude
Tucker, Paul
Van Rompuy, Herman
Vélez, Álvaro Uribe
Verplaetse, Alfons
Villiger, Kaspar
Vladimirovna, Maria, Granduchessa di Russia
Volcker, Paul
von Habsburg, Otto
Waddaulah, Mu’izzaddin Hassanal Bolkiah, Sultano del Brunei
Walker, Sir David
Wallenberg, Jacob
Walsh, John
Warburg, Max
Weber, Axel Alfred
Weill, Michael David
Wellink, Nout
Whitman, Marina von Neumann
Willem-Alexander, principe d’Orange
Guglielmo Prince of Wales
Williams, Dr Rowan
Williams, Shirley
Wilson, David
Wolfensohn, James
Wolin, Neal S.
Woolf, Harry
Woolsey, R. James Jr .
Worcester, Sir Robert
Wu, Sarah
Zoellick, Robert


“Trecento uomini, che si conoscono l’un l’altro, dirigono il destino economico dell’Europa e scelgono i loro successori tra di loro.”

> Walter Rathenau, 1909, fondatore del mammut tedesco General Electric Corporation.

Il Comitato dei 300 è un prodotto del Consiglio della British East India Company di 300

L’East India Company era stata “noleggiata” dalla famiglia reale britannica nel 1600. Ha creato grandi patrimoni, con il traffico di oppio con la Cina ed è diventata la più grande azienda al mondo a suo tempo.

Oggi, attraverso molte potenti alleanze, il Comitato dei 300 regola il mondo ed è la forza trainante del programma criminale per creare un “Nuovo Ordine Mondiale”, sotto un “governo totalitario globale”. Non vi è alcuna necessità di utilizzare “loro” o “il nemico” se non come scorciatoia. Sappiamo che “essi”, sono il nemico.

Il Comitato dei 300 con la sua “aristocrazia”, la proprietà del sistema statunitense della Federal Reserve e di aziende gigantesche nel settore bancario e assicurativo, di fondazioni, reti di comunicazioni, presieduto da una gerarchia di cospiratori, questo è il nemico.

Le società segrete esistono mediante l’inganno. Ognuna di esse è una gerarchia con un cerchio interno al vertice, che inganna quelli al di sotto con menzogne, come ad esempio sostenendo un programma nobile e beffando quindi la scala gerarchica inferiore grazie a una rete di complicità compartimentata.

C’è un cerchio interno anche nel Comitato dei 300 ed è l’Ordine della Giarrettiera, guidata dalla regina Elisabetta II Windsor. 

E ‘interessante notare che i Windsor hanno cambiato il loro nome dal germanico Saxe-Coburg-Gotha durante la prima guerra mondiale, a causa del sentimento anti-tedesco.

Il nemico è chiaramente identificabile come il Comitato dei 300 e delle sue organizzazioni di facciata, come il Royal Institute for International Affairs (Chatham House), il Club di Roma, la NATO, l’ONU, la Nobiltà Nera, il Tavistock Institute, CFR e tutti i suoi affiliati organizzazioni, il think tank e istituti di ricerca controllati da Stanford e l’Istituto Tavistock delle relazioni umane e ultimo, ma certamente non meno importante, l’istituzione militare.

Il Comitato 300 è la società segreta finale, costituita da una classe dirigente intoccabile, che include la Regina del Regno Unito (Elisabetta II), la Regina dei Paesi Bassi, la Regina di Danimarca e le famiglie reali d’Europa.

Questi aristocratici hanno deciso alla morte della regina Vittoria, la matriarca dei guelfi neri veneziani che, al fine di ottenere il controllo in tutto il mondo, sarebbe stato necessario per i suoi membri aristocratici “andare in affari” con membri non-aristocratici, ma leader estremamente potenti del business su scala globale, e così le porte del potere ultimo sono state aperti a ciò cui la regina d’Inghilterra ama riferirsi come a “gente comune”.

Attraverso il loro cartello bancario illecito, questa “gente comune” possiede lo stock della Federal Reserve, che è un ente privato a scopo di lucro, in aperta violazione della Costituzione degli Stati Uniti ed è una delle principali radice del problema.

Le famiglie americane decadenti del partenariato profano, completamente debosciato dallo sguazzare nel denaro contaminato dell’oppio, ha continuato a diventare ciò che noi oggi conosciamo come l’establishment orientale liberale. I suoi membri, sotto l’attenta guida e la direzione della Corona britannica, e, successivamente, il suo braccio esecutivo della politica estera, il Royal Institute for International Affairs (RIIA), ora noto come Chatham House, con sede in Inghilterra (di fronte Piazza San Giacomo dal Astors), ha percorso gli Stati Uniti da cima a fondo attraverso il loro segreto di livello superiore, il governo parallelo, che è strettamente interconnesso con il Comitato dei 300, la società segreta finale.

Quel segreto, onnipotente governo è ora più in controllo degli Stati Uniti che mai.

Nel Comitato dei 300, che ha 150 anni di storia, abbiamo alcuni dei più brillanti intelletti, uniti per formare un tutto totalitario, assolutamente controllato in una società “nuova” solo che non è nuova, dopo aver tratto la maggior parte delle sue idee da Clubs di cultus Diabolicus.

Il Comitato sii adopera nel realizzare un governo mondiale nel modo piuttosto ben descritto da uno dei suoi membri in ritardo, HG Wells, nella sua opera commissionata dal Comitato che Wells coraggiosamente intitolò: “The Open Conspiracy: Blue Print per una rivoluzione mondiale”.

La maggior parte del Comitato dei 300 basa la sua immensa ricchezza su quella costituita attraverso il commercio dell’oppio con la Cina e l’India. Profitti osceni sono andati direttamente nelle casse reali e nelle tasche della nobiltà, degli oligarchi e plutocrati, e li ha resi miliardari. La gente comune di Cina, India e Inghilterra non ha avuto benefici nè “ricavi” dal commercio dell’oppio. Allo stesso modo il popolo del Sud Africa, sia bianco che nero, non ha mai beneficiato dell’industria mineraria dell’oro, i cui ricavi sono stati convogliati direttamente nella City of London, a banche e banche d’affari.

Il Comitato dei 300 è responsabile per le guerre di droga fittizie negli Stati Uniti. Queste guerre di droga erano false, per farci portare via i nostri diritti costituzionali. Decadenza Asset è un ottimo esempio, in cui enormi risorse possono essere sequestrate senza processo e nessuna prova di colpevolezza necessari.

Il Comitato dei 300 molto tempo fa ha inoltre decretato che “non ci sarà più un mondo piccolo, molto più piccolo e migliore,” cioè, la loro idea di ciò che costituisce un mondo migliore.

Le miriadi di inutili mangiatori che consumano le scarse risorse naturali, dovevano essere abbattuti fino a 99%

Il progresso industriale supporta la crescita della popolazione. Pertanto il comando di moltiplicarsi e soggiogare la terra che si trova nella Genesi doveva essere sovvertito.

Questa la chiamata per un attacco contro il cristianesimo, la disintegrazione lenta ma sicura degli Stati-nazione industriale, la distruzione di miliardi di persone, di cui dal Comitato dei 300 giudica come “popolazione in eccesso”, e la rimozione di qualsiasi leader che abbia osato opporsi alla pianificazione globale del Comitato per raggiungere gli obiettivi precedenti.

Non che il governo USA non lo sapesse, anzi, faceva parte della congiura ed ha contribuito a tenere il coperchio sulle informazioni, piuttosto che lasciare che la verità fosse conosciuta.

La regina Elisabetta II è il capo del Comitato dei 300.

Il Comitato dei 300 guarda alle convulsioni sociali su scala globale, seguite da depressioni, come un ammorbidimento tecnico per le grandi cose a venire, come metodo principale per creare masse di persone in tutto il mondo che diventeranno i destinatari del suo futuro ”benessere”.

L’ordine del giorno corrente criminale del Comitato dei 300 è ulteriormente dimostrato dalla recente fuoriuscita dei documenti del Club di Roma, in quanto descrivono il modo in cui si usano droghe per aiutare soffocare la resistenza al loro regime di Nuovo Ordine Mondiale: “… avendo fallito il cristianesimo, e con la disoccupazione diffusa su ogni lato, coloro che sono stati senza lavoro per cinque anni o più, si allontanano dalla chiesa e cercano conforto nella droga.

