* PREMESSA *

Il seguente testo è estratto da un libro canalizzato: "Tu hai scelto di essere qui" di Barbara Marciniak, pubblicato nella sua prima edizione in lingua inglese nel 92, purtroppo attualmente non più in commercio nella versione in lingua italiana.

Se riuscite, anche se il testo è un po' lungo, prendetevi un po' di tempo per leggerlo sino in fondo, credo ne valga la pena, poiché contiene degli interessanti spunti di riflessione ed alcune importanti chiavi per comprendere meglio la realtà in cui viviamo. 

Mentre lo leggerete ritengo sia importante che teniate conto del fatto che è un testo scritto oltre 15 anni fa, e pertanto utilizzando un linguaggio (e una vibrazione) consono a quegli anni, in cui c'era bisogno di stimoli più forti per essere "destati" da una lettura. I messaggi Pleiadiani canalizzati dalla Marciniak negli ultimi anni, utilizzano un tono più morbido, ad esempio, non vengono fatti espliciti riferimenti alla "razza rettile", questo, a mio parere, avviene proprio perche' essi, come tutti i messaggi canalizzati, si livellano sulla sensibilità del canale e di chi ne fruisce, sensibilità che rispetto a 15 anni fa è certamente aumentata, e man mano che essa aumenta, la forma espressiva del linguaggio necessariamente deve cambiare per entrare in risonanza con coloro a cui si vuole indirizzare il messaggio.

Sotto altri aspetti invece la datazione del testo ne valorizza ulteriormente il contenuto rendendolo ancor più interessante, mi riferisco ad esempio alla parte in cui si parla dei motivi per cui c'è un grande interesse per l'area mediorientale, interesse che rispetto a 15 ani fa è diventato molto più esplicito, facendo diventare questo testo per certi versi anche profetico.

Grazie a
Stazione Celeste

Chi sono i vostri Dei?

Messaggio dei Pleiadiani canalizzati da
Barbara Marciniak
3° capitolo del libro "
Bringher of the Dawn: teaching from the Pleiadians" pubblicato in lingua originale nel 1992 e in italiano nel 1997 con il titolo "Tu hai scelto di essere qui"

Il concetto di divinità viene inteso in tanti modi sbagliati. Gli universi sono pieni di esseri intelligenti che nel tempo si sono evoluti e hanno sviluppato ogni tipo di capacità e di funzione per rispondere al loro bisogno di esprimersi creativamente. La cosa importante che sottende l'esistenza e la coscienza è la crea­tività, che può assumere molte forme. Eoni fa la Terra non era altro che un pensiero nelle menti di grandi esseri che si erano proposti il compito di creare nuove forme di esistenza. Molti di questi esseri hanno influenzato la creazione di questo univer­so e voi li avete chiamati Dio. In verità erano energie extraterrestri portatrici di luce ben diversi dal Primo Creatore. 

Noi raramente usiamo il termine Dio con la D maiuscola ma, se dovessimo usarlo, ci riferiremmo all'entità da noi conosciuta come Primo Creatore. Nella sua implosione attraverso l'amore, il Primo Creatore ha dotato tutte le cose di coscienza. Tutte le cose sono il Primo Creatore nel viaggio del Primo Creatore. Noi ci vediamo come un'estensione del Primo Crea­tore, sempre in cerca di informazioni, di avventure, sempre impegnati a fare qualunque cosa ci serva a rendere le nostre vite più interessanti, a raccogliere le sfide per alimentare il Primo Creatore. Mentre lo nutriamo con i nostri progetti e i nostri sforzi, forniamo al Primo Creatore molta più energia per le nuove creazioni.

Non ci siamo mai avvicinati all'entità del Primo Creatore. Neppure chi di noi vibra alla frequenza di luce più elevata ha la capacità, a questo stadio evolu­tivo, di avvicinarsi al Primo Creatore. Non siamo abba­stanza preparati per gestire l'intensità della sua ema­nazione. È nostro desiderio, ad un certo punto della nostra evoluzione, intravedere il Primo Creatore e magari unirci a lui per un po'. Sappiamo che è possibile perciò è qualcosa che ci sforziamo di raggiungere.

