Dopo aver letto i miei libri, molti diranno che sono matto. A loro rispondo così: 

IL MATTO DI OGGI PUO' ESSERE IL SAVIO DI DOMANI

 ( David Icke).

Tratto da www.wetblanket.it

° seconda parte dell'articolo °

IL GOVERNO MONDIALE

Il piano è sempre stato quello di creare nel mondo molti "problemi" in modo che l'unica risposta ad essi possa essere un governo globale che "metta a posto le cose" (problema-reazione-soluzione). Usano espressioni come "villaggio globale", "popolazione globale", "quartiere globale" e "mondo unico" per spingere con la manipolazione le persone a non capire la differenza fondamentale tra "mondo unico" (che si riunisce nel sostegno e nella cooperazione reciproca) e "dittatura fascista globale e centralizzata".

Gli Illuminati, come ho dimostrato negli altri miei libri, controllavano le persone che crearono le Nazioni Unite e hanno controllato quelli che fino ad oggi ne hanno amministrato la politica. Persino la loro sede di New York sorge su una proprietà donata dalla famiglia Rockefeller, che mise anche a disposizione il terreno su cui oggi sorge il quartier generale della Lega delle Nazioni. L'edificio dell'ONU era un tempo adibito a mattatoio. Ciò non sorprende se si pensa all'ossessione che gli Illuminati nutrono nei confronti dei sacrifici e dei simboli.


IL FASCISMO PSICOLOGICO

"Il sofisticato esercizio del controllo sfrutta l'abilità a mantenere la popolazione in stato di oppressione e, tuttavia, di felicità. Molto meglio farle credere che è stata lei a scegliere di andare al patibolo ". Anonimo.

Il tema costante di tutto quello che avete letto fin qui è la manipolazione della mente umana. Non si possono controllare miliardi di persone con i carri armati per le strade e i soldati sulla porta. Si può fare solo applicando la tattica del "dividi e impera", e programmando la coscienza di massa (la pubblica opinione) a credere che ciò che i manipolatori vogliono fare è una buona idea o l'unica possibilità.

Questo è un aspetto cruciale sia per capire come funziona la manipolazione, sia per creare una vibrazione più vicina alla gente, che ci consentirà di non essere ingannati tanto facilmente. Per esempio, dite che volete introdurre delle telecamere nelle strade, una forza di polizia armata più autoritaria e l'erosione delle libertà personali. Non volete che il pubblico si opponga a queste misure, anzi volete che sia esso stesso a richiedere la loro adozione. Cosa vi serve perché questo accada? Crimini violenti, di grande portata, che diffondano il terrore all'interno della comunità. Fate in modo che accadano queste cose, e la gente busserà alla vostra porta per chiedervi di mettere le telecamere nelle strade e di dotare la polizia di più armi e poteri. Problema-reazione-soluzione. E quale modo migliore di far aumentare il crimine che creare una società di "ricchi" e "poveri", basata sui contributi previdenziali e poi iniziare a smantellare lo stato sociale? Così si dà alla gente la possibilità di scegliere tra il non avere bisogni primari e l'appropriarsi del denaro e dei beni di qualcun altro. E quando optano per la seconda possibilità, le vittime dei crimini e la massa di gente che sente parlare di quei crimini nelle cronache televisive, chiedono che "si faccia qualcosa".

A tutti i livelli della società ci si adopera affinché questo colpo di stato mentale venga accettato. Il sistema scolastico non ha lo scopo di informare i bambini e i giovani, ma quello di indottrinarli; lo stesso vale per i media e per la pubblicità. Le fondazioni esenti da tasse coordinano la politica "scolastica" dell'Élite nelle scuole e nelle università statunitensi, e nel Regno Unito di ciò si occupa, in parte, una cricca segreta nota come All Souls Group. Essa si riunisce tre volte all'anno presso (e la cosa non sorprende affatto) la Rhodes House della Oxford University. Tali politiche scolastiche si prefiggono di creare dei cloni dei sostenitori del sistema e del governo mondiale, sebbene la maggior parte degli insegnanti non se ne renda conto. In The Robots'Rebellion ho incluso un estratto di un documento trovato apparentemente per caso nel 1986, dal titolo Silent Weapons ForA Quiet War [Armi silenziose per una guerra tranquilla, Nd.T ]. Si dice che un'altra versione di questo documento fosse nelle mani dei Servizi segreti navali degli USA nel 1969. Si tratta di una magnifica spiegazione della tecnica del lavaggio del cervello di massa. La versione in mio possesso è stata rinvenuta dentro una fotocopiatrice IBM, acquistata in America a una vendita di articoli usati e descrive una politica di controllo mentale di massa. Questo lungo e dettagliato documento riporta la data del 1979, ma delinea una politica attuata fin dagli anni Cinquanta. Il documento afferma che "La guerra silenziosa era... stata dichiarata dall'élite internazionale all'incontro tenutosi nel 1954".