Da allora, il pieno controllo del traffico di droga deve essere completato in modo che il governo di tutti i paesi che sono sotto la nostra giurisdizione abbia il monopolio in luogo che ci controllano attraverso il controllo forniture che arrivano sul mercato … le barre di droga si prenderanno cura di ribelli e scontenti.

Gli aspiranti rivoluzionari saranno trasformati in tossicodipendenti innocui, senza volontà propria … ” Le teste coronate d’Europa e delle loro famiglie orientali liberali non tollereranno alcuna vera e propria guerra contro la droga. La guerra alla droga, che l’amministrazione Bush starebbe combattendo, era per la legalizzazione di tutti i tipi e classi di farmaci.

Tali farmaci non sono solo un aberrazione sociale, ma un vero e proprio tentativo di ottenere il controllo delle menti del popolo degli Stati Uniti. Al momento, questo è il compito principale del Comitato dei 300. Nulla è cambiato nel commercio oppio-eroina-cocaina. E ‘ancora nelle mani della stessa “upper class” delle famiglie in Gran Bretagna e negli Stati Uniti.

E ‘ancora un “mestiere” incredibilmente remunerativo se quelli che sembrano essere grosse perdite a volte attraverso i sequestri di spedizioni di droga sono in realtà piccoli intrusi che cercano di penetrare le fila della gerarchia del traffico di droga, che sedendo nelle stanze rivestite di boiserie a New York, Hong Kong e Londra si congratula col sigaro in mano per un altro successo nello sradicamento della “concorrenza”.

Incluse nel Comitato dei 300 soci ci sono le vecchie famiglie della Nobiltà Nera europea, l’americano Liberal Eastern Establishment (nella gerarchia massone e l’Ordine della Skull and Bone), gli Illuminati, o come è noto dal comitato “WIND Moriah CONQUISTA , “il Gruppo Mumma, del Consiglio Nazionale e Mondiale delle Chiese, il Circolo degli Iniziati, i nove uomini sconosciuti, Lucis Trust, teologi gesuiti Liberazione, L’Ordine degli Anziani di Sion, i Principi Nasi, Fondo Monetario Internazionale (FMI), la Banca dei regolamenti internazionali (BRI), le Nazioni Unite (ONU), la centrale, British Quator Coronati, P2 Massoneria italiana-in particolare quelli in Vaticano gerarchia della Central Intelligence Agency, personale selezionato del Tavistock Institute, vari membri delle fondazioni leader e compagnie di assicurazione, di Hong Kong e Shanghai Bank, il Gruppo Milner-Round Table, Fondazione Cini, la tedesca Marshall Fund, Ditchley Foundation, la NATO, Club di Roma, ambientalisti, L’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, una Chiesa Governo Mondiale, socialista Internazionale, Ordine Nero, Thule Society, Anenherbe-Rosicrucianists, I Grandi Superior e centinaia di altre organizzazioni.

Nel caso di John F. Kennedy, l’assassinio è stato realizzato sotto la pubblicità grande e servile dei media, con la massima brutalità per servire come avvertimento ai leader mondiali di non uscire di linea. Papa Giovanni Paolo I è stato tranquillamente assassinato perché si stava avvicinando al Comitato dei 300 infiltrato attraverso Massoni nella gerarchia vaticana. Il suo successore, Papa Giovanni Paolo II, è stato pubblicamente umiliato come avvertimento di cessare e desistere, cosa che ha fatto. Come vedremo, alcuni esponenti vaticani sono oggi seduti nel Comitato dei 300.

Il Comitato dei 300 sembra basare gran parte delle sue decisioni importanti che riguardano l’umanità sulla filosofia della aristocratico polacco, Felix Dzerzinski, che considerava l’umanità come leggermente al di sopra del livello del bestiame.

Come un amico intimo dell’agente dell’intelligence britannico Sydney Reilly ( Reilly è stato effettivamente del controller Dzerzinski durante anni formativi della Rivoluzione bolscevica del ), ha spesso confidato informazioni a Reilly durante le sue bevute. Dzerzinski era, naturalmente, la bestia che gestiva l’apparato del Terrore Rosso.

Una volta Reilly ha detto, mentre i due erano in un binge drinking, che “L’uomo non ha alcuna importanza. Guardate cosa succede quando muore di fame. Comincia a mangiare i suoi compagni morti per sopravvivere. L’uomo è interessato solo la propria sopravvivenza. Questo è tutto ciò che conta. Tutta la roba di Spinoza è un sacco di spazzatura “.

Le radici della Compagnia delle Indie Orientali (noleggiata dalla regina Elisabetta I il 31 dicembre 1600 e sciolto nel 1873) spuntano dalla Nobiltà Nera europea. La Nobiltà Nera sono le famiglie oligarchiche di Venezia e Genova, che nel 12 ° secolo in possesso dei privilegiati diritti commerciali (monopoli). La prima delle tre crociate, 1063-1123, stabilì il potere della Nobiltà Nera veneziana e solidificò il potere della ricca classe dirigente.

L’aristocrazia della Nobiltà Nera raggiunse il controllo completo su Venezia nel 1171, quando la nomina del doge fu trasferita a quello che era conosciuto come il Gran Consiglio, che era composta dai membri dell’aristocrazia commerciale, un trionfo per loro.

Venezia è rimasta nelle loro mani da allora, ma il potere e l’influenza della Nobiltà Nera veneziana si estese ben oltre i suoi confini e oggi si fa sentire in ogni angolo del globo. Nel 1204 la famiglia oligarchica spartì enclaves feudali ai loro membri, e a questa epoca risale il grande edificio del potere e della pressione finché il governo è diventato una società chiusa delle più importanti famiglie della Nobiltà Nera.

E ‘importante notare che la Nobiltà Nera europea è responsabile per i grovigli insidiosi di numerose società segrete, logge, e le organizzazioni che sono sostenute con l’alta finanza e potenti agganci politici. Tali organizzazioni includono: Commissione Trilaterale, Bilderberg Group (versione tedesca del CFR), Council on Foreign Relations (CFR), Nazioni Unite (fondata da CFR), per Skull & Bones Illuminati (cerchio interno del CFR), Fondo Monetario Internazionale (FMI ), World Bank, Bank of Settlement International, Club di Roma, Chatham House (formalmente il Royal Institute of International Affairs – RIIA), Tavola Rotonda, Tavistock Institute for Studies umani (think tank di guerra psicologica in Inghilterra), Associated Press, Reuters (monopolio di notizie di proprietà Rothschild utilizzati per il lavaggio del cervello delle masse), e molti altri, i quali, se sono gonzi o meno, lavorano in favore della aristocrazia della Gran Bretagna e il loro unico programma di governo mondiale.

Sebbene ci sia una larga sezione trasversale, tutte le strade portano alla Regina d’Inghilterra. La tecnica per mantenere il loro segreto illecito è lo schema della compartimentalizzazione. Solo le persone nel cerchio interno, che fanno parte della chiave di volta al vertice della piramide, conoscono l’intera estensione della frode. Gli adepti sono pochi e ingannano molti.

Tipicamente, ai creduloni viene detto che il loro coinvolgimento è benevolo, quindi diventano complici inconsapevoli della criminalità. Questo è il motivo per cui è indispensabile esporre questo diabolico anello del potere. Illecite società segrete non possono sopportare la luce del giorno. Dopo l’esposizione, la cabala e i loro scagnozzi cadrà come un castello di carte.

La Nobiltà Nera europea ha guadagnato il suo titolo con sporchi trucchi, in modo che quando la popolazione si ribellò contro i monopoli nel governo, come altrove, i capi della rivolta sono stati rapidamente e brutalmente sequestrati e impiccati.

Usano assassinii segreti, gli omicidi, la bancarotta di cittadini che si oppongono o le imprese, rapimenti e stupri. Tutte le famiglie di cui sono collegati con la Casa di Guelfo, una delle famiglie originarie della Nobiltà Nera di Venezia, da cui la Casa di Windsor e quindi l’attuale Regina del Regno Unito, Elisabetta II, discende.

Quali sono gli obiettivi del gruppo di élite segreta, gli eredi di Illuminismo (Wind Moriah Conquering), Culto di Dionisio, Culto di Iside, Catarismo, Bogomilismo? Questo gruppo di elite che si autoproclama altresì gli Olimpi (credono veramente di essere uguali in potenza e statura agli dei dell’Olimpo leggendari, che hanno, come loro dio Lucifero, si sono posti sopra il nostro vero Dio) credono assolutamente di essere stati incaricati di attuare il seguente piano per diritto divino:

1. Unico governo mondiale Nuovo Ordine Mondiale con una chiesa unitaria e sistema monetario sotto la loro direzione. Non molte persone sono consapevoli del fatto che l’unico governo mondiale ha cominciato ad installare la sua “chiesa” negli anni 1920/1930, per si sono resi conto della necessità di una credenza religiosa insita nel genere umano ad avere una presa di corrente e, quindi, istituito un organismo “chiesa” al canale che la fede nella direzione che desiderate.