Evoluzione della coscienza e abilità di dare spazio all'informazione sono gli elementi che permettono di avvicinarsi al Primo Creatore. Molti sulla Terra hanno sentito di essersi uniti a Dio. Possono essersi uniti a quella parte del Primo Creatore che meglio si adattava alla loro vibrazione del momento. La vibrazione totale del Primo Creatore distruggerebbe in un attimo il corpo fisico che non può ospitare così tanta informazione. 

Coloro che per voi rappresentano "Dio" non sono che una minuscola parte del Primo Creatore. Persino il Primo Creatore non è che una parte di qualcosa di più grande. Il Primo Creatore scopre in continuazione di essere figlio di un'altra creazione e di essere in un continuo processo di scoperta di sé e di consapevolezza. Ricordate: la coscienza è in ogni cosa e la coscienza non è mai stata inventata, semplicemen­te era. La coscienza è sapere e ciò che sapete è il luogo per voi più vicino al Primo Creatore. Quando vi fidate di quello che conoscete, attivate il Dio che è in voi.

ASKET E NERA ( PLAIADIANI )

In questo momento sul pianeta c'è un movimento di grande consapevolezza che riguarda sia quanto è gran­de veramente il mondo sia chi è chi nel gioco del mondo: non solo chi è chi nel gioco del mondo, ma chi è chi nel gioco cosmico. Nel cosmo ci sono gerarchie esattamente come sulla Terra esistono gerarchie di cui potete o meno essere consapevoli. Potete vivere in una certa zona e non essere consapevoli dell'esistenza di alcuna gerarchia. Potete coltivare la terra, pagare le tasse, decidere di non votare e semplicemente non considerare l'esi­stenza di qualunque struttura politica burocratica. All'incirca nello stesso modo la Terra non considera l'esi­stenza della struttura politica burocratica che opera nell'universo. 

È importante che capiate che burocrazie o gerarchie esistono e che queste organizzazioni hanno esperien­ze del tempo diverse da voi. Gli altri non vivono la struttura del tempo che conoscete. Quello che chiama­te un anno ad altri può forse sembrare solo una piccola parte di un giorno. Se davvero potete cominciare a comprenderlo, potete capire perché questo pianeta è stato apparentemente abbandonato a se stesso nelle ultime migliaia di anni. Ora vi è un nuovo fermento di attività dai cieli e voi dovrete affrontare l'inserimento di una enorme quantità di nuove conoscenze nei vostri paradigmi e nei vostri sistemi di credenze. Questo pianeta sta per affrontare uno sconvolgimento cultura­le, una grande sorpresa.

Siete venuti qui, in questo tempo, per un certo scopo: gli dei creatori che hanno ristrutturato la specie umana stanno tornando. Alcuni sono già qui. Questo pianeta è stato visitato molte volte e, attraverso una varietà di esperimenti, vi sono state seminate molte forme diverse di esseri umani. Molti fattori influenti hanno creato il corso della storia sulla Terra. Su questo pianeta sono esistite per milioni di anni civiltà che si sono alternate senza lasciare traccia e ognuna di loro è stata influenzata da quelli che voi chiamereste Dio.
La vostra storia è stata influenzata da numerosi esseri di luce che avete chiamato Dio. Nella Bibbia molti di questi esseri si sono associati per rappresentare un essere, mentre non erano assolutamente un essere, ma una combinazione di potenti energie di esseri di luce extraterrestri. Dal nostro punto di vista erano veramente energie che suscitavano meraviglia ed è facile capire perché siano state glorificate e adorate.

Non esiste nessuna letteratura sulla Terra che vi dia una immagine esatta di questi esseri. Tutti gli dei sono venuti qui per imparare e accrescere il proprio svilup­po lavorando con creatività, coscienza ed energia. Al­cuni hanno avuto grande successo e hanno appreso le loro lezioni, mentre altri hanno fatto errori piuttosto devastanti.

Chi erano questi dei dell'antichità? 

Erano esseri capaci di spostare la realtà e di imporre agli spiriti della natura di piegarsi al loro volere. Gli esseri umani hanno tradizionalmente chiamato Dio gli esseri che potevano fare cose che essi non potevano fare.

Questi esseri hanno attraversato le antiche culture di molte società, descritti come creature alate e bolle di luce. Il mondo è permeato di cenni, indicazioni e oggetti artistici sui vostri dei. Tuttavia, coloro che hanno voluto manipolare l'umanità, hanno costruito le loro storie per creare un paradigma di realtà che vi avrebbe controllato. Vi è stato detto che questi esseri erano veri dei e vi è stato insegnato a venerarli, a ubbidirli e ad adorarli. Questo paradigma è ora sul punto di fare un gigantesco spostamento: la verità si sta facendo largo e cambierà completamente il vostro punto di vista del mondo. Grande sventura per chi non vorrà guardare. I contraccolpi si faranno sentire intorno al mondo. 