Il Gruppo Bilderberg si riunì per la prima volta nel 1954. È probabile che i metodi esposti nel documento fossero stati elaborati dall'Istituto Tavistock di relazioni umane di Londra e dalle sue varie propaggini. Ecco un assaggio del contenuto: "L'esperienza ci ha insegnato che il metodo più semplice per aggiudicarsi un'arma silenziosa e conquistare il controllo del pubblico è da una parte quello di tenerlo all'oscuro dei principi di base, mantenendolo d'altra parte in uno stato di confusione e di disorganizzazione e sviando la sua attenzione con questioni assolutamente irrilevanti.


Questo si ottiene nei seguenti modi:

Disattivando la mente delle persone; sabotando le loro attività mentali;fornendo loro una scarsa preparazione scolastica in matematica, progettazione di sistemi ed economia e scoraggiando la creatività tecnica. Attivando le loro emozioni, aumentando l'indulgenza verso se stessi e la loro tendenza ad attività emotive e fisiche nei seguenti modi: 

a) sottoponendoli a continui affronti ed attacchi (violenze mentali ed emotive) attraverso una serie ininterrotta di immagini di sesso, violenza e guerre proposte dai media, specialmente la TV e i quotidiani;
b) dando loro ciò che desiderano - in eccesso - "cibo spazzatura per la mente ", e privandoli di ciò di cui hanno veramente bisogno;
c) riscrivendo la storia e la legge e sottoponendo il pubblico alle deviazioni, riuscendo così a spostare i loro pensieri dalle necessità personali a priorità esterne ideate in maniera sofisticata.

In questo modo gli individui non riusciranno mai a scoprire le armi segrete della tecnologia dell'automazione sociale. La regola generale è che si ricava profitto dalla confusione; più grande è la confusione, maggiore il profitto. Perciò l'approccio migliore è creare problemi e poi offrire le soluzioni.

Riassumendo:

Media: sviare la pubblica attenzione degli adulti dai veri problemi sociali, ammaliandola con questioni assolutamente irrilevanti. Scuole: mantenere i giovani nell'ignoranza per quel che riguarda materie come la matematica, l'economia e la storia.

Divertimento: mantenere il livello di divertimento pubblico sotto il sesto grado.

Lavoro: mantenere la gente occupata, occupata, occupata, senza tempo per pensare; farla tornare nella fattoria insieme agli altri animali".

Non sembra una descrizione del mondo di oggi? Ci sono già tutti gli aspetti principali del colpo di stato, e noi possiamo vedere questa strategia all'opera ogni giorno. Quando un governo progetta di introdurre nuove leggi contro un gruppo particolare per imporre l'ubbidienza e rimuovere le libertà, il processo che mira a lavorarsi la pubblica opinione per spingerla contro quel particolare gruppo inizia mesi, a volte anni, prima che ci sia in giro il minimo sentore di quelle leggi. L'idea è quella di aizzare la pubblica opinione contro quel particolare gruppo attraverso la propaganda ed eventi architettati a tavolino. Quando le leggi vengono infine presentate, la potenziale opposizione è già o ridotta di molto o distrutta del tutto. Prendete l'esempio della Legge sulla giustizia penale introdotta dal governo britannico nel 1994. Si trattò di una disposizione oscena, che rappresentava uno spaventoso attacco alle libertà fondamentali, eppure attraversò il parlamento col vento in poppa, essendo sostenuta praticamente da tutti i partiti. Uno dei suoi molti bersagli era rappresentato dai "nomadi", quelle persone che vivono in case mobili di vario genere e si spostano da un posto all' altro nel corso dell'anno. I media li hanno ribattezzati nomadi "New Age". 

I nomadi non saranno perfetti - chi lo è? - ma è illuminante considerare il modo in cui sono stati trattati. Fino a diciotto mesi prima della proposta di Legge sulla giustizia penale, non si apriva giornale e non si guardava telegiornale senza sentire la storia che i "nomadi" erano un "problema" che necessitava di una "soluzione". La polizia fermava e infastidiva le colonne di nomadi che si trasferivano da un luogo all'altro; i comuni gli impedivano di entrare all'interno delle loro circoscrizioni; scoppiavano conflitti tra i nomadi e la polizia, man mano che la rabbia e la frustrazione aumentavano. Tutto questo venne ripreso e trasmesso dalle televisioni principali durante i notiziari. Agenti provocatori, legati ai Servizi segreti britannici, entravano in scena per agitare le acque proprio mentre le telecamere effettuavano le riprese, secondo uno stratagemma usato dai servizi segreti di tutto il mondo.

Una volta che il clamore di eventi negativi e la propaganda hanno raggiunto la pubblica opinione, ecco che entrano in azione le organizzazioni di sondaggi d'opinione con le loro cartellini. Le persone che fanno domande per la strada non si rendono conto di ciò in cui sono coinvolte. Si limitano a rivolgere le domande che gli dicono di fare e per cui vengono pagate. Ma i sondaggi di opinione non hanno lo scopo di valutare la pubblica opinione, in modo da realizzare poi i desideri della gente. Il loro scopo è quello di indirizzare la pubblica opinione nella direzione voluta, spesso attraverso domande tendenziose, che suscitano la risposta voluta. Dite alla gente che l'80% della popolazione la pensa in un certo modo e quelli che hanno una mentalità da pecora-bei, bei - si adegueranno velocemente e finiranno per pensare la stessa cosa.

L'ottanta per cento della popolazione non può sbagliare, no? Oh, sì che può, se ha ceduto la facoltà di pensare con la propria testa! L'altra funzione dei sondaggi d'opinione è controllare se la propaganda contro un preciso obiettivo sta funzionando. Una volta che i sondaggi di opinione dicono che la maggioranza crede che quel preciso gruppo di persone costituisce un problema, e che "bisogna fare qualcosa", le leggi (la soluzione) vengono tirate fuori dai fascicoli e presentate al parlamento. Questo approccio presenta un altro vantaggio, in quanto la potenziale opposizione politica, per quel poco che esiste, teme le conseguenze elettorali a cui andrà incontro se si opporrà a leggi che mirano a "risolvere" un "problema", rispetto al quale il pubblico è ormai stato programmato a credere che "bisogna fare qualcosa". 

Perciò, progetti di leggi assai controverse come la Legge sulla giustizia penale (che abolisce alcune libertà fondamentali) passano dal parlamento e vengono approvate praticamente per tacito consenso. Mentre quel disegno compiva l'iter per diventare legge, improvvisamente tutte le storie che dipingevano i nomadi come un problema scomparvero e non sono da allora più ricomparse. Ritorneranno solo quando si pianificheranno leggi ancora più rigide contro di loro. Fino ad allora, ci si lavorerà la pubblica opinione per farle accettare leggi contro altri bersagli presenti nella lista dell'Élite, e il pubblico continuerà a reagire come una massa di robot, proprio nel modo auspicato. Ameno che non ci decideremo a riassumere il controllo delle nostre menti.

Organizzazioni come l'Istituto Tavistock delle relazioni umane (e i suoi fratelli e le sue sorelle americane come l'Istituto di ricerca Stanford e la Rand Corporation) compiono ricerche su come reagirà la gente, a livello individuale e collettivo, di fronte ad eventi, cambiamenti e "paroloni". Fu il Tavistock, stando a degli studi da me consultati t, che ideò la politica degli Il shock futuri", il mezzo attraverso cui la mente umana collettiva viene bombardata da così tanti cambiamenti, eventi e informazioni contrastanti che si sovraccarica, si disattiva e viene soggiogata. Oggi ciò accade in tutto il mondo, soprattutto negli Stati uniti e in Giappone, dove alla popolazione viene presentato un evento dopo l'altro per colmarla di paura e insicurezza. Lo scopo è destabilizzare la società giapponese e spezzare la sua resistenza al cambiamento radicale.

Molte delle cosiddette tendenze "spontanee" che stanno prendendo campo tra i giovani sono introdotte da queste e da altre organizzazioni e poi "gonfiate" da una pubblicità frenetica e dai media dominanti. La gente parla dell'"ultima moda" e pochissimi si chiedono: "Dove è iniziata e chi c'è dietro?". Sentiamo parlare della "moda che sta imperversando negli Stati uniti" e questo è tutto. Il periodo dei "figli dei fiori" degli anni Sessanta fu manipolato e diretto da questa stessa forza che manipola la mente. La CIA e i Servizi segreti britannici stavano sperimentando gli effetti della droga LSD negli anni Cinquanta, prima che venisse introdotta sul mercato e distruggesse qualsiasi possibilità di radicale cambiamento positivo. Nel 1953 la CIA requisì l'intera fornitura di LSD dai produttori svizzeri della Sandoz (che apparteneva alla S.G. Warburg di Londra). In seguito fece la stessa cosa con la Eli Lilly, quando questa cominciò a produrre LSD negli Sati Uniti. La gente fu così intontita e abbindolata da credere che l'LSD fosse un'arma di "libertà". Alcuni ci credono ancora. Ma non sono sicuro che questo fosse ciò che la CIA e i Servizi segreti britannici avevano in mente.


POTERI DI CARTA

Il piano per il nuovo ordine del mondo e per il controllo globale è entrato in una nuova fase, con la comparsa del "finto denaro". Questo è il processo per cui le banche prestano denaro che non esiste (credito) e lo caricano di interessi! Se io vi dessi qualcosa che non eiste e vi chiedessi in cambio del denaro, probabilmente chiamereste la polizia. Se vi dessi qualcosa che non esiste e vi dicessi che se non mi date in cambio del denaro vi porterò in tribunale e vi porterò via quello che avete, probabilmente direste che viviamo in uno stato fascista. Eppure quello che ho appena descritto è il sistema bancario mondiale e il mezzo attraverso cui sia le persone che i governi stanno affogando nel debito.

E il debito a cosa equivale?
Al controllo.

I pagamenti di interessi risucchiano la ricchezza e il denaro del mondo, convogliandolo all'interno del sistema bancario. Ogni rimborso di prestito rafforza il controllo di quel sistema. Ciò permette al sistema bancario, controllato dall'Elite globale, di prestare somme ancora più ingenti di denaro inesitente e di sommergere sempre più persone nei debiti.

Ho sentito dire che dalle guerre nessuno trae guadagno, ma questo non è vero. I banchieri ci guadagnano di continuo, a breve termine. Prestano denaro che non esiste per finanziare entrambe le parti e realizzano dei profitti enormi sugli interessi. Controllano anche i produttori di armi con cui le due parti spendono il finto denaro prestato loro dai banchieri. In questo modo ricevono la restituzionme dei prestiti attraverso le compagnie di armamenti, mentre continuano a imporre ai governi sul prestito originario. Poi, quando i due o più paesi si sono devastati l'un l'altro con l'aiuto del denaro fornito dalla banche, quelle stesse banche prestano loro ancor più soldi che non esistono per ricostruire le loro nazioni e le infrastrutture distrutte. Questo produce ancora più profitti per le banche e attraverso il debito, fornisce loro il controllo di quei paesi e dei loro popoli. 

LA BANCA CENTRALE MONDIALE E LA VALUTA UNICA.

Il denaro, insieme alla paura, è la maggior arma di controllo dell'umanità. Se seguite le vicende delle stirpi rettiliane nel corso della storia troverete una serie di temi ricorrenti: sacrifici umani e rituali di sangue, guerre e conflitti, e il sistema che prevede che alla gente si presti del "denaro" che non esiste, sul quale vengono imposti degli interessi. Quando andate in una banca e sottoscrivete un "prestito", non viene stampata una sola banconota nuova, non viene coniata una sola nuova moneta, né viene spostato di un millimetro un solo grammo di metallo prezioso. Viene solo digitata sul vostro conto corrente la somma che avete deciso di prendere in "prestito". 

Così si crea, cioè, denaro dal nulla, un'operazione che non prevede alcun costo. Ma da quel momento voi cominciate a pagare gli interessi su quel denaro che non e mai esistito e mai esisterà. Questo sistema viene chiamato "credito". La stessa forza, gli Illuminati, che ha creato il sistema bancario e controlla tutte le banche, ha creato anche i vari sistemi politici e controlla tutti i maggiori governi. Chi ha consentito a questi governi di promulgare leggi bancarie che consentano alle loro banche di prestare almeno, e dico almeno, dieci volte tanto la somma che hanno in deposito. In realtà si tratta di una cifra di gran lunga superiore. Ogni volta che depositate in banca una sterlina o un dollaro, date alla banca la possibilità di prestare dicei sterline o dollari che non possiede. 

Questo sistema del cosidetto "denaro a corso forzoso" e "prestito della riserva proporzionale" implica che e anche le banche possono creare denaro dal nulla, ogni qualvolta vogliano. La marea di debiti con cui le persone, le aziende e i governi lottano costantemente si basa ugualmente su "denaro" che non esiste. Debiti personali, debiti nazionali, debiti del "Terzo Mondo" - ogni tipo di debito. Nessuno di essi esiste veramente, se non sotto forma di cifre sullo schermo di un computer.

Pensate alle sofferenze, alla miseria e alla morte che questi debiti schiaccianti causano ogni giorno, pur non essendo altro che cifre scritte su un computer da un impiegato di banca. Niente altro. Vi immaginate come cambierebbe il mondo se venisse creato denaro senza interessi? Vi dicono che è impossibile farlo perché questo è ciò che vogliono farvi credere. Ma si può eccome. Sia il presidente Kennedy, che il presidente Lincoln iniziarono ad emettere denaro privo di interessi. E cos'altro hanno in comune questi due uomini?

I governi potrebbero creare il loro denaro privo di interessi ed eliminare all'istante la necessità di pagare somme esorbitanti di interessi alle banche private. Non è forse una cosa sensata? Allora perché nessun governo o grande partito di opposizione ha mai avanzato questa proposta?

Risposta: (a) gli Illuminati che controllano le banche controllano anche i governi e i vertici dei maggiori partiti politici, e (b) la maggior parte dei politici che occupano i livelli inferiori di questi partiti sono completamente all'oscuro del sistema finanziario. Persino a fior di "economisti" ho dovuto spiegare come viene creato il denaro. Non vi sto prendendo in giro. In Inghilterra, qualche anno fa, ho conosciuto un ex direttore di banca che mi ha confessato di aver capito solo qualche mese prima di andare in pensione che tutto il denaro che aveva prestato per conto della banca nel corso della sua carriera era solo un'illusione. In realtà. quel denaro non era mai esistito. 

Negli Stati Uniti miliardi di dollari di debito governativo, pagati col sudore e la fatica della gente, devono essere "risarciti" alla banca centrale statunitense, la Riserva Federale. Essa venne fondata nel 1913 da agenti dei Rothschild, dei Rockefeller e dalla famiglia di banchieri J. P. Morgan (vedi ...e la verità vi renderà liberi) e, da allora, il governo statunitense ha preso in prestito i suoi "soldi" dalla "Fed". L'attuale capo della Riserva Federale è un satanista degli Illuminati di nome Alan Greenspan (Bil, TC, CFR), che successe a Paul A. Volker (Bil, TC, CFR). Avete capito l'antifona. Greenspan partecipa ai riti del Bosco Boemo e, secondo Philip Eugene de Rothschild, occupa una posizione di rilievo all'interno della gerarchia rituale degli Illuminati. La Riserva Federale stabilisce i tassi di interesse negli Stati Uniti, un fatto che ha un effetto determinante sull'economia mondiale a causa dell'interdipendenza che gli Illuminati hanno creato all'interno del loro sistema. 

Il controllo centralizzato diviene assai più facile da realizzare se si hanno a disposizione i centri chiave del potere grazie ai quali si possono prendere decisioni che hanno un effetto globale e uomini di facciata come Greenspan fanno in modo che tanto potere venga concentrato nelle mani di un solo individuo. Vale la pena notare che il primo cambiamento politico attuato in Gran Bretagna dal governo di Tony Blair (Bil) fu l'annuncio da parte del suo Cancelliere dello Scacchiere, Gordon Brown (Bil), che i tassi di interesse non sarebbero più stati stabiliti dal governo eletto, ma dalla Banca d'Inghilterra controllata dai Rothschild e gestita dal suo governatore. Eddie George (Bil).

Gli Americani credono che poiché la loro banca centrale si chiama Riserva Federale, essa faccia parte del governo federale. In realtà non è così. La Riserva Federale non è né federale, né detiene alcuna riserva. È un cartello di banche private controllate dall'Europa, cioè dai Rothschild e dagli Illuminati. Non revisiona i conti dal 1913, eppure rappresenta la fonte del debito nazionale degli Stati Uniti. Ecco come funziona. Quando il governo vuole prendere in prestito dei soldi, emette "un'obbligazione dello stato" o "pagherò cambiario" alla banca, mettiamo per un miliardo di dollari. La banca allora stampa un miliardo di dollari o semplicemente li crea su uno schermo e questo per la "Riserva Federale" non comporta alcun costo visto che la spesa irrilevante di qualche migliaia di dollari viene coperta da una somma molto più alta di "denaro" nato dal nulla. 

Da quel momento il contribuente statunitense inizia a pagare a quella banca privata, che è la Riserva Federale, gli interessi imposti su un miliardo di dollari. Inoltre, il "pagherò cambiario" del governo, ora nelle mani della Riserva Federale, viene valutato come un patrimonio della banca che ora può pertanto prestare una somma pari a dieci volte questo "valore" (in questo caso dieci miliardi di dollari) e imporre interessi anche su di essa. Ciò accade in ogni paese del mondo! Quando entrate in una banca e sottoscrivete un prestito con garanzia pignoratizia, ecco che la stessa truffa si ripropone. La vostra casa, la vostra terra o la vostra azienda vengono valutati come un bene della banca che può così prestare ad altri clienti una cifra pari a dieci volte il valore di quei beni. 

Quando prendete un prestito, in realtà prendete in prestito i vostri stessi beni e pagate una certa cifra alla banca per questo privilegio. Inoltre, le banche dispongono di sistemi noti come "imprese bancarie", che consentono loro di disporre di un potenziale infinito di "capitale" da destinare al prestito. Se poi, nonostante queste ridicole leggi bancarie. una banca non dispone di sufficiente deposito per effettuare un certo prestito, essa "prende in prestito" del denaro da un'altra fonte. Quella fonte deve solo depositare il proprio denaro presso la banca per un breve periodo - un mese, o anche qualche giorno - e durante quel periodo la banca può legalmente concedere un prestito pari a dieci volte la somma che quella fonte esterna ha depositato presso di essa. Una volta stipulato il prestito, la fonte si vede restituire il proprio denaro maggiorato dagli interessi che vanno a ricompensare il suo disturbo.

La fame e la povertà del mondo non sono fenomeni naturali. Sono invece volutamente architettati attraverso il sistema del "denaro" e del debito creato dagli Illuminati. Le banche centrali sono parte di una rete, di cui fanno parte anche le compagnie petrolifere, e tutte sono controllate dalle famiglie degli Illuminati. La Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea, in Svizzera, e la Commissione bancaria internazionale, sono gli organismi che coordinano le politiche delle varie banche centrali apparentemente slegate tra loro. Vedi ...e la verità vi renderà liberi e Il segreto più nascosto per avere più dettagli e informazioni su ciò che viene esposto in questo capitolo.

L'opinione pubblica non sospetta minimamente la vera provenienza del denaro. Essa ha solo una vaga idea del fatto che il "governo" lo stampi o qualcosa del genere. In realtà, tutto il "denaro" del mondo, a parte una piccola frazione, viene messo in circolazione dalle banche che emettono un prestito o "credito". Perciò, sin dall'inizio, il "denaro" nasce come debito poiché esso viene messo in circolazione dalla banca che emette un prestito o "credito". In questo modo, le banche (in definitiva controllate dalle stesse persone) detengono pieno controllo sulla quantità di "denaro" in circolazione. E il denaro in circolazione determina i periodi di boom o di recessione economica. 

La causa di tali recessioni non è la gente che improvvisamente decide di non voler lavorare, comprare cose o avere una casa. La vera causa è la mancanza di sufficienti unità di scambio ("denaro") in circolazione in grado di generare l'attività economica che crea la necessaria occupazione e il necessario reddito. Ma chi controlla quanto "denaro" è in circolazione? Le banche degli Illuminati. Ciò che segue è una sintesi di come funziona il "ciclo economico" ormai in vigore da secoli.

Dapprima vengono concessi molti prestiti a basso interesse per incoraggiare le persone a ricorrere al prestito. Ciò aumenta vertiginosamente la quantità di denaro in circolazione e, di conseguenza, di denaro destinato alle spese della popolazione. Questo stimola un aumento della domanda e dell'offerta di prodotti e incrementa l'occupazione. Ecco allora che si ha un "boom". È interessante il fatto che le persone tendono a contrarre molti più debiti durante i periodi di boom poiché sono talmente fiduciose dal punto di vista finanziario che prendono in prestito più soldi per comprare un'auto più grande, una casa più grande e per fare vacanze migliori. 

Le industrie prendono in prestito più soldi dalle banche per comprare nuovi macchinari che soddisfino l'accresciuta "domanda". I mercati azionari esplodono e la gente investe sempre più dei suoi soldi in questo casinò globale, anche se ciò vuol dire contrarre nuovi prestiti. Poi, quando questo "boom" è al culmine, perché la mossa sia il più efficace possibile, le banche, sotto un coordinamento centrale, cominciano a ritirare il denaro dalla circolazione. Gonfiano i tassi di interesse attraverso la loro Riserva Federale, la Banca d'Inghilterra e altre banche centrali. Improvvisamente un sacco di denaro che prima circolava e che veniva usato per comprare i prodotti, viene ritirato per pagare alle banche alti tassi d'interesse, e le banche cambiano improvvisamente politica e concedono sempre meno prestiti. In seguito, aumenta il "denaro" che viene ritirato dalla circolazione rispetto a quello che è in circolazione e non circola abbastanza denaro per acquistare ciò che prima veniva acquistato. 

Privi della speranza di trovare un lavoro, i disoccupati perdono le loro case, le loro famiglie soffrono la fame e le aziende vanno in fallimento. Tutte queste case e queste aziende erano state comprate con "prestiti" di "denaro" nato dal nulla, messo a disposizione dalle banche. Chi ha contratto il prestito ha concesso alle banche il diritto di rilevare quelle aziende e quelle case nel caso di un mancato risarcimento del proprio debito. La recessione, creata dalle banche, ora concede alle banche il diritto di confiscare tutta la vera ricchezza - le case, la terra, le aziende e i beni - per non aver prestato niente altro che cifre su uno schermo. In breve, nel corso della prima fase, le banche concedono un sacco di prestiti e poi ritirano così tanto denaro dalla circolazione che non ne rimane a sufficienza per pagare i debiti. 

Ciò permette loro di derubare legalmente la popolazione delle proprie ricchezze Questo è ciò che, durante i telegiornali, "corrispondenti economici" elegantemente vestiti e per lo più ignoranti chiamano "il ciclo naturale dell'economia". Non vi è nulla di naturale in tutto questo. L'intera faccenda è una truffa. Nel corso della prima fase, del "boom", viene calata la lenza, che viene poi ritirata durante la seconda fase, quella della "depressione". Questo ciclo di manipolazione viene attuato da centinaia, persino migliaia, di anni, fin dai tempi delle operazioni bancarie dei Cavalieri Templari e di Babilonia. Attraverso questo ciclo sono state depredate le ricchezze del mondo, che sono poi finite nelle mani di una ristretta minoranza, dove rimangono tutt'oggi.

Ora gli Illuminati stanno progettando di completare il loro controllo finanziario sul genere umano attraverso la creazione di una banca centrale mondiale e di una valuta elettronica globale. Questa banca prenderebbe tutte le più importanti decisioni finanziarie che interessano ogni paese. La valuta metterebbe poi fine alla moneta e a tutte le varie valute. Mentre scrivevo questo libro, un giornale britannico che si chiama Metro riportò il 20 dicembre 2000 che Singapore avrebbe eliminato la moneta entro il 2008. In un articolo intitolato "L'inizio della fine per la moneta", il giornale rivelava che Singapore (un "paese" controllato dagli Illuminati britannici) stava introducendo gradualmente la "valuta elettronica" e che avrebbe fatto di tutto per diffonderla. 

Le transazioni finanziarie, continuava l'articolo, si sarebbero fatte usando denaro depositato nei chip di un computer, e la moneta sarebbe diventata solo un ricordo, mentre il denaro sarebbe circolato solo per via elettronica attraverso impulsi digitali trasmessi da telefoni cellulari, computer palmari e persino orologi. Si tratta della fase immediatamente precedente all' introduzione di microchip nell'organismo umano. Secondo il progetto di Singapore, i consumatori saranno in grado di puntare un telefono cellulare verso un articolo per registrarne il prezzo. Il telefono controllerebbe poi il saldo del conto del consumatore e ne scalerebbe la cifra pari al prezzo dell'articolo che si vuole acquistare. II governo di Singapore ha detto che questo farebbe risparmiare un piccolo capitale per quel che riguarda i costi di lavoro, sicurezza e trasporto, che normalmente si devono sostenere per la produzione e la circolazione di banconote e monete. 

Low Siang Kok, direttore della valuta presso la Commissione di Direttori della Valuta, ha detto: "Le banconote e le monete saranno un lontano ricordo. È inutile cercare di fermare la tecnologia. Se volete dare ai vostri figli la paghetta, gliela darete tramite il telefono. La potranno usare per i biglietti dell'autobus, nella mensa della scuola. o per qualsiasi altra cosa". Poi ha elencato tutti i vantaggi di una società priva di moneta, che io ho previsto molto tempo fa che sarebbero stati pubblicizzati tra la popolazione: maggiore sicurezza rispetto alla moneta e alle carte di credito ecc. ecc.

Mayer Amschel Rothschild, fondatore della dinastia dei banchieri Rothschild, ha detto: "Datemi il controllo sulla moneta di una nazione e me ne frego di chi fa le leggi". Questa frase è stata anche attribuita a un altro Rothschild. Meno valute ci sono, maggiore è il controllo che si può esercitare sul sistema finanziario. Ecco perché l'euro è stato introdotto all'interno dell'Unione Europea e anche sul Canada vengono esercitate pressioni sempre più forti affinché adotti il dollaro statunitense. Si tratti di piccoli passi verso la valuta mondiale. Grazie all'euro, per esempio, un gruppo di banchieri che nessuno ha eletto della Banca centrale europea di Francoforte, (dove nacque la dinastia di banchieri dei Rothschild) esercita il controllo sui tassi di interesse e la politica finanziaria dell'intera Europa.

LA POPOLAZIONE DOTATA DI MICROCHIP

Questa è la parte del piano dell'Élite che alcuni trovano più difficile da accettare. Siamo convinti che non lasceremo mai che ciò accada. Eppure avverrà molto presto. Sempre più animali domestici vengono dotati di microchip e vengono collegati a un computer centrale. Questo dispositivo viene venduto ai loro proprietari sulla base del fatto che "così non perderete più Rover o Fido". La regina d'Inghilterra ha fatto inserire dei microchip in alcuni dei suoi cani di razza corgi. Chi sarà il prossimo, il Principe Carlo? Contemporaneamente viene accelerata la manovra per eliminare gradualmente l'uso di monete e banconote e far avvenire tutte le transazioni monetarie elettronicamente, attraverso carte di credito e/o smart cards. II piano è quello di fondere la carta d'identità con quella di credito e di registrare così tutti i dati personali su un microchip. Se le cose vanno come previsto, tutte queste transazioni saranno registrate da un computer globale, probabilmente la "bestia" menzionata nel libro biblico della Rivelazione.

Il piano prevede che il "segno della bestia", il microchip, sia trasferito dalla carta di credito elettronica al corpo umano, non appena si creeranno le condizioni favorevoli perché la gente accetti questa trasformazione. Secondo alcuni studiosi il sistema di codice a barre umano includerà tre volte il numero sei, quindi 666, "il numero della Bestia". Una volta che avremo accettato la fine del denaro contante e non ci sarà più possibilità di tornare indietro, dovremo accettare l'inserimento di microchip nel nostro corpo o non avremo alcuna possibilità di acquistare alcunché, una volta messe fuori uso le carte di credito. 

Tutto questo sarà presentato alla gente come uno strumento vantaggioso che porrà fine alle frodi relative alle carte di credito contraffatte e a quelle smarrite. Si tratta della fase finale del controllo. Sarete costantemente controllati da un computer, che saprà anche dove vi trovate in ogni momento. Una fonte molto fidata mi ha detto che il sistema informatico dell'Élite Globale ha sede in una base sotterranea di Bruxelles, in Belgio. Questo luogo si chiama Cripta, perché si trova in un ufficio di circa 10.000 metri quadrati, sotto la Chiesa del Sacro Sangue di Gesù, nota localmente come Chiesa del Sangue. L'entrata principale della struttura sotterranea si apre negli edifici sul lato opposto della strada. Simili centri informatici si trovano presso 1'Air Force Academy di Cheyenne Mountain, a Colorado.

I presenti testi sono tratti dal libro Figli di Matrix di David Icke www.davidicke.com

Leggi altre recensioni dei libri di David Icke all'interno della nostra Daimon Library. Altri titoli dello stesso autore: Io sono me stesso io sono libero. La guida per i robot verso la libertà (Macroedizioni); Il segreto più nascosto. Il libro che può cambiare il mondo (Macro Edizioni); Figli di Matrix. Da migliaia di anni una razza proveniente da un'altra dimensione tiene soggiogata l'umanità... agendo sotto ai nostri occhi (Macroedizioni); Alice nel paese delle meraviglie e il disastro delle Torri Gemelle. Ecco perché la versione ufficiale dei fatti dell'11 settembre è una menzogna colossale. (Macroedizioni); E la verità vi renderà liberi (Macroedizioni); Sei libero. Perché non te ne accorgi? Scardinare il sistema con la mente (Macroedizioni); La piramide della cospirazione globale. Con videocassetta.

vai alla prima parte..