BILL HICKS - GIRO IN GIOSTRA - La vita è come un giro in giostra sull'attrazione di un luna Park, quando comincia la corsa, immagini che sia reale perchè tanto è il potere di suggestione delle nostre menti. E la giostra sale e scende, ti sbatte da una parte e dall'altra, ti fa prendere paura e ti fa sorridere, è piena di colori e di suoni, ed è divertente per un pò ... Qualcuno è sulla giostra da tanto tempo e comincia a domandarsi se tutto quello che vede è reale. 

Altri si ricordano, si avvicinano a noi e ci dicono: "Hey, non spaventarti, non aver paura, perchè è solo un giro in giostra.." E noi quelli li uccidiamo. Chiudetegli la bocca. Abbiamo investito un sacco di soldi in questa attrazione. Fatelo stare zitto. Guarda tutte le mie preoccupazioni, il mio grosso conto in banca e la mia famiglia. Questa roba deve essere vera. E' solo un giro in giostra. 

Ma noi finiamo sempre per ammazzarli gli uomini buoni che cercano di dircelo e lasciamo invece che i demoni si scatenino, ma non importa perchè è solo un giro in giostra, e possiamo cambiarla, ogni volta che ci pare. Siamo liberi di scegliere senza alcuno sforzo, senza bisogno di denaro, di lavoro, di risparmi o di capitali. Solo una scelta in questo preciso istante, tra la paura e l'amore. Gli occhi della paura ti spingono a mettere lucchetti sempre più grossi alla tua porta, a comprarti un arma e a chiuderti dentro. 

Gli occhi dell'amore invece vedono tutti noi come un'unica coscienza. 
Ecco cosa potremmo fare in questo istante per cambiare il mondo. 

Prendiamo tutti i soldi che investiamo ogni anno in spese militari e utilizziamoli invece per dare da mangiare, per vestire e per dare istruzione ai poveri della terra. Ce ne sarebbe abbastanza per tutti, nessun essere umano escluso, e potremmo dedicarci all'esplorazione dello spazio. 

Tutti insieme uniti, in Pace. 


Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fa produrre gli avvenimenti; un gruppo un po' più importante che veglia alla loro esecuzione e assiste al loro compimento, e infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto.

- LA TORRE DI BABELE -



Fin dalla più remota antichità storica l'uomo ha sempre dominato l'uomo a suo danno.

Da che mondo è mondo i popoli soggiacciono al potere onnipotente di altri uomini loro simili, in molti casi proprio da loro scelti ed in altri in cui il potere è stato preso con l'inganno e la forza.


In ogni caso il risultato è sempre lo stesso: ingiustizie, frodi, oppressioni, povertà, guerre, morte, ecc. ma si continua a ricercare sempre nella stessa direzione una soluzione finale e duratura sperando che altri uomini siano diversi dai precedenti. Ora tutti noi sappiamo che la natura umana tende sempre alla speranza, a un cambiamento che realizzi i sogni di ogni singolo componente della varia umanità e può essere bello e giusto sperare in un cambiamento della classe dirigente, ma i fatti sotto gli occhi di tutto il mondo dovrebbero ormai convincerci che questo non accadrà mai fino a quando non decideremo di liberarci dal giogo oppressivo che noi stessi abbiamo scelto e di cui poi ci lamentiamo tutti. Ricordate il proverbio: “sbagliare è umano ma perseverare è diabolico..”.

Dopo millenni di governi umani di tutti i tipi e per tutti i gusti, di guerre, rivoluzioni, cambiamenti epocali, ci ritroviamo nonostante tutto sempre dalla padella alla brace e la nostra cecità ci impedisce di vedere oltre le convenzioni comuni accettate da secoli che ci debba essere per forza e sempre qualche uomo o gruppo dirigente “illuminato” che decide ciò che è bene o male per noi tutti, annullando di fatto la coscienza personale dell'individuo e quella collettiva dei popoli. Questo annullamento e annichilimento delle coscienze è qualcosa di diabolico che rende l'essere umano simile alla macchina e lo induce a vivere una parvenza di vita cristallizzata all'interno di un bozzolo che entra in contatto con gli altri e il mondo esterno solo per soddisfare i propri desideri egoistici. Infatti come può un essere umano vivere e donare tutto ciò che è e che ha, ai fratelli della propria razza umana, se non sa più percepire entro se stesso ciò che è bene e ciò che è male tramite proprio la sua coscienza addestrata da millenni di scelte errate e/o giuste nonchè dai saggi di tutte le epoche che ci hanno lasciato le indicazioni per sensibilizzare la nostra coscienza in maniera da farla vibrare con la bellezza e l'amore della natura e dell'universo?

Scriveva H. D. Thoreau: “Il governo, che è soltanto la forma nella quale il popolo ha scelto di esercitare la propria volontà, è allo stesso tempo suscettibile di abusi e di deviazioni, prima ancora che il popolo stesso possa agire mediante esso”, e ancora, “in questo modo i governi mostrano come sia facile che gli uomini si lascino ingannare, persino che essi stessi si autoingannino, per proprio vantaggio. E' notevole, dobbiamo tutti ammetterlo: tuttavia questo governo, da parte sua, non ha mai portato avanti nessuna impresa con la stessa alacrità con la quale è venuto meno ai suoi compiti. Esso non mantiene libero il paese [dalla paura e dalla manipolazione mentale addotta da stili di vita e comportamenti propagandati dagli strumenti monopolizzati – ndr]. Esso non educa le coscienze. Esso non fornisce vera istruzione. E' il carattere innato del popolo [gabbato e ignorante - ndr] che ha ottenuto tutto quello che è stato ottenuto; ed avrebbe fatto qualcosa di più, se il governo non si fosse talvolta messo in mezzo”.

Tuttavia il popolo deve avere un qualche complicato macchinario e deve poterne sentire il rumore per soddisfare la sua idea di governo e da questo ingegnoso e terribile macchinario esso stesso ne viene schiacciato. Siamo schiavi di noi stessi ed abbiamo ceduto la coscienza, di cui il nostro Creatore ci ha dotato per essere veramente uomini liberi, alla legislazione di altri uomini che esercitandola per nostro conto e con il nostro servile benestare decidono della ricchezza, della povertà, della libertà, della vita e della morte del mondo intero. Il risultato evidente e naturale dell'annullamento della coscienza è che vediamo uomini-soldati che marciano verso gli orrori e le guerre per pianure e vallate, contro la propria volontà [a parte gli esaltati posseduti mentalmente dal male – ndr], contro il proprio buon senso, contro la propria coscienza, che rende faticosa la marcia e produce palpitazioni ad ogni passo. Essi non hanno dubbi sul fatto di essere coinvolti in un maledetto pasticcio, sono in fondo uomini di animo pacifico. E adesso cosa sono? Esseri umani? Oppure marionette ambulanti al servizio di qualche potente senza scrupoli?

Guardateli..! Ecco gli uomini che il governo [di qualsiasi natura e colore – ndr] riesce a creare, ecco come può ridurre un uomo con la sua magia nera – una mera ombra di se stesso, un vago ricordo di umanità, un uomo ancora vivo ma che non sa di essere già morto. Eppure la gran parte degli uomini senza rendersene conto serve lo stato in questo modo, non come esseri umani liberi e con libertà di coscienza, ma come macchine, con i propri corpi. Sono l'esercito permanente, la milizia, i secondini, i poliziotti, i medici, i giudici, i comitati esecutivi, i servizi segreti, gli organi di controllo, ecc. Dov'è la meravigliosa creatura? Dov'è il libero arbitrio? Dov'è la coscienza?

Nella maggior parte di questi non c'è alcun libero esercizio della facoltà di giudizio o del senso morale; invece essi si mettono allo stesso livello delle pietre e del silicio, e forse si possono fabbricare uomini di silicio che serviranno altrettanto bene allo scopo. Inoltre questi avendo la coscienza soffocata da coltri di immondizia materialistica e falsa spiritualità raramente sono in grado di fare distinzioni etiche e morali, sono pronti a servire nello stesso tempo il diavolo e Dio.

Quindi dovrebbe un essere umano - libero ed equilibrato dotato di coscienza e amore per tutto ciò che lo circonda - anche solo per un momento, od in minima parte affidare sempre la propria coscienza al governo legislatore? Perchè mai allora ogni uomo ha una coscienza? A cosa serve la coscienza se non la sappiamo, vogliamo o possiamo usare? A cosa servono milioni di regolamenti e leggi?

Come dice Paolo di Tarso: “la legge non ha mai reso perfetto nessun uomo, nemmeno un poco più giusto..”. Ma essa è servita a sensibilizzare le coscienze dei popoli affinchè potessero scoprire i propri errori attraverso una base di leggi più elevate ma irraggiungibili alla perfezione; per questo fu creata la legge, affinchè l'uomo evolvesse e si elevasse alla realizzazione di principi ancora più elevati quali: “fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te.., ama gli altri come te stesso.., se ti chiedono la borsa dai anche il mantello.., perdonate e sarà perdonato anche a voi.., non desiderate le cose e le donne degli altri.., non accumulate ricchezze sulla terra dove la tignola e la ruggine consumano.., và dona tutto ciò che hai ai poveri.., non siate ansiosi di ciò che mangerete o di come vi vestirete.., se ho tutta la conoscenza del mondo e parlo tutte le lingue ma non ho amore, sono un cembalo rimbombante.., ecc.” che si possono raggruppare in un solo unico meraviglioso principio – AMORE.

Può un uomo o una donna che esprimono questo sentimento verso tutti e tutto con piena coscienza e responsabilità divenire il traditore, il bugiardo, il ladro, l'usurpatore, lo spacciatore, lo strozzino, il calunniatore, il defraudatore, l'assassino, ecc., del suo fratello umano? NO! Perchè se la coscienza viene mantenuta viva e addestrata dal principio dell'Amore nessun uomo, governo, legge, imposizione, manipolazione mentale, induzione o seduzione potrebbe spingere questo uomo o donna contro questo principio vivo e inscritto nel DNA. Ma almeno sarebbe molto molto più difficile di quanto non accada oggi con le coscienze tramortite e addormentate da droghe tecnologiche, chimiche, mediatiche, psicotroniche e legislative. Svegliarsi all'Amore è il primo passo verso una vera incredibile e universale rivoluzione.

Ma non bastano le parole servono le azioni!

Che non sono quelle propagandate dai media come mandare un sms o un piccolo contributo ad un'associazione o fondazione spesso di proprietà proprio dei ricchi e potenti della terra che facendovi vedere qualche bella immagine in TV vi fanno credere che i vostri contributi sono ben utilizzati. Andateci voi stessi a verificare in quei posti e vi passerà la voglia di sopprimere la vostra coscienza con un sms. E' tempo di SVEGLIARSI e di cambiare veramente!

L'azione in base ad un principio – la percezione e l'attuazione dell'Amore – cambia le cose ed i rapporti; essa è essenzialmente rivoluzionaria, e non si concilia con niente che esisteva prima ed esiste oggi. Siamo abituati dalle convenzioni a dire che la massa degli uomini è impreparata come lo era duemila anni fa, ma è vero? Ne siete sicuri? Su cosa basate la vostra percezione degli altri e della realtà? Sulle notizie che arrivano da TV, giornali, radio e magari internet?

SVEGLIATEVI! Credete veramente che il mondo sia solo come vi viene descritto? Sono loro a farlo diventare come noi lo vediamo perchè siamo noi gli uomini di silicio che lo realizziamo con i nostri atteggiamenti mentali e i nostri comportamenti quotidiani con gli altri. Ma guarda caso sono sempre gli altri i cattivi e noi i buoni.. eh?

Il cambiamento in meglio è lento, ma non è tanto importante che gli altri siano “BUONI” esattamente come te, quanto il fatto che esista in TE e da qualche parte nell'universo qualcosa di buono in assoluto. Poiché questo influenzerà l'intera massa.

Un uomo saggio sarà utile soltanto come uomo, e non si sottometterà ad essere “argilla” né “ad otturare un buco per non far entrare il vento”, ma lascerà questo compito alle sue ceneri.

H. D. Thoreau

Liberamente tratto e ispirato dai pensieri di Thoreau da B O J S

PROTOCOLLI DI SION

Stimolare il confronto tra i contenuti presenti nel testo e gli avvenimenti politico/economici a livello mondiale a cui assistiamo ogni giorno. Vi propongo degli estratti...

> PROTOCOLLO 1

La politica non ha niente di comune con la morale; un sovrano che si lascia guidare dalla morale non è un accorto politico, conseguentemente non è sicuramente assiso sul trono. Chi vuol regnare deve ricorrere all'astuzia ed all'ipocrisia. L'onestà e la sincerità, grandi qualità umane, diventano vizi in politica.

La violenza deve essere il principio; l'astuzia e l'ipocrisia debbono essere la regola di quei governi che non desiderano di deporre la loro corona ai piedi degli agenti di una potenza nuova. Il male è l'unico mezzo per raggiungere il bene. Pertanto non dobbiamo arrestarci dinanzi alla corruzione, all'inganno e al tradimento, se questi mezzi debbono servire al successo della nostra causa.

PROTOCOLLO 2

Per il nostro scopo è indispensabile che le guerre non producano modificazioni territoriali. In tal modo, senza alterazioni territoriali, la guerra verrebbe trasferita sopra una base economica. Allora le nazioni dovranno riconoscere la nostra superiorità per l'assistenza che sapremo dare ad esse, e questo stato di cose metterà entrambe le parti alla mercè dei nostri intermediarii internazionali dagli occhi di lince, i quali hanno inoltre mezzi assolutamente illimitati. Allora i nostri diritti internazionali cancelleranno le leggi del mondo e noi governeremo i paesi nello stesso modo che i singoli governi governano i loro sudditi.

La stampa è una grande forza nelle mani dei presenti Governi, i quali per suo mezzo controllano le menti popolari. La stampa dimostra le pretese vitali della popolazione, ne rende note le lagnanze e talvolta crea lo scontento nella plebe. La realizzazione della libertà di parola nacque nella stampa, ma i governi non seppero usufruire di questa forza ed essa cadde nelle nostre mani. Per mezzo della stampa acquistammo influenza pur rimanendo dietro le quinte. In virtù della stampa accumulammo l'oro: ci costò fiumi di sangue ed il sacrificio di molta gente nostra, ma ogni sacrificio dal lato nostro, vale migliaia di Gentili nel cospetto di Dio.

PROTOCOLLO 3

Oggi vi posso assicurare che siamo a pochi passi dalla nostra mèta. Rimane da percorrere ancora una breve distanza e poi il ciclo del Serpente Simbolico - emblema della nostra gente - sarà completo. Quando questo ciclo sarà chiuso, tutti gli Stati Europei vi saranno costretti come da catene infrangibili. La bilancia sociale ora esistente andrà presto in isfacelo, perché noi ne alteriamo continuamente l'equilibrio, allo scopo di logorarla e distruggerne l'efficienza al più presto possibile.

Questo odio diventerà ancora più acuto quando si tratterrà di crisi economiche, perché allora arresterà i mercati e la produzione. Determineremo una crisi economica universale con tutti i mezzi clandestini possibili coll'aiuto dell'oro, che è tutto nelle nostre mani. In pari tempo getteremo sul lastrico folle enormi di operai, in tutta l'Europa. Allora queste masse si getteranno con gioia su coloro dei quali, nella loro ignoranza, sono stati gelosi sin dall'infanzia, ne saccheggeranno gli averi e ne verseranno il sangue.

PROTOCOLLO 4

Ma perché la libertà sconnetta e rovini completamente la vita sociale dei Gentili, dobbiamo mettere il commercio sopra una base di speculazione. Il risultato di ciò sarà che le ricchezze della terra, ricavate per mezzo della produzione, non rimarranno nelle mani dei Gentili, ma passeranno, attraverso la speculazione, nelle nostre casseforti. La lotta per la supremazia e la speculazione continua nel mondo degli affari, produrrà una società demoralizzata, egoista e senza cuore. Questa società diventerà completamente indifferente e persino nemica della religione e disgustata dalla politica. La bramosia dell'oro sarà l'unica sua guida. E questa società lotterà per l'oro, facendo un vero culto dei piaceri materiali che esso può procacciarle. Allora le classi inferiori si uniranno a noi contro i nostri rivali - cioè contro i Gentili privilegiati - senza neppur fingere di essere animate da un motivo nobile, e neppure per amore delle ricchezze, ma unicamente per il loro odio schietto contro le classi più elevate.

PROTOCOLLO 5

Per impadronirci della pubblica opinione dovremo anzitutto confonderla al massimo grado mediante la espressione da tutte le parti delle opinioni più contraddittorie, affinché i Gentili si smarriscano nel labirinto delle medesime. Ed allora essi comprenderanno, che la miglior via da seguire è quella di non avere opinioni in fatto di politica; la politica non essendo cosa da essere intesa dal pubblico, ma riservata soltanto ai dirigenti gli affari. E questo è il primo segreto.Il secondo segreto, necessario al successo completo del nostro governo, consiste nel moltiplicare ad un punto tale gli errori, i vizi, le passioni e le leggi convenzionali del paese, che nessuno possa vederci chiaro in simile caos. Quindi gli uomini cesseranno di comprendersi a vicenda. Questa politica ci aiuterà pure a seminare la zizzania in tutti i partiti; a dissolvere tutte le forze collettive, a scoraggiare ogni iniziativa individuale, la quale potrebbe in qualche modo intralciare i nostri progetti. Non vi è nulla di più dannoso dell'iniziativa individuale: se è assecondata dall'intelligenza essa ci può recare maggior danno dei milioni di esseri che abbiamo aizzato a dilaniarsi vicendevolmente.

PROTOCOLLO 8

Circonderemo il nostro governo con un vero esercito di economisti. Questo è il motivo per cui si insegna principalmente agli Ebrei la scienza dell'economia. Saremo circondati da migliaia di banchieri, di commercianti e, cosa ancora più importante, di milionarii, perché, in realtà, ogni cosa sarà decisa dal danaro.

PROTOCOLLO 9

Alle parole liberali della nostra divisa massonica: "libertà, uguaglianza e fratellanza", sostituiremo, non quelle del nostro vero motto, ma bensì delle parole esprimenti semplicemente un'idea, e diremo: "il diritto della libertà, il dovere dell'uguaglianza ed il concetto della fratellanza" e così prenderemo il toro per le corna.

Abbiamo un'ambizione senza limiti, un'ingordigia divoratrice, un desiderio di vendetta spietato ed un odio intenso.

In quel tempo tutte le città avranno ferrovie metropolitane e passaggi sotterranei: da questi faremo saltare in aria tutte le città del mondo, insieme alle loro istituzioni e ai loro documenti.

PROTOCOLLO 10

Quando faremo il nostro colpo di Stato, diremo al popolo: "Tutto andava in malora; tutto avete sofferto, ma ora noi distruggiamo le cause delle vostre sofferenze; vale a dire le nazionalità, le frontiere, e le monete nazionali. Certamente sarete liberi di condannarci, ma il vostro verdetto non può esser giusto se lo pronunciate prima di esperimentare ciò che possiamo fare per il vostro bene".

In ogni paese esistono le stesse istituzioni, quantunque sotto nomi diversi, e sono le camere dei rappresentanti del popolo, i ministeri, il senato, una qualunque specie di consiglio privato, nonché tutti i dipartimenti legislativi e amministrativi.

Tutte queste istituzioni si sono ripartite le varie funzioni governative, vale a dire i poteri amministrativi, legislativi, ed esecutivi. E le loro funzioni sono diventate simili a quelle dei singoli organi del corpo umano.Se danneggiamo una qualunque parte del meccanismo governativo, tutto lo Stato ne soffrirà e ne morirà, come accade per un corpo umano. Quando inoculammo il veleno del liberalismo nell'organismo dello Stato, la sua costituzione politica cambiò; gli Stati diventarono infettati da una malattia mortale: la decomposizione del sangue. Dobbiamo solo attendere la fine della loro agonia.

PROTOCOLLO 12

La parola libertà, suscettibile di diverse interpretazioni, sarà da noi definita nel modo seguente: "La libertà è il diritto di fare ciò che la legge permette".

In prima fila metteremo la stampa ufficiale. Essa sarà sempre in guardia per difendere i nostri interessi, e perciò la sua influenza sul pubblico sarà relativamente insignificante. In seconda fila metteremo la stampa semi-ufficiale, la quale dovrà attirare i tiepidi e gli indifferenti. In terza fila metteremo quella stampa che farà finta di essere all'opposizione e che, in una delle sue pubblicazioni, figurerà come nostra avversaria. I nostri veri nemici confideranno in questa opposizione e ci mostreranno le loro carte. Tutti i nostri giornali sosterranno partiti diversi: l'aristocratico, il repubblicano, il rivoluzionario e persino l'anarchico.

I nostri organi discutendo e contrastando la nostra politica, sempre superficialmente, s'intende, e senza toccarne i lati importati, faranno finta di polemizzare con i giornali ufficiali, allo scopo di fornirci il pretesto di definire i nostri piani con maggior accuratezza di quanto avremo potuto fare coi nostri programmi preliminari. Si capisce, però, che tutto questo sarà fatto quando sia vantaggioso per noi. Questa opposizione da parte della stampa, servirà anche a far credere al popolo che la libertà di parola esiste sempre. Essa darà ai nostri agenti l'opportunità di dimostrare che i nostriavversarii ci muovono accuse insensate, nell'impossibilità da parte loro di trovare un terreno solido sul quale combattere la nostra politica

PROTOCOLLO 13

E mentre avranno luogo così discussioni e dispute d'ogni genere, noi promulgheremo le leggi che ci occorrono e le presenteremo al pubblico quali fatti compiuti. Nessuno oserà chiedere che queste leggi vengano revocate, specialmente perché faremo credere che il nostro scopo sia quello di promuovere il progresso. Poi la stampa svierà l'attenzione del pubblico per mezzo di nuove proposte (sapete bene che abbiamo sempre abituato le popolazioni a ricercare nuove emozioni). Avventurieri politici senza cervello si affretteranno a discutere i nuovi problemi: la stessa razza di gente che non comprende neppure ora nulla di quello di cui parla.

Per impedire che il popolo scopra da sé una qualsiasi nuova linea d'azione politica, lo terremo distratto con varie forme di divertimenti: ludi ginnici, passatempi, passioni di vario genere, osterie e via discorrendo.Fra poco principieremo a mettere degli avvisi nei giornali invitando il popolo a competere in ogni genere di nuove imprese, come ad esempio alle gare artistiche, di sport, ecc.Questi nuovi interessi distoglieranno definitivamente l'attenzione del pubblico dalle quistioni che potrebbero metterci in conflitto con la popolazione.

PROTOCOLLO 15

Fino a quando non avremo conseguito il potere, cercheremo di fondare e moltiplicare le logge massoniche in tutte le parti del mondo.

I Gentili frequentano le Logge Massoniche per pura curiosità, o nella speranza di ricevere la loro parte delle spoglie; alcuni di essi vi entrano pure per poter discutere le loro stupide idee davanti ad un pubblico qualunque. I Gentili vanno alla ricerca delle emozioni procurate dal successo e dagli applausi; noi glie ne diamo fin che ne vogliono. Questo è il motivo per cui permettiamo ad essi di avere successi; cioè allo scopo di volgere a nostro vantaggio gli uomini che credono orgogliosamente di valer qualche cosa, e che senza accorgersene s'imbevono delle nostre idee, fiduciosi di essere infallibili e convinti di non andar soggetti alle influenze altrui. Non avete idea di quanto sia facile ridurre anche il più intelligente dei Gentili in una condizione ridicola di ingenuità agendo sulla sua presunzione, e quanto, d'altra parte, sia fucile scoraggiarlo mediante il più piccolo insuccesso, od anche semplicemente cessando di applaudirlo; oppure anche di ridurlo in uno stato di servile sottomissione, allettandolo con la promessa di qualche nuovo successo. Per quanto il nostro popolo disprezza il successo, bramando soltanto la realizzazione dei suoi piani, altrettanto i Gentili amano il successo e sono disposti a sacrificare tutti i loro piani per raggiungerlo. Questo lato del carattere dei Gentili rende facile di fare d'essi quello che ci piace. Quelli che sembrano tigri, sono invece stupidi come pecore, ed hanno la testa assolutamente vuota.Lasceremo che cavalchino in sogno il corsiero delle vane speranze di poter distruggere l'individualità umana mediante idee simboliche di collettivismo. Essi non hanno ancora compreso, e non comprenderanno mai, che questo sogno fantastico è contrario alla principale legge della natura, la quale, fin dall'inizio del mondo, creò ogni essere, diverso da tutti gli altri, perché ciascuno avesse un'individualità. Il fatto che fummo capaci di far concepire un'idea così errata ai Gentili, è la prova lampante del meschino concetto che essi hanno della vita umana, paragonato a quello che ne abbiamo noi.

PROTOCOLLO 16

Invece di far studiare i classici e la storia antica, che contengono più esempi cattivi che buoni, faremo studiare i problemi del futuro. Dalla memoria degli uomini cancelleremo il ricordo dei secoli passati, che potrebbe essere sgradevole per noi, ad eccezione di quei fatti che mostrano a colori vivaci gli errori dei governi Gentili.

PROTOCOLLO 20

Quindi il metodo più adatto per soddisfare le spese governative sarà la tassazione progressiva della proprietà. Così le imposte saranno pagate senza l'oppressione e la rovina del popolo, e l'ammontare relativo dipenderà dal valore di ciascuna proprietà individuale. I ricchi dovranno comprendere che hanno il dovere di dare una parte della loro soverchia ricchezza al governo, perché questo garantisce loro il possesso sicuro del rimanente, ed inoltre dà loro di diritto di guadagnare del denaro onestamente. Dico onestamente, perché il controllo della società impedirà i furti sul terreno legale.

Quindi, per ottenere questa pace, i capitalisti dovranno rinunciare ad una parte delle loro ricchezze, salvaguardando così l'azione del governo. Le spese dello Stato devono essere pagate da coloro che sono meglio in grado di sostenerle e col denaro che si potrà togliere ad essi. Tale misura farà cessare l'odio delle classi popolari per i ricchi, perché esse vedranno in costoro i necessari sostegni finanziari del governo, riconosceranno in essi, inoltre, i sostenitori della pace e del benessere pubblico. Le classi povere comprenderanno che i ricchi forniscono i mezzi per i benefizi sociali.

Lo Stato dovrà tenere in riserva una certa quota di capitale, e nel caso che la rendita proveniente della tassazione venisse a sorpassare questa somma specificata, la somma risultante in più dovrà essere rimessa in circolazione. Queste somme in eccesso saranno spese organizzando ogni sorta di lavori pubblici.

È di prima importanza d'impedire che la moneta rimanga inattiva nelle banche dello Stato, al disopra di una somma specificata che possa essere destinata a qualche scopo speciale; perché il denaro è fatto per circolare, e qualunque congestione di denaro ha sempre un effetto disastroso sul corso degli affari dello Stato, giacché la moneta agisce quale lubricante del meccanismo statale, e se il lubricante si condensa, il funzionamento della macchina si arresta in conseguenza.

Tutte le crisi economiche da noi combinate con tanta astuzia nei paesi dei Gentili, sono state determinate ritirando il denaro dalla circolazione. Lo Stato si è trovato nella necessità per i suoi prestiti di fare appello alle grandi fortune che sono congestionate pel fatto che la moneta è stata ritirata dal governo. Questi prestiti hanno imposto dei pesanti carichi sui governi, obbligandoli a pagare interessi, e così sono legati mani e piedi.La concentrazione della produzione nelle mani del capitalismo ha prosciugato tutta la forza produttrice del popolo insieme alle ricchezze dello Stato. La moneta, al momento attuale, non può soddisfare i bisogni della classe operaia, perché non è sufficiente per tutti.L'emissione della moneta deve corrispondere all'aumento della popolazione, e bisogna considerare i bambini come consumatori di moneta fino dal giorno della loro nascita. Una verifica della moneta di tanto in tanto è una quistione vitale per il mondo intero.Sapete, io credo, che la moneta aurea è stata la distruzione di tutti gli Stati che l'hanno adottata, perché non poteva soddisfare ai bisogni della popolazione; tanto più che noi abbiamo fatto del nostro meglio, perché fosse congestionata e tolta dalla circolazione.

Potete facilmente comprendere, che un'amministrazione delle finanze di questo genere, che abbiamo indotto i Gentili a seguire, non può essere adottato dal nostro governo. Ogni prestito dimostra la debolezza del governo e la sua incapacità a comprendere i suoi diritti. Ogni prestito, come la spada di Damocle, pende sulla testa dei governanti, che invece di prelevare certe somme direttamente dalla nazione per mezzo di una tassazione temporanea, vanno dai nostri banchieri col cappello in mano.

Perché, cosa è un prestito all'estero se non un sanguisugo? Un prestito è una emissione di carta governativa che implica l'impegno di pagare un interesse ammontante ad una certa percentuale della somma totale di denaro preso in prestito. Se un prestito è al cinque per cento, in venti anni il governo avrà inutilmente pagato una somma equivalente a quella del prestito per coprirne la percentuale. In 40 anni avrà pagato due volte ed in 60 anni tre volte la somma iniziale, ma il prestito resterà sempre un debito non pagato.Da questo calcolo è evidente che simili prestiti, dato l'attuale sistema di tassazione (1901), toglieranno fino l'ultimo centesimo al povero contribuente per pagare gl'interessi ai capitalisti stranieri, dai quali lo Stato ha preso in prestito il denaro invece di raccogliere dalla nazione, per mezzo di tasse, la somma necessaria libera di interessi.

La vacuità del cervello puramente animale dei Gentili è dimostrata dal fatto, che quando prendevano denaro ad imprestito da noi con interessi essi non riuscirono a capire, che ogni somma così ottenuta avrebbero dovuto in ultima analisi farla uscir fuori dalle risorse del loro paese, insieme coi relativi interessi. Sarebbe stato assai più semplice di prelevare senz'altro tale danaro dal popolo, senza doverne pagare gli interessi ad altri. Questo dimostra il nostro genio ed il fatto che il nostro è il popolo eletto da Dio. Siamo riusciti a presentare ai Gentili il problema dei prestiti sotto una buona luce così favorevole, che essi hanno persino creduto di ricavarne profitto.

PROTOCOLLO 22

Nelle nostre mani è concentrata la più grande potenza del momento attuale, vale a dire la potenza dell'oro. In due soli giorni possiamo estrarre qualsiasi somma dai depositi segreti dei nostri tesori.È ancora necessario per noi di provare che il nostro regno è voluto da Dio? È possibile che, possedendo così vaste ricchezze, non riusciamo a dimostrare che tutto l'oro da noi ammassato in tanti secoli, non aiuterà la nostra vera causa per il bene, cioè per il ripristinamento dell'ordine sotto il nostro regime? Forse bisognerà ricorrere in certa misura alla violenza; ma tale ordine sarà certamente ristabilito. Dimostreremo di essere i benefattori che hanno restituito la libertà e la pace al mondo torturato. Offriremo al mondo questa possibilità di pace e di libertà, ma certamente ad una condizione sola, e cioè che il mondo aderisca strettamente alle nostre leggi. Inoltre faremo chiaramente comprendere a tutti, che la libertà non consiste nella dissolutezza, né nel diritto di fare ciò che si vuole. Dimostreremo pure che né la posizione, né il potere, dànno ad un uomo il diritto di propugnare principi perniciosi, come ad esempio la libertà di religione, l'uguaglianza, o idee simili. Renderemo inoltre ben chiaro, che la libertà individuale non dà il diritto a chicchessia di eccitarsi o di eccitare altri facendo dei discorsi ridicoli alle masse turbolenti. Insegneremo al mondo che la vera libertà consiste unicamente nell'inviolabilità di persona, di domicilio e di proprietà per chiunque aderisce onestamente a tutte le leggi della vita sociale. Insegneremo che la posizione di un uomo sarà in relazione al concetto che egli ha dei diritti altrui, e che la sua dignità personale deve vietargli fantasticherie circa sé stesso.La nostra potenza sarà gloriosa, perché sarà immensa e regnerà e guiderà e certamente non darà ascolto ai caporioni popolari, o a qualunque altro oratore vociferante parole insensate alle quali si attribuisce l'altosonante titolo di "principii elevati", mentre non sono altro che utopie. La nostra potenza sarà l'organizzatrice dell'ordine in cui consiste la felicità dei popoli. Il prestigio di questa potenza sarà tale, che avrà l'adorazione mistica, nonché la soggezione di tutte le nazioni. Una potenza vera non si piega ad alcun diritto, neanche a quello di Dio. Nessuno oserà avvicinarsi ad essa allo scopo di toglierle sia pure un briciolo della sua forza.

PROTOCOLLO 23

Le nazioni si sottomettono ciecamente soltanto ad una potenza forte che sia totalmente indipendente da esse e nelle cui mani esse vedano scintillare una spada che serva come arma di difesa contro tutte le insurrezioni sociali. Perché dovrebbero desiderare che il loro sovrano abbia l'anima di un angelo? Anzi, esse devono vedere in lui la personificazione della forza e della potenza. Deve sorgere un regnante che sostituisca i governi esistenti, viventi sopra una folla che abbiamo demoralizzato colle fiamme della anarchia. Questo regnante dovrà anzitutto spegnere queste fiamme, che senza tregua sprizzano da ogni lato. Per raggiungere questo scopo, egli dovrà distruggere tutte le società che possono dar origine a queste fiamme, anche a costo di versare il suo proprio sangue. Egli dovrà costituire un esercito bene organizzato, che lotterà energicamente contro l'infezione anarchica che può avvelenare il corpo del governo.

> consiglio la lettura integrale:
http://radioislam.org/protocols/indexit.htm

LIBRI CONSIGLIATI > La Faccia Nascosta della Storia > Il Club Bilderberg

"Il nostro contrassegno è la forza e la finzione. Solamente la forza vince nelle questioni politiche, soprattutto se è nascosta. La violenza deve essere la norma, e l'astuzia e la finzione la regola per i governi che non vogliono consegnare le loro corone ai piedi degli agenti di qualche nuovo potere."

> I Protocolli degli anziani savi di Sion - (una copia in mostra al British Museum)

"Mi incateno sotto una pena per cui, possa la mia gola essere tagliata, la mia lingua sradicata dalla sua radice, possa io essere seppellito nella ruvida sabbia del mare dove l'acqua è bassa e bersagliato dal riflusso della marea e da doppie correnti per le ventiquattro ore del giorno, se io dovessi mai consapevolmente o volontariamente violare il giuramento solenne come apprendista principiante. Perciò aiutami Dio."

> Giuramento dell’Apprendista Principiante Massone

LA LISTA DEI DESIDERI DEL CLUB BILDERBERG

"I membri del Club Bilderberg stanno costruendo l'era del post- nazionalismo: non avremo più Paesi, ma solo regioni della Terra all'interno di un "mondo unico" . Questo significherà un'economia globalizzata, un unico "governo mondiale" (selezionato, più che eletto) e una "religione universale". Per assicurare il raggiungimento di tali obiettivi, il Bilderberg si concentra su "il controllo tecnologico e la scarsa sensibilizzazione della pubblica opinione".

William Shannon.

Lista dei desideri del Club Bilderberg.

* Unica civiltà internazionale. Rafforzando le istituzioni internazionali, vogliono distruggere completamente tutte le identità nazionali attraverso la sovversione dei loro valori tradizionali, allo scopo di sostituirli con quelli della globalizzazione. Nessun'altra cultura dovrà sopravvivere, in futuro.

* Controllo centralizzato delle persone. Utilizzando il controllo delle menti, vogliono obbligare tutta l'umanità a obbedire alla loro volontà. Il piano di attuazione del progetto è chiaramente descritto nel libro di Z. Brzezinski A cavallo di due epoche: il ruolo dell'America nell'era tecnocratica. Brzezinski ha ottenuto una laurea a Harvad nel 1953, è uno dei fondatori della Commissione Trilaterale, controllata dai Rockefeller, e ha fatto un'impressionante carriera.Consigliere per la Sicurezza Nazionale di Carter, membro del "Comitato Consultivo per gli Affari Esteri" sotto R. Reagan, co-presidente della task force per la sicurezza nazionale nel 1998, sotto G.W.Bush; collaboratore di Henry Kissinger. Nel "nuovo ordine mondiale" prevede la scomparsa del ceto medio: rimarranno solo padroni e schiavi.

* Società a crescita zero. In un'epoca post- industriale, la crescita zero sarà necessaria per distruggere ogni traccia di ricchezza generale. Quando c'è ricchezza, c'è progresso. Ricchezza e progresso rendono impossibile imporre la repressione, e c'è bisogno della repressione, se si spera di dividere la società in padroni e schiavi. 

* Continuo stato di squilibrio psicologico. Attraverso una serie di crisi costruite a tavolino, spingeranno gli individui verso una continua prigione fisica, mentale ed emozionale. Così sarà possibile tenere le persone in costante stato di squilibrio psicologico. 

* Controllo centralizzato di tutti i sistemi educativi. Una delle ragioni che stanno dietro alla formazione dell'UE, dell'Unione Americana e della futura Unione Asiatica, è di poter realizzare un totale controllo dei sistemi educativi, per realizzare il "nuovo ordine mondiale" globalizzato, attraverso l'eliminazione della conoscenza della storia del mondo. I loro sforzi in proposito stanno dando risultati "incredibili". La gioventù dei nostri tempi è quasi completamente ignorante sulle lezioni del passato, le libertà individuali e il significato del termine "libertà". Dal punto di vista delle forze della globalizzazione, questo facilita il lavoro.

* Controllo centralizzato di tutte le politiche interne ed estere. Quello che gli Stati Uniti fanno, ha effetto sul mondo intero. Al momento, l Bilderberg sembra esercitare un certo controllo sulle scelte politiche del Presidente degli Stati Uniti. Le politiche del Canada, Paese che apparentemente conserva la propria sovranità, stanno procedendo secondo il volere degli Stati Uniti; quelli dei Paesi europei, ovviamente ora dipendono delle scelte dell'UE.

* Rafforzamento ONU. Ampliando i poteri delle Nazioni Unite, hanno in programma di realizzare un "governo mondiale", sia de jure che de facto, e imporre una tassa, da versare direttamente all'ONU, per ottenere la "cittadinanza mondiale".

* Mercato unico occidentale. Espandendo il NAFTA, in tutto l'emisfero occidentale del globo, compreso il Sud America, otterranno una "Unione Americana", simile all'Unione Europea.

* Espansione della NATO. Visto che l'ONU interviene nei teatri più difficili del mondo, come l'Afghanistan, di fatto la NATO si sta trasformando nell'"ESERCITO MONDIALE DELL'ONU".
* Unico sistema legale. La Corte Internazionale di Giustizia sta per diventare l'unico organo giudiziario del mondo.

* Unico "Welfare State" socialista. Il Bilderberg vuole instaurare un regime socialista del "Welfare State", in cui gli schiavi obbedienti saranno premiati e quelli ribelli verranno sterminati.

Il Bilderberg Group ha il potere e l'influenza per imporre le sue politiche a tutte le nazioni del mondo ed i mass media occidentali, a tutti i politici, i principali personaggi del mondo finanziario e le banche centrali dei maggiori Paesi del mondo, tra cui la Federal Reserve degli Stati Uniti- il FMI, la BM e le Nazioni Unite. 

Questo "Club" nasce nel 1954 per opera di Benhard, principe dei Paesi Bassi.

Tratto da "Il Club Bilderberg" di Daniel Estulin. 2005-2007.

*Secondo Daniel Estulin più che di un ordine mondiale si tratta di un Ordine Mondiale Spa.

GLI ILLUMINATI RIVELANO UNA PAZZA AGENDA APOCALITTICA

Vi presentiamo la traduzione dell'articolo di Henry Makow dal titolo Illuminati Reveal Crazy Apocalyptic Agenda. L'articolo parla di un fantomatico Hidden Hand, autoproclamato membro degli Illuminati, e delle sue esternazioni e profezie sul forum di abovetopsecret. L'articolo di Makov è del 31 dicembre 2008. Alcune profezie di Hidden Hand citate in questo articolo, previste per date già trascorse, non si sono per fortuna avverate. Questo potrebbe farci pensare di avere a che fare con un fake; ma, in fondo, la questione delle date ci sembra poco indicativa, e potrebbero esserci anche stati degli slittamenti di piani. Leggerete di come Hidden Hand giustifica il male a fin di bene e le critiche condivisibili di Henry Makov.

Per noi l'idea che le stragi e i genocidi favoriscano lo sviluppo umano è solo un'idea nazista completamente assurda. Ogni tiranno, come Hitler e Stalin, agisce probabilmente auto persuaso, per il "bene" dell'umanità e si crede detentore di una "missione" per il popolo. Il nazismo si avviò allo sterminio di ebrei, malati di mente e zingari, a fin di bene. Hitler si sentiva un "prescelto", un "messia". Similmente, tutti i carnefici e torturatori esecutori di ordini come dovere, si sono creduti (e probabilmente si credono ancora) giusti e volti al bene supremo dell'umanità, senza alcun rimorso o patema. Queste folli idee occulte dominano ancora la scena contemporanea, sarebbe meglio sbarazzarsene al più presto, prima che avvenga il prossimo genocidio di massa operato con armi ben più sofisticate di quelle possedute da Hitler. L'ipotesi più probabile però è che il progetto Hidden Hand sia una sofisticata operazione psicologica per "agganciare" una certa fascia di "complottisti" e fargli il lavaggio del cervello. Questa sottile opera di propaganda, come la rivolta catastrofista di Gaia, propalata da Lovelock, è indirizzata a creare una falsa interpretazione del possibile dipanarsi di genocidi e catastrofi operate con armi di sterminio di massa molto sofisticate; queste catastrofi verranno così interpretate come l'annuncio di una Nuova Era, come una necessaria purificazione di Gaia, come il male a fin di bene; E molti ci cascheranno; poi, naturalmente arriveranno i nostri "salvatori", come nel film Segnali dal Futuro. Ordine dal Caos. Nuovo Ordine Mondiale dopo Depopolazione. Solo un'ipotesi? Certo i segnali (dal futuro) sono un pò inquietanti.

"Metti mano alla tua falce e mieti, poiché l'ora di mietere è venuta e perché la messe della terra è matura" Rivelazioni 14:15

Il mondo potrebbe presto assomigliare a Jonestown se dovesse concludersi un piano malato degli Illuminati di "mietitura" delle anime previsto per il 2012. Per un'intera settimana nel mese di ottobre (2008), una persona che affermava di essere un membro "generazionale di una Famiglia di una Linea di Sangue Regnante"

Usando il soprannome "Hidden Hand", ha fornito una spiegazione convincente delle credenze cabalistiche dementi che motivano gli Illuminati. Egli ha parlato di come essi trovino "molto spiacevole e costrittivo" questo mondo di consapevolezza ("Terza Densità") e vogliano nuovamente unirsi a Lucifero ("l'Uno", il "Creatore"). Ciò richiederà a loro di dover mettere in scena un sacrificio umano apocalittico ("mietitura delle anime") nel 2012.

Secondo "Hidden Hand" l'antefatto è questo: il Signore era già in marcia per una "dittatura benigna" nel Giardino dell'Eden. Egli fece un patto con i Luciferiani (Illuminati) per introdurre il male nel mondo, così l'uomo avrebbe avuto il Libero Arbitrio di scegliere tra giusto e sbagliato, e quindi evolvere spiritualmente. Il Signore non si aspettava che l'uomo scegliesse il male. Come risultato, gli Illuminati governano il mondo ma adesso lo trovano un posto noioso. Essi hanno intenzione di creare un male intenso (egoismo, "polarità negativa") necessario per riunirsi con la loro astronave, per così dire. Ricordate, questo è solo un folle culto satanico che viene prodotto per controllare il pianeta.

Alla "Vendemmia" le anime evolute entreranno nella "Quarta Densità" con gli Illuminati e godranno di una "Età dell'Oro", mentre tutti gli altri saranno trasportati in una "replica della terra" dove continueranno a "lavorare su se stessi". Lo scenario mi ricorda la serie Left Behind dove i Cristiani scompaiono improvvisamente in cielo, e i non credenti vengono lasciati sotto per affrontare la Tribolazione. Non credo che questa sia una coincidenza.

MANDATARI: SCARPE DA CORSA NIKE

In un estratto da oltre 60 pagine "Hidden Hand" dice:
"Si, il Sole di mezzogiorno del Solstizio d'Inverno del 21 dicembre 2012 sarà il momento in cui il Signore della Vendemmia ritornerà. Potrebbe essere conosciuto come "Nibiru. Informati sulle profezie maya e gli eventi del calendario per i dettagli su come lavorano gli attuali Cicli Galattici e Universali."

"Nei prossimi anni ci saranno radicali cambiamenti del clima e delle condizioni meteorologiche, mentre si avvicina il tempo della Grande Mietitura. Vedrete che a volte la velocità del vento supererà le 300 miglia all'ora. Infurieranno tsunami e devastazioni diffuse; e un'emissione solare nel tardo 2009 e inizio 2010 causerà una grande fusione delle calotte polari, e un successivo drastico aumento del livello del mare, che lascerà molte aree metropolitane (internazionalmente) sotto il livello del mare... San Francisco e Damasco diventeranno inabitabili entro la fine del 2010, forse anche prima. Ancora una volta, dipende da alcune 'forze' in gioco e quali linee temporali saranno attivate. L'umanità, anche se del tutto inconsapevole del fatto, ha da svolgere un ruolo significativo in tutto questo. Voi (come coscienza collettiva del pianeta) avete scelto la polarizzazione negativa per difetto, attraverso la qualità dei vostri pensieri e delle vostre azioni. Il pensiero è energia creativa, focalizzata. Ottenete esattamente ciò che emanate."

Decidete voi stessi se questa informazione è valida. Essa si inserisce nell'immagine del puzzle che ho assemblato circa il piano Cabalista a lungo termine per adempiere deliberatamente alle profezie e avviare un'apocalisse. Ad esempio "Storico Chiede Provvedimenti su potenti culti del giorno del giudizio universale", "Ciò che ogni Ebreo e non Ebreo dovrebbe sapere", "Storico Indipendente Annuncia la Cospirazione della Cabala", e "Ribelle degli Illuminati Emette Terribile Avvertimento"

"Hidden Hand" spiega:

"La fine di questo Ciclo [26000 anni], annuncia letteralmente una Nuova Era Mondiale, e una Nuova Creazione. Un nuovo Cielo e una nuova Terra, ed è il tempo della Grande Mietitura. I Cicli più piccoli producono una Mietitura e dopo la vita sul pianeta continua normalmente. I Grandi cicli producono una Grande Mietitura e la fine dell'attuale vita nella terza densità. Vedetelo come una sorta di "getto di lavaggio Cosmico" e una profonda pulizia, mentre il pianeta si prende un po di riposo e si rigenera...Quando questo Ciclo di Vita Finisce, "Tutte le cose passeranno e tutte le cose saranno fatte nuove".

"Quindi, il 21 dicembre 2012 dC non è il giorno dove tutto ad un tratto le luci si spengono e tutto improvvisamente cambia, piuttosto, noi ADESSO siamo in prossimità di questa transizione, da un'Era del Mondo alla successiva. I cambiamenti stanno avendo luogo e continueranno in costante accelerazione, mentre ci stiamo dirigendo verso la data culminante. Il ciclo di 26000 anni è composto da 5 cicli minori, ciascuno dei quali di 5125 anni di durata. Ognuno di questi 5 cicli è considerato un'Era Mondiale a se stante, o Ciclo di Creazione. Il nostro presente grande ciclo (3113 aC - 2012 dC) è chiamato Età del Quinto Sole." "Se non facciamo una Mietitura Negativa, saremo legati con voi per un altro ciclo...Abbiamo bisogno di una Mietitura Negativa, di modo che potremmo creare la nostra Terra della Quarta Densità e ripulire la nostra memoria karmica..."

IL MALE E' "PER IL TUO BENE" (CIOÈ IL DIAVOLO E' BUONO)

"Hidden Hand" afferma che gli illuminati producono "Guerra, Odio, Avidità, Controllo, Riduzione in Schiavitù, Genocidio, Tortura, Degrado Morale, Prostituzione, Droga; tutte queste cose e altre ancora" per il nostro bene.

"Con tutte queste cose negative noi vi stiamo fornendo degli strumenti. Ma voi non li vedete. Non è quello che noi facciamo, ma come voi reagite a ciò, che è importante. Noi vi diamo gli strumenti. A voi la scelta del Libero Arbitrio di come usarli. Bisogna assumersi le proprie responsabilità. C'è solo UNO di NOI qui. Capendo ciò, capirete il Gioco."

"Capite, noi DOBBIAMO essere Negativi. Questo è ciò per cui siamo stati mandati qui. E' il nostro contratto, che è stato sempre quello di aiutarvi, fornendovi il "Catalizzatore" di cui parlavo prima. Essere negativi è molto difficile per noi, non a livello fisico (l'indole che noi rappresentiamo ci fa godere i nostri ruoli, poiché siamo programmati in questo modo), ma a livello spirituale è difficile. Abbiamo superato le basse vibrazioni negative eoni fa. Noi siamo Luce, e siamo Amore. E' una cosa molto difficile da fare per noi Spiritualmente, creare tutta questa negatività, ma lo facciamo perché vi vogliamo bene; in ultima analisi è per il vostro bene più alto. Si potrebbe dire che questo è il nostro Sacrificio, al fine di essere al servizio dell'Unico Infinito Creatore, e di voi, nostri Fratelli e Sorelle nell'Uno."

E così non c'è alcun dubbio su chi sia venerato dagli Illuminati:"Il Nostro Creatore è quello a cui ci si riferisce con il nome di "Lucifero", "Il Portatore di Luce" e "La Luminosa Stella del Mattino". Il nostro Creatore non è "Il Diavolo", come è stato falsamente raffigurato nella vostra Bibbia. Lucifero è quello che si potrebbe definire un "Anima di Gruppo" o "Complesso di Memoria Sociale", che si è evoluta al livello della sesta densità, che in effetti significa che lui (o più precisamente "noi") si è evoluto ad un livello sufficiente da fargli (farci) raggiungere uno status uguale o forse "maggiore" di quello di Yahweh (ci siamo evoluti più in alto di lui). In apparenza, se si dovesse contemplare la piena espressione di Lucifero nel nostro Essere, l'aspetto sarebbe quello di un Sole o di una "Stella Luminosa". Oppure, se discendesse all'interno delle vibrazioni della terza densità, ci apparirebbe come quello che potremmo definire un "angelo" o "Essere di Luce"."

"Hidden Hand" afferma che i mezzi di comunicazione svolgono un ruolo importante nella creazione del meme negativo e ci rendono collaboratori inconsapevoli.

"Perché pensate che i Media siano così importanti per noi? Nel vostro ipnotizzato stato comatoso, voi avete dato (come società) il vostro Libero consenso allo stato attuale del vostro pianeta. Voi avete saturato le vostre menti con piatti malsani che vi sono stati serviti sul vostro televisore, i quali vi hanno reso dipendenti da violenza, pornografia, avidità, egoismo, incessanti "cattive notizie", paura e "terrore". Quando è stata l'ultima volta che vi siete fermati, e avete pensato a qualcosa di bello e puro? Il pianeta è il luogo che è a causa dei vostri pensieri collettivi su di esso. Voi siete complici della vostra inazione ogni volta che "guardate dall'altra parte" quando osservate un'ingiustizia. Il vostro "pensiero" a livello subcosciente della creazione verso il Creatore, è la vostra autorizzazione affinché queste cose si verifichino. Così facendo voi state servendo il nostro scopo."

CABALA

Il dogma degli Illuminati è puro Cabalismo (Occultismo) che vede il caos e la distruzione come un prerequisito per il cambiamento. Il Creatore come una "scintilla" intrappolata nei nostri corpi che richiede la distruzione del mondo al fine di liberarlo. "Hidden Hand" racconta ai membri del forum:

"Voi siete davvero quello che chiamate "Anime Divine"; siete scintille o semi dell'Unico Infinito Creatore. Voi siete la Vita (Luce), ricordate e imparate chi realmente siete (siamo venuti qui per aiutarvi a farlo) e si, attualmente, voi siete intrappolati (o più precisamente in "quarantena") all'interno della "materia" di questo pianeta che chiamate Terra."

"Potete ringraziare il vostro Creatore Yahweh per questo. Voi siete la "prole" o l'individuazione della sua Anima di Gruppo (o Complesso di Memoria Sociale). Macrocosmicamente parlando, voi siete Yahweh. L'effetto "Karmico" del suo imprigionarci nel suo Piano Astrale, ha anche un impatto su di voi. Non posso essere più specifico su questo, senza interferire con la Legge della Confusione. Voi dovete lavorare con voi stessi."

Malgrado sia un agente del male, "Hidden Hand" trascorre la maggior parte del suo tempo addestrando i membri del forum a schivare le trappole degli Illuminati e ad ascoltare la loro "voce interiore" cosicché essi possano liberarsi dalla ruota della reincarnazione durante la "Grande Mietitura."

"Voi non potrete mai essere "liberi" per tutto il tempo che sarete incarnati in questo pianeta. La reale natura del vostro essere qui è l'indicazione di ciò. Esiste una ragione per cui siete qui, e "qui" molto probabilmente non è dove pensate che sia "qui". Come si diventa liberi? Lavorando da dove siete, e arrivando alla comprensione del perché siete qui. Voi dovete correre velocemente per farlo, prima della venuta della Vendemmia. Quelli che non ce la faranno, dovranno ripetere il ciclo."

Vicino alla fine della settimana la maggior parte dei membri del forum stavano nutrendosi dalla mano nascosta del guru. Le eccezioni erano, ironicamente, un "massone di basso livello" che lo accusava di rimasticare la Teologia New Age. Il guru riconosce che il "Materiale di Ra" e "La legge dell'Uno" sono all'85-90% accurati. Egli ammetteva che il "Materiale di Ra" è "molto simile alla conoscenza posseduta dalla mia Famiglia, che si è tramandata da molte generazioni."

Una lettrice Cristiana vedeva correttamente "uno stratagemma elaborato per 'far sembrare il diavolo buono'. Non penso che ci siano molti Cristiani conservatori che sarebbero in grado di vedere la differenza tra il Lucifero biblico e il Lucifero che si pretende essere una parte di."

Ma gli chiede dei consigli su come superare questo ostacolo.

NUOVE INFORMAZIONI SUGLI ILLUMINATI

"Hidden Hand" afferma di appartenere a una delle 13 Linee di Sangue che hanno governato il mondo dalla notte dei tempi. Essi sono delle "Dinastie" che svolgono le funzioni come gli organi di un corpo, che è una "Famiglia" unita per la causa comune. Tutti hanno un'area di specialità: Esercito, Governo, Spiritualità, Sapere, Leadership e Scienza. Essi detengono posizioni chiave in tutte queste aree principali. Con l'aggiunta di una macchina mediatica complice e la proprietà delle istituzioni finanziarie, vengono occupate tutte le posizioni fondamentali. Scrivendo in ottobre, egli disse che una certa fazione voleva tirarsi fuori dalle elezioni degli Stati Uniti. "Se non succede nulla ad Obama, lui vincerà. Ricordate, dietro le quinte, c'è solo un Partito. Il nostro Partito. La "Democrazia" è un'illusione che è stata creata per sostenere la vostra schiavitù. Qualunque sia la parte che "vince" è la Famiglia che vince. Ci sono molte possibilità e diversi "copioni". Tutti conducono verso l'attuazione finale del progetto complessivo del nostro Creatore" [cioè Lucifero].

Egli dice che è solo un leader "regionale" (lontano dall'essere nazionale o internazionale) ma la sua informazione è che "salvo interruzioni impreviste, ci sarà una nuova valuta entro la fine del 2008/inizio 2009, insieme ad una nuova Unione delle nazioni. A gennaio e in seguito se n'era parlato in alcuni circoli, anche se sono in corso dei piani che potrebbero eventualmente portare a compimento ciò molto prima di quanto sperato inizialmente. Dipende dai risultati degli altri eventi futuri e quali saranno gli sviluppi."

Alla domanda se il "911" sia stato una creazione di uno "Star Gate" egli ha replicato:"No, era un Sacrificio Rituale Umano. Questo, e l'ovvio catalizzatore per la cosiddetta 'Guerra al Terrore'."

Egli conferma che "Svali" era "una parte della famiglia, ai livelli più bassi, dalle linee tedesche, credo. Mi pare di capire che lei abbia rivelato un sacco di verità sui livelli inferiori, ma era solo un Livello Regionale nelle Linee della Terra, quindi non così in alto. Lei certamente non avrebbe potuto possedere nessun "quadro più grande". Egli dice che i Rothschild ecc. appartengono a linee di sangue "fondate sulla terra". "Le linee Terrestri non sono a conoscenza di tutto il quadro. Esse stesse non sono della nostra Anima di Gruppo di Lucifero, e per quanto possano essere consapevoli, stanno lì per "governare il mondo", per Controllare e Schiavizzare e creare tanta Sofferenza e Negatività per quanto sia umanamente possibile. Questo è ciò che esse 'ottengono dall'accordo': Dominio Mondiale. Ammettetelo, esse stanno facendo un ottimo lavoro. Ma una delle cose che non conoscono e non capiscono è che la nostra (Linee di Potere Venusiane) agenda è, in definitiva, per il bene supremo di tutti gli interessati, per fornire a voi un Catalizzatore. Se esse venissero informate di questa verità, ci sarebbe un leggero rischio che non facciano correttamente il proprio lavoro e evitino di unirsi a noi nel 95% della nostra Mietitura Negativa. Esse sono consapevoli della Mietitura, e la necessità per loro di raggiungere il 95%, per uscire dalla terza densità, e questa è la motivazione di cui hanno bisogno per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi finali."

STRUTTURA DEGLI ILLUMINATI

"Partendo dal livello più basso, abbiamo quello che noi chiamiamo "Gruppi di Cellule Locali" o "Raggruppamento di Famiglie". Diciamo che ce ne saranno circa da cinque ai trenta, o giù di li, a seconda delle dimensioni della città in questione. Ogni area locale ha un proprio Consiglio, composto da Leader Locali rappresentanti le Sei Discipline di apprendimento. C'è anche o un Sommo Sacerdote o un'Alta Sacerdotessa dell'Ordine, che è al Servizio della propria comunità locale."

"Sopra questo, abbiamo il Consiglio Regionale, con il leader di ciascun Consiglio Locale che rappresenta la propria area specifica. Poi, sullo stesso filone, abbiamo il Consiglio Nazionale, con i Capi dei Consigli Regionali seduti a rappresentare la proprie Regioni."

"Quindi, sopra tutti loro, si ha il Supremo Consiglio Mondiale, con i Leader Nazionali che rappresentano i propri Paesi. Sopra questo c'è un altro gruppo che non posso menzionare, che fa da collegamento con le "Mani Nascoste".

"Sopra questo poi ci sono molti altri livelli di Leadership, puramente dalle Linee di Potere (quelle che non sono di questo pianeta). Del Consiglio Mondiale Supremo conosco solo quanto è 'Tramandato' da essi a noi."

"Nelle nostre Linee di Potere noi abbiamo una struttura simile, con gruppi Locali e Regionali ecc., anche se la maggior parte di noi vive interamente in "differenti" tipi di comunità più di quanto voi possiate capire. Tutto quello che posso dire è che non siamo "abitanti della

In un estratto da oltre 60 pagine "Hidden Hand" dice:

"Si, il Sole di mezzogiorno del Solstizio d'Inverno del 21 dicembre 2012 sarà il momento in cui il Signore della Vendemmia ritornerà. Potrebbe essere conosciuto come "Nibiru. Informati sulle profezie maya e gli eventi del calendario per i dettagli su come lavorano gli attuali Cicli Galattici e Universali."

"Nei prossimi anni ci saranno radicali cambiamenti del clima e delle condizioni meteorologiche, mentre si avvicina il tempo della Grande Mietitura. Vedrete che a volte la velocità del vento supererà le 300 miglia all'ora. Infurieranno tsunami e devastazioni diffuse; e un'emissione solare nel tardo 2009 e inizio 2010 causerà una grande fusione delle calotte polari, e un successivo drastico aumento del livello del mare, che lascerà molte aree metropolitane (internazionalmente) sotto il livello del mare... San Francisco e Damasco diventeranno inabitabili entro la fine del 2010, forse anche prima. Ancora una volta, dipende da alcune 'forze' in gioco e quali linee temporali saranno attivate. L'umanità, anche se del tutto inconsapevole del fatto, ha da svolgere un ruolo significativo in tutto questo. Voi (come coscienza collettiva del pianeta) avete scelto la polarizzazione negativa per difetto, attraverso la qualità dei vostri pensieri e delle vostre azioni. Il pensiero è energia creativa, focalizzata. Ottenete esattamente ciò che emanate."

Decidete voi stessi se questa informazione è valida. Essa si inserisce nell'immagine del puzzle che ho assemblato circa il piano Cabalista a lungo termine per adempiere deliberatamente alle profezie e avviare un'apocalisse. Ad esempio "Storico Chiede Provvedimenti su potenti culti del giorno del giudizio universale", "Ciò che ogni Ebreo e non Ebreo dovrebbe sapere", "Storico Indipendente Annuncia la Cospirazione della Cabala", e "Ribelle degli Illuminati Emette Terribile Avvertimento"

"Hidden Hand" spiega:
"La fine di questo Ciclo [26000 anni], annuncia letteralmente una Nuova Era Mondiale, e una Nuova Creazione. Un nuovo Cielo e una nuova Terra, ed è il tempo della Grande Mietitura. I Cicli più piccoli producono una Mietitura e dopo la vita sul pianeta continua normalmente. I Grandi cicli producono una Grande Mietitura e la fine dell'attuale vita nella terza densità. Vedetelo come una sorta di "getto di lavaggio Cosmico" e una profonda pulizia, mentre il pianeta si prende un po di riposo e si rigenera...Quando questo Ciclo di Vita Finisce, "Tutte le cose passeranno e tutte le cose saranno fatte nuove".

"Quindi, il 21 dicembre 2012 dC non è il giorno dove tutto ad un tratto le luci si spengono e tutto improvvisamente cambia, piuttosto, noi ADESSO siamo in prossimità di questa transizione, da un'Era del Mondo alla successiva. I cambiamenti stanno avendo luogo e continueranno in costante accelerazione, mentre ci stiamo dirigendo verso la data culminante. Il ciclo di 26000 anni è composto da 5 cicli minori, ciascuno dei quali di 5125 anni di durata. Ognuno di questi 5 cicli è considerato un'Era Mondiale a se stante, o Ciclo di Creazione. Il nostro presente grande ciclo (3113 aC - 2012 dC) è chiamato Età del Quinto Sole." "Se non facciamo una Mietitura Negativa, saremo legati con voi per un altro ciclo...Abbiamo bisogno di una Mietitura Negativa, di modo che potremmo creare la nostra Terra della Quarta Densità e ripulire la nostra memoria karmica..."

CONCLUSIONE: E' IN GIOCO LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA

Nei suoi termini "Hidden Hand" è credibile ma lo considero pazzo, mentre fingono purezza e parlano di "servizio degli altri" seminano caos e miseria incalcolabile all'umanità. Egli offre preziose informazioni della mentalità ipocrita degli Illuminati, rivestendo sempre il loro male con la pretesa del servizio pubblico. Un esempio di ciò è il Comunismo, che non è altro che Satanismo che si atteggia come ribellione della classe lavorativa.

L'infliggere così tanta sofferenza e depravazione, con il pretesto di "mettere alla prova" l'umanità e favorire l'evoluzione è assurdo. Non ci sono già abbastanza prove senza la messa in scena della mano invisibile degli Illuminati? Se invece gli Illuminati avessero esercitato un influsso positivo, l'evoluzione spirituale sarebbe avvenuta ad un ritmo incredibile. Ritardare l'evoluzione, e non farla avanzare, è il loro vero obiettivo. Essi ci vogliono come il loro bestiame.

Io credo che il porto sia meglio raggiungibile impostando bene il nostro percorso ed evitando gli scogli. Al contrario gli Illuminati guidano la nave sugli scogli, tante volte quanto è necessario per affondarla. Questo malato dogma Cabalistico sta dietro lo sguardo vuoto dei nostri politici e annunciatori.

E' il momento di ammettere che l'umanità è sotto un costante attacco furtivo da parte di un pericoloso culto sadico e satanico. Ovviamente è ben organizzato e finanziato e ha sovvertito ogni istituzione.

E' tempo di mettere da parte l'occultismo e usare il buon senso. E' tempo di adottare una morale semplice, come il "Fare agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te".

A meno che non strappiamo il controllo del pianeta agli Illuminati, siamo condannati, come i seguaci del Reverendo Jones a Jonestown. E meriteremo il nostro destino. Hidden Hand ha ragione. "Voi siete complici della vostra inazione ogni volta che 'guardate dall'altra parte' quando vedete un'ingiustizia." Cerchiamo di essere "Orientati al Servizio" e respingiamo gli Illuminati -- il loro falso terrore, il governo fascista e la religione Satanica. Gettiamogli la loro Kool-Aid (1) in faccia.

Nota: Due anni fa (gennaio 2007) il disertore degli Illuminati Leo Zagami emise questo avvertimento:

"L'allineamento cosmico del 21 dicembre 2012 vi da sei anni per prepararvi...perché è il tempo di svegliarsi e lottare per il diritto di restare liberi sotto un unico Dio prima che essi prendano il controllo completo e inizino a perseguitare i veri credenti nell'unico Dio. ...Prendete le vostre spade e preparatevi a combattere per difendere la vostra fede o perire...Questa è una guerra contro Satana quindi per favore svegliatevi nei paesi occidentali o potreste svegliarvi in una mattina da incubo nel dicembre 2012."

"Dal 2010 si inizieremo sempre più a sentire nell'aria grandi cambiamenti, ma nel 2012 si avrà la prova evidente della fine di questa civiltà di fronte ai vostri occhi...la totale NAZIFICAZIONE dei paesi occidentali entro il 2010 prima che la situazione economica cominci ad andare malamente in crack per ciascuno di voi. La tensione sociale arriverà a picchi mai visti prima e i conflitti interni potrebbero infine sfociare nel 2012: GUERRA CIVILE!"

Nota aggiunta di nwo-truthresearch

1 - Kool-Aid è un riferimento al culto di suicidi di massa di Jonestown, in Guyana. Jim Jones, il leader del gruppo, convinse i suoi seguaci a traslocare a Jonestown. Con la promessa di un loro un aldilà utopistico, più tardi, nel corso dell'anno, ordinò al suo gregge di suicidarsi, facendogli bere il tristemente famoso Kool Aid , una sorta di succo di frutta tropicale allungato con una dose letale di cianuro. Novecentoquattordici persone persero la vita nel massacro di Jonestown, in quello che viene considerato il più grande suicidio di massa dell’era moderna, testimoniato anche da registrazioni audio effettuate nelle ultime ore. La storia del reverendo Jones condensa in sé tutta una serie di tematiche ancora attuali: in molti pensano che gli abitanti di quella comunità fossero solo dei «fanatici» guidati da un pazzo che ne aveva accecato le menti; ma si tratta di una risposta insufficiente. Erano dei credenti, leali e fedeli fino al punto di morire, disposti a sacrificare la propria vita per un’ideale; quello che stupisce in tutta questa vicenda era il dominio, il legame di ubbidienza assoluta e acritica che sapeva generare un personaggio come Jones [...] In effetti, tra gli amici di Jones figurava l'agente della CIA Dan Mitrione ed è noto che il Tempio aveva contatti con l'organizzazione World Vision, copertura dello spionaggio americano. Intanto il Tempio guadagnava adepti di ogni genere, da ricchi californiani a miseri reduci dal Vietnam. La caratteristica comune era l'obbedienza assoluta richiesta ai seguaci, al punto da costringerli a subire abusi sessuali o a mostrarsi pronti alla morte ingerendo bevande che gli adepti credevano avvelenate. Anche in queste tecniche qualcuno ha riconosciuto analogie con l'esperimento MK-Ultra gestito dalla CIA tra il '52 e il '73: il tentativo di controllare la mente umana mediante l'uso di droghe quali l'LSD.

Alcuni affermano anche che i seguaci del reverendo Jones furono costretti a subire iniezioni di veleno che li avrebbe uccisi senza il loro consenso. Il messaggio subliminale sarebbe quello di insinuare alle masse che le "rivoluzioni" sono inutili e dannose.

FONTE

TUTTO AL LINK

"Esiste un governo ombra dotato di una propria forza aerea e navale, di un proprio sistema di autofinanziamento, capace di manipolare l'opinione pubblica e di perseguire i propri ideali di interesse nazionale, privo da ogni forma di controllo e non sottoposto al rispetto della legge stessa".
Daniel K. Inouye, Senatore degli Stati Uniti

 

 

 

 

 

 

INDIRIZZO AMICO/A:

° PRENOTA I TUOI LIBRI ON-LINE °