Gli dei creatori che hanno governato questo pianeta hanno l'abilità di diventare fisici, sebbene per la mag­gior parte vivano in altre dimensioni. Mantengono la Terra in una certa frequenza vibrazionale mentre crea­no traumi emotivi per nutrirsi. Ci sono esseri che rispet­tano la vita prima di ogni altra cosa e ci sono esseri che non la rispettano e non capiscono la loro connessione con essa.

RAPPRESENTAZIONI RETTILIANE

La coscienza alimenta la coscienza. È difficile per voi comprendere questo concetto perché vi nutrite di cibo. Per alcuni esseri il cibo è la coscienza. Tutti i cibi contengono coscienza in qualche parte del loro svilup­po sia che li friggiate, li bolliate o li cogliate dal vostro giardino: li mangiate per nutrirvi. Le vostre emozioni sono cibo per gli altri. Quando siete controllati per portare frenesia e rovina, create una frequenza vibra­zionale che sostiene l'esistenza di questi altri che si nutrono così.

Alcuni emettono la vibrazione d'amore e questo gruppo vorrebbe riportare il cibo d'amore sul pianeta. Vorrebbe portare questo universo a una frequenza d'amore così da avere l'opportunità di andare a semi­nare altri mondi.

Voi rappresentate il gruppo di luce ribelle che ha con­cordato di tornare sul pianeta. Vi siete assunti un incarico. Venite in questi corpi fisici, ne prendete il controllo e intendete modificarli attraverso il potere della vostra identità spirituale. Tutti avete scelto con grande attenzione le linee genetiche che vi avrebbero meglio avvantaggiato con tutto questo. Ognuno di voi ha scelto una storia genetica attraverso la quale sono passati i membri della Famiglia di Luce. Quando gli esseri umani esistevano nei loro naturali domini e potevano capire molte realtà, avevano la capacità di essere multidimensionali, di essere uno e uguali agli dei. State cominciando a risvegliare in voi questa identità.

Gli dei hanno dato l'assalto a questa realtà. Nel vostro tempo ci sono coloro che danno la scalata alle aziende i cui fondi pensione sono ingenti, e se ne impadroniscono. Allo stesso modo, quando questi dei invasori sono apparsi su questo pianeta i fondi erano davvero importanti. Per farvi credere nella loro Deità - con la D maiuscola - vi hanno riorganizzato geneticamente.

È stato allora che la Famiglia di Luce è stata cacciata dal pianeta ed è arrivato il gruppo oscuro, che agiva per ignoranza. I vostri corpi conservano la paura e il ricordo della lotta per la conoscenza che quegli dei rappresen­tavano e che vi hanno portato via. Gli dei che hanno fatto questo sono magnifiche creature dello spazio. Possono manipolare e elaborare le realtà in tanti modi diversi. Gli esseri umani, in stato di ignoranza, hanno cominciato a chiamare queste creature dello spazio Dio con la D maiuscola.

RETTILIANO

Dio con la D maiuscola non ha mai visitato questo pianeta come entità. Dio con la D maiuscola è in tutte le cose. Avete avuto a che fare solo con dei con la d minuscola che hanno voluto essere adorati, hanno voluto confondervi e hanno pensato alla Terra come ad un principato, un luogo da possedere ai limiti galattici di questo universo di libero arbitrio.

Prima dell'incursione eravate enormemente abili. L'esemplare originario biogenetico di essere umano possedeva informazioni incredibili, era interdimensionale e poteva fare molte cose. Quando questi dei creatori hanno invaso il pianeta hanno scoperto che la specie locale sapeva troppo, aveva abilità che la faceva assomigliare troppo a coloro che si facevano passare per Dio. È stata fatta una manipolazione biogenetica e mol­to è stato distrutto. Sul pianeta sono state portate versioni sperimentali della specie la cui banca dati originaria è stata dispersa, non distrutta. 