2. Distruzione totale di ogni identità nazionale e l’orgoglio nazionale.

3. Distruzione della religione e più in particolare la religione cristiana, con la sola eccezione della creazione di cui sopra.

4. Controllo di ogni singola persona attraverso mezzi di controllo mentale e ciò che Brzezinski chiama “technotronics”, che creerebbe umano-come robot e un sistema di terrore, accanto alla quale Terrore Rosso Felix Dzerzinski ha questo aspetto bambini che giocano.

5. Fine di tutta l’industrializzazione e la produzione di energia nucleare generata elettricamente in quello che chiamano “post-industriale, crescita zero della società.” Esenti sono le industrie di computer e di servizio. Le industrie degli Stati Uniti che restano saranno esportate in paesi come il Messico dove il lavoro degli schiavi abbondante è disponibile. I non impiegabili sulla scia di distruzione industriale sia diventata l’oppio-eroina e cocaina o tossicodipendenti, o diventare le statistiche nel processo di eliminazione che oggi conosciamo come Global 2000.

6. Legalizzazione delle droghe e pornografia.

7. Spopolamento delle grandi città secondo la prova di funzionamento effettuata dal regime di Pol Pot in Cambogia. E ‘interessante notare che i piani di genocidio di Pol Pot sono stati elaborati qui negli Stati Uniti da uno dei Club di Roma fondazioni di ricerca. E ‘anche interessante che il Comitato sta attualmente cercando di ripristinare i macellai di Pol Pot in Cambogia.

8. Soppressione di tutto lo sviluppo scientifico ad eccezione di quelli considerati vantaggiosi dal comitato. Destinato in particolare è l’energia nucleare per scopi pacifici. In particolare odiava sono gli esperimenti di fusione attualmente in essere disprezzato e ridicolizzato dal Comitato e dei suoi sciacalli della stampa. Sviluppo della torcia di fusione farebbe saltare concezione del Comitato delle “limitate risorse naturali” a destra fuori della finestra. Una torcia di fusione usato correttamente potrebbe creare un numero illimitato di risorse naturali non sfruttate dalle sostanze più comuni. Fusion usi torcia sono legione e che potrebbe beneficiare l’umanità in un modo che è come non è ancora neanche lontanamente compreso dal pubblico.

9. Causare per mezzo di guerre limitate nei paesi avanzati, e per mezzo di fame e di malattie nei paesi del Terzo Mondo, la morte di 3 miliardi di persone entro il 2000, le persone chiamate “mangiatori inutili”. Il Comitato dei 300 Cyrus Vance commissionato di scrivere un articolo su questo argomento del modo migliore per realizzare tale genocidio. Il documento è stato prodotto sotto il titolo di “Global 2000 Report” ed è stato accettato e approvato per l’azione dal Presidente Carter, per nome e per conto del governo degli Stati Uniti, e accettato da Edwin Muskie, allora Segretario di Stato. Secondo i termini del Global 2000 Report, la popolazione degli Stati Uniti deve essere ridotto di 100 milioni entro il 2050.

10. Indebolire la fibra morale della nazione e per demoralizzare i lavoratori della categoria del lavoro creando disoccupazione di massa. Come i lavori a causa delle politiche industriali post-crescita zero introdotte dal Club di Roma, i lavoratori demoralizzati e scoraggiati faranno ricorso ad alcol e droghe. La gioventù della terra sarà incoraggiata attraverso la musica rock e la droga a ribellarsi contro lo status quo, minando così e alla fine distruggendo il nucleo familiare. A questo proposito il Comitato dei 300 commissionò al Tavistock Institute la preparazione di un progetto su come questo potrebbe essere raggiunto. Tavistock diresse poi Stanford Research a svolgere il lavoro sotto la direzione del professor Willis Harmon. Questo lavoro in seguito divenne noto come “The Aquarian Conspiracy”.

11. Mantenere le persone di tutto il mondo nell’impossibilità di decidere il proprio destino per mezzo di una crisi creata dopo l’altra e poi “gestire” tali crisi. Questo confondere e demoralizzare la popolazione nella misura in cui di fronte a troppe scelte, l’apatia su larga scala si diffonderà. Nel caso degli Stati Uniti, un’agenzia per la gestione delle crisi è già in atto. Si chiama la Federal Emergency Management Agency (FEMA), la cui esistenza ho divulgato nel 1980.

12. Introdurre nuovi culti e continuare ad aumentare quelli già funzionanti che comprendono “musica” rock, gangster, come quella degenerata di Mick Jagger “Rolling Stones” (un gruppo di gangster molto favorito da Nobiltà Nera europea) e tutti i ” gruppi di rock “, creati dall’Istituto Tavistock, che ha avuto inizio con” The Beatles “. Per continuare a costruire il culto del fondamentalismo cristiano iniziata dal servo del British East India Company, la Darby, che sarà usate per rafforzare lo Stato sionista di Israele attraverso l’identificazione con gli Ebrei attraverso il mito del “popolo eletto di Dio” e donando molto ingenti somme di denaro a quello che essi credono erroneamente sia una causa religiosa nella promozione del cristianesimo.

13. Premere per la diffusione di culti religiosi come la Fratellanza musulmana, il fondamentalismo musulmano, i sikh, e di effettuare esperimenti di Jim Jones e “Figlio di Sam” tipo di omicidi. Vale la pena notare che il defunto ayatollah Khomeini era una creazione della British Intelligence Division Military Intelligence 6, comunemente noto come M16, come ho riferito nel mio lavoro 1985, “What Really Happened in Iran.”

14. Esportare la “liberazione”, dalle idee religiose di tutto il mondo in modo da minare tutte le religioni esistenti, ma più in particolare la religione cristiana. Questo è iniziato con “Teologia della liberazione dei Gesuiti”, che ha portato alla caduta del dominio della famiglia Somoza in Nicaragua e che oggi distrugge EI Salvador, ormai 25 anni in una “guerra civile”, Costa Rica e Honduras.

Un soggetto molto attivo impegnato nella cosiddetta teologia della liberazione è il comunista orientata Mission Mary Knoll. Questo spiega la grande attenzione dei media per l’omicidio di quattro cosiddette suore Maria Knoll in EI Salvador pochi anni fa. Le quattro suore erano agenti sovversivi comunisti e le loro attività sono state ampiamente documentate da parte del governo di EI Salvador.

La stampa degli Stati Uniti e news dei media hanno rifiutato di dare qualsiasi spazio o copertura per la massa della documentazione in possesso del governo salvadoregno, la documentazione che dimostra che le suore della missione di Maria Knoll stavano facendo nel paese.Knoll Maria è in servizio in molti paesi, e ha svolto un ruolo di primo piano nel portare il comunismo in Rhodesia, Mozambico, Angola e Sud Africa.

15. Causare un crollo totale delle economie del mondo e generare il caos totale politico.

16. Prendere il controllo di tutte le politiche estere e interne degli Stati Uniti.

17. Dare il massimo sostegno alle istituzioni sovranazionali come le Nazioni Unite (ONU), il Fondo monetario internazionale (FMI), la Banca dei regolamenti internazionali (BRI), la Corte mondiale e, per quanto possibile, rendere le istituzioni locali minore effetto di una loro graduale soppressione o portarli sotto il manto delle Nazioni Unite.

18. Penetrare e sovvertire tutti i governi, e lavorare dall’interno per distruggere l’integrità sovrana di nazioni da essi rappresentati.

19. Organizzare un apparato terroristico mondiale e negoziare con i terroristi quando si svolgono attività terroristiche. Si ricorda che è stato Bettino Craxi, che ha convinto i governi italiani e degli Stati Uniti a negoziare con i rapitori delle Brigate Rosse del Primo Ministro Moro e del generale Dozier. Per inciso, il generale Dozier ha tuttora ordine di non parlare di quello che è successo a lui. Doveva rompere quel silenzio, sarà senza dubbio “un esempio orribile” nel modo in cui Kissinger affrontò Aldo Moro, Ali Bhutto e il generale Zia ul Haq.

20. Prendere il controllo della pubblica istruzione in America con l’intento e lo scopo di distruggerla completamente.

Gran parte di questi obiettivi, che ho enumerato nel 1969, da allora sono stati raggiunti o sono sulla buona strada per essere raggiunti. Di particolare interesse nel Comitato dei 300 del programma è il cuore della loro politica economica, che è in gran parte basata sugli insegnamenti di Malthus, il figlio di un pastore di campagna inglese che è stato spinto alla ribalta dal British East India Company su cui il Comitato dei 300 è modellato.

Malthus sosteneva che il progresso dell’uomo è legato alla capacità naturale del pianeta di sostenere un determinato numero di persone, al di là di quel punto le risorse della terra essendo limitate si esaurirebbero rapidamente. Una volta che queste risorse naturali siano state consumate, sarà impossibile la sostituzione.

Quindi Malthus osservò che è necessario limitare le popolazioni entro i confini di diminuzione delle risorse naturali. Inutile dire che l’elite non si lascerà minacciare da una popolazione crescente di “mangiatori inutili”, quindi l’abbattimento deve essere praticato.

Come ho precedentemente affermato, la “riforma” che sta accadendo oggi, utilizzando i metodi mandati nel “Global 2000 Report.”

Dr. John Coleman, ex ufficiale dell’Intelligence britannica
Gerarchia The Conspirator: Il Comitato dei 300 -
www.coleman300.com/

 

 

LE LINEE DI SANGUE FINALI DEL POTERE

21 luglio 2012

Su uno dei link segnalati nell’ultimo aggiornamento di Cobra, ripreso da Drake e rimbalzato poi su molti blog, vi è un elenco delle Bloodline, ossia le linee di sangue attraverso le quali da millenni il potere si tramanda di generazione in generazione.

Opportune a questo punto sono alcune osservazioni di vario genere.

Innanzi tutto la definizione “Tolemaiche” rimanda alle dinastie al potere nell’Egitto precristiano. Quelle che hanno assunto i cognomi di seguito elencati, che nella nostra percezione sono legate al potere dell’epoca rinascimentale, sono in realtà molto più antiche e riconducibili a quanto descritto in precedenza a questo
link, ossia all’arrivo sulla terra di quelli che sono stati chiamati “Arconti”, governanti.

Zoroastrismo è di fatto la religione celata sotto la comune definizione “Cristianesimo” adottata dal Culto Romano Vaticano. Lo Zoroastrismo è un culto un tempo diffuso in Persia (Iran) e basato sulla concezione tipicamente dualistica della realtà come eterna lotta tra Bene e Male.

Quello che chiamiamo Dualismo, aspetto tipico della realtà tridimensionale in cui siamo immersi, prende quindi origine da quel nucleo di pensiero.

Secondo Cobra il leader degli Arconti (che dovremmo desumere incarnato nella persona di Pepe Orsini, salvo fraintendimenti) è stato arrestato il 5 maggio scorso a Roma, spedito off-planet e comparso dinanzi alla Corte Galattica, giudicato irriducibile e disintegrato quindi presso il sole centrale galattico.

Quindi il potere sarebbe ora un serpente decapitato, che si contorce con la massima aggressività ma senza costrutto. Forse proprio per questo motivo si è scelto di divulgare questa lista che era comunque stata pubblicata nell’ambito della letteratura cospirazionistica ancora tempo fa.

Jervé

Linee di Sangue Tolemaiche Papali :

Orsini
Breakspear
Aldobrandini
Farnese
Somaglia

Tutto è controllato attraverso l’Ordine dei Gesuiti e dei loro Cavalieri di Malta e dei Cavalieri Teutonici, tutti basati in nel palazzo di Borgo Santo Spirito a Roma, protetto da scudo antimissile.

Pepe Orsini – Italia
Henry Breakspear – Macau, Cina

Questo è il vero potere finalmente. Questa è la fazione guelfa e ghibellina del potere sugli uomini.

La famiglia Cecil era controllata dalla potente famiglia dei Gesuiti conosciuta come i Pallavicini.

Maria Camilla Pallavicini è di gran lunga più potente della regina Elisabetta II.

La Regina e il principe Filippo sono totalmente subordinati alla famiglia della linea di sangue papale e la loro Breakspear gesuita UKHQ a 114 Mount Street.

Si prega di andare a studiare chi ha finanziato Elisabetta I e di che quantità astronomica di denaro per combattere gli spagnoli: sì, sono stati i Pallavicini.

L’uomo più potente al momento nella cospirazione su questo mondo è un romano di il nome di PEPE ORSINI della potente Linea di Sangue papale romana degli Orsini anche conosciuto come Orso e famiglia antica Maximus.

Non c’è nessuno più potente di questa figura che è veramente il “Papa Grigio”.

Le Linee di Sangue Pontificie sono la gerarchia ombra segreta dell’Ordina Gesuita anche dietro il Papa Nero propagandato come # 1.

Queste stirpi potenti sono i Breakspear, Somaglia, Orsini, Farnese e Aldobrandini.

Noterete che David Rothschild si è unito agli Aldobrandini sposando la bella principessa Olimpia Aldobrandini.

Un altro vero capo di questa gerarchia è Henry Breakspear che ora risiede a Macao in Cina.

Molti della Linea di Sangue Papale ora dirigono dal vivo in Asia e in India. Che cosa vi dice?

L’attuale “Papa Nero” Adolfo Nicolas è stato acquisito per la posizione con i gesuiti riguardo all’Asia come quella che nell’ordine del giorno diventerà la successiva potenza protagonista.

Sia questo Papa Nero che il Papa bianco non sono di Linea di Sangue del Papa, sono entrambi commoners.

Ho nominato le famiglie più potenti del pianeta. Ho chiamato il Papa Grigio quello tra il bianco e nero, ma invisibile.

Le Fratellanze Saturnali - le vere 13 Linee di Sangue Zoroastriane degli Illuminati

Casato di Borja
Casato di Breakspeare
Casato di Somaglia
Casato di Orsini
Casato di Conti
Casato di Chigi
Casato di Colonna
Casato di Farnese
Casato di Medici
Casato di Gaetani
Casato di Pamphili
Casato d’Este
Casato di Aldobrandini

Questi governanti egiziani di dinastia tolemaica hanno il pieno controllo della Compagnia di Gesù, Grigio Alto Consiglio dei Dieci, e il Papa Nero

Ecco alcune utili informazioni sul “Papa Nero” :

Il ‘Papa nero’, Superiore Generale dei Gesuiti (Il Presidente del Mondo), parla presso l’Università ‘La Fortezza Militare’ Loyola nella suo “Piccola Roma”, Washington DC United States Corporation non-ratificata dal 14 emendamento. Che è un ente di diritto internazionale marittimo Admiralty (Uniform Commerical Code) sulla base del Diritto Canonico Vaticano perfezionato da parte dell’Impero Romano.

Mente riguardo al suo potere, lui è superiore al papa a partire dal 1814.

Lui serve solo e lavora con i gesuiti ombra che sono appunto le Linee di Sangue Pontificie dei casati Orsini, Breakspear, Aldobrandini, Farnese , Somaglia.

Adolfo non è di Linea di Sangue Pontificia, mentre alcuni ‘Papi neri” lo sono stati.

La dinastia prossima al potere sotto i Gesuiti è quella di Borbone, con Re Juan Carlos di Spagna. La Monarchia Romana del mondo, Re di Gerusalemme e SMOM Military Navigator.

Questo è il vero sistema di potere del mondo in questo momento. Adolfo serve come Generale Militare a protezione del Zoroasthrismo e delle scuole misteriche del Mitraismo.

I gesuiti sono stati creati dalla Linea di Sangue Pontificia Farnese durante il regno di Papa Paolo III Farnese.

Loyola è stato commissionato della creazione dell Ordine dei Gesuiti dal cardinale Alessandro Farnese.

Ultima modifica di Open Your Eyes su 2010/06/15 a 12:37 AM

La delittuosa famiglia Borgia ha creato i gesuiti!

Dopo il terribile regno di papa Alessandro VI, i Romani erano disgustati con gli spagnoli e promisero che non ci sarebbe stato un altro papa spagnolo. Questa animosità verso gli spagnoli è stata ulteriormente aggravata dal Sacco di Roma del 1527 al fine di evitare il divorzio di Enrico VIII da Caterina d’Aragona.

La risposta dei Borgia a questa animosità spagnola è stata la creazione dell’ordine dei gesuiti, una forza d’attacco religioso/militare i cui membri erano totalmente dedicati al loro leader spagnolo che portava il titolo militare di Generale.

Come il Papa Bianco, il Generale è eletto per la vita e la dinastia dei Gesuiti è un papato parallelo o pseudopapato. Naturalmente, il Generale è contenuto per eseguire lo spettacolo da dietro le quinte in modo da non suscitare l’antico odio italiano per gli spagnoli.

Il generale dei gesuiti è indicato come il “Papa Nero” in Vaticano, perché è sempre vestito di nero.

I gesuiti sono stati ufficialmente fondati nel 1540 da Papa Paolo III. Ignazio di Loyola divenne il loro primo Generale.

Don Francesco Borgia era il pronipote di Papa Alessandro VI, e co-fondatore dei Gesuiti. Da parte di sua madre discendeva da re Ferdinando d’Aragona.

Il controllo spagnolo del Vaticano attraverso i gesuiti

Negli ultimi 500 anni, l’Inquisizione Spagnola ha controllato il Vaticano per mezzo dei gesuiti. Tutti i gesuiti rispondono al loro Generale a Roma e lui a sua volta si accontenta di eseguire lo spettacolo da dietro le quinte, senza alcuna pubblicità e successo di pubblico in modo da non suscitare l’antica ostilità italiana agli spagnoli …

LINK - http://vaticannewworldorder.blogspot.it

 

STRUTTURA PIRAMIDALE DI POTERE ESEGUTIVO

 

 

 

STRUTTURA DI CONTROLLO MONDIALE

 

 

<<< CLIKKA QUI >>>

 

IL TRATTATO DI LISBONA

Per lungo tempo ho pensato di scrivere un articolo sul trattato di Lisbona. Ma alla fine qualcosa mi bloccava. Era più che altro la rabbia per una legge assurda, una legge che non conosce nessuno, ma che tutti i politici hanno votato e approvato in massa, lasciando all’oscuro la gente sulla sua reale portata e sul suo contenuto. D’altronde neanche i politici la conoscono. Hanno troppo da fare per potersi leggere 400 pagine di leggi scritte in una forma volutamente pesante e incomprensibile.

Questa legge rappresenta una delle ultime tappe del coronamento del sogno massonico del Nuovo Ordine mondiale, cioè il piano di far transitare tutte le nazioni occidentali verso un mondo in cui gli stati deleghino i loro poteri a delle istituzioni centrali che governeranno il mondo intero. E’ noto che il progetto del nuovo ordine mondiale prevede diverse tappe, tra cui il rafforzamento dell’ONU, la perdita di sovranità degli stati centrali europei, con il rafforzamento della UE, e la creazione di una moneta unica elettronica. Il Trattato di Lisbona si inserisce in questo piano, prevedendo (a parte l’assurda reintroduzione della pena di morte, di cui hanno parlato abbondantemente altri commentatori come ..La Rouche.. o Blondet) i seguenti punti essenziali: 

1) l’aumento dei poteri del consiglio; un consiglio che nessuno conosce. Se provate a chiedere a qualcuno i nomi dei consiglieri europei, vedrete che avrete un cento per cento di risposte negative. Nessun italiano, e nessun cittadino europeo in genere, conosce i componenti del Consiglio. Figuriamoci se gli chiedete cosa fanno e quali provvedimento prendono..
2) La diminuzione dei poteri del Parlamento europeo..
3) L’ulteriore perdita di sovranità degli stati centrali in alcune materie chiave

Più che il profilo giuridico, in questa sede, affronteremo il profilo storico e culturale per capire come e perché è stato possibile arrivare a questa situazione. E vedremo come e perché questa è una delle ultime tappe del progetto massonico di Nuovo ordine mondiale, che rappresenta il coronamento della vendetta templare, giurata da Jacques de Molay contro il papa e l’imperatore. Se Jacques de Molay fosse vivo sarebbe senz’altro soddisfatto. La sua vendetta si realizza ogni giorno di più e tra pochi anni sarà completa.

La nascita e la fine dei templari. Dobbiamo partire dal 1139, anno in cui venne creato l’ordine dei cavalieri Templari da Ugo De Payns. Sono uno strano ordine, quello dei templari. Sono dei guerrieri, perché il loro compito è di proteggere i pellegrini in Terra Santa; ma sono anche monaci, perché vivono in povertà, seguendo alcune regole monastiche che verranno codificate da San Bernardo.

In pochi decenni i templari crescono in potere e influenza. I nobili del tempo fanno a gara per entrare in questo strano ordine di monaci guerrieri, famosi per le loro abilità cavalleresche ma, allo stesso tempo, per essere protettori dei valori cristiani. Sorgeranno centri templari in Francia, Germania, Italia, Portogallo, con migliaia di commende (cioè di luoghi). I templari proteggeranno i viandanti dai predoni, e diventeranno famosi per la loro onestà. A causa di ciò saranno i primi banchieri al mondo; le loro commende diventeranno a tutti gli effetti dei veri centri di custodia, ove nobili e sovrani di tutta Europa depositeranno le loro ricchezze.

I templari creano, quindi, il primo sistema bancario al mondo e in tal senso sono considerati gli inventori del bancomat. Infatti chiunque poteva depositare beni presso i centri templari che si impegnavano a custodirli; al momento del deposito i templari rilasciavano un attestato che dichiarava l’avvenuto deposito. Quindi, ad esempio, colui che aveva depositato il denaro a Parigi poteva poi recuperarlo anche in Italia o in Germania o in un qualsiasi altro centro templare che gli avrebbe rilasciato una identica quantità di oro.

Sui templari sono stati fatti studi di ogni tipo e sono sorte leggende di ogni tipo. Quel che è certo però è che acquisirono delle conoscenze e una sapienza particolari per quell’epoca, perché il loro contatto con l’oriente li portò ad avere un patrimonio di conoscenze tratte sia dalla cultura cattolica ufficiale europea, che dalla cultura cabalistica orientale. Divennero potenti, questi templari. Troppo potenti, quasi uno stato nello stato o, meglio, uno stato al di sopra degli stati, perché rispondevano solo al papa, ma avevano il rispetto e l’appoggio anche degli imperatori, e il loro potere, alla fine del 1200, si imponeva su tutta l’Europa Cristiana.

Probabilmente la loro potenza dava fastidio; a ciò aggiungiamo le difficoltà finanziarie del re di Francia Filippo il Bello, che prese la palla al balzo e decise di sopprimere l’ordine templare. Filippo il bello, con l’aiuto (o forse sarebbe più corretto dire con l’ignavia e la mancata opposizione ufficiale) di papa Clemente V, soppresse l’ordine templare, depredò i loro beni e mandò al rogo migliaia di appartenenti all’ordine. Jacques de Molay, l’ultimo dei maestri templari, venne mandato al rogo il 18 marzo 1314. Costui maledì il papa e l’imperatore, i quali morirono nello stesso anno in circostanze “misteriose”.

L’età di mezzo. I templari fino al 1800. Molti templari si rifugiarono in Portogallo, ma anche in Svizzera.In Svizzera, i templari crearono l’attuale sistema bancario svizzero. Vediamo in che senso... I templari, lo abbiamo detto, erano abili guerrieri e bancari. In svizzera difesero le frontiere dagli invasori e continuarono la loro attività di banchieri; nei secoli successivi molti sovrani depositavano in Svizzera i loro beni, e questa è la ragione della secolare neutralità svizzera durante tutta la storia Europea. Nessun sovrano avrebbe distrutto una nazione ove lui stesso aveva interessi economici; inoltre, così facendo, si sarebbe attirato l’ira di tutti gli altri stati, il che è né più né meno di quel che succede oggi, perché ..la Svizzera.. è uno dei depositi di tutte le ricchezze mondiali, lecite ma, purtroppo, anche illecite, grazie ad un sistema bancario impenetrabile da parte di magistrature, polizia e altri poteri.

I templari si sparsero un po’ ovunque, compresi gli ordini cavallereschi di allora, come gli Ospitalieri di San Giovanni e i Cavalieri di Malta. Ma soprattutto, conservarono la loro struttura, che sopravvisse in segreto, e da esse (da chi?) germinarono la maggior parte delle società segrete che anche attualmente esistono oggi (o attualmente o oggi). I rosacroce, la massoneria più potente e segreta, altro non sono che un ordine templare a cui apparteneva anche Dante Alighieri, che infatti è considerato un po’ il padre dei Rosacroce attuali; non a caso gli omicidi massonici vengono compiuti tutt’oggi con la regola del contrappasso dantesco (vedi i nostri articoli sull’omicidio massonico, numeri 1 e 2).

Povero Dante! Se sapesse come è stata interpretata la sua Divina Commedia probabilmente si suiciderebbe da solo, e forse per la prima volta avremmo un suicidio vero, in questa Italia. Il 24 giugno 1313 il Cav. Aumonte ricostituì in segreto l’Ordine Templare in Scozia, dove era fuggito con alcuni “fratelli”, e ne divenne Gran Maestro. Il templare Guy de Montanor, dottore in alchimia, 7° grado della gerarchia iniziatica, fondò con altri 7 iniziati, nel segreto della fratellanza, ..la Chiesa Templare.. , per perpetuare gli insegnamenti loro trasmessi.

 Il loro emblema era un pellicano sormontato da un cappello cardinalizio e sotto di lui sei ghiande con il motto: “Dium sibi caeteris”. E il pellicano è uno dei simboli dei Rosacroce. (All’interno della Chiesa Templare nacque inoltre, approvato dal papa, il Sacro Collegio dei 33 Frati Maggiori della RosaCroce.). Nel 1614 i Rosacroce rompono il silenzio secolare ed entrano in scena ufficialmente; pubblicano il loro primo manifesto, ..La Fama.. Fraternitas.. , e si fanno conoscere in tutta l’Europa. Nel 1717 i Rosacroce e i Templari danno vita alla massoneria moderna, quella per così dire ufficiale. Nel 1776 abbiamo la fondazione dell’ordine degli Illuminati ad opera di Adam Weishaupt, ma secondo molti storici anche gli Illuminati altro non sono che un particolare ramo dei Rosacroce.

Ma tutta l’Europa di quei secoli è intrisa di cultura Rosacrociana e massonica. Basti pensare che sono RosaCroce: Leonardo Da Vinci, Paracelso, Nostradamus, Bacone, Galileo, Giordano Bruno, Comenio, Cartesio, Newton, Leibniz, ma anche scrittori e romanzieri come Bram Stocker, Mary Shelley, e Giulio Verne. Questo fenomeno è assolutamente positivo per la società di quel tempo. Solo grazie ai Rosacroce infatti la ricerca scientifica e alchemica poté proseguire senza la persecuzione dei Papi e degli imperatori. Sono i ricercatori massonici, Rosacrociani e templari, che hanno portato novità importanti, come l’introduzione del Buddismo in Europa e che hanno intrapreso nuove vie di conoscenza. Per sfuggire alle persecuzioni papali e imperiali, quindi, i templari e i Rosacroce dovettero operare in segreto, ma sempre con questi due propositi:

- distruggere ....la Chiesa.. Cattolica... ....
- distruggere e rovesciare gli imperi.

Sono due propositi che non sono fini a se stessi, o dettati solo da un’ipotetica volontà satanica, come si trova affermato in alcuni testi di matrice cattolica troppo ortodossa. A quel tempo, combattere ..la Chiesa.. equivaleva a combattere l’oscurantismo e la violenza di questa istituzione, e portare nuove idee e nuove filosofie che altrimenti ..la Chiesa.. avrebbe ostacolato. Mentre rovesciare gli imperi significava instaurare una forma di stato più democratica. In realtà è probabile che molti RosaCroce, primo tra tutti Dante, non avessero la volontà di demolire la chiesa in sé, quanto una volontà di riforma, per aprire il Cristianesimo a studi e idee nuove che potessero arricchire l’umanità... ..

Tuttavia è ovvio che il Rosacrocianesimo, come movimento mondialista anticattolico, ha potuto accogliere sotto le sue ali sia movimenti e idee positivi, come il buddismo, sia i movimenti satanisti o praticanti un esoterismo “nero” come l’attuale ordine della Rosa Rossa e della Croce d’oro, ovverosia ..la Rosa.. Rossa. Vediamo in dettaglio come è stato raggiunto questo risultato..

La distruzione della Chiesa Cattolica. L’opera di distruzione della Chiesa Cattolica è stata sistematica e continua nei secoli. La storia della Chiesa può essere letta come una continua lotta per resistere alla spoliazione del suo potere temporale e spirituale. A un certo punto, resasi conto che la massoneria non poteva vincere in un attacco frontale con ..la Chiesa.. , la massoneria decise per la strategia più ovvia. Corrompere ..la Chiesa.. dall’interno, affiliando alla massoneria Vescovi, Cardinali e anche Papi.

In tal senso il coronamento del sogno massonico, vera e propria realizzazione della vendetta di Jacques de Molay, è stata l’opera di Paolo VI, che abolì la scomunica ai massoni, quella scomunica che nei secoli precedenti i Papi avevano sempre ribadito nella varie encicliche. E chissà che risate deve essersi fatto il nostro Jacques de Molay quando Paolo VI aprì le porte del Vaticano a Licio Gelli e Umberto Ortolani, i due padri della P2, nonché a Sindona. Umberto Ortolani venne nominato “Gentiluomo di Sua santità”, onorificenza che gli permetteva di accedere alla residenza papale in qualsiasi momento, senza preavviso. Mentre Licio Gelli fu nominato commendatore de “equitem ordinis Sancti Silvestri Papae” nel 1965. (Inoltre facevano entrambi parte dei Cavalieri di Malta, l’unico ordine cavalleresco ufficialmente riconosciuto dalla Chiesa).

E quante altre risate si sarà fatto quando Paolo VI il 4 ottobre 1965 pronunciò un discorso all’ONU definendo questa istituzione un disegno di Dio, auspicando una “autorità mondiale in grado di agire con efficacia sul piano giuridico e politico”, e si sedette in preghiera addirittura nella camera di meditazione massonica dell’ONU. Per non parlare del discorso del Presidente Napolitano il 31.12.2006, che testualmente disse: 

“C’E’ SINTONIA TRA ME E IL PAPA BENEDETTO XVI NEL SOSTENERE UN NUOVO ORDINE MONDIALE”.

Chissà che ne penserebbero i cattolici veri, quelli che credono veramente nel Cristianesimo e nella chiesa, se capissero il significato di questo messaggio.

Ma il capolavoro del genio massonico lo si vede con lo IOR, la banca Vaticana. Si sa. Il denaro corrompe tutto (non a caso il simbolo dei satanisti è il pentacolo, ma i denari, nei tarocchi, sono anche detti pentacoli e raffigurati come tali). E la massoneria ha fatto affluire nella casse dello IOR ad opera delle banche Rothschild, Chase Manhattan, ecc., ingenti flussi di denaro. Lo IOR cioè è diventato un centro di riciclaggio del denaro per la criminalità organizzata di tutto il mondo, con un vincolo di segretezza superiore addirittura a quello delle banche svizzere, ove addirittura neanche il Papa ha potere di intervento; mentre chi ha provato a riformarlo, come Giovanni Paolo I, è morto “misteriosamente” senza aver potuto attuare la riforma stessa. In tal senso, ..la Chiesa Cattolica.. è stata causa della sua stessa rovina. La corruzione, la violenza, e l’intolleranza che ..la Chiesa.. ha dimostrato nei secoli, ha permesso nei secoli l’infiltrazione della massoneria per minare alla base il potere ecclesiale.

In altre parole, oggi ..la Chiesa Cattolica.. versa nella pietosa situazione che tutti possono constatare, con la perdita di vocazioni, la corruzione dei massimi vertici, la progressiva laicizzazione degli stati, ma tale situazione è la logica conseguenza del comportamento di questa istituzione nei secoli. E prima di puntare il dito contro la massoneria, contro Licio Gelli e ..la P.. 2, occorrerebbe una seria riflessione sulle responsabilità della Chiesa Cattolica in tal senso, sulla responsabilità dei politici, da quelli di destra a quelli di sinistra. Perché nessun fenomeno esiste se non ci sono i presupposti culturali e politici perché quel fenomeno cresca; e non sarebbe esistita la P.. 2 se non fosse esistita la Chiesa Cattolica.. da un lato e il Partito comunista dall’altro, non avremmo avuto la massoneria se non fosse stato soppresso l’ordine templare nel 1300, e non avremmo oggi ....la Rosa.. Rossa.. , senza la complicità delle alte gerarchie ecclesiastiche della Chiesa e di tutti i partiti.

La distruzione degli stati sovrani. L’opera della massoneria è proseguita parallelamente anche per distruggere le sovranità nazionali. Sono infatti i massoni che fecero le varie rivoluzioni, da quella Francese a quella Russa, e sono ancora una volta loro che unificarono l’Italia. Ricordiamo che Garibaldi e Mazzini furono due Maestri del Grande oriente d’Italia e che anche lo sbarco dei mille è, in sostanza, una realizzazione massonica. Ma abbattute le monarchie l’opera era solo all’inizio. Occorreva realizzare quella comunità mondiale che era nel progetto Rosacrociano. Quindi occorreva transitare gli stati europei verso l’Unione Europea, il che doveva essere realizzato principalmente con questi strumenti:.. .. 

- la centralizzazione degli stati, creando l’attuale Unione Europea.
- l’instaurazione di forme di governo bipolari..
- tre guerre mondiali che avrebbero portato progressivamente ad un “Nuovo ordine mondiale”.

Vediamo in dettaglio perché.

1) Il motivo della creazione dell’Unione Europea è ovvio. Accentrando tutti i poteri dei vari stati in un organismo unico è più facile controllare la situazione; quindi sono stati creati dapprima i vari organismi preparatori della Ceca e dell’Euratom.
Poi si è arrivati alla CEE e infine all’attuale UE, che nei prossimi anni si rafforzerà sempre di più. Contemporaneamente si rafforzeranno l’ONU e tutti gli organismi sovranazionali, così lontani dalle esigenze del cittadino, ma così vicini all’idea di Comenio.

In tal senso quindi il Trattato di Lisbona è una della tappe finali di questa unificazione degli stati sotto l’egida massonica perché è una legge, sconosciuta pure ai giuristi, che dà un colpo quasi mortale alle varie sovranità statali. ....
Per rendersi conto di come l’ONU, la UE.. , l’Unesco, e tutte le altre organizzazioni internazionali sono in realtà organizzazioni massoniche in funzione della realizzazione del Nuovo Ordine Mondiale, è sufficiente rammentare che l’Unesco definì Comenio un grande antenato spirituale, uno dei primi propagatori delle idee alle quali si è ispirata l’Unesco. E altresì rammentiamo che secondo uno studio di qualche anno fa 2/3 dei rappresentati dell’ONU sono massoni.

2) L’instaurazione di forme di governo bipolari rende più facilmente controllabili i vertici. Se in uno stato esistono venti partiti, è più difficile controllarli tutti ed è alto il rischio che a seguito delle elezioni possa vincere un partito pulito. Con una forma di governo bipolare, invece, controllando i due leader degli schieramenti si controlla tutto. Non a caso il bipolarismo era nel progetto politico della P2. Questo risultato in Italia è stato raggiunto mediante la cosiddetta strategia della tensione. Tutte le stragi degli anni di piombo, rosse e nere, fino alla stragi del 92, avevano infatti la regia unica di Gladio e della P2, con l’intento di trasformare il sistema Italia da multipartitico a bipartitico... ..

3) L’idea di tre guerre mondiali non si sa quando sia nata e chi la partorì. Tuttavia se vogliamo attenerci a fonti certe, essa compare già nel carteggio tra Mazzini e Albert Pike del 1870, ove si poteva leggere, con decenni di anticipo, il futuro dell’Europa. Ovverosia, una prima guerra mondiale per “abbattere il potere degli zar di Russia e trasformare questo paese nella roccaforte del comunismo ateo. Comunismo che verrà utilizzato per distruggere altri governi e indebolire le religioni”. Una seconda guerra mondiale che avrebbe dovuto consentire la creazione dello stato di Israele. Infine, una terza guerra mondiale che sarà occasionata dagli scontri tra sionisti politici e mondo islamico e che innescherà il conflitto anche tra gli altri stati. (il carteggio tra Mazzini e Pike è a pag 165 del libro “Massoneria e sette segrete, la faccia occulta della storia”).

E’ facile osservare come la maggior parte del piano è realizzata. Il bipolarismo è stato introdotto nella maggioranza degli stati; col Trattato di Lisbona l’Europa assomiglia sempre più ad uno stato federale, e due guerre mondiali sono state già combattute. La terza è in arrivo, perché è chiaro a chiunque che presto si scatenerà un conflitto con l’Iran e questo non potrà che incrementare l’odio e la rivalità tra mondo arabo e mondo occidentale.

Io penso che Jacques De Molay, ovunque egli sia, guarderà compiaciuto la situazione attuale: avevano abbattuto e massacrato i templari perché stavano costituendo una specie di stato sovranazionale pericoloso per gli imperi di allora; ma oggi, la massoneria, che è la vera erede del sapere e delle tradizioni templari, ha ripreso il controllo della situazione creando un organizzazione che è al di sopra degli stati e che, anzi, ha in pugno gli stati e i governanti. Un potere che, ora come allora, ha il suo cuore nelle banche centrali e dal sistema bancario trae il suo potere (non a caso ..la BCE.. è svincolata non solo dagli stati, ma anche dal controllo del Parlamento europeo e del Consiglio, che hanno su questa banca un potere solo formale, e quasi inesistente).

Gli stati, intesi come Governo, Parlamento e Presidente della repubblica, oggi non hanno alcun potere, essendo questo detenuto dalle banche, e la politica è dunque asservita alle banche. Ma entrambe le istituzioni sono controllate dalla massoneria. I templari, insomma, hanno ricreato se stessi nel segreto, e oggi sono più potenti che mai. Una delle mosse più geniali della massoneria templare e rosacrociana è quella di aver creato una marea di società segrete diverse, tutte collegate tra loro al vertice. Questo permette questo risultato: che se qualcuno, come noi, prova a parlare di massoneria e nuovo ordine mondiale, immediatamente insorgono alcune persone, spesso anche dotate di una cultura infinita, che cominciano a fare distinzioni, dissertazioni storiche, precisazioni, sottili distinzioni tra una massoneria e l’altra. 

Il che è reso possibile perché solo gli ordini Rosacrociani ufficiali sono perlomeno una ventina e spesso neanche gli appartenenti alla massoneria conoscono la realtà e la storia della loro istituzione. E, per fare un esempio, appena si parla di “massoneria” italiana, iniziano le sottili distinzioni tra Grande Oriente, Gran loggia regolare, Umsoi, Stella D’Oriente, Round Table, Cavalieri di Malta., ecc.. Invece la realtà è molto diversa, e per tutte queste associazioni esiste un vertice unico, che manovra e dirige tutte le massonerie, per permettere il transito verso il nuovo ordine mondiale... ..

Considerazioni conclusive. La massoneria ha operato nei secoli per instaurare la democrazia come noi oggi attualmente la conosciamo, e in tal senso siamo debitori a questa istituzione di un progresso scientifico e culturale che non ci sarebbe stato, se ..la Chiesa Cattolica.. avesse avuto il monopolio della cultura e della religione. Ma ha purtroppo anche creato nei secoli una sorta di stato parallelo, uno stato nello stato, con i suoi tribunali, le sue regole, le sue leggi. Questo stato parallelo ha operato in simbiosi con lo stato ufficiale, ma purtroppo tutto ciò che è letteratura, cultura, e regola massonica, è stato espunto dai libri di storia, dai libri di testo scolastici, dalla cultura ufficiale...

E purtroppo il transito dal vecchio ordine mondiale (quello oppressivo e antiquato basato sul binomio Chiesa e Imperi) al nuovo, più moderno e liberale, è stato pagato a caro prezzo: col prezzo delle stragi di stato, dei testimoni dei processi morti in modo inspiegabile, dei poliziotti e magistrati uccisi perché credevano di vivere in un sistema libero, con l’uccisione di tutti quelli che in qualche modo si avvicinavano alla verità e arrivavano al cuore del sistema.Con il paradosso che noi siamo imbevuti di cultura massonica ovunque, dai simboli delle compagnie telefoniche (Vodafone, Tre) a quelli dei partiti (.. La Rosa.. nel Pugno e il partito socialista con le sue rose, ..la Democrazia Cristiana.. con la sua croce templare; rifondazione Comunista con la sua sigla RC, che non è altro che l’acronimo dei Rosa Croce).

Ma non se ne accorge nessuno in quanto la cultura massonica è stata per secoli una cultura elitaria, segreta, per iniziati. E solo oggi queste informazioni vengono alla luce, grazie ai mezzi culturali di cui disponiamo, impensabili fino a qualche decennio fa... E vengono alla luce oggi anche per un altro motivo; perché oggi nessuno perseguita più la massoneria in quanto tale, come un tempo, e chiunque può andare in libreria e acquistare i testi sacri del pensiero massonico; e un cittadino può professarsi massone o non massone, senza subire discriminazioni (almeno in teoria)... In questo le Chiese Cattolica e Massonica hanno avuto un curioso destino, praticamente identico. Nascono da due messaggi meravigliosi, quello di Cristo da una parte, quello del libero pensiero, della libera ricerca, dall’altra; queste due istituzioni verranno poi utilizzate da alcuni personaggi come strumenti di potere, arrivando ad usare il crimine e la sopraffazione per mantenere tale potere, rinnegando entrambe il loro messaggio originale. ....

Con il paradosso che oggi le commistioni di potere tra Massoneria e Chiesa hanno prodotto una singolare alleanza tra queste due entità; un’alleanza che ha in sé qualcosa di paradossale, essendo acerrime nemiche da un lato, ma alleate dall’altro...

C’è da sperare che da entrambi gli schieramenti gli uomini più “illuminati” pongano fine a questa situazione per cercare nuove vie politiche, culturali, economiche, che siano più a misura d’uomo; ovverosia a misura di quel cittadino inconsapevole che subisce su di sé gli effetti storici e culturali di una situazione che non solo non ha voluto, ma neanche conosce... ..

Ovviamente la maggioranza delle persone, paladini dell’anticomplottismo, questo excursus storico sembrerà assurdo. Ho presente ad esempio un testo pubblicato di recente, molto interessante e completo, che è il Dizionario dei misteri e dei segreti, a cura di Jonh Deer, scritto da un autore che si dichiara massone al grado 32 della massoneria regolare, e appartenente ad un numero imprecisato di società segrete. Un dizionario autorevole, dunque, informatissimo e utilissimo, che ritiene frutto di fantasie la teoria del complotto massonico per giungere al Nuovo ordine mondiale. ....

Bene, a questo autore, o ad altri che si occupano di tematiche del genere, sarebbe interessante chiedere: come è possibile allora, se non è frutto di un piano preciso e preordinato che viene dall’alto, approvare un testo di legge come il trattato di Lisbona, all’insaputa dei cittadini e senza neanche un dibattito politico pubblico all’interno del parlamento?.. ..

Quale spiegazione volete dare a un fenomeno del genere? Forse i politici erano distratti? Forse essendo stato il provvedimento approvato ad agosto non hanno avuto il tempo di analizzarlo perché erano in vacanza?.. ..

La risposta la conosciamo. Siccome loro sono gente moderna, non credono ai complotti, e allora la spiegazione è semplice: per coincidenza, nessun politico se l’è letto, per coincidenza nessun giornalista ne ha parlato, e noi andiamo verso una federazione di stati per una serie di incredibili coincidenze... ..

Ecco. Per questo motivo non ho mai voluto scrivere un articolo sul Trattato di Lisbona. Perché con questa legge il problema non è giuridico, ma storico, culturale e sociale... ..

Quando una legge fondamentale dello stato, e dell’Europa intera, viene approvata nella completa ignoranza dei cittadini riguardo ai suoi contenuti ed essa è sconosciuta agli stessi politici, che l’hanno approvata senza leggerla, allora il problema cessa di essere giuridico e diventa culturale e storico. ....

E scrivere un articolo che disquisisse di problemi giuridici sarebbe stata una cosa totalmente inutile... ..

Ho preferito quindi cercare di spiegare come si è arrivati a questo punto, consapevole che il progetto del nuovo ordine mondiale è inarrestabile, ma sperando che il lettore sia stimolato a studiare ed approfondire questi argomenti, che non sono - come dicono alcuni miei colleghi, parenti e amici – inutili fissazioni da esoterista; al contrario, studiare la massoneria e la sua storia è invece un vero e proprio tuffo nella nostra storia e nella nostra cultura, che permette di capire le vicende attuali, politiche, economiche, culturali e giudiziarie, oltre che quelle del passato...

PS:

Secondo me non è vero che è inarrestabile, ora che siamo svegli o ci stiamo svegliando, dobbiamo solo crederci!

(DAL WEB)

 

CONTINUA LA LETTURA ...

<< AVANTI >>

 

 

Wolf White > Il piano in ultima istanza dell'elite bancaria globale satanica (illuminati) è quello di distruggere e portare alla fame e il caos l'intera europa e americ dopo averli portati al collasso economico (creato ad arte dagli stessi.) Essi saranno nel più totale caos, in piu i paesi dell'europa saranno piu divisi che mai e in guerra tra di loro. A questo punto per contenere le folle in ribbelione creeranno una 3 guerra mondiale (causata con una scusa, probabilmente iran e israele). Lo scontro sara tra la nato ed europa contro russia e cina e alcuni stati mussulmani (iran, ecc.). La guerra sarà con attacchi nucleari da ambedue le parti e useranno armi chimiche e virus potentissimi gia a disposizione in laboratori segreti. Anche se ai piu potrà sembrare una guerra assurada la verità è ancora piu assurda. L'elite ha i suoi burattini sia tra i paesi Nato (tirannia economica) che russia e cina (tiranna comunista). Questi dovranno interpretare il ruolo di nemici nella scena teatrale mondiale (con la complicita dei media loro servi),la regia pero di leader in apparente contrasto invece è la stessa, ma a morire veramente sara solo la gente. L'obbietivo finale è ridurre la popolazione mondiale del 90% (troppe persone da controllare..) I restanti sopravvisuti saranno immessi in un nuovo ordine mondiale e chippati con il chip RFID e saranno loro schiavi per sempre, degli zombi nelle mani di psicopatici e satanisti. E' ora di svegliarsi! E' tutta una illusione e combattere solo per la libertà, unirsi nell'antica fratellanza che è la cosa che piu teme il potere demoniaco.

 

Progetto globale MEREGIO dell'IBM 

ESPERIMENTO DI CONTROLLO MENTALE SU LARGA SCALA IN SVEZIA

!!! Per favore divulgate questo testo in tutto il mondo perché è stato già cancellato e molte homepage avevano subito un’attacco.

- SCARICA QUI IL PDF -

Qui trovate la pagina web: LINK

ILLUMINATI CARD GAME > Lo scopo del gioco è di arrivare ad avere il controllo del pianeta. Ogni giocatore rappresenta uno degli Illuminati. I giocatori dovranno di volta in volta decidere fra le molteplici scelte a disposizione, che vanno dal controllo ...

> ILLUMINATI CARD GAME <

 

L'Ufologia sostiene che le prove della reale esistenza degli oggetti volanti di origine aliena siano state soppresse. Questo genere di teorie comprende anche l'idea che i governi siano effettivamente in comunicazione o in cooperazione con entità extraterrestri. Alcune di queste teorie arrivano a sostenere che il governo stia esplicitamente permettendo rapimenti alieni in cambio di tecnologia superiore. Fin dal suo esordio, il concetto è entrato a far parte della cultura popolare (specie statunitense) ed è diventato un topos delle opere di fiction, la più famosa delle quali è probabilmente la serie tv The X-Files.

Il termine UFO (Unidentified Flying Object) a questo proposito è utilizzato impropriamente perché esso dovrebbe riferirsi ad oggetti volanti non identificati, non ad oggetti volanti che, a detta dei sostenitori della tesi, sono invece identificati come di origine aliena.

Gli elementi tipici di questo genere di teorie del complotto ufologico sono:

* L'esistenza di un Governo ombra o di un Nuovo Ordine Mondiale (New World Order), che controlla segretamente le sorti del mondo;
* Una congiura del silenzio finalizzata a nascondere all'opinione pubblica l'esistenza degli UFO e degli alieni;
* Un accordo o alleanza di qualche tipo tra il governo (o i governi) e gli extraterrestri (volto ad esempio a celare i casi di rapimento alieno).

CITAZIONI SUL N.W.O a QUESTO SITO > LINK

 

TUTTI I PRINCIPALI PERSONAGGI DELLA STORIA SONO:

* MASSONI *

 

 

' VERSETTI SU CUI RIFLETTERE '

 

 

CONTINUA LA LETTURA ...

< SEZIONE ILLUMINATI ><< AVANTI >>

LINK CONSIGLIATO

LA TRAPPOLA DELL'ACQUARIO E DELLA "NEW AGE" > LINK

Il Club Bilderberg - Nuova Edizione
La storia segreta dei padroni del Mondo. L'organizzazione occulta che ha tra i suoi protagonisti molti personaggi della vita politica, economica e finanziaria italiana. Seconda Edizione Aggiornata - LINK

 

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A: