La fabbrica delle illusioni

Questa gamma di frequenza del mondo fisico è controllata e manipolata dall'esterno, da un'altra gamma di frequenza o densità, che io ho chiamato quarta dimensione. Come nel film Matrix, gli "agenti" di questa forza arrivano in questo mondo per illuderci e manipolarci - come gli Uomini in Nero provenienti da un'altra dimensione. Lo fanno manifestandosi apertamente, con l'aiuto di rituali satanici, o occupando e impossessandosi delle stirpi più vicine a loro - le stirpi degli Illuminati. Alcuni di questi "agenti" sembrano capaci di compiere atti miracolosi. Ma in realtà quegli atti non hanno nulla di miracoloso. È soltanto che essi si avvalgono di nozioni di fisica e di energia che ci sono state sistematicamente precluse. Essi sanno che questo mondo non è solido, ma solo che appare tale. Tutto, da un refolo d'aria a una goccia di pioggia, a una montagna a un camion di dieci tonnellate è energia che vibra. Osservate qualsiasi cosa al microscopio, non importa quanto densa e "solida" essa possa apparire, e vedrete che si tratta semplicemente di energia che vibra. Più lentamente vibra, più solida quella cosa apparirà, più veloce vibra, più sarà invece eterea e trasparente, finché la velocità non va oltre i nostri sensi e quella cosa "sparisce". Osservate una semplice ruota di un carro. Quando gira lentamente i raggi sembrano molto solidi. Ma quando la velocità aumenta quei raggi diventano una visione sfuocata e non sono più "solidi". Anzi possono persino dare l'illusione di muoversi in senso contrario rispetto al movimento del carro. Le illusioni ottiche sono semplici espressioni della Grande Illusione. (…)

Noi siamo energia allo stato puro. Siamo semplicemente. Tutto è semplicemente. Siamo parte di un tutto. Siamo consapevolmente ciò che è sempre stato, che è e che sempre sarà. Non esiste alcun tempo, né luogo. Noi siamo tutti i tempi e tutti i luoghi, tutti i pensieri e tutte le sensazioni. Noi interpenetriamo tutta l'esistenza. Noi siamo l'infinito e l'ultimo. E ciò vale per tutti, indipendentemente da ciò che fate in questo momento della Grande Illusione. (…)

Ecco perché gli Illuminati e i loro padroni provenienti da altre densità si sono dati tanto da fare per sopprimere la nostra mente. Essi sanno che noi saremmo potenzialmente molto più potenti di loro se solo fossimo in grado di liberarci del loro controllo mentale. Il loro scopo, in effetti, è quello di tenerci prigionieri di un'illusione più grande della loro. È come se i miopi manipolassero i ciechi. All'interno di ogni essere umano c'è un genio che attende di manifestarsi. Non finisco mai di stupirmi di fronte ai livelli di eccellenza che gli esseri umani raggiungono nelle varie professioni e arti. Pensate a qualcuno che ha raggiunto i vertici della sua arte, e rimarrete estasiati di fronte allo splendore delle sue opere. E ciò nonostante la manipolazione e la soppressione del nostro potenziale. Pensate solamente a quello che potremmo fare qualora questo controllo venisse smantellato. 

L'apice nel film Matrix si raggiunge quando l'iniziato Neo smette di vedere il mondo come una serie di persone ed edifici "solidi" e comincia invece a vedere tutto e tutti come un flusso di numeri e codici che si muovono velocemente cioè di frequenze vibrazionali. Una volta raggiunto questo punto di consapevolezza e di connessione multidimensionale, egli è in grado di spazzar via gli agenti precedentemente imbattibili dell'asservimento umano poiché può operare al di fuori delle loro imposizioni e limitazioni. Simbolicamente egli ha espanso il grado della sua consapevolezza verso livelli molto più elevati della sua personalità. 

Livelli più elevati rispetto a quelli a cui possono avere accesso i suoi controllori. Una volta raggiunto questo, egli diventa tanto potente nei confronti degli agenti quanto essi lo erano nei suoi quando egli era ancora prigioniero dell'illusione fisica ed essi risiedevano nella dimensione astrale. Come facciamo ad uscire da questo intrico? Apriamo noi stessi a ciò che siamo veramente e liberiamoci dell'immagine di noi che il sistema ci ha cucito addosso. L'intero piano degli Illuminati è stato elaborato per tenerci prigionieri dell'illusione fisica e quindi per far sì che noi possiamo essere controllati e manipolati. Ecco perché, tra le molte altre, essi hanno realizzato le seguenti cose:

1. Hanno sistematicamente distrutto o occultato il più possibile le antiche conoscenze poiché esse contenevano il segreto della nostra identità e della vera natura della vita.

2. Hanno manipolato tutte le maggiori indagini e ricerche volte a studiare le antiche conoscenze occulte e i manufatti antichi diffusi in tutto il mondo, assicurandosi che niente trapelasse della nostra vera natura e origine e che, nel caso in cui qualcosa emergesse, non venisse mai reso pubblico, né il suo vero valore venisse compreso.

3. Hanno creato le religioni per imprigionare le menti della popolazione, riempirle di un senso di limitazione e di inferiorità e dipingere le conoscenze esoteriche come espressione del "male".

4. Hanno fondato la "scienza" per legittimare solo la dimensione fisica e negare l'esistenza di altre frequenze di vita e sopprimere la conoscenza del nostro io multidimensionale. Ciò viene fatto ricompensando quelli che si allineano al partito e distruggendo la reputazione di chi non lo fa.

5. Hanno introdotto i media per sommergere le nostre menti con la realtà che gli Illuminati vogliono imporci; e per attaccare, ridicolizzare, condannare e distruggere chiunque minacci di denunciare la truffa e l'illusione su cui essa poggia.

6. Ci hanno bombardato con un'orgia di stimoli fisici e materialistici in cui il successo è giudicato sulla base di ciò che hai, piuttosto che di ciò che sei.

7. Hanno focalizzato il mondo e la comunicazione su tutto ciò che è materiale: i soldi, le vincite al lotto, il possesso delle cose, e hanno stimolato in noi un'ossessione nei confronti del sesso come esperienza fisica piuttosto che spirituale. Il sesso basato esclusivamente sulla dimensione fisica mantiene a basso livello la nostra frequenza essendo un atto puramente fisico. Il sesso basato sull'amore aumenta la nostra frequenza poiché ci riconnette con la nostra scintilla di puro amore.

8. Hanno isolato l'energia maschile e femminile, ponendole in contrapposizione e impedendo la fusione dell'energia maschile e femminile all'interno di noi tutti, fusione che potrebbe dar luogo a una terza forma di energia, una forza vibrazionale potenzialmente elevata, e che potrebbe liberarci da questa prigione vibrazionale, la Matrice.

9. Hanno riempito i nostri alimenti, le nostre bevande, le nostre medicine, i vaccini, l'acqua, l'aria e l'ambiente elettromagnetico di sostanze chimiche e di frequenze destinate a sopprimere in noi la capacità di sperimentare la nostra personalità multidimensionale e a bloccare i canali attraverso cui i nostri più elevati livelli possono comunicare con la dimensione fisica.

10. Hanno manipolato il nostro DNA direttamente e indirettamente al fine di oscurare questo collegamento con una più elevata dimensione. L'agenda relativa al codice genetico che ci viene propinata in maniera così positiva come uno strumento per prevenire le malattie presenta in realtà retro scena e motivazioni assai più sinistri.

11. Hanno celebrato riti satanici altamente negativi in corrispondenza dei maggiori punti di vortice del pianeta al fine di mantenere bassa la frequenza dell'intero campo energetico globale, il campo all'interno del quale operiamo. In questo modo, il nostro campo di energia può essere soppresso dal punto di vista vibratorio vivendo all'interno di un ambiente vibratorio tanto basso.

12. Hanno creato guerre e conflitti a tutti i livelli della società globale, diffondendo dipendenza finanziaria e insolvenza per mantenerci in stati bassi dal punto di vista vibratorio come la paura, il senso di colpa, la rabbia, il risentimento e la frustrazione.

Tratto da "Children of the Matrix " di David Icke

Hanno sistematicamente distrutto o occultato il più possibile le antiche conoscenze poichè esse contenevano il segreto della nostra identità e della vera natura della vita.

Hanno manipolato tutte le maggiori indagini e ricerche volte a studiare le antiche conoscenze occulte e i manufatti antichi diffusi in tutto il mondo, assicurandosi che niente trapelasse della nostra vera natura e origine e che, nel caso in cui qualcosa emergesse, non venisse mai reso pubblico, nè il suo vero valore venisse compreso.

Hanno creato le religioni per imprigionare le menti della popolazione, riempirle di un senso di limitazione e di inferiorità e dipingere le conoscenze esoteriche come espressione del "male".

Hanno fondato la "scienza" per legittimare solo la sfera fisica e negare l'esistenza di altre frequenze di vita e sopprimere la conoscenza del nostro io multidimensionale. Ciò viene fatto ricompensando quelli che si allineano al partito e distruggendo la reputazione di chi non lo fa.

Hanno introdotto i media per sommergere le nostre menti con la realtà che gli Illuminati vogliono imporci; e per attaccare, ridicolizzare, condannare e distruggere chiunque minacci di denunciare la truffa e l'illusione su cui essa si poggia.

Ci hanno bombardato con un'orgia di stimoli fisici e materialistici in cui il successo è giudicato sulla base di ciò che hai piuttosto che di ciò che sei.

Hanno focalizzato il mondo e la comunicazione su tutto ciò che è materiale - soldi, le vincite al lotto, il possesso delle cose, e hanno stimolato in noi un'ossessione nei confronti del sesso come esperienza fisica piuttosto che spirituale. Il sesso basato esclusivamente sulla dimensione fisica mantiene a basso livello la nostra frequenza essendo un atto puramente fisico. Il sesso basato sull'amore aumenta la nostra frequenza poichè ci riconnette con la nostra scintilla di puro amore. 

Hanno isolato l'energia maschile e femminile, ponendole in contrapposizione e impedendone la fusione dell'energia maschile e femminile all'interno di tutti noi, fusione che potrebbe dar luogo a una terza forma di energia, una forza vibrazionale potenzialmente elevata, e che potrebbe liberarci da questa prigione vibrazionale, la Matrice.

Hanno riempito i nostri alimenti, le nostre bevande, le nostre medicine, i vaccini, l'acqua, l'aria e l'ambiente elettromagnetico di sostanze chimiche e frequenze destinate a sopprimere in noi la capacità di sperimentare la nostra personalità multidimensionale e a bloccare i canali attraverso cui i nostri più elevati livelli possono comunicare con la dimensione fisica.

Hanno manipolato il nostro DNA direttamente e indirettamente al fine di oscurare questo collegamento con una più elevata dimensione. L'agenda relativa al codice genetico che ci viene propinata in maniera così positiva come uno strumento per prevenire malattie presenta in realtà retroscena e motivazioni assai più sinistri.

Hanno celebrato riti satanici altamente negativi in corrispondenza dei maggiori punti di vortice del pianeta al fine di mantenere bassa la frequenza dell'intero campo magnetico globale - il campo all'interno del quale operiamo. In questo modo, il nostro campo di energia può essere soppresso dal punto di vista vibratorio vivendo all'interno di un ambiente vibratorio tanto basso.

Hanno creato guerre e conflitti a tutti i livelli della società globale, diffondendo dipendenza finanziaria e insolvenza per mantenerci in stati bassi dal punto di vista vibratorio come la paura, il senso di colpa, la rabbia, il risentimento e la frustrazione.

Tratto da "Figli di Matrix" di David Icke


Piramidi dentro piramidi

Capire questa struttura piramidale è essenziale per capire come, su scala globale, pochi riescano a minipolare tanti. La struttura a piramide delle società segrete si riflette nei governi, nelle banche, nelle aziende e in ogni altra organizzazione e istituzione. E’ qualcosa di simile a quelle bambole russe che s’infilano una dentro l’altra, finché la bambola più grande le contiene tutte. Gli Illuminati sostituiscono le “bambole” con le piramidi. Oggi ogni organizzazione presente una struttura piramidale. Solo i pochi che stanno al vertice sono veramente al corrente dei piani e dei fini ultimi di quell’organizzazione. Più si scende verso la base della piramide, più aumenta il numero delle persone che, pur lavorando per l’organizzazione, ne ignora i suoi veri scopi. 

Costoro sono solo al corrente del lavoro che svolgono quotidianamente. Non sanno come il loro contributo (che, di per sé, appare innocuo) vada a sommarsi a quello di altri dipendenti in altri settori della società. Non hanno accesso alle informazioni riservate e sanno solo ciò che devono sapere per svolgere il proprio lavoro. Le uniche persone che hanno una visione d’insieme sono quei pochi che siedono ai vertici – le famiglie della stirpe e i loro lacchè. Le piramidi più piccole, come la filiale di una banca, s’inseriscono in quelle più grandi, finché, alla fine, la piramide più grande le comprende tutte. La stessa cosa vale per le multinazionali, i partiti politici, le società segrete, gli imperi mediatici e le forze armate. Se salite a livelli alti, tutte le multinazionali (come il cartello petrolifero), i partiti politici, le società segrete, gli imperi mediatici e le forze armate (attraverso la NATO, per esempio) sono controllati da quelle stesse famiglie che risiedono al vertice della piramide più grande. 

Alla fin fine c’è sempre una piramide più grande che contiene tutte le altre, una “bambola” più grande, se volete. Al vertice di essa troverete la crema degli Illuminati, le più “pure” tra le loro stirpi. Così facendo, attraverso settori della società apparentemente lontani tra loro e a volte persino “in conflitto”, essi possono orchestrare la stessa politica perché tutte le strade alla fine conducono a loro. E quando dico “tutte le strade” mi riferisco al cibo che mangiamo; all’acqua che beviamo; alle “cure mediche” che ci vengono somministrate, vaccini compresi; alle “notizie” che leggiamo e vediamo; alle forme di “intrattenimento” che ci vengono offerte; ai governi che ci comandano; agli eserciti che impongono la volontà di quei governi; e a quella spietata organizzazione di narcotrafficanti che mira a distruggere le giovani generazioni. 

Quelle stesse famiglie e i loro portaborse controllano tutte queste aree della società e molte di più. Attraverso questa struttura piramidale esse hanno imposto la centralizzazione in ogni settore della vita: governo, finanza, affari, mezzi di comunicazione e forze armate. Non si è trattato di un caso o di un fenomeno naturale, ma di un piano calcolato a mente fredda. Nel luglio 2001 un illustre giornalista australiano di nome John Pilger realizzò per la British Independent Television un raro e eccellente reportage sulla globalizzazione, dal quale emerse che solo 200 società coprono oggi un quarto dell’attività economica mondiale. Ma c’è un altro aspetto di questa questione che dobbiamo capire fin da ora. 

Questo sistema piramidale implica che quelle “200” società siano, in realtà, un’unica società controllata dalla stessa potenza. La globalizzazione, di cui io e altri “teorici della cospirazione” abbiamo parlato molto tempo prima che diventasse di moda, è soltanto un altro nome con cui designare lo stato fascista globale e centralizzato degli Illuminati che io vado denunciando sin dai primi anni Novanta. “Globalizzazione” non allude solo a un gruppo di avide società che cercano di massimizzare i loro profitti, ma a qualcosa di molto più vasto.

Tratto da "Alice nel paese delle meraviglie e il disastro delle torri gemelle" di David Icke