Una volta il vostro DNA era intatto: era come una stupenda biblio­teca in cui tutte le informazioni erano catalogate e richiamate, e voi potevate trovare istantaneamente qualunque cosa voleste. Quando l'alterazione bioge­netica è intervenuta a scollegare i dati, è stato come se qualcuno avesse nascosto l'indice di riferimento, aves­se tirato via tutti i libri dagli scaffali e li avesse impilati sul pavimento senza alcun ordine. Così, tanto tempo fa, il vostro DNA è stato disperso e ridotto in pezzi dagli invasori.

Vi stiamo raccontando una storia; c'è veramente una storia di tutto questo. Non stiamo parlando alla vostra mente logica, ma alla vostra banca di ricordi affinché, partecipando a questa storia, cominciate a ricordare. Così comincerete a capire cosa è successo e chi siete in questo processo. Tutta l'informazione genetica è stata separata, ma è stata lasciata dentro le cellule senza nessun ordine. La doppia elica è la sola informazione che vi è rimasta da utilizzare per permettervi di funzionare. Avete comin­ciato a funzionare con pochissimi dati perché molte banche dati, distribuite lungo la doppia elica, sono state bloccate. Era molto facile manipolarvi e control­larvi per i tanti aspetti della coscienza che si spacciava­no per Dio con la D maiuscola.

Alcune entità hanno preso la specie esistente, che era veramente gloriosa, e l'hanno utilizzata per i propri usi e le proprie necessità. Hanno distrutto la frequenza informativa negli esseri umani, cambiato il DNA e vi hanno dato una doppia elica così da mantenervi in stato di ignoranza. La vostra frequenza di accesso è stata semplicemente fatta tacere, così che non poteste sintonizzare la vostra radio. Gli dei creatori hanno stabilito di alterare il DNA del corpo umano che è l'intelligenza, la matrice, il codice. Se un codice non trova un luogo in cui operare non può esistere o manifestarsi. Se siete chiusi in una stanza molto piccola e non avete mai avuto uno spazio in cui crescere, non potete esprimervi. Nelle ultime migliaia di anni il vostro codice è stato forzato ad adattarsi ad un DNA molto limitato.

Uno degli aspetti più eccitanti dell'essere sulla Ter­ra proprio ora è che il vostro DNA si sta riordinando o ristrutturando. Sul pianeta stanno arrivando raggi co­smici che trasmettono un cambiamento e il vostro corpo si ristruttura. I dati sparsi che contengono la storia e la consapevolezza della Biblioteca Vivente si stanno ora allineando. Il DNA sta evolvendo. Si stanno formando nuove eliche o filamenti mentre i filamenti codificati di luce stanno cominciando a ricongiungersi. I dati che sono sparsi vengono riuniti nel vostro corpo dal Primo Crea­tore attraverso energie elettromagnetiche. Noi siamo qui per osservare questo processo in voi, per assistervi e contemporaneamente per evolverci. Quando questa riorganizzazione sarà terminata, cre­erete un sistema nervoso più evoluto che permetterà a molti più dati di arrivare alla vostra coscienza. Risveglierete molte cellule cerebrali che sono rimaste ad­dormentate e utilizzerete la totalità del vostro corpo fisico anziché la piccola percentuale con cui avete funzionato.

RETTILIANO

Ogni luogo sul pianeta sarà influenzato da questo cambiamento, da questa consapevolezza. Chi di voi è Guardiano di Luce e chi vuole cambiare completamen­te la realtà attuale per portarvi alternative differenti sta ancorando questa frequenza. Se non è ancorata o com­presa può creare caos. Creerà caos. Ecco perché dovete essere centrati. Se utilizzato correttamente, il caos porta ad una riorganizzazione. Il tempo sta collassando e l'energia sta aumentando. Siete venuti qui per usare questa energia per primi. Costruirete sentieri di coscienza spingendo nel vostro corpo l'energia che assisterà altri, così che non debbano passare attraverso le stesse cose che voi state attraversando.

Molti cominceranno presto a sentire questa energia improvvisamente. Voi spingete nel pianeta la luce, cioè dati e informazione, e mentre lo fate, create nuovi percorsi di coscienza da esplorare senza dire neppure una parola. I nuovi sentieri di coscienza creano nuove realtà, nuove scelte e nuovi modi di vivere e di essere. Ecco perché il collasso della vostra società è inevitabile: essa non accoglie la luce, non intrattiene possibilità multidimensionali, ma vi mantiene nei limiti e voi ne siete stanchi.

Gli dei creatori sono esseri spaziali che abitano nello spazio e che stanno a loro volta evolvendo. Alcuni vorrebbero cacciarli dal "
club degli dei creatori" per­ché sentono che non danno valore alla vita che creano. Circa 300.000 anni fa, prima dell'incursione, molti ap­partenenti al gruppo originario lavoravano qui per portare informazione e creare questo vasto centro in­formativo che sarebbe dovuto servire per collegare molti sistemi galattici. Poi è scoppiata una terribile guerra tra gli dei creatori, e gli esseri spaziali, di cui si narra negli antichi manoscritti di questo pianeta, hanno vinto. 

Sono venuti qui perché volevano questo luogo per molte loro ragioni. Qui, nell'universo del Primo Creatore, tutto è permesso. E poiché tutto è permesso si imparano molte lezioni. Alcuni di questi dei creatori si sono sposati e hanno unito le loro stirpi, proprio come in Europa diverse monarchie e famiglie reali si sono sposate ed hanno unito i loro regni. Gli dei creatori hanno voluto mesco­larsi per vedere che cosa avrebbero potuto creare. Ricordate: essi conoscevano la genetica e creavano ogni cosa manifestando e usando la forza della vita e comprendendone il funzionamento. Quanto grande fosse questo progetto è al di là della vostra compren­sione attuale.

Chi sono questi esseri venuti qui a distruggere i piani iniziali della Terra? Chi sono questi esseri spaziali a cui noi talvolta ci riferiamo come a "
Quelli Vestiti di Nero"? Siate gentili quando parlate delle forze del buio, non parlatene come se fossero cattive. Cercate di capi­re semplicemente che sono disinformate e creano siste­mi disinformati, perché è così che credono di dover operare. Una volta hanno lottato e si sono separate dalla conoscenza, così ora rimangono disperatamente attaccate al loro attuale livello di conoscenza e alla vita così come l'hanno fatta diventare. È una vita basata sulla paura, una vita che non onora altre vite, una vita che usa altre vite. Chi sono questi esseri? Sono i rettili.

Questi esseri spaziali sono in parte umani e in parte rettili. Li chiamiamo "
Tili" perché amiamo rendere le cose un po' meno emotive e un po' umoristiche, così che non le prendiate troppo seriamente e non vi spa­ventiate troppo. Non siamo qui per spaventarvi, ma per informarvi. Dentro di voi conoscete tutto questo e, nell'aprire la storia di chi siete, alcuni di voi comince­ranno ad accedere ai ricordi dei rettili. Rimarrete delusi se credete di esservi sempre incarnati come esseri umani. Vi incarnate per sperimentare la creazione, per accedere all'informazione sulla creazione e per com­prenderla collettivamente. Certamente non fate una sola esperienza. Sarebbe come cenare allo stesso ri­storante tutta la vita e poi dire "So tutto sul cibo". È follia. Cominciate a espandere i vostri limiti e a render­vi conto che dovete sperimentare molte cose. C'è lucentezza in tutta la vita.

UFO PLAIADIANI

UFO PLAIADIANI

 

 

 

 

CONTATTISTA - BILLY MEIER

PLAIADIANI

 

INSETTOIDE

INSETTOIDE

 

Gli dei creatori assumono molte forme e non tutti sono "Tili": alcuni assomigliano a insetti. Noi Pleiadiani siamo associati con gli dei creatori che sono simili a uccelli e a rettili. Alcuni sono arrivati dallo spazio e hanno lavorato con l'energia degli uccelli in molte culture diverse. Se osservate i disegni delle antiche culture in Egitto, Sud America e Nord America vedrete segni di uccelli e di rettili. Qualche volta uccelli e rettili lavoravano insieme e qualche altra volta lottavano. Quando capirete di più, la storia si amplierà. Comince­rete a ricordare la vostra storia. Gli dei creatori sono strettamente collegati con voi. Quando decidete di diventare un genitore, convenite di imparare dai vostri figli, di essere responsabili del loro benessere e di insegnare loro a diventare responsabili. Per gli dei creatori è lo stesso. Osservandovi crescere imparano sulla vita, imparano su ciò che crea­no, imparano come essere, metaforicamente, buoni genitori.

Alcuni dei creatori hanno creato la vita proprio perché si prendesse cura di loro o andasse incontro alle loro esigenze. Si sono cibati delle vostre emozio­ni. Uno dei più grandi segreti che, come specie, vi è stato tenuto nascosto risiede nella ricchezza e nel benessere che accompagnano le emozioni. Siete stati tenuti lontano dall'esplorazione delle emozioni per­ché attraverso di loro potete scoprire le cose. Le vostre emozioni vi collegano con il corpo spirituale che, naturalmente, non è fisico perché esiste nella sfera multidimensionale.

La gamma di modulazioni di frequenza si è ora spostata e energie esterne stanno lavorando per modi­ficare il pianeta. Queste energie hanno bisogno di voi. Non possono modificare il pianeta dall'esterno: il pianeta deve essere modificato dall'interno. Le energie porta­no semplicemente all'interno raggi cosmici che pene­trano nel vostro corpo e vi creano un salto evolutivo. Non appena capirete il corretto uso dell'emozione e comincerete ad acquistare controllo della vostra fre­quenza, sarete in grado di trasmettere questi raggi. Allora non alimenterete questo piano di esistenza con la frequenza di paura.

Quando la frequenza di paura comincerà a diminu­ire su questo pianeta, verranno messe in atto molte attività per aumentarla, perché coloro che abbandone­ranno questa frequenza perderanno il loro nutrimento, il loro cibo. Cercheranno di reinserire questa frequenza prima di cambiare il loro nutrimento nella nuova fre­quenza di amore. I "'
Tili" hanno disseminato la Terra di mezzi che possono diffondere e ampliare il turbamen­to emotivo sul pianeta. Questo turbamento viene in­viato loro e in qualche modo li sostiene.
Per arrivare su un pianeta dovete avere un'entrata o una via d'accesso. Potreste volare nello spazio, dicia­mo verso Giove, ma se non trovate il portale che vi permette di entrare nel lasso di tempo di esistenza del pianeta, potreste atterrare in un luogo che sembra desolato e senza vita. I portali vi permettono di entrare nella dimensione del pianeta dove esiste la vita. I portali si aprono sui corridoi del tempo e servono come zone di esperienza multidimensionale.

Sulla Terra molti portali diversi hanno consentito l'accesso a specie diverse, dei creatori provenienti dallo spazio. Uno degli immensi portali per il quale si sta attualmente lottando è quello del Medio Oriente. Se ripensate alla storia della Terra, riconoscerete quan­ti drammi religiosi e civili sono stati introdotti da lì. È un portale enorme con un raggio di migliaia di chilometri. Ecco il motivo di tanta attività nel Medio Oriente: è il portale usato dai '
Tili'. In un certo senso, i 'Tili' hanno controllato questo portale: hanno usato quest'area per creare basi sotter­ranee e caverne dalle quali operare. L'antica Mesopotamia, situata tra i fiumi Tigri ed Eufrate, era una colonia spaziale in cui è stata introdotta una certa civiltà. 

La popolazione dei '
Tili' è composta da esseri benevo­li e da altri malevoli. Perché ve lo diciamo? Perché dovete saperlo? 

Perché la realtà dei 'Tili' sta ritornando per unirsi alla vostra dimensione. Parte del vostro salto evolutivo nella coscienza non è semplicemente entrare nell'amore e nella luce e mangiare gelati ogni giorno. Dovete com­prendere come sia complessa la realtà, quante forme diverse di realtà esistano e quanto siano tutte voi. Dovete fare pace con loro e unirvi a loro per creare una implosione di ciò che la vostra anima ha collezionato. In questo modo potete tornare al Primo Creatore.

ATTENDI IL CARICAMENTO...

State per incontrare numerose opportunità di giu­dicare e di etichettare molte cose come cattive. Ma, quando giudicate ed etichettate, non sperimentate e non sentite le nuove realtà. Ricordate sempre che questa è una zona di libero arbitrio e che esiste un Piano Divino, che sarà l'ultimo piano, l'ultima carta da giocare. Tutti dovete ricordare che questa carta sarà un asso. 

La natura del dramma su questo pianeta è piuttosto interessante. Ogni volta che un sistema esistente mo­dula una frequenza, un certo magnetismo fuoriesce da quel sistema. Questo magnetismo riporta nel sistema ogni energia che vi sia stata connessa, così che diventi parte dell'evoluzione o processo. Attraete a voi stessi qualunque cosa abbiate sperimentato per poterne sentire tutto quello che avete bisogno di sentire. Gli dei creatori dei tempi antichi sono attratti qui, in questo momento, a causa del Piano Divino. Devono parteciparvi e comprendere che le loro frequenze stan­no cambiando. Stanno resistendo, esattamente come molti esseri umani. Eppure creano la loro realtà. Questi dei creatori degli ultimi 300.000 anni hanno dimentica­to chi li ha creati!. Hanno dimenticato i loro dei.

Come membri della Famiglia di Luce voi non avete dimenticato. Il vostro compito sta nel comprendere: por­tare sul pianeta comprensione e accoglienza che ren­deranno stabile l'energia e genereranno il potere di creare. La luce è sottovalutata su questo pianeta e questi dei creatori vi sottovalutano. Nonostante la loro abilità hanno aree di cecità. Sono così innamorati del potere che lottano fra loro. Gli dei creatori hanno rinunciato a una parte di sé e si sono nascosti, innamorati del loro progetto. Voi siete legati a questi esseri in quanto ne siete un'estensione o forza operativa. Siete qui per influenzare la realtà non semplicemente dall'esterno ma dall'interno. È così che vi siete proposti di ricordare.

Gli dei creatori stanno tornando per assalirvi ancora perché non vogliono morire di fame. Capiscono che, tramite voi, è in atto una "
arresto del sistema", così sono qui per creare grande rovina e paura, per lottare ancora una volta per questo territorio. La loro fonte di cibo è importante per loro. Stanno perdendo il control­lo del pianeta e quindi ritornano al primo portale del Medio Oriente, nelle cui profondità del terreno è situa­to il loro covo, per creare paura e caos.

I Progettisti Originari vogliono riportare sul pianeta libertà di scelta nel rispetto della frequenza. Gli dei che hanno avuto il controllo durante l'ultimo periodo di evoluzione usano modulare la frequenza per non la­sciare libertà di scelta. Vi derubano della vostra ener­gia psichica dandovi una falsa immagine della realtà in qualunque modo possiate immaginare. 

Non stiamo dicendo che questi dei sono cattivi. Vi informiamo semplicemente degli eventi che accadono e della in­genuità che avete dimostrato nel rimanervi coinvolti. Non capite che queste situazioni sono stabilite per far sì che pensiate o sentiate in un certo modo e vibriate ad un certo livello di coscienza. Noi giochiamo lo stesso gioco. Se vi guardate indietro per vedere ciò che abbiamo fatto, non abbiamo forse stabilito di proposito un piano di modulazione di fre­quenza per voi? Non vi abbiamo forse intrappolati, sedotti, convinti del vostro libero arbitrio così che pote­ste scegliere di vibrare ad una certa frequenza? Abbia­mo fatto esattamente ciò che i costruttori hanno fatto.

ATTENDI IL CARICAMENTO...

Tutti voi fareste meglio a lasciare andare le vecchie convinzioni su Babbo Natale. Come avete scoperto la verità su Babbo Natale e Gesù Bambino, ora state scoprendo che c'è una favola, una storia, una versione idealizzata attorno a molte di quelle energie che avete venerato come dei. 

L'energia prevalente su questo pianeta struttura i vostri sistemi di credenze secondo la propria volontà. Dirige incredibili flussi di energia all'esterno e questa energia è viva. Vi è stato detto che tutti i vostri pensieri creano un mondo: sono reali, vanno da qualche parte. 

Ci sono cinque miliardi e mezzo di persone che proprio in questo momento stanno pensando. Tutta quella ener­gia è viva sulla Terra. Qual è la sensazione prevalente in quella energia e che cosa può essere convinta od obbligata a mostrare? Non stiamo dicendo chi ha ragione e chi ha torto e "chi è chi" all'interno della gerarchia. Vogliamo semplice­mente spazzare via le vostre illusioni, far scoppiare i vostri palloncini riguardo a ciò che siete stati portati a credere. Non vogliamo dirvi che è sbagliato: vogliamo semplicemente suggerirvi di pensare più in grande.

Sentite che grande perdita subisce questa energia prevalente quando sempre più esseri come voi non vibrano secondo i suoi piani. Pensate a ciò che potrete fare quando supererete la modulazione di frequenza o l'insistenza della vostra mente logica e quando, impec­cabilmente, sarete perfetti Custodi di Frequenza. Ri­cordate che l'identità, come frequenza, è la somma totale dei vostri corpi fisici, mentali, emotivi e spirituali trasmessi come pulsazioni elettromagnetiche. Ogni volta che cominciate ad appropriarvi di ciò che qualcu­no vi ha passato e a coltivarlo secondo il vostro perso­nale volere, cambiate la vibrazione sul pianeta.

In qualità di distruttori di sistemi questa è una delle cose in cui siete profondamente esperti. Non vogliamo screditare o svalutare i mezzi che avete utilizzato fino ad oggi, vogliamo solamente che superiate i vostri vecchi strumenti. Avete dedicato parte del vostro ri­spetto e della vostra lealtà a sistemi di credenze che non vi serviranno più. Allo stesso modo arriverà un momento in cui ciascuno di voi oltrepasserà le fasi che vi stiamo facendo attraversare ora. Un'altra energia sarà in grado di dire:

 "Quando i Pleiadiani vi hanno mostrato questo, andava bene. Vi è stato utile. Lasciate che vi portiamo oltre.

Non c'è sosta per l'evoluzione, poiché nulla è stato dato al pianeta che rappresenti la verità definitiva. Quando metterete insieme la storia del vostro pas­sato di rettili, scoprirete che molti dei caratteri che hanno influenzato il sistema patriarcale nella storia hanno veramente fatto parte della famiglia dei rettili. Come non tutti gli esseri umani sono cattivi così è per i rettili. Non sono meno parte del Primo Creatore di quanto non lo siate voi e il loro aspetto e la loro fisiologia non sono di poco conto. I maestri di genetica sono capaci di assumere molte forme diverse. È ormai chiaro che parte della difficoltà che si incontra nel lavorare con una specie isolata è il trauma che può intervenire rivelando completamente la verità.

Ci sono stati tanti altri dei creatori ma solo alcuni hanno assunto sembianze umane. Attualmente il vo­stro principale stato di preoccupazione o di sconforto deriva dagli esseri appartenenti ad un tipo di esistenza rettile, poiché vi sembrano i più alieni. Abbiamo voluto ampliare le vostre idee sull'origine dei vostri dei perché quegli dei stanno tornando sulla Terra. Per questo motivo il pianeta sta attraversando un tale turbamento. Imparando a mantenere le fre­quenze provenienti dai raggi cosmici creativi, sarete pronti ad incontrare questi dei. Come abbiamo detto, alcuni sono già qui. Percorrono le vostre strade e sono presenti nelle vostre accademie, nei vostri governi e nei vostri luoghi di lavoro. Sono qui ad osservare e a dirigere l'energia. Alcuni vengono per dare assistenza, altri per imparare ed evolvere. Non è che alcuni abbia­no grandi intenzioni. 

Dovete imparare a riconoscere le energie extrater­restri. Questo è un universo di libero arbitrio in cui sono permesse tutte le forme di vita. Se un'energia cerca di spaventarvi, manipolarvi o controllarvi non è un'ener­gia con cui dovrebbe interessarvi particolarmente lavorare. Potete scegliere con chi lavorare. Il solo fatto che qualcuno si sia evoluto in modo fantastico e sembri possedere abilità magiche, non significa necessaria­mente che questa entità sia spiritualmente evoluta. Imparate a discernere.

Vivete un periodo estremamente importante in cui l'energia si sta liberando. Tutto quello che sentite è il risultato del vostro diventare vivi e del risvegliarvi ai vostri potenziali nascosti. Il vento sta soffiando mo­strandovi che c'è molta eccitazione nell'aria. Gli dei sono qui. Voi siete questi dei.

Quando vi risveglierete alla vostra storia, comince­rete ad aprire i vostri antichi occhi. Sono gli occhi di Horus, che non vedono attraverso gli occhi dell'essere umano ma dal punto di vista di un dio. Vedono la connessione e lo scopo di tutte le cose, poiché gli antichi occhi sono in grado di vedere in tante realtà e di collegare l'intero quadro, l'intera storia. Quando apri­rete i vostri antichi occhi interiori, non solo sarete capaci di collegarvi con la vostra intera storia persona­le, ma anche con la storia planetaria, la storia galattica e la storia universale. Allora, davvero, scoprirete chi sono i vostri dei.

I Pleiadiani attraverso Barbara Marciniak - Libro

CONSIGLIO QUESTE LETTURE:

STIRPE RETTILIANA - REINCARNAZIONI DEMONIACHE - IL CASO LACERTA

INDIRIZZO AMICO/